Taking Action Against HIV Stigma and Discrimination

388 views

Published on

Worldwide, people living or associated with HIV and AIDS are subject to stigma
and discrimination. They may lose their employment and livelihoods, property,
social status, children and friends. They may be given substandard care or even
refused care at health facilities.

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
388
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Taking Action Against HIV Stigma and Discrimination

  1. 1. Taking Action Against HIV Stigma and Discrimination Guidance document and supporting resources Dara Carr, Laura Nyblade Department of International Development, London - Glasgow Sintesi a cura di: Giuseppina De Angelis, Giuseppe Fattori
  2. 2. Taking Action Against HIV Stigma and Discrimination Department of International Development, London - Glasgow http://www.icrw.org/files/publications/DFID-Taking-Action-Against-HIV-Stigma-and-Discrimination.pdf Nel documento guida “Taking Action Against HIV Stigma and Discrimination” sono annoverati alcuni strumenti per far fronte allo Stigma. Le risorse descritte sono un supporto per migliorare la salute e la qualità della vita delle persone affette da HIV, una delle mission del Department of International Development (DFID). Il primo strumento è il toolkit dal titolo “Understanding and Challenging HIV Stigma” (ALLEGATO 1), che consiste in 11 moduli con più di 125 esercizi per vari tipi di target: pubblico in generale, addetti all’assistenza a domicilio, persone che vivono con l’HIV, operatori sanitari, uomini che fanno sesso con uomini, orfani e gruppi di bambini vulnerabili, animatori giovanili. Dal suo lancio nel 2003, è uno dei kit più completi per combattere lo stigma e la discriminazione tra i diversi tipi di pubblico, tradotto in francese, portoghese, amarico, swahili. Ogni esercizio prevede obiettivi di apprendimento, materiali, una descrizione step-by-step su come facilitare le attività di apprendimento, una descrizione dei metodi utilizzati (ad esempio immagini, giochi di ruolo, riflessione individuale, storytelling, card storming, brainstorming), domande per la discussione, punti da sottolineare a fine sessione e infine le idee per l’azione dei partecipanti. Con l’auspicio dell’ International HIV and AIDS Alliance, è in corso un ampio sforzo di "formazione dei formatori” per attuare interventi di educazione e workshop nei diversi contesti. Nel documento sono anche citati alcuni materiali mirati Targeted tools per contrastare lo Stigma:  Una Web-based Campaign: “The truth about AIDS.Pass it on…” volta a combattere i falsi miti su HIV/AIDS e le paure  Un manuale Handbook Infection Prevention: A Reference Booklet for Health Care Providers Toolkit per la formazione ad operatori sanitari  Hospital Guidelines for HIV/AIDS Care and Management, per combattere stigmatizzazione e discriminazione in ambito sanitario
  3. 3.  Positive Voices; Making it Happen; and Time to Talk , tre volumi rivolti a pastori, sacerdoti, religiose, laici, congregazioni Esistono inoltre oggi indicatori testati per valutare le motivazioni alla base della formazione dello Stigma e il grado di discriminazione tra le comunità, tra operatori sanitari e le persone che vivono con l'HIV e l'AIDS. L’International Planned Parenthood Foundation (IPPF), il Global Network of People Living with HIV/AIDS (GNP+), l’ International Community of Women Living with HIV/AIDS (ICW) e UNAIDS, hanno implementato il People Living with HIV (PLHIV) Stigma Index. Questo indice è uno strumento da e per le persone che vivono con l'HIV per “documentare” lo stigma e la discriminazione vissuta da persone sieropositive, tra cui la presenza dello stigma interiorizzato e la capacità di divulgare in modo sicuro lo stato e l’accesso alla cura, il sostegno e il trattamento. Le informazioni vengono raccolte attraverso un questionario strutturato intorno ai diversi fattori legati a stigma e discriminazione. L’indice Assessing Stigma at the Community level (ALLEGATO 2) a vari livelli nella comunità valuta la paura di contrarre l'HIV attraverso il contatto casuale, le motivazioni (value driven stigma) alla base dello stigma e il livello di discriminazione.
  4. 4. ALLEGATO 1. “Understanding and Challenging HIV Stigma” - Toolkit UNDERSTANDING AND CHALLENGING HIV STIGMA TOOLKIT Modulo Titolo Gruppo target Numero esercizi Temi a “Fissare il problema” Generale 9 Individuare forme di stigmatizzazione in contesti diversi, descrivere le forme, gli effetti e le cause dello Stigma. Riconoscere che lo stigma esiste, e colpisce le persone che vivono con l'HIV, famiglie, e tutto ciò che alimenta l'epidemia b “Più comprensione, meno paura” Generale 6 Esplorare le paure di contrarre l’HIV attraverso il contatto casuale (casual contact). Discutere di come questi timori siano basati sulla comprensione inadeguata della trasmissione di HIV e di come conducono allo stigma come forma di rifiuto. Migliorare la comprensione su che cosa significa vivere con l'HIV e l'AIDS c “Sesso, morale, vergogna e colpa” Generale 12 Esplorare atteggiamenti moralisti (la vergogna e la colpa) che sottolineano lo stigma – l’opinione che chi ha l'HIV è stato coinvolto in "comportamenti immorali". Collegare tutto questo alle opinioni sulla sessualità e il gender d La famiglia e lo stigma Generale 11 Esplorare stigma e discriminazione in un contesto familiare e Cure a domicilio e stigma Addetti all’assistenza a domicilio 6 Ridurre lo stigma e la discriminazione nei luoghi di lavoro con esercizi per gli addetti all’assistenza a domicilio – professionali e volontari f Far fronte allo stigma Persone che vivono con HIV 13 Rendere più forti le persone che vivono con l'HIV, aiutando loro a superare lo stigma interiorizzato, ricostruire la loro autostima, e sviluppare competenze per assumere ruoli di leadership nell’azione e nella formazione anti-stigma
  5. 5. g Terapia e stigma Operatori sanitari 12 Esplorare i modi in cui lo stigma è una barriera al trattamento antiretroviral h Uomini che fanno sesso con uomini e stigma Uomini che fanno sesso con uomini 7 Esaminare le forme di stigmatizzazione vissute da uomini che hanno rapporti sessuali con gli uomini e le cause sottostanti, che sono legate alle questioni di genere, i giudizi sulla moralità e la sessualità, le norme culturali e religiose i Passare all’azione Generale 12 Rivedere le lezioni apprese e quindi la loro applicazione nel contesto specifico j Bambini e stigma Orfani e gruppi di bambini vulnerabili 21 Esaminare lo stigma e la discriminazione affrontata da orfani, bambini di strada, bambini che vivono con HIV e altri gruppi vulnerabili di bambini. Gli esercizi rivolti ai tutor aiutano a comprendere i sentimenti dei bambini; Gli esercizi per i bambini aiutano loro ad affrontare l'impatto dello stigma k Gioventù e stigma animatori giovanili 16 Esplorare lo stigma e la discriminazione affrontati dai giovani e come sono influenzati da giudizi sull'età, la moralità e la sessualità; l'impatto dello stigma sui giovani, come l'esclusione, l’isolamento, abbandono scolastico, sentimenti di vergogna e pensieri su suicidio; i collegamenti tra stigma, gender e sessualità e le strategie per affrontare lo stigma
  6. 6. ALLEGATO 2: “Assessing Stigma at the Community level”- Index ASSESSING STIGMA AT THE COMMUNITY LEVEL Paura La paura di trasmissione dell'HIV attraverso il contatto quotidiano, che può portare a discriminazione, può essere valutata chiedendo se è possibile essere stati infettati:  Se si tocca la saliva di una persona con HIV o AIDS?  Se si tocca il sudore di una persona con HIV o AIDS?  Se il bambino gioca con un bambino che ha l'HIV o l'AIDS?  Se si mangia cibo preparato da una persona con HIV o AIDS? Vergogna e colpa Stigma e discriminazione basati sulla vergogna, la colpa e il giudizio possono essere valutati ponendo le seguenti domande: Vergogna  Ti vergogneresti se fossi stato infettato con l'HIV?  Le persone con HIV o AIDS dovrebbero vergognarsi?  Ti vergogneresti se qualcuno della tua famiglia avesse l’HIV o AIDS? Colpe e giudizio  Le prostitute diffondono l’HIV nella nostra comunità?  L’ HIV è una punizione per un cattivo comportamento?  Le persone che hanno l’ HIV o AIDS sono promiscue?  L’ HIV è una punizione divina? Discriminazione Il livello di discriminazione può essere valutato chiedendo alle persone se sono a conoscenza o hanno visto incidenti durante i quali una persona che vive con l'HIV o l'AIDS ha vissuto esperienze di: Isolamento (inclusa l’ emarginazione fisica e sociale)  Esclusione da occasioni di aggregazione sociale  Abbandono dal partner  Abbandono da parte della famiglia Verbal stigma  Insulti  Gossip
  7. 7. Perdita del ruolo/identità Perdita del rispetto/ all'interno della famiglia e / o comunità  Perdita dell’accesso alle risorse  Perdita dei clienti / lavoro  Perdita beni immobili / proprietà

×