Marco Reggiroli
5 Settembre 2013
La stampa digitale di grande
formato nella serigrafia
Opportunità in tempo di crisi
09/09/13Agfa Graphics 2
Tanto per rompere il ghiaccio…
“Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo
a fare...
09/09/13Agfa Graphics 3
Cosa richiede oggi la clientela?
• Velocità di esecuzione
• Tempi di decisione sugli investimenti ...
09/09/13Agfa Graphics 4
La stampa digitale
Inkjet
Ufficio di piccolo formato Industrial Wide Format
Base Acqua Solvente UV...
09/09/13Agfa Graphics 5
Come definiamo l’inkjet industriale?
• Inkjet Industriale = tutte le soluzioni utilizzate da azien...
09/09/13Agfa Graphics 6
Come definiamo l’inkjet industriale?
…
09/09/13Agfa Graphics 7
Come definiamo l’inkjet industriale?
09/09/13Agfa Graphics 8
L’inkjet in serigrafia: perchè?
• Preparazione complessa
• Tempi, costi, manualità
• Flessibilità
...
09/09/13Agfa Graphics 9
L’inkjet in serigrafia: come?
L’inkjet non è in grado di sostituire
completamente la tecnologia se...
09/09/13Agfa Graphics 10
Come scegliere un sistema
• Tecnologia della stampante
• Tecnologia degli inchiostri/teste
• Defi...
09/09/13Agfa Graphics 11
Letto piano, Roll-To-Roll o Ibrida ?
• Sistemi Roll-to-Roll (RTR)
• La miglior soluzione per prod...
09/09/13Agfa Graphics 12
• Sistemi a Letto Piano (FlatBed)
• La miglior soluzione per aziende che producono con tirature
m...
09/09/13Agfa Graphics 13
• Sistemi di stampa ibridi
• Sistemi con alta flessibilità di produzione, permettono veloci
commu...
09/09/13Agfa Graphics 14
Che tecnologia di inchiostro scegliere ?
• Solvente / Eco-Solvente
• Base Acqua
• Latex
• UV Cura...
09/09/13Agfa Graphics 15
• UV-Curable Inks
• Tecnologia “pulita” ed ecologica
• Stampa di un’ampia gamma di substrati anch...
09/09/13Agfa Graphics 16
Il fissaggio dell’ink UV tramite la fase di “curing”
• Utilizzo di luce ultravioletta o di radizi...
09/09/13Agfa Graphics 17
L’inchiostro industriale: la tecnologia UV
Perchè l’UV è la tecnologia giusta per le applicazioni...
09/09/13Agfa Graphics 18
• Innumerevoli possibilità di utilizzo di supporti…
Esempi di stampe con ink UV
Banner per
estern...
09/09/13Agfa Graphics 19
Come si definisce la qualità nell’Inkjet
• Photo mode – distanza di visualizzazione << 0,5 m
• No...
09/09/13Agfa Graphics 20
• La qualità è riprodotta da più parametri dei soli risoluzione e
velocità
• Pigmentazione degli ...
09/09/13Agfa Graphics 21
Il punto forte di Agfa: Integrazione completa
RICERCA SU PROCESSI ED
APPLICAZIONI
TESTE DI STAMPA...
09/09/13Agfa Graphics 22
Inkjet industriale: una gamma vasta di applicazioni
Sign & Display
22
Retroilluminato Decorazione...
09/09/13Agfa Graphics 23
Conclusioni
09/09/13Agfa Graphics 24
Conclusioni
Grazie per l’attenzione
Domande?
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

DopoFespa - Marco Oreste Reggiroli - La stampa digitale di grande formato nella serigrafia

679 views

Published on

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
679
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
254
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • As you are aware Agfa wants to be a significant player in the industrial inkjet market. Let’s start by explaining how Agfa is defining the industrial inkjet market. Industrial Inkjet are all solutions being used by companies to print finished products as part of a manufacturing process. These products, previously manufactured by conventional printing methods (mainly with flexo and screen printing applications), are now - more and more - being produced on digital inkjet equipment. Agfa is combining industrial manufacturing processes with innovative inkjet solutions to bring new production methods to their customers. These new production methods will also allow the customer to open up new markets and business opportunities for growth and improved profitability.
  • As you are aware Agfa wants to be a significant player in the industrial inkjet market. Let’s start by explaining how Agfa is defining the industrial inkjet market. Industrial Inkjet are all solutions being used by companies to print finished products as part of a manufacturing process. These products, previously manufactured by conventional printing methods (mainly with flexo and screen printing applications), are now - more and more - being produced on digital inkjet equipment. Agfa is combining industrial manufacturing processes with innovative inkjet solutions to bring new production methods to their customers. These new production methods will also allow the customer to open up new markets and business opportunities for growth and improved profitability.
  • As you are aware Agfa wants to be a significant player in the industrial inkjet market. Let’s start by explaining how Agfa is defining the industrial inkjet market. Industrial Inkjet are all solutions being used by companies to print finished products as part of a manufacturing process. These products, previously manufactured by conventional printing methods (mainly with flexo and screen printing applications), are now - more and more - being produced on digital inkjet equipment. Agfa is combining industrial manufacturing processes with innovative inkjet solutions to bring new production methods to their customers. These new production methods will also allow the customer to open up new markets and business opportunities for growth and improved profitability.
  • UV-curable inkjet systems are a far more likely cleaner option than solvent systems, as UV-curable inks are not volatile These systems can print onto a wide range of substrates from rigid display board and roll-based materials to more exotic materials. UV-curable inks mainly consist out of acrylic monomers with an initiator package. After printing, the ink is cured by exposure to strong UV-light. The advantage of UV-curable inks is that they dry as soon as they are cured. They can be applied to a wide range of uncoated substrates. Disadvantages are that they require rather expensive curing modules in the printer and that the cured ink has a significant volume. As such giving a slight relief on the surface. Because of their volume UV-curable inks are somewhat susceptible to cracking if applied to a flexible substrate and do not suit applications requiring extreme localized flexibility, such as for example vehicle wrap or textile printing
  • How does an U.V. curing system work? UV stands for ultra-violet, which refers to the wavelength of the light being used for the curing of UV-Curable inks. Ultra-violet light is the electro-magnetic radiation situated on the high frequency side of the light spectrum: between 200 and 380nm. UV-curable inks contain colorant particles, usually pigments, suspended in a fluid with various other components. The composition of the ink determines its behavior while liquid. And its properties when the ink is cured. Exposure to UV light activates photo-initiators in the inks which fragment into reactive materials. This fragmentation starts the process of polymerisation, locking the colorant particles into place in a solid matrix. The photo-initiators are usually free radicals, highly reactive molecules which trigger the assembly of monomers, so that they combine in the ink to form polymers. There are some parameters that effect the UV-curing mechanism: First of all the UV-absorption characteristics of the photoinitiating system and the used pigments. They can interfere! Black pigments absorb a significant part of UV-light , so they, as well as white pigments who scatter a lot of light, are harder to cure. Other parameters that effect the UV-curing system are: The reactivity of the used monomers and the amount of oxygen inhibition The spectrum of the UV-lamp and its intensity Time-to-cure which is linked to the printing speed The energy provided for curing and the depth to which it penetrates the ink film effects the print quality !!!!!!
  • UV-curable Inkjet systems with a perfect print quality can print on a nearly infinite number of substrate possibilities such as for example: f looring &amp; decorative applications, exterior and interior signage, display graphics for retail applications, point of purchases and short term awning
  • Take your time to carefully read this Agfa Quality Classification that exists out of 5 modes. Each mode has its own needs and is related to the wide range of wide format printing applications. Finally your customers need to be able to produce on his Wide Format printer what he needs at the most cost-effective price. The subjects that can be produced on the different types of Wide format engines are ranging between 3 x 5 meter big outdoors banner up to small indoor display’s that can be put for example on a counter in a super market. For each of these subjects you will use different substrates. These will be looked at from a different viewing angle.
  • Coating properties such as adhesion, flexibility, scratch resistance, outdoor lifetime of the display can strongly depend on the set-up of the UV-curing mechanism ! In case of under-curing, in which a cured layer forms over partially-cured or uncured ink, it leads to loss of adhesion and lifting from the substrate. While over-curing makes the ink brittle, leading to cracking.
  • DopoFespa - Marco Oreste Reggiroli - La stampa digitale di grande formato nella serigrafia

    1. 1. Marco Reggiroli 5 Settembre 2013 La stampa digitale di grande formato nella serigrafia Opportunità in tempo di crisi
    2. 2. 09/09/13Agfa Graphics 2 Tanto per rompere il ghiaccio… “Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. E’ nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere ‘superato’. Albert Einstein Non consiste tanto la prudenza della economia nel sapersi guardare dalle spese, perché sono molte volte necessarie, quanto in sapere spendere con vantaggio. Francesco Guicciardini (1483-1540), scrittore, storico e politico italiano.
    3. 3. 09/09/13Agfa Graphics 3 Cosa richiede oggi la clientela? • Velocità di esecuzione • Tempi di decisione sugli investimenti lunghi • Stanziamento budget difficile • Da decisione a realizzazione pochi giorni/ore • Basse tirature • Si realizza solo lo stretto necessario • Ristampe • Flessibilità • Aumento tipologie di materiali da stampare • Economia e qualità • Lavori qualitativi a prezzi economici
    4. 4. 09/09/13Agfa Graphics 4 La stampa digitale Inkjet Ufficio di piccolo formato Industrial Wide Format Base Acqua Solvente UV Toner Agfa focus Sistemi di stampa digitale Latex Eco Solvente MGI – Digital Press
    5. 5. 09/09/13Agfa Graphics 5 Come definiamo l’inkjet industriale? • Inkjet Industriale = tutte le soluzioni utilizzate da aziende per stampare prodotti che sono parte di un processo produttivo. • Prodotti finiti: • Prodotti precedentemente tramite metodi di stampa convenzionali • Principalmente con flexo e serigrafia. • Oggi -sempre di più- prodotti con attrezzature Inkjet. • Agfa combina processi di produzione industriale con soluzioni Inkjet innovative per fornire nuovi metodi di produzione ai propri clienti. • Questi nuovi metodi di produzione permettono ai clienti di aprire nuovi mercati e nuove opportunità di business per aumentare i margini e i fatturati.
    6. 6. 09/09/13Agfa Graphics 6 Come definiamo l’inkjet industriale? …
    7. 7. 09/09/13Agfa Graphics 7 Come definiamo l’inkjet industriale?
    8. 8. 09/09/13Agfa Graphics 8 L’inkjet in serigrafia: perchè? • Preparazione complessa • Tempi, costi, manualità • Flessibilità • Cambio lavoro lungo e costoso • Ecologia • Riduzione dell’impatto ambientale e conseguente apertura a commesse con questi requisiti • Investimenti adeguati • Dimensione in base a tipologia di lavorazione
    9. 9. 09/09/13Agfa Graphics 9 L’inkjet in serigrafia: come? L’inkjet non è in grado di sostituire completamente la tecnologia serigrafica Il cambiamento deve sempre essere graduale per prendere «confidenza» con le nuove tecnologie Affiancare la stampa digitale alla serigrafia per aumentare la propria competitività economica e tecnologica
    10. 10. 09/09/13Agfa Graphics 10 Come scegliere un sistema • Tecnologia della stampante • Tecnologia degli inchiostri/teste • Definizione della qualità e produttività necessarie
    11. 11. 09/09/13Agfa Graphics 11 Letto piano, Roll-To-Roll o Ibrida ? • Sistemi Roll-to-Roll (RTR) • La miglior soluzione per produzione di comunicazione su supporto flessibile (banner, carta, vinile adesivo e non, tessuto ecc. ecc.) • Sistemi dedicati a questa tipologia, non possono utilizzare supporti rigidi • Alta produttività per alti volumi e margini di guadagno medio/bassi
    12. 12. 09/09/13Agfa Graphics 12 • Sistemi a Letto Piano (FlatBed) • La miglior soluzione per aziende che producono con tirature molteplici e con differenti tipologie di supporti rigidi in diverse modalità di stampa • Produzione di campionature e stampa di piccoli formati in modalità multipla, facili da posizionare grazie all’aiuto di griglie apposite sui tavoli di stampa • Posizionamento accurato e preciso e velocità di carico e scarico dei materiali • Posizionamento accurato delle gocce di inchiostro • Il vero vantaggio dei sistemi di stampa a letto piano • Qualità di stampa particolarmente importante per applicazioni speciali come la stampa lenticolare Letto piano, Roll-To-Roll o Ibrida ?
    13. 13. 09/09/13Agfa Graphics 13 • Sistemi di stampa ibridi • Sistemi con alta flessibilità di produzione, permettono veloci commutazioni di lavoro da rigido a flessibile e vice versa • Utilizzo di tipologie Roll-to-Roll and Roll-to-Sheet rendono unico questa tecnologia • Possibilità si stampa sia di piccole tirature che di produzioni totali • Non limitato alle dimensioni del letto, spesso possibilità di stampa fino a 4,0 mt di lunghezza (per la larghezza della macchina – 160cm, 205cm o 250/300 cm) Letto piano, Roll-To-Roll o Ibrida ?
    14. 14. 09/09/13Agfa Graphics 14 Che tecnologia di inchiostro scegliere ? • Solvente / Eco-Solvente • Base Acqua • Latex • UV Curable Stiamo parlando di stampa industriale… Su diversi e molteplici supporti di stampa… Abbiamo bisogno di resistenza… = UV Curable
    15. 15. 09/09/13Agfa Graphics 15 • UV-Curable Inks • Tecnologia “pulita” ed ecologica • Stampa di un’ampia gamma di substrati anche grezzi, come pannelli rigidi e vinili, ed anche materiali speciali come il legno, il vetro, il metallo e la ceramica • L’inchiostro UV è paragonabile ad un “film liquido” che si comporta come una resina epossidica a doppio componente: • La parte A è l’inchiostro stesso con le particelle “ricettrici” che devono essere attivate dalla parte B che è la luce UV • L’inchiostro si solidifica con l’incidenza della luce UV • Non sono necessarie attrezzature ulteriori di essicazione • Gli inchiostri UV si trasformano così in uno strato polimerico che si ancora al supporto da stampare (non c’è assorbimento) Che tecnologia di inchiostro scegliere ?
    16. 16. 09/09/13Agfa Graphics 16 Il fissaggio dell’ink UV tramite la fase di “curing” • Utilizzo di luce ultravioletta o di radizioni elettromagnetiche comprese tra i 200 ed i 380 nm • Un inchiostro UV contiene: • Particelle di pigmento (in giallo) • Foto-iniziatori (in rosso) • Monomeri¹ e Oligomeri² (in blu) • Le radiazioni UV rompono i foto-iniziatori creando radicali liberi: la “colla” dei monomeri • I monomeri si uniscono tra loro in catene, creando i polimeri • Le particelle di pigmento restano bloccate quindi in griglie di polimeri Luce UV Photoinitiating system Monomeri Polimeri
    17. 17. 09/09/13Agfa Graphics 17 L’inchiostro industriale: la tecnologia UV Perchè l’UV è la tecnologia giusta per le applicazioni industriali? • Si applica a tutti i supporti di stampa • Facilità di utilizzo • Velocità di asciugatura per alte produttività • Ampio Gamut di riproduzione grazie alla saturazione dei colori • Colori vivi e brillanti sia per applicazioni d’interno che d’esterno • Ottima resistenza alla luce • Ottima resistenza alle abrasioni ed agli agenti chimici • Ecologia – Senza VOC 0 2 4 6 8 10 Affidabilità di stampa Controllo reologico / Costruzione della goccia Gamut Colore Agenti atmosferici Resistenza ai solventiResistenza ai graffi Flessibilità Adesione Durata
    18. 18. 09/09/13Agfa Graphics 18 • Innumerevoli possibilità di utilizzo di supporti… Esempi di stampe con ink UV Banner per esterno/interno Insegne e cartelli per interno ed esterno POP Stampa su legno Decorazioni per tavoli
    19. 19. 09/09/13Agfa Graphics 19 Come si definisce la qualità nell’Inkjet • Photo mode – distanza di visualizzazione << 0,5 m • No banding, no difetti di stampa, no sgranature • Qualità è la parola chiave • High Quality Poster mode – distanza di visualizzazione < 0,5 m • No banding, livello di sgranatura limitato • Qualità quasi perfetta è la parola chiave • Poster mode – distanza di visualizzazione > 1,5 m • Banding limitato e piccoli difetti di stampa sono possibili • Bilanciamento (velocità/qualità) è la parola chiave • Production mode > 5 m • Banding limitato e piccoli difetti di stampa sono possibili • Velocità è la parola chiave • Express mode >>> 5 m • La modalità di stampa più veloce che il ssitema prevede • Bozza è la parola chiave
    20. 20. 09/09/13Agfa Graphics 20 • La qualità è riprodotta da più parametri dei soli risoluzione e velocità • Pigmentazione degli inks e loro flessibilità • Messa a punto della combinazione Teste/Inks • Bilanciamento del sistema di curing • Proprietà come l’adesione, la flessibilità, la resistenza ai graffi, vita in esterno, dipendono dalla messa a punto del curing • Parametri critici per l’adesione e la flessibilità • Quantità di luce UV=energia fornita e profondità di penetrazione delle radiazioni UV • Importanza cruciale per le applicazioni UV è l’adesione degli inchiostri ai vari supporti di stampa • In caso di scarso “curing” si avrà scarsa adesione e spellicolamento dal supporto • In caso di “curing” eccessivo, si avrà essicazione eccessiva e tendenz alla rottura della pellicola di ink • Trattamento del supporto di stampa, come il “Corona”, facilitazione all’adesione, primers • Condizionamento dell’ambiente di stampa e sistemi di riduzione delle cariche elettrostatiche durante la stampa Qualità di stampa = Integrazione di sistema Printhea d Wavefor m Printer Substrat e Ink
    21. 21. 09/09/13Agfa Graphics 21 Il punto forte di Agfa: Integrazione completa RICERCA SU PROCESSI ED APPLICAZIONI TESTE DI STAMPA INCHIOSTRI TESTE/INCHIOSTRI INCHIOSTRI/MEDIA S Y S T E M R & D M A N U F A C T U R . TRATTAMENTODELL’IMMAGINE COMPONENTISTICA CONOSCENZA SISTEMI Integrazione completa
    22. 22. 09/09/13Agfa Graphics 22 Inkjet industriale: una gamma vasta di applicazioni Sign & Display 22 Retroilluminato Decorazione Tessuto Specialità
    23. 23. 09/09/13Agfa Graphics 23 Conclusioni
    24. 24. 09/09/13Agfa Graphics 24 Conclusioni
    25. 25. Grazie per l’attenzione Domande?

    ×