Edison e le rinnovabili

1,150 views

Published on

Il documento offre una panoramica sulle attività di Edison nella produzione di elettricità da fonti rinnovabili.

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Edison e le rinnovabili

  1. 1. Edison e le rinnovabiliLe rinnovabili rappresentano per Edison un settore strategico che consente di diversificare il fuelmix del proprio parco centrali, di far fronte agli impegni assunti dall’Italia a livello europeo nellalotta ai cambiamenti climatici e di operare in un segmento dalle forti prospettive di crescita.Storicamente attiva in questo settore, oggi Edison ha un parco impianti da fonti rinnovabilicostituito da 2.200 MW di potenza installata, pari al 19% della capacità totale della società (11.460MW), di cui circa 1.744 MW di idroelettrico di grande taglia, 19 MW di mini idro, 459 MW dieolico, 15 MW di fotovoltaico e 6 MW di biomasse solide.Il parco rinnovabile di Edison è composto da 72 centrali idroelettriche con due tipologie: ad acquafluente (che sfruttano direttamente la portata di un corso d’acqua) o ad accumulo (che sfruttano unbacino di raccolta a monte della centrale), 32 campi eolici, 9 campi fotovoltaici e 1 centrale abiomasse. Nel 2011 Edison ha prodotto 6.000 GWh di energia da fonti rinnovabili, coprendo circa8% della produzione rinnovabile italiana (dati al 31/12/2011).Le linee di crescita di Edison nel settore delle rinnovabili si focalizzano principalmente su:EolicoNel corso del 2011, di particolare rilievo è stata l’attività di costruzione degli impianti di Foiano eS.Giorgio in Campania che hanno visto l’installazione complessiva di 38 turbine eoliche, pari a unapotenza di 71 MW. Inoltre, nel corso dell’anno è stata ottenuta l’autorizzazione alla costruzione edesercizio dell’impianto di Candela (52MW) in Puglia.Durante il 2012 proseguirà l’attività di sviluppo di nuovi siti, anche grazie all’avanzamento degli iterregionali volti all’ottenimento dell’autorizzazione unica e alla definizione e stipula di nuoveconvenzioni con diversi comuni italiani per la costruzione di nuovi parchi eolici.Per quanto riguarda lo sviluppo dell’eolico all’estero, nel 2011 sono proseguite le attività inRomania per la realizzazione di due campi eolici per una potenza prevista di 80-100 MW. È statoinoltre dato avvio allo sviluppo di un greenfield in Grecia.IdroelettricoNel settore idroelettrico proseguono le attività di ripotenziamento e riammodernamento dellecentrali idroelettriche del gruppo. Saranno perseguite le eventuali opportunità di incremento dellacapacità installata attraverso lo sviluppo del mini-idroelettrico. -1-
  2. 2. FotovoltaicoNel corso del 2011 sono stati costruiti e messi in esercizio quattro impianti fotovoltaici (Piedimonte,Oviglio, Cascine Bianche, Termoli), sia su siti di proprietà del Gruppo Edison che su siti diproprietà di terzi, per un totale di circa 5 MW con l’impiego di varie tecnologie. Altri tre impiantifotovoltaici, sono entrati in esercizio nel 2011 presso siti di clienti per una potenza complessiva paria circa 3,2 MW.La potenza fotovoltaica complessiva è pari a circa 15 MW (Edison e il 50% di Edipower).BiomasseNel settore delle biomasse è in esercizio l’impianto da 6 MW di Castellavazzo (BL) a seguito delrepowering. La centrale è approvvigionata con biomassa legnosa proveniente anche da filieracorta.Efficienza Energetica e SostenibilitàEdison è entrata con decisione nel mercato dell’Efficienza Energetica e Sostenibilità creando unapropria area di business. Il modello che Edison intende promuovere è semplice ma innovativo:mettendo a disposizione la sua esperienza di operatore energetico.Edison analizza la struttura dei consumi del cliente, impegnandosi sul conseguimento del risultatoattraverso interventi di ottimizzazione e di autoproduzione. Edison è disponibile a intervenire conproprie risorse finanziarie per sostenere l’investimento, a vantaggio non solo del cliente ma anchedella collettività, con evidenti ricadute positive in termini di contenimento delle emissioni (protocollodi Kyoto). Il risparmio realizzato sulla bolletta energetica rappresenta la remunerazionedell’investimento a favore sia di Edison, che dell’investimento garantisce l’efficacia e condivide ilrischio imprenditoriale, sia del cliente.Nuove tecnologieOltre al monitoraggio continuo su tutte le filiere rinnovabili, Edison ha in corso la valutazione ditecnologie sviluppabili nel medio termine quali leolico offshore.Edison ha anche sottoscritto accordi territoriali e settoriali per garantire lo sviluppo sostenibile,quali il Patto per l’Ambiente con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e delMare e l’accordo di sviluppo filiera con Confagricoltura. -2-
  3. 3. Parco Idroelettrico EdisonLe centrali idroelettriche di Edison rappresentano la memoria storica della società. Le prime e piùimportanti centrali inaugurate tra la fine del XIX secolo e gli inizi del XX furono infatti centraliidroelettriche. Tra queste spiccano tre impianti – e tre gioielli architettonici – posizionati lungo ilfiume Adda (MI) realizzate da Edison proprio in quel periodo:La centrale Bertini, costruita tra il 1895 ed il 1898, situata a Paderno d’Adda, successivamentededicata alla memoria di Angelo Bertini l’uomo che ne diresse la costruzione e che fu anchedirettore generale della società tra il 1891 e il 1915. Fu al momento dell’entrata in esercizio nel1898 con i suoi 13.500 volt di potenza una delle centrali più potenti in Europa e quella con la lineaelettrica di trasporto più lunga.La centrale Esterle di Robbiate (MI), costruita a valle della centrale Bertini di Paderno, vennecostruita tra il 1906 ed il 1914. Era un impianto all’epoca assai potente in grado di produrre 30.000chilowatt, il triplo dell’energia prodotta dalla centrale Bertini. Venne dedicata alla memoria di CarloEsterle consigliere delegato della società fino al 1918.La centrale di Calusco d’Adda (BG), dedicata alla memoria dell’ingegnere Guido Semenza,venne realizzata nel 1917.I tre impianti generano complessivamente 40 MW con una produzione media annua di 255 milionidi chilowattora.Oggi Edison dispone di 72 centrali idroelettriche con due tipologie: ad acqua fluente, quandosfruttano direttamente la portata di un corso d’acqua, oppure ad accumulo, quando sfruttano unbacino di raccolta a monte della centrale che permette di incanalare la portata d’acqua desiderata.L’energia prodotta da queste centrali è certificata a livello europeo dal sistema RECS Internationalche traccia e certifica la provenienza dell’energia prodotta da fonti rinnovabili consentendo lacommercializzazione dei certificati emessi sulla base di specifici principi e modalità. Le centraliidroelettriche, inserite armonicamente nell’ambiente circostante, forniscono un importantecontributo alla produzione d’energia, in forma sicura, rinnovabile, economica e pulita.Parco Eolico Edison • Presenza in 9 differenti regioni • Totale capacità eolica installata netta pari 471,4 MW (ad aprile 2012) • 47 impianti eolici raggruppati in 33 unità produttive • Taglia media degli impianti: 10MW • Taglia aerogeneratori: min 0,250MW; max 3MW.Aree Operative Regione N. di WTGs MWSede Operativa : Lanciano (CH) Emilia Romagna, Abruzzo 242 169Ufficio distaccato: Lucito (CB) Molise, ToscanaSede Operativa: Foggia Puglia, Campania (SA), Basilicata 188 112Sede Operativa: Crotone Calabria, Sicilia 53 106Ufficio distaccato: Mistretta (ME)Sede Operativa: Benevento Campania (BN) 65 84 -3-
  4. 4. Parco Fotovoltaico EdisonName Capacity Modules CODAltomonte (Edison site) 3.30 crystalline silicon (fixed) 2008Foro Buonaparte (Edison 0.02 rooftop crystalline silicon 2008building)Piedimonte (Edison site) 1.00 CdTe (fixed) 2010Castellavazzo (CEB site) 0.11 rooftop crystalline silicon 2010Cascine bianche (Third party 1.00 crystalline silicon (tracker) 2011site)Oviglio (Third party site) 3.00 crystalline silicon (fixed-tracker) 2011Termoli (Edison site) 1.00 crystalline silicon (fixed) 2011Total capacity - BU FRIN 9.4Mediglia 0.87 crystalline silicon 2011Monza 1.35 crystalline silicon 2011Latina 0.97 crystalline silicon 2011Total capacity - BU EESS 3.19Termica Milazzo 0,7TOTALE EDISON + EDENS 13,3 -4-

×