Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Benvenuti al SIOTEC DAY
Stresa – 5 settembre 2013
SCENARI E OPPORTUNITÀ
NEL MERCATO DEL PRINTING
Dopo FESPA 2013
IL TREND INDUSTRIALE
La produzione industriale nei maggiori Paesi Europei:
la dinamica di lungo periodo (2001-2012)
Fonte: Eurostat
70
80
90
10...
La dinamica del fatturato rispetto all’industria italiana
* Stime Fonte: Uffici Studi Associazioni di filiera e Istat
1,5%...
IL CONSUMATORE
In media siamo esposti a circa 3000 messaggi al giorno
I nativi digitali si muovono tra piattaforme diverse 27 volte all’o...
Il consumo culturale è convergente.
Fonte: MIP – School of Management - MAKNO – Aprile 2013
LE OPPORTUNITÀ DA COGLIERE
STAMPA E NOBILITAZIONE
La stampa sensoriale
Electronic Paper
Inchiostri e capsule profumati
Scratch printing
Effetto cromato - Effetto lavagna
Ef...
Essere rilevanti grazie alla stampa sensoriale
 la comunicazione stampata ha la straordinaria capacità
di veicolare esper...
LE OPPORTUNITÀ DA COGLIERE
CROSS MEDIALITÀ
È in atto un vistoso processo di convergenza dei
media
progressiva integrazione tra strumenti on line e off line
 nuove ...
 La struttura del Mondo Digitale e le interfacce preposte ad esso
sollecitano il Consumatore ad assumere un ruolo
concret...
L’innovazione nelle attività di stampa passa dalle
considerazioni precedenti, dal ruolo strategico dei
nuovi ‘device digit...
Le tecnologie ci sono... e aumentano
URL Personalizzati / Landing Page
2D Barcode – QR Code
Augmented Reality
Digital Wate...
LE OPPORTUNITÀ DA COGLIERE
STAMPA GREEN
Gli italiani sono più verdi di una volta …
 La sensibilità ambientale diventa sempre
meno ideologica e più orientata ad o...
I criteri di scelta dei fornitori
LE OPPORTUNITÀ DA COGLIERE
IL WEB TO PRINT
Cos’è il web to print
 Web to print significa portare online ciò che un’azienda offre già – o
non offre ancora – attraver...
Quali evoluzioni per il business grazie al W2P?
 Permette di allargare il business aziendale nei mercati
B2B o B2C, con l...
Enrico Barboglio
4IT Group
enrico.barboglio@4itgroup.it
Grazie per l’attenzione
INDAGINE FESPA SUI VISITATORI
ITALIANI
Dopo FESPA 2013
Fespa Report
Fespa Report
Fespa survey – Visitatori Italia
Composizione delle aziende per dipendenti
60%
27%
4% 9%
1 - 10 dipendenti 11 - 50 dipende...
Fespa survey – Visitatori Italia
Composizione per potere decisionale
49%
36%
0% 13%
2%
ha potere decisionale raccomanda/ri...
Fespa survey – Visitatori Italia
Budget annuale per investimenti in tecnologia
36%
21%
12%
7%
3%
4%
17%
meno di €50,000 €5...
Fespa survey – Visitatori Italia
Propensione agli investimenti in tecnologia
9%
45%23%
14%
9%
duranteFespa 1-6 dopo la fie...
Ne parliamo con
 Luca Cavazzuti, 1stampa
 Edgardo Baggini, Comec
 Giovanni Pizzamiglio, Epson
 Daniele De Rosa, Extris...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

DopoFespa - Enrico Barboglio - Scenari e opportunità nel mercato del printing

874 views

Published on

Published in: Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

DopoFespa - Enrico Barboglio - Scenari e opportunità nel mercato del printing

  1. 1. Benvenuti al SIOTEC DAY Stresa – 5 settembre 2013
  2. 2. SCENARI E OPPORTUNITÀ NEL MERCATO DEL PRINTING Dopo FESPA 2013
  3. 3. IL TREND INDUSTRIALE
  4. 4. La produzione industriale nei maggiori Paesi Europei: la dinamica di lungo periodo (2001-2012) Fonte: Eurostat 70 80 90 100 110 120 130 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 Germany Spain France Italy United Kingdom
  5. 5. La dinamica del fatturato rispetto all’industria italiana * Stime Fonte: Uffici Studi Associazioni di filiera e Istat 1,5% -2,0% 0,5% 2,5% 0,4% 1,3% 2,0% -5,6% -13,8% 2,0% 1,2% -7,9% 2,7% 1,1% 0,6% 3,7% 2,1% 7,3% 6,3% -8,3% -14,0% 4,4% 5,8% -4,5% -16% -14% -12% -10% -8% -6% -4% -2% 0% 2% 4% 6% 8% 10% 12% 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 Filiera Totale industria
  6. 6. IL CONSUMATORE
  7. 7. In media siamo esposti a circa 3000 messaggi al giorno I nativi digitali si muovono tra piattaforme diverse 27 volte all’ora Il 65% di loro si muove in case portando con se un device
  8. 8. Il consumo culturale è convergente. Fonte: MIP – School of Management - MAKNO – Aprile 2013
  9. 9. LE OPPORTUNITÀ DA COGLIERE STAMPA E NOBILITAZIONE
  10. 10. La stampa sensoriale Electronic Paper Inchiostri e capsule profumati Scratch printing Effetto cromato - Effetto lavagna Effetto lenticolare – Cangiante Fosforescente – Effetto laminato argento Inchiostri commestibili Effetto seta - effetto 3d – Effetto spessore – Termocromatico – effetto antiglisse -
  11. 11. Essere rilevanti grazie alla stampa sensoriale  la comunicazione stampata ha la straordinaria capacità di veicolare esperienze sensoriali diverse - vista, tatto, udito, gusto e olfatto - e incrementare in tal modo l’impatto del brand di oltre il 70% (Millward Brown, Brand Sense research).  la stimolazione simultanea di più sensi favorisce la memorizzazione e il recupero di maggiori informazioni contribuendo in tal modo ad aumentare l’efficacia della comunicazione di marca.
  12. 12. LE OPPORTUNITÀ DA COGLIERE CROSS MEDIALITÀ
  13. 13. È in atto un vistoso processo di convergenza dei media progressiva integrazione tra strumenti on line e off line  nuove modalità di comunicazione e promozione on line  ricorso ai social media come mezzo di comunicazione
  14. 14.  La struttura del Mondo Digitale e le interfacce preposte ad esso sollecitano il Consumatore ad assumere un ruolo concreto, attivo, consapevole, evolutivo e responsabilizzato  Questa “educazione” è un cambiamento epocale rispetto al “paradigma mediale” precedente, quello televisivo, che aveva invece valenze opposte Anni ’80 Zapping Anni ’60 Tv al bar Anni ’00 Navigazione online Stati possibili del sistema: acceso / spento Stati possibili del sistema: miliardi Stati possibili del sistema: 6 (o poco più) Emblema dell’evoluzione
  15. 15. L’innovazione nelle attività di stampa passa dalle considerazioni precedenti, dal ruolo strategico dei nuovi ‘device digitali’ e dal concetto che siamo in una nuova era della comunicazione dalla comunicazione di massa  alla personalizzazione di massa
  16. 16. Le tecnologie ci sono... e aumentano URL Personalizzati / Landing Page 2D Barcode – QR Code Augmented Reality Digital Watermark NFC APP solutions
  17. 17. LE OPPORTUNITÀ DA COGLIERE STAMPA GREEN
  18. 18. Gli italiani sono più verdi di una volta …  La sensibilità ambientale diventa sempre meno ideologica e più orientata ad ottenere risultati concreti
  19. 19. I criteri di scelta dei fornitori
  20. 20. LE OPPORTUNITÀ DA COGLIERE IL WEB TO PRINT
  21. 21. Cos’è il web to print  Web to print significa portare online ciò che un’azienda offre già – o non offre ancora – attraverso i canali tradizionali, dando valore aggiunto alla relazione B2B e B2C.  Consente di ottimizzare il flusso di lavoro e i processi  Ha un’operatività 24 ore su 24  Riduce i costi grazie alla standardizzazione dei processi di gestione  Consente un aumento della visibilità della propria azienda  Svincola l’azienda dai problemi legati alla gestione degli ordini, demandando la scelta e l’aggiornamento al cliente  Consente di ridurre le scorte di magazzino  Prevede la funzione di pagamento all’ordine
  22. 22. Quali evoluzioni per il business grazie al W2P?  Permette di allargare il business aziendale nei mercati B2B o B2C, con l’acquisizione di nuovi clienti e il consolidamento del rapporto con quelli attuali  Consente l’ampliamento dell’offerta di prodotti disponibili  E’ la via più diretta per rendere immediatamente disponibili una serie di tipologie di stampati per molteplici tipologie di print buyer.
  23. 23. Enrico Barboglio 4IT Group enrico.barboglio@4itgroup.it Grazie per l’attenzione
  24. 24. INDAGINE FESPA SUI VISITATORI ITALIANI Dopo FESPA 2013
  25. 25. Fespa Report
  26. 26. Fespa Report
  27. 27. Fespa survey – Visitatori Italia Composizione delle aziende per dipendenti 60% 27% 4% 9% 1 - 10 dipendenti 11 - 50 dipendenti 51 - 100 dipendenti + 100 dipendenti
  28. 28. Fespa survey – Visitatori Italia Composizione per potere decisionale 49% 36% 0% 13% 2% ha potere decisionale raccomanda/ricerca altro non ha poteredecisionale non sa
  29. 29. Fespa survey – Visitatori Italia Budget annuale per investimenti in tecnologia 36% 21% 12% 7% 3% 4% 17% meno di €50,000 €50,001 - € 100,000 €100,001 - €200,000 €200,001 - €500,000 €500,001 - €1,000,000 piu di €1,000,000 non dichiarato
  30. 30. Fespa survey – Visitatori Italia Propensione agli investimenti in tecnologia 9% 45%23% 14% 9% duranteFespa 1-6 dopo la fiera 7-12 dopo la fiera 12-18 dopo la fiera non lo so
  31. 31. Ne parliamo con  Luca Cavazzuti, 1stampa  Edgardo Baggini, Comec  Giovanni Pizzamiglio, Epson  Daniele De Rosa, Extris  Ronald Rink, Ritrama  Paolo Santi, SAC Serigrafia

×