Programma di formazione e aggiornamento NCP 2012/2013

140 views

Published on

Programma di formazione ed aggiornamento di Nucleo Cure Primarie ( NCP) 2012-2013 utile come modello per chi volesse organizzare l’attività di NCP o per i futuri coordinatori di NCP.
Il programma di formazione si ripete ogni anno dal 2006.

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
140
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
11
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Programma di formazione e aggiornamento NCP 2012/2013

  1. 1. PROGRAMMAZIONE 2012 - 2013 NCP Parma CentroReferente-Coordinatore Maurizio levati Agostini Roberto, Alberici Antonello, Barani Gabriele, Beltrami Gianfranco, Botti Sergio, Brunazzi Bruno, Cocchi Claudio, Concari Gianmaria, Cozzini Daniele, Curti Matteo, Fasano Felice, Formentini Ettore, Levati Maurizio, Pellegrini Stefano, Pellerzi Paola, Pescatori Giuseppe, Pietrantonio Cristina, Pizzarotti Giampaolo, Reverberi Giorgio, Zaccaro Francesco. NCP S. Leonardo - Cortile S. MartinoReferente-Coordinatore Bruno Agnetti Agnetti Bruno, Bandini Leonardo, Bonagura Francesco, Coperchini CarloAndrea, De Giovanni Francesco, Ferrari Claudio, Ghillani Mario, Maranca Renato, Melloni Emilio, Menoni Cristina, Meschi Mario, Pallini Fabrizio, Pelagatti Paolo, Recusani Angelo, Russo Antonio, Scarduzio Luigi, Solimani Naser, Starcih Bruno, Tumino Giovanni, Nazaria Vecchi, Verdoni U. Gustavo, Zennaro Maria Rita. PPrrooggrraammmmaazziioonnee aattttiivviittàà ffoorrmmaattiivvaa aauuttoonnoommaa NNCCPP 22001122--22001133 Ai componenti del NCP: Parma Centro e S. Leonardo – Cortile San Martino: loro sedi Al Servizio Medicina di Base: Sig.ra E. Musiari , Sig. Galbulli, Dr.ssa P.Marchesi, dr. C. Tadonio p.c. al Direttore del Distretto: Dott.ssa Giuseppina Ciotti p.c. al Direttore del Dipartimento Cure Primarie: Dott. D. Ferrante p.c. ai Referenti-Coordinatori dei NCP: G. Fiorini ( Molinetto), M. Canali (Pablo), M. Scali ( Lubiana- S.Lazzaro), R. Gallani ( Cittadella- Montanara), F. Bono ( Colorno), A. Slawiz ( Sorbolo) p.c. ai Medici di Medicina Generale di Continuità Assistenziale: loro sedi p.c. al Servizio Infermieristico Territoriale Aziendale NCP infermieristico San Leonardo e Parma Centro: loro sede p.c. al Personale Infermieristico delle Medicine di Gruppo: loro sede p.c. al Personale amministrativo delle Medicine di Gruppo: loro sede p.c. al Personale Servizi Sociali del Quartiere San Leonardo – Parma Centro: loro sede Parma, 15/08/2012 Con il consueto anticipo si trasmettono le date per l’attività di auto-formazione dei NCP per il periodo autunno 2012 – primavera 2013. Gli incontri come di norma si svolgono al martedì sera nella sala per le riunioni dell’ambulatorio San Moderanno sito in via Trieste 108/A ( 0521/775886 fax 799800) cercando di rispettare gli orari che, in considerazione della sempre più gravosa attività professionale dei mmg,, vanno dalle ore 20.30 precise alle ore 22.30 precise. L’esperienza ha insegnato che saranno possibili modificazioni in itinere e quindi alcune date, argomenti, relatori e conduttori/facilitatori potrebbero cambiare, comunque ogni variazione verrà comunicata per tempo via mail. Ogni riunione viene sempre rammentata con un post-it di ricordo qualche giorno prima dell’incontro. Come comunicato più volte dal gennaio 2012 è stato assicurato che tutti gli incontri di NCP ( a seguito di alcune semplici norme burocratiche come la raccolte delle presenze, la strutturazione del programma con docenti e tutor, brevi riassunti dei temi trattati e documentazione delle relazioni …) potranno essere accreditati ECM come eventi sul campo. Ho più volte sollecitato la conferma ufficiale dei crediti ECM per tutti i colleghi che hanno partecipato alle riunioni ma non è stato ancora possibile ricevere una risposta positiva: questo ha fatto ritardare più del dovuto l’invio di questo programma che mi permetto di mandare comunque riservandomi di avvisare tutti i colleghi non appena riceverò la comunicazione riguardando agli ECM. Nel caso non dovessero arrivare i punteggi ECM assicurati a suo tempo molto probabilmente dovremo rivedere tutta la programmazione riducendo il numero degli incontri al numero stabilito dagli accordi locali ( due annuali). E’ importante che la promessa sia mantenuta per motivare e gratificare tutti i colleghi che da molti anni partecipano ad un numero di incontri molto superiore al minimo annuale obbligatorio per ogni NCP e tutto questo, con modalità semplici e comprensibili, ha contribuito a raggiungere e a mantenere nel tempo importanti risultati professionali ed assistenziali. Come già negli anni precedenti si cercherà di coinvolgere sempre più colleghi dei NNCCPP nel ruolo di relatori e/o facilitatori delle serate di aggiornamento nella convinzione che molti mmg, se ne hanno l’opportunità, possono esprimere esperienze, abilità e competenze in grado di arricchire la cultura professionale di tutti. Le formalizzazioni dei programmi di aggiornamento di NCP ( firme di presenza, relazioni finali, docenti, facilitatori , tutor, presenza di un responsabile/segreteria scientifica corredata da curriculum valido …) servono per documentare l’attività svolta nell’’interesse ( raccolta crediti ECM) di tutti i colleghi. Come sempre si richiede a tutti di proporre temi che possono essere inseriti nella stesura del programma anche in itinere. Per esigenze aziendali o straordinarie, alcuni temi o alcune date potranno essere aggiunte alla programmazione in modo estemporaneo. Durante le riunioni possono essere affrontati uno o due temi e gli incontri seguiranno questa scaletta: - 30 minuti di esposizione del tema principale - 15 minuti di discussione libera - 15 minuti di audit sull’appropriatezza prescrittiva/riduzione della variabilità intranucleo/progetti e accordi aziendali Un saluto a tutti Bruno Agnetti e Maurizio Levati
  2. 2. PROGRAMMA DI FORMAZIONE / AUTOFORMAZIONE NCP 2012-2013 -Martedì 25 Settembre 2012 dalle ore 20.30 precise alle ore 22.30 precise 1°-Le vaccinazioni antiinfluenzali 2012-2013 e i sistemi di prevenzione Relatori: Gian Luca Pirondi gpirondi@ausl.pr.it , Bianca Maria Borrini bmborrini@ausl.pr.it Conduce l’incontro: Agostini Roberto 2°-Modalità ed appropriatezza della registrazione on line delle vaccinazioni e presentazione nuovo accordo Locale tra Azienda USL di Parma e le OOSS anno 2012-2014 Relatore: D. Ferrante sferrante@ausl.pr.it Conduce l’incontro: Bruno Agnetti ALLA FINE DI OGNI RELAZIONE SEGUIRA’ UN BREVE AUDIT SULL’APPROPRIATEZZA PRESCRITIVA E RIDUZIONE DELLA VARIABILITA’ INTRANUCLEO -Martedì 23 Ottobre 2012 dalle ore 20.30 precise alle ore 22.30 precise 1°-Il Pronto Soccorso e la medicina generale territoriale. Spunti e suggerimenti per migliorare la collaborazione Relatore: GianFranco Cervellin gcervellin@ao.pr.it; Conduce l’incontro: Maurizio Levati 2°-L’integrazione multidisciplinare e multiprofessionale territoriale per la crinicità e la fragilità coordinata dal mmg ( rappresentazione teatrale) Relatore: rappresentazione teatrale Conduce l’incontro: Claudio Ferrari ALLA FINE DI OGNI RELAZIONE SEGUIRA’ UN BREVE AUDIT SULL’APPROPRIATEZZA PRESCRITIVA E RIDUZIONE DELLA VARIABILITA’ INTRANUCLEO -Martedì 27 Novembre 2012 dalle ore 20.30 precise alle ore 22.30 precise 1°-Nuove linee guida sulle dislipidemie Relatore: Gualerzi Massimo gualerzimassoimo@hotmail.com; Conduce l’incontro: Pescatori Giuseppe 2°-Sintomi Somatoformi psichiatrici nell’ambulatorio del mmg Relatore: Clelia. Chinni cchinni@ausl.pr.it Conduce l’incontro: Cristina Pietrantonio ALLA FINE DI OGNI RELAZIONE SEGUIRA’ UN BREVE AUDIT SULL’APPROPRIATEZZA PRESCRITIVA E RIDUZIONE DELLA VARIABILITA’ INTRANUCLEO -Martedì 18 Dicembre 2012 Dalle ore 20.30 precise alle ore 22.30 precise 1°-Risultati dell’esperienza di 6 mesi di somministrazione del minicog ( nel sospetto di demenza) nel ambulatorio del mmg Relatore: Pio Pelliccioni ppelliccini@ausl.pr.it; Pier Angelo Bonati pibonati@ausl.pr.it; Conduce l’incontro: Claudio Cocchi 2°-Appropriatezza prescrittiva e profili di NCP dati della fine del 2012 Relatori: Dino Ferrante sferrante@ausl.pr.it; Giovanna Negri gnegri@ausl.pr.it; Conduce l’incontro: Claudio Ferrari ALLA FINE DI OGNI RELAZIONE SEGUIRA’ UN BREVE AUDIT SULL’APPROPRIATEZZA PRESCRITIVA E RIDUZIONE DELLA VARIABILITA’ INTRANUCLEO -Martedì 29 Gennaio 2013 Dalle ore 20.30 precise alle ore 22.30 precise 1°-Le nuove terapie per il diabete tipo II Relatori: Sergio Michele Tardio stardio@ao.pr.it; Maria Caterina Calderini mcalderini@ao.pr.it; Conduce l’incontro: Francesco Bonagura 2°-I disturbi del sonno e il ruolo diagnostico-terapeutico del mmg Relatore: Liborio Parrino liborio.parrino@unipr.it Conduce l’incontro: Felice Fasano ALLA FINE DI OGNI RELAZIONE SEGUIRA’ UN BREVE AUDIT SULL’APPROPRIATEZZA PRESCRITIVA E RIDUZIONE DELLA VARIABILITA’ INTRANUCLEO -Martedì 26 Febbraio 2013 dalle ore 20.30 precise alle ore 22.30 precise 1°-Terapia del Dolore: stato dell’arte del dolore acuto-cronico e delle cure palliative Relatore: Maurizio Leccabue mleccabue@ao.pr.it; Ardizzoni Andrea aardizzzoni@ao.pr.it; Conduce l’incontro: Nazaria Vecchi 2°-BPCO e asma: stato dell’arte Relatore: Anselmo Mori pmori@ao.pr.it Conducono l’incontro: Francesco De Giovanni e Gabriele Barani
  3. 3. ALLA FINE DI OGNI RELAZIONE SEGUIRA’ UN BREVE AUDIT SULL’APPROPRIATEZZA PRESCRITIVA E RIDUZIONE DELLA VARIABILITA’ INTRANUCLEO -Martedì 26 Marzo 2013 dalle ore 20.30 precise alle ore 22.30 precise 1°-L’utilizzo del de-fibrillatore autoatico nelle medicine di gruppo/ associazioni/ambulatori Relatore: Giuseppe Campo gius.campo@gmail.com ; Tumino Andrea dottumino@libero.it Conduce l’incontro: Giorgio Reverberi 2°-Introduzione alle tematiche inerenti le medicine non convenzionali Relatori: Daniele Cozzini cozzini.doc@gmail.com; Conduce l’incontro: Felice Fasano ALLA FINE DI OGNI RELAZIONE SEGUIRA’ UN BREVE AUDIT SULL’APPROPRIATEZZA PRESCRITIVA E RIDUZIONE DELLA VEARIABILITA’ INTRANUCLEO Martedì 30 Aprile 2013 Martedì 7 maggio 2013 Dalle ore 20.30 precise alle ore 22.30 precise 1°-Allergie ed immunologia: allergie ed intolleranze alimentari sindromi/patologie proprie od improprie? Relatori: Sergio Scarpa sscarpa@ausl.pr.it; Conduce l’incontro: Emilio Melloni 2°-Il fenomeno della depressione e del disagio psichico/ dipendenza e l’integrazione “operativa” tra servizi territoriali e mmg Relatori: P. Pellegrini ppellegrini@ausl.pr.it; M. Antonioni mantonioni@ausl.pr.it Conduce l’incontro: Giovanni Tumino ALLA FINE DI OGNI RELAZIONE SEGUIRA’ UN BREVE AUDIT SULL’APPROPRIATEZZA PRESCRITIVA E RIDUZIONE DELLA VARIABILITA’ INTRANUCLE -Martedì 28 Maggio 2013 1°-Il Burn oaut nei mmg e come prevenirlo Relatori: Cristina Pietrantonio cristinapietrantonio@libero.it; Bruno Agnetti agnettib@libero.it; Conduce la serata: Mario Ghillani 2°-I nuovi anticoagulanti TAO Relatore: CorradoPpattaccini cpattaccini@ausl.pr.it; Conduce la serata: Paola pellerzi ALLA FINE DI OGNI RELAZIONE SEGUIRA’ UN BREVE AUDIT SULL’APPROPRIATEZZA PRESCRITIVA E RIDUZIONE DELLA VARIABILITA’ INTRANUCLEO -Martedì 11 Giugno 2013 Dalle ore 20.30 precise alle ore 22.30 precise 1°-I risultati dei primi 6 mesi del 2013 in merito all’appropriatezza prescrittiva e alla variabilità intranucleo Relatori: Dino Ferrante sferrante@ausl.pr.it; Giovanna Negri gnegri@ausl.pr.it Conduce l’incontro: Leonardo Bandini 2°-La Chirurgia Oncologica ad indirizzo epato-biliare-pancreatico Relatore: Raffaele DallaValle & équipe raffaele.dallavalle@unipr.it Conduce la serata: Paolo Pelagatti ALLA FINE DI OGNI RELAZIONE SEGUIRA’ UN BREVE AUDIT SULL’APPROPRIATEZZA PRESCRITIVA E RIDUZIONE DELLA VARIABILITA’ INTRANUCLEO

×