BOS ven6 Luca Cesarini - Alenia Aermacchi

927 views

Published on

Luca Cesarini - Alenia Aermacchi
Venerdì 6 novembre '09
La revisione dei processi porta a velocità di risposta e risparmio economico
Approvazione dei documenti tecnici in Alenia Aermacchi mediante workflow di peer review e di firma elettronica

Published in: Business, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
927
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

BOS ven6 Luca Cesarini - Alenia Aermacchi

  1. 1. Approvazione dei documenti tecnici in Alenia Aermacchi mediante workflow di Peer review e di firma elettronica Ing. Luca Cesarini Miglioramento Processi di Ingegneria Direzione Tecnica Alenia Aermacchi DOCUBUSINESS 6 Novembre 2009
  2. 2. Il Contesto Industriale Alenia Aermacchi è un'azienda leader nella progettazione e produzione di velivoli militari da addestramento. La gamma di prodotti disponibili è in grado di coprire tutte le fasi dell'addestramento dei piloti e include: – SF-260 (selezione/addestramento primario), – M-311 (addestratore basico/avanzato con motore turbofan), – MB-339CD (addestratore LIFT avanzato) – M-346 MASTER (addestratore LIFT avanzato di nuova generazione). L'azienda partecipa a numerosi programmi militari di livello internazionale, tra cui AMX, Eurofighter Typhoon, Tornado e C-27J. Alenia Aermacchi è presente anche nel mercato dell'aviazione civile, quale produttore di parti strutturali e componenti (in particolare gondole motore) di Airbus A380, A330, A318, A319, A320, A321, Boeing B787 Dreamliner, Embraer ERJ-170 e Dassault Falcon (900EX, 2000, F7X). 2
  3. 3. Il Contesto di Processo Come in tutte le aziende aeronautiche, le attività di progettazione comportano un’elevata produzione di documenti tra specifiche dei requisiti, analisi e relazioni di prova. •Più di un centinaio di diverse categorie di documenti •Numerose competenze tecniche coinvolte •Firme su carta (olografe) Processo complesso, con molte reiterazioni, difficile da tracciare 3
  4. 4. Il Progetto – (Obiettivo ) • Definire un processo di review e di approvazione dei documenti tecnici: • più efficace rispetto agli attuali flussi basati su carta • in grado di eliminare le attività senza valore aggiunto • integrato con il sistema documentale aziendale Il progetto è stato condotto nell’ambito del corso “Document Management Academy” della SDA Bocconi 4
  5. 5. Metodo di Lavoro Pianificazione Setup La squadra L’idea Obiettivi Commitment/ Budget Analisi dei processi “AS-IS” Focus sugli Analisi di Interviste sprechi dettaglio Definizione del modello “TO-BE” Savings Organizzazione Condividere Realizzazione del modello “TO-BE” “Fare” “Comunicare” “Formare” 5
  6. 6. Fasi del Progetto: Analisi – Analisi dei processi esistenti (“As-Is”) • di review • di approvazione – Individuazione delle Criticità: distinzione tra attività • a valore aggiunto (VA) • e attività a non valore aggiunto (NVA) – Identificazione dei “savings” attesi 6
  7. 7. Fasi del Progetto: Modello “TO-BE” Requisiti di: – Processo – Workflow – Funzionali/business • Identificazione univoca • Mandatorio/Opzionale • Descrizione (punto di vista di Business) • Razionale • Use case 7
  8. 8. Fasi del Progetto: Realizzazione • Software Selection • Architettura HW • Codifica (Software house esterna) • Testing – ambiente di sviluppo – tracking formale dei problemi • Deploy in produzione • Raccolta Feedback 8
  9. 9. I Risultati (“in fieri”) Versione del documentale con funzioni di peer review 9
  10. 10. Conclusioni • L’introduzione delle modalità di review e di approvazione dei documenti in modo elettronico comporta indubbi vantaggi sotto il profilo sia di efficacia, sia di efficienza rispetto ai metodi tradizionali. – Peer Review • Non duplicazione dei commenti • Trasparenza del processo di review • Controllo sul processo (monitorabile e misurabile) – Firma elettronica: • 75 minuti risparmiati per documento (stima conservativa) che si possono tradurre in un potenziale di 5000 ore all’anno, non sprecate in attività senza valore aggiunto. Tabella Savings Nota: le stime fanno riferimento ad una produzione 4000 doc. all’anno in Dir. Tec. 10
  11. 11. Lesson Learned • Un sistema efficace di review e di approvazione deve appoggiarsi ad un sistema di workflow “proattivo” e flessibile (ma non sempre i requisiti di business possono essere soddisfatti) • L’entità dei benefici è proporzionata al grado di radicamento di queste nuove metodologie nella cultura aziendale ed è quindi necessario pilotare un cambiamento di cultura • Un’efficace gestione del cambiamento è la parte più difficile e critica per il successo di un progetto innovativo ...ovvero come disse Machiavelli nel suo “Principe”: ..E debbasi considerare come non è cosa più difficile a trattare, né più dubia a riuscire, né più pericolosa a maneggiare, che farsi capo ad introdurre nuovi ordini. Perché lo introduttore ha per nimici tutti quelli che delli ordini vecchi fanno bene, et ha tepidi defensori tutti quelli che delli ordini nuovi farebbono bene. Cap. VI - De' Principati nuovi che s'acquistano con l'arme proprie e virtuosamente 11
  12. 12. Letture consigliate ISBN 0-07-026768-5 ISBN 0-07-026779-0 12
  13. 13. Slide di appoggio 13
  14. 14. “As-Is” processo di Review 14
  15. 15. Analisi VA - NVA VA = Valore aggiunto NVA= Non Valore Aggiunto 15
  16. 16. Savings 16
  17. 17. To-Be: processo 17
  18. 18. To Be: Workflow 18
  19. 19. Requisiti funzionali 19

×