Assessorato al Lavoro e alle Attività Produttive
Lavoro, Sviluppo economico, Commercio e mercati, Pubblicità e affissioni,...
Assessorato al Lavoro e alle Attività Produttive
Lavoro, Sviluppo economico, Commercio e mercati, Pubblicità e affissioni,...
Assessorato al Lavoro e alle Attività Produttive
Lavoro, Sviluppo economico, Commercio e mercati, Pubblicità e affissioni,...
Assessorato al Lavoro e alle Attività Produttive
Lavoro, Sviluppo economico, Commercio e mercati, Pubblicità e affissioni,...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Expo 2015, il Comune di Napoli si candida ad essere presente nel Padiglione Italia

421 views

Published on

Il Comune di Napoli ha presentato nei giorni scorsi la propria manifestazione d’interesse rispondendo all’avviso pubblico volto alla ricerca di sponsorizzazioni per il Padiglione Italia all'interno di Expo, l'Esposizione Universale che si terrà a Milano a partire dal maggio 2015 ed alla quale parteciperanno oltre 130 Paesi.

Expo 2015 – come autorevolmente affermato nei giorni scorsi anche dal Presidente della Repubblica – deve rappresentare una grande occasione per Napoli, una finestra sul mondo ed un’occasione di forte impatto per dare visibilità, all’interno di nuovi scenari globali, alla tradizione, alla creatività ed all’innovazione sul tema dell'alimentazione che la città ha messo in campo.

I progetti esecutivi che il Comune di Napoli ha presentato ad Expo intendono rappresentare – contemporaneamente - una esperienza secolare nel campo dell’alimentazione (la dieta mediterranea) e pratiche di assoluta avanguardia, quali quelle riferite alla nutraceutica

Inoltre, è in campo la programmazione di un’attività importante fatta di una serie di iniziative collaterali per attrarre flussi molto numerosi di visitatori verso il territorio napoletano di ritorno dalla visita ai padiglioni di Expo 2015. Infatti, con la programmazione di centinaia di incontri fra investitori internazionali presenti a Milano e produttori locali, si possono costruire le condizioni concrete per una fase di crescita dell’economia locale.

Il Comune di Napoli intende, altresì, promuovere azioni di collaborazione internazionale con particolare focus sull’area euro-mediterranea sui temi dell’alimentazione e della sua sostenibilità.

Il percorso individuato, che si è avvalso del prezioso contributo – fra gli altri – della Camera di Commercio, attraverso "Città del Gusto" di Napoli, di Gambero Rosso e di un percorso di confronto con decine di realtà associative del territorio, intende affermare un ruolo di Napoli come la città in grado di offrire “ricette” di valore mondiale.

Published in: News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
421
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Expo 2015, il Comune di Napoli si candida ad essere presente nel Padiglione Italia

  1. 1. Assessorato al Lavoro e alle Attività Produttive Lavoro, Sviluppo economico, Commercio e mercati, Pubblicità e affissioni, Tutela dei consumatori, Polizia amministrativa, Artigianato, Impianti tecnologici EXPO MILANO 2015 UNA GRANDE OCCASIONE PER IL MONDO, PER L’ITALIA, PER NAPOLI SINTESI DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PRESENTATA DAL COMUNE DI NAPOLI Il quadro Il Comune di Napoli ha presentato nei giorni scorsi la propria candidatura a “sponsor” del Padiglione Italia nel corso del semestre di attività di Expo2015. Lo ha fatto convinto di poter rappresentare, sul tema della nutrizione che è il nucleo attorno al quale ruota Expo, una tradizione di grande rilievo e, contemporaneamente, una rete importante di soggetti ed esperienze che hanno conquistato una posizione autorevole in campo internazionale in tutti questi anni. Per noi Expo rappresenta, come autorevolmente detto anche dal Presidente della Repubblica pochi giorni fa, una occasione straordinaria per il rilancio del nostro sistema produttivo e per contribuire al superamento della gravissima crisi in corso. Presentazione Expo 2015 rappresenta una grande occasione per il nostro Paese e per il pianeta. Per questa ragione, il Comune di Napoli ha presentato la propria manifestazione d’interesse rispondendo all’avviso pubblico per la ricerca di sponsorizzazioni per il Padiglione Italia. L’evento, oltre a rappresentare una finestra sul mondo, disegna per la nostra comunità un’occasione rilevante per dare visibilità, all’interno di nuovi scenari globali, alla tradizione, alla creatività ed all’innovazione sul tema dell'alimentazione consolidata nel nostro territorio. Napoli sul tema dell’alimentazione mette in campo un sistema competitivo che ha pochi eguali. Per questo ogni occasione è utile per affermare esperienza e competenza. I progetti che l’Amministrazione comunale ha presentato ad Expo2015 rispondendo all’avviso pubblico - in una relazione costante e particolarmente proficua con la Camera di Commercio, attraverso “Città del Gusto” di Napoli, il mondo della ricerca e dell’università, le rappresentanze istituzionali, l’associazionismo datoriale, sindacale, civico, la vasta rete delle competenze presenti nel bacino territoriale di riferimento ed alcune delle realtà nazionali sicuramente più significative sui temi dell’alimentazione - intendono proporre una presenza fortemente qualificante nel Padiglione Italia. In coerenza con le scelte che sottendono alla convocazione dell’appuntamento internazionale del 2015, il lavoro messo in campo, oltre alla presenza per l’intero semestre di attività a Padiglione Italia, sta definendo una serie di iniziative collaterali per attrarre flussi molto numerosi di delegazioni e visitatori verso il territorio napoletano e campano di ritorno dalla visita ai padiglioni di Expo 2015, o in transito verso Milano. Questa intenzionalità, oltre che ad offrire al visitatore il patrimonio culturale e storico complessivo della nostra città, intende rappresentare un’occasione molto importante per costruire rapporti fra investitori internazionali e produttori locali finalizzati a favorire accordi commerciali. Palazzo San Giacomo · Piazza Municipio · 80133 Napoli · Italia · tel. (+39) 081 7954195-99 · fax (+39) 081 7954196 assessorato.lavoro@comune.napoli.it · www.comune.napoli.it
  2. 2. Assessorato al Lavoro e alle Attività Produttive Lavoro, Sviluppo economico, Commercio e mercati, Pubblicità e affissioni, Tutela dei consumatori, Polizia amministrativa, Artigianato, Impianti tecnologici Il Comune di Napoli – inoltre – intende programmare azioni di avvicinamento, coordinandosi con le diverse strutture territoriali, sia in ambito tecnico-scientifico che socio-culturale, verso la scadenza del 2015. Un riferimento fondamentale è rappresentato dalla collaborazione internazionale - con particolare focus sull’area Euro-Mediterranea. In tale area è già esistente un interesse condiviso sul tema della “dieta mediterranea”, su cui il territorio di Napoli può candidarsi come baricentro strategico, e sul tema della logistica che, anche con i prossimi interventi programmati sul Porto di Napoli, può consolidare concretamente una funzione di cerniera fra il Sud ed il Nord del mondo a partire dal tema degli scambi e del sostegno tecnologico. Per queste ragioni - e per la natura istituzionale del Comune di Napoli – ci siamo candidati in qualità di partner di Expo con un interesse prioritario nei seguenti ambiti: a) settori della filiera agroalimentare, della ristorazione e dei viaggi, passando per la logistica e la comunicazione; b) nutraceutica. Le azioni da sviluppare in relazione al Padiglione Italia sono pertanto i seguenti: 1) dieta mediterranea, logistica, turismo (con un approccio di tipo comunicativo e di accoglienza); 2) neutraceutica (con un approccio di tipo tecnico-scientifico). Palazzo San Giacomo · Piazza Municipio · 80133 Napoli · Italia · tel. (+39) 081 7954195-99 · fax (+39) 081 7954196 assessorato.lavoro@comune.napoli.it · www.comune.napoli.it
  3. 3. Assessorato al Lavoro e alle Attività Produttive Lavoro, Sviluppo economico, Commercio e mercati, Pubblicità e affissioni, Tutela dei consumatori, Polizia amministrativa, Artigianato, Impianti tecnologici I PROGETTI Ambito dieta mediterranea, logistica, turismo “La Città del Gusto di Napoli” Il Progetto “Città del Gusto” parte dall'idea di Napoli come capitale della Dieta Mediterranea e prevede una massiccia azione integrata di comunicazione secondo un fitto calendario di eventi correlati ad Expo 2015 con l'obiettivo di far conoscere ai visitatori tutte le peculiarità della Dieta Mediterranea, facendo leva sull'enogastronomia ed attraendo flussi di turisti alla scoperta delle eccellenze della produzione campane e della città di Napoli. La storia della Dieta Mediterranea, il raffronto con la produzione alimentare, in particolare dei Paesi del Mediterraneo, la necessità di dare risposte all’interrogativo su come nutrire il Pianeta, attribuisce ancora maggiore centralità non solo al tema della produzione e della qualità della produzione ma, contemporaneamente, alla grande questione della logistica. Già ora, ma ancora di più quando saranno terminati i lavori, all’attuale rete disponibile nel territorio si aggiungerà il Molo di Levante del Porto Città di Napoli. Un luogo nel quale potranno attraccare navi di Paesi fino ad ora non coinvolti e che rappresenterà una condizione in grado di far fare un salto nella qualità dei rapporti, candidando la città ad essere la “capitale” del Mediterraneo. In questo Progetto esecutivo, la valorizzazione della Dieta Mediterranea e della cultura enogastronomica in Campania avrà significativi effetti anche sul piano economico con rilevanti connessioni con le politiche agroindustriali, del turismo e dell'innovazione. Il turismo enogastronomico rappresenta, infatti, uno dei segmenti dell'industria turistica a cui si guarda con maggiore interesse in quanto le caratteristiche e l'andamento della domanda in tale settore sono sempre più orientate verso la richiesta di servizi integrati. Per garantire il successo del progetto è necessario che esso abbia una forte autorevolezza e capacità di comunicazione. Per questa ragione il piano di comunicazione che abbiamo proposto ad Expo2015 nella presentazione della nostra candidatura prevede, fra l’altro, una campagna su un consistente numero di media ed un nutrito gruppo di eventi nelle principali capitali del mondo. In questo progetto, oltre alla Camera di Commercio, attraverso “Città del Gusto” di Napoli, un autorevole partner è rappresentato da “Gambero Rosso”, un marchio ed una esperienza inconfondibili e di qualità nel mondo. Palazzo San Giacomo · Piazza Municipio · 80133 Napoli · Italia · tel. (+39) 081 7954195-99 · fax (+39) 081 7954196 assessorato.lavoro@comune.napoli.it · www.comune.napoli.it
  4. 4. Assessorato al Lavoro e alle Attività Produttive Lavoro, Sviluppo economico, Commercio e mercati, Pubblicità e affissioni, Tutela dei consumatori, Polizia amministrativa, Artigianato, Impianti tecnologici . I PROGETTI Ambito nutraceutica: la nutraceutica ovvero alimentare la salute Il Comune di Napoli è impegnato a sostenere – nell’ambito delle proprie competenze - un progetto per la promozione delle eccellenze tecnico-scientifiche del territorio nell’ambito della nutraceutica. Il settore della nutraceutica è individuato dalla ricerca internazionale come: a) strumento di prevenzione e di “benessere”; b) strategia anti-invecchiamento perché, rappresentando l’alimentazione una necessità quotidiana, esso costituisce una sorta di terapia “continuativa” utilizzabile per tutta la vita, senza i rischi di tossicità intrinseci all’impiego dei “farmaci”. Gli alimenti nutraceutici sono alimenti che associano a componenti nutrizionali selezionati per caratteristiche, quali l’alta digeribilità e l’ipoallergenicità, le proprietà curative di principi attivi naturali estratti da piante di comprovata e riconosciuta efficacia. In tale contesto il Progetto esecutivo avanzato dal Comune di Napoli prevede la presentazione delle ultime novità in campo nutraceutico, nonché lo sviluppo delle parti che riguardano la progettazione, lo sviluppo e la produzione di cibi funzionali e/o arricchiti. Le attività individuate nel Progetto mirano a richiamare l’attenzione sull’importanza del settore nutraceutico nel contesto storico attuale ed alla rappresentazione delle caratteristiche degli alimenti funzionali che associano ai fattori nutrizionali le proprietà farmaceutiche di principi attivi naturali, integrando al meglio l'alimentazione e, nello stesso momento, arricchendola con molecole utili contro possibili malattie e stress psico-fisico, come le farine da forno per celiaci, alimenti arricchiti con frazioni fenoliche dell’olivo ed integratori alimentari utili per la prevenzione di patologie neurologiche quali, ad esempio, il Morbo di Alzheimer. Il Comune di Napoli si coordina con il contesto regionale composto da 7 organismi di ricerca, 4 università, oltre 80 imprese ed il biocluster “Campania Bioscience” che sta sviluppando una progettualità specifica sul tema. Infine, già da mesi, il territorio ospita azioni volte a favorire l’avvicinamento all’evento Expo 2015, tra cui: 1) la Prima Conferenza Euro-Mediterranea sulle biotecnologie applicate all’industria agro- alimentare (ottobre 2012); 2) il Forum delle biotecnologie industriali e della bioeconomia IFIB2013. Palazzo San Giacomo · Piazza Municipio · 80133 Napoli · Italia · tel. (+39) 081 7954195-99 · fax (+39) 081 7954196 assessorato.lavoro@comune.napoli.it · www.comune.napoli.it

×