Apps4Italy - una prima analisi delle proposte

893 views

Published on

Presentazione dei risultati ultra preliminari relativi all'analisi delle proposte inviate per la competizione Apps4Italy. Versione originale di Raimondo Iemma, presentata a ForumPA 2012; modifiche minori di Federico Morando per la presentazione durante un Webinar di dati.gov.it

Published in: Technology
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
893
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
118
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Apps4Italy - una prima analisi delle proposte

  1. 1. AppsforItalyuna prima analisi delle proposte Raimondo Iemma Federico Morando NEXA Center for Internet & Society Politecnico di Torino http://nexa.polito.it This work is licensed under a Creative Commons Attribution license 3.0 Unported.
  2. 2. Cosè AppsforItalywww.appsforitaly.org●Apps4Italy è un concorso aperto a cittadini, associazioni,comunità di sviluppatori e aziende per progettaresoluzioni utili e interessanti basate sull’utilizzo didati pubblici, capaci di mostrare a tutta la società ilvalore del patrimonio informativo pubblico.● concorso concluso il 30 aprile● premiazione a ForumPA il 19 maggio Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  3. 3. Le categorie● APPLICAZIONI● IDEE (di applicazioni o servizi)● VISUALIZZAZIONI● DATASET (aperti “per loccasione” da PA o privati) Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  4. 4. Perché analizzare leproposte inviate?●Esperimento naturale ↔ definire unimmagine diinsieme di attori e competenze in ambito Open Data ● Comprendere quali siano i dati pubblici di maggior interesse agli occhi degli sviluppatori ● Valutare quali modelli per il rilascio dei dati si possano rivelare maggiormente adeguati al fine di valorizzare davvero linformazione del settore pubblico Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  5. 5. Riferimenti metodologici●Modelli di business nel riuso dell’informazionepubblica Osservatorio ICT Piemonte e Istituto Superiore MarioBoella tassonomia di tipologie di riutilizzo caratteristiche chiave dei modelli adottati●Progetto EVPSI | Extracting Value from PublicSector Information (finanziato da Regione Piemonte) aspetti economici del riuso di PSI modelli di licensing (in input e output) Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  6. 6. Partecipazione Visualizzazioni 16 Idee 87 Dataset 9 Applicazioni 76 0 20 40 60 80 100● 188 proposte ricevute (93% ammissibili) Open Data Challenge (OKF | UE) → 430 AbreDatos (Spagna) → 39 Torino Open Data (Biennale Democrazia) → 32 Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  7. 7. ...so what?● Quello che sapevamo: ● le idee non mancano!● Quello che abbiamo scoperto: ● cè anche parecchia gente con le competenze per metterle in pratica!
  8. 8. Gli ambiti tematici Territorio 15.3% Altro 17.8% Economia e lavoro 13.5% Istruzione e formazione 8.6% Social 9.8% Popolazione e Società 14.1% Turismo e tempo libero 9.8% Traffico e trasporti 11.0%● Copertura sostanzialmente bilanciata● Gestione del territorio e gestione di problemi economici /sociali sono “temi caldi” Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  9. 9. Applicazioni | ambiti tematici 0% 10% 20% Popolazione e Società 17% Istruzione e formazione 13% Territorio 13% Turismo e tempo libero 11% Economia e lavoro 9% Traffico e trasporti 9% Social 8% Informazione scientifica e ricerca 6% Politica e Istituzioni 6% Altro 9% Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  10. 10. Applicazioni | che cosa “fanno”? Aggregano dati 85.5% Strutturano dati 76.3% Georeferenziano 42.1% Sviluppano nuove visualizzazioni 34.2% Integrano diverse fonti 32.9% Convalidano dati esistenti 11.8% 0% 20% 40% 60% 80% 100%● Frequenza di applicazioni basate su una sola fonte di dati● Scarsa possibilità di integrazione / validazione dal basso Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  11. 11. Applicazioni | altre caratteristiche● Circa il 33% delle App si avvale di contenuti generati dagliutenti●Nel 20% dei casi la proposta è concepita come piattaforma“multisided” (esternalità incrociate)●L8% delle App sfrutta le funzionalità di LOD / websemantico●In 2 casi su 3 la PSI (aperta) è un ingredientefondamentale Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  12. 12. Applicazioni | termini di rilascio dei dati(in output) Non commerciale 5.0% Share alike | virale 17.5% Nessuna licenza 60.0% CC0 | CC BY 17.5%● Molti proponenti fanno lequazione “nessuna licenza = open”;● Licenze virali più frequenti per Apps che hanno componente“social” (multisided e con UGC) Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  13. 13. Applicazioni | VoglioIlRuolo.it www.voglioilruolo.it è il primo sito che fa riuso di dati pubblici, rivolto ailavoratori precari della scuola italiana (provv. approvato da Garante dellaPrivacy). Offre supporto alle scelte lavorative di docenti ed ATA e facilita laconsultazione delle graduatorie dalle quali il MIUR attinge per ilreclutamento.➔ Risponde a un effettivo bisogno➔ Aggrega e integra basi informativi esistenti, ma disperse➔ Ha un modello di sostenibilità Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  14. 14. Dataset | DBpedia Italiana Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  15. 15. Idee | ambiti tematici 0% 5% 10% 15% 20% 25% Economia e lavoro 20% Territorio 19% Traffico e trasporti 14% Social 13% Popolazione e Società 10% Turismo e tempo libero 9% Ambiente 6% Altro 10% Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  16. 16. Idee | caratteristiche generali● Oltre il 40% delle proposte contempla la raccolta /integrazione di contenuti generati dagli utenti● Solo nella metà delle proposte la PSI (aperta) è uningrediente fondamentale●1 proposta su 4 si presenta come (potenzialmente) “multi-sided”●Il 2% delle proposte prevede di sfruttare le funzionalità diLOD / web semantico Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  17. 17. Idee | cosa manca per realizzarle?● In oltre il 50% dei casi i dataset essenziali alla realizzazionedellidea non sono disponibili come Open Data.●Tra queste, il 65% necessita di dati provenienti da più livelliamministrativi (nazionale e locali), in particolare dai seguentiambiti: ➔ Economia e lavoro (dati camerali; statistiche); ➔ Territorio (dati catastali); ➔ Istruzione e formazione. Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  18. 18. Idee | Local Value FinderPer avviare la propria attività, gli imprenditori necessitano di una serie didati economici territoriali utili a valutare l’area sulla quale rivolgere ilproprio interesse: le imprese presenti, l’offerta di candidature, ladisponibilità di contributi pubblici e l’Ufficio pubblico competente. Per questeesigenze nasce “Local Value Finder” – LVF, una console geograficaaccessibile via Web, che rende disponibili alcuni dataset.➔ Alcuni dati sono già a disposizione (più o meno aperti)...➔… Infocamere è senza dubbio un data holder di interesse perquesta proposta (e altre analoghe)...➔ … ma i dati di Infocamere non sono Open. Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  19. 19. Qualche (provvisoria)osservazione | 1•Siamo agli inizi: non poche app utilizzano una singolafonte di dati, verticalizzando il servizio in una specificaarea geografica (o limitando luso a un solo contesto).•In molti casi, i dati necessari alle Idee per diventare vereApp mancano del tutto.•Insomma, gli sviluppatori “fanno quel che possono” (eforse qualcosa in più) con i dati a disposizione, che sonotuttora pochi e frammentati. Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  20. 20. Qualche (provvisoria)osservazione | 2•I dati non bastano (e la gente si arrangia, ma perdetempo ed energie preziose): • solo il 50% delle Apps finaliste ha trovato almeno un dataset di esempio tra gli open government data • gli altri hanno dovuto fare “scraping”Confrontando idee ed applicazioni, cè il sospetto che•manchino dati in alcuni settori • es. “economia e lavoro” (o “traffico e trasporti”): in proporzione, due volte più idee delle apps effettive Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  21. 21. Conclusione (provvisoria)• Lofferta (di dati) genera domanda (nuove idee): • la disponibilità di dati in tempo reale sui parcheggi di Torino stimola la creazione di 8 App!• Gli sviluppatori sono promossi • ora tocca alla PA: bisogna aprire più dati! • quelli per cui ci sono molte idee • quelli per cui ci sono le apps già pronte Raimondo Iemma | AppsforItaly: una prima analisi delle proposte [18 maggio 2012 - ForumPA]
  22. 22. Grazie! Raimondo Iemma raimondo.iemma@polito.it Federico Morando federico.morando@polito.it NEXA Center for Internet & Society Politecnico di Torino http://nexa.polito.itThis work is licensed under a Creative Commons Attribution license 3.0 Unported.

×