Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

5. sergio fumagalli il gdpr e le pmi, i codici di condotta -convegno 17 01 17

820 views

Published on

per le PMI una Privacy sostenibile ed efficace

Published in: Law
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

5. sergio fumagalli il gdpr e le pmi, i codici di condotta -convegno 17 01 17

  1. 1. Il GDPR e le PMI: i codici di condotta Milano, 17 gennaio 2017 Sergio Fumagalli – Europrivacy, Clusit, P4I
  2. 2. EUROPRIVACY.INFO Il Paese reale e il d.lgs. 196/03 Il Paese reale e il Regolamento UE 2016/679 Imprese Addetti Imprese Addetti Imprese Addetti Imprese Addetti Imprese % Addetti % 1 152.737 138.812 338.537 310.115 826.474 802.639 1.335.131 1.227.850 2.652.879 59,7% 2.479.417 14,8% 2-9 209.328 838.297 210.172 714.598 705.317 2.372.807 452.034 1.398.252 1.576.851 35,5% 5.323.954 31,8% 10-19 43.578 581.923 17.085 220.378 49.270 636.423 24.268 317.062 134.201 3,0% 1.755.786 10,5% 20-49 21.317 640.997 5.302 153.087 15.933 466.264 10.761 324.886 53.313 1,2% 1.585.234 9,5% 50-249 9.282 903.396 1.237 105.835 5.160 487.621 5.927 592.100 21.606 0,5% 2.088.952 12,5% 250 e più 1.408 1.046.703 79 49.154 892 1.063.502 1.223 1.329.509 3.602 0,1% 3.488.868 20,9% Totale 437.650 4.150.128 572.412 1.553.165 1.603.046 5.829.256 1.829.344 5.189.660 4.442.452 16.722.210 CLASSI DI ADDETTI (a) ATTIVITA' ECONOMICHE (b) Industria in senso stretto Costruzioni Commercio, trasporti e alberghi Altri servizi Totale
  3. 3. EUROPRIVACY.INFO Nel 2013, Target,il secondo più grande retailer USA dopo Walmart, ha subito un data breach: • 40 milioni di carte di credito rubate • Dati personali relativi a 70 milioni di persone • 162 M$ di spese riportate a bilancio nel 2013 e 2014 Target era certificata PCI-DSS e dotata delle migliori tecnologie Il vettore dell’attacco è stata una piccola società fornitrice di Target per la manutenzione degli impianti di condizionamento in una regione USA che era stata violata. Non c’è sicurezza o compliance per nessuno se non sono sicure e conformi anche le PMI. Non è solo un problema delle singole aziende, È un problema di sistema. Un caso
  4. 4. EUROPRIVACY.INFO Dir. 95/46 CE l. 675/96 D.Lgs. 196/03 GDPR 2016/679 La mappa dimensionale e l’organizzazione delle imprese sono invariate ma … La tecnologia ha trasformato la società ed il business: la competitività è digitale Outsourcing, catene di fornitura complesse, cloud: i dati aziendali sono ovunque I dati, la loro protezione, la loro sicurezza sono vitali per ogni operatore, in ogni settore 1995 2003 1996 2016 Data Protection e imprese
  5. 5. EUROPRIVACY.INFO Metodologie Organizzazione Tecnologia Risorse & Competenze Più flessibile, Più efficace PIU’ COMPLESSO PIU’ RISCHI Risk management DP by Design DP impact assessment Business continuity Data breach notification Portabilità/Oblio Accountability Encryption Identity management Data base security Disaster recovery DPO Compliance Security Relazioni esterne Il GDPR
  6. 6. EUROPRIVACY.INFO L’onere della protezione dei dati • E’ rilevante • Presuppone un’organizzazione articolata • Richiede competenze approfondite, aggiornate e diversificate La non-protezione dei dati (o una compliance solo burocratica) • È un rischio di business • Comporta un rischio-sanzioni molto alto • Rende vulnerabile l’intera catena del valore Le imprese Codici di Condotta, DPO condiviso: Data Protection Sostenibile & Efficace
  7. 7. EUROPRIVACY.INFO GDPR Le associazioni Ente fieristico assicurazioneEnte fieristico assicurazioneEnte fieristico assicurazioneEnte fieristico Delear telef. mobileDelear telef. mobileDelear telef. mobileDelear telef. mobile PMI di produzionePMI di produzionePMI di produzionePMI di produzione Società di e-commerceSocietà di e-commerceSocietà di e-commerceSocietà di e-commerce Il GDPR e i codici di condotta Autorità Garante Approva
  8. 8. EUROPRIVACY.INFO Sezione 5 Codici di condotta e certificazione Art. 40 Codici di condotta 1. Gli Stati membri, le autorità di controllo, il comitato e la Commissione incoraggiano l'elaborazione di codici di condotta destinati a contribuire alla corretta applicazione del presente regolamento, in funzione delle specificità dei vari settori di trattamento e delle esigenze specifiche delle micro, piccole e medie imprese. 2. Le associazioni e gli altri organismi rappresentanti le categorie di titolari del trattamento o responsabili del trattamento possono elaborare i codici di condotta, modificarli o prorogarli, allo scopo di precisare l'applicazione del presente regolamento, ad esempio relativamente a: … • Coinvolgimento degli organismi istituzionali • Consapevolezza del problema: non basta la compliance delle grandi imprese • L’iniziativa è del privato: le associazioni che rappresentano settori specifici di impresa Il GDPR e codici di condotta
  9. 9. EUROPRIVACY.INFO Art. 40 (segue) 2. … ad esempio relativamente a: a) il trattamento corretto e trasparente dei dati; b) i legittimi interessi in contesti specifici; c) la raccolta dei dati personali; d) la pseudonimizzazione dei dati personali; e) l'informazione fornita al pubblico e agli interessati; f) l'esercizio dei diritti degli interessati; g) l'informazione fornita e la protezione del minore h) le misure e le procedure di cui agli articoli 24 e 25 e le misure volte a garantire la sicurezza del trattamento di cui all'Art. 32; i) la notifica di una violazione dei dati personali alle autorità di controllo e la comunicazione di tali violazioni dei dati personali all'interessato; j) il trasferimento di dati personali verso paesi terzi k) le procedure stragiudiziali e di altro tipo per comporre le controversie. Istruzioni mirate Per dare attuazione al GDPR Nel contesto specifico Per i trattamenti rilevanti in quel contesto Interazione condivisa con l’Autorità Il GDPR e codici di condotta
  10. 10. EUROPRIVACY.INFO Sezione 5 Codici di condotta e certificazione Art. 41 Monitoraggio dei codici di condotta approvati 1. Fatti salvi i compiti e i poteri dell'autorità di controllo competente di cui agli articoli 57 e 58, il controllo della conformità con un codice di condotta ai sensi dell'Art. 40 può essere effettuato da un organismo in possesso del livello adeguato di competenze riguardo al contenuto del codice e del necessario accreditamento a tal fine dell'autorità di controllo competente. Il GDPR e codici di condotta I controlli sono simili a quelli di qualsiasi certificazione
  11. 11. EUROPRIVACY.INFO Sezione 1 Obblighi generali Art. 24 Responsabilità del titolare del trattamento 1. Tenuto conto della natura, dell'ambito di applicazione, del contesto e delle finalità del trattamento, nonché dei rischi aventi probabilità e gravità diverse per i diritti e le libertà delle persone fisiche, il titolare del trattamento mette in atto misure tecniche e organizzative adeguate per garantire, ed essere in grado di dimostrare, che il trattamento è effettuato conformemente al presente regolamento. Dette misure sono riesaminate e aggiornate qualora necessario. 2. … 3. L'adesione ai codici di condotta di cui all'Art. 40 o a un meccanismo di certificazione di cui all'Art. 42 può essere utilizzata come elemento per dimostrare il rispetto degli obblighi del titolare del trattamento. • Considerando 77 • Considerando 81 • Considerando 98 • Considerando 99 • Considerando 148 • Considerando 168 Art. 28 – Responsabile del trattamento Art. 32 – Sicurezza del trattamento Art. 35 – Valutazione d’impatto Art. 46 – Trasferimento soggetto a garanzie adeguate Art. 57 – Compiti dell’Autorità di controllo Art. 58 – Poteri dell’Autorità di controllo Art. 64 – Parere del Comitato europeo Art. 70 – Compiti del Comitato europeo Art. 83 – Condizioni generali per infliggere sanzioni amministrative pecuniarie I codici di condotta nel GDPR
  12. 12. EUROPRIVACY.INFO Semplificare Applicare, gestire Il DPO: da onere a opportunità Condividere il DPO per gestire al meglio il codice di condotta
  13. 13. EUROPRIVACY.INFO Sezione 4 Responsabile della protezione dei dati Articolo 37 Designazione del responsabile della protezione dei dati 1. Il titolare del trattamento e il responsabile del trattamento designano sistematicamente un responsabile della protezione dei dati ogniqualvolta: … 4. Nei casi diversi da quelli di cui al paragrafo 1, il titolare e del trattamento, il responsabile del trattamento o le associazioni e gli altri organismi rappresentanti le categorie di titolari o di responsabili possono … designare un responsabile della protezione dei dati. Il responsabile della protezione dei dati può agire per dette associazioni e altri organismi rappresentanti i titolari o i responsabili del trattamento. … 6. Il responsabile della protezione dei dati può essere un dipendente del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento oppure assolvere i suoi compiti in base a un contratto di servizi. Il DPO: da onere a opportunità
  14. 14. EUROPRIVACY.INFO Articolo 39 Compiti del responsabile della protezione dei dati 1.Il responsabile della protezione dei dati è incaricato almeno dei seguenti compiti: a) informare e fornire consulenza al titolare del trattamento o al responsabile del …; b) sorvegliare l'osservanza del presente regolamento, … c) fornire, se richiesto, un parere in merito alla valutazione d'impatto d) cooperare con l'autorità di controllo; e) fungere da punto di contatto per l'autorità di controllo Il DPO: da onere a opportunità Condividere il DPO: • Riduce i costi • Facilita un rapporto efficace con l’Autorità • Assicura l’aggiornamento • Riduce il rischio sanzioni/contenziosi • Allinea i costi di compliance fra competitor Anche se non è obbligatorio
  15. 15. EUROPRIVACY.INFO Il ciclo completo per la conformità sostenibile ed efficace delle PMI e il nuovo ruolo delle Associazioni Associazione di categoria Elabora Aderisce DPO come servizio Supporta Autorità Garante Approva Organismo accreditato Verifica Azienda appartenente ad una categoria di Titolari omogenei fra loro rispetto al trattamento di dati personali Azienda appartenente ad una categoria di Titolari omogenei fra loro rispetto al trattamento di dati personali Azienda appartenente ad una categoria di Titolari omogenei fra loro rispetto al trattamento di dati personali Azienda appartenente ad una categoria di Titolari omogenei rispetto al trattamento di dati personali Applica
  16. 16. EUROPRIVACY.INFO Grazie per l’attenzione

×