Mmg raccontato 3 3

134 views

Published on

La professione del medico di medicina generale raccontata ai laureandi di medicina nell'università di Parma 9-16-23 GENNAIO 2012

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
134
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
31
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Mmg raccontato 3 3

  1. 1. LA      PROFESSIONE      DEL      MMG    RACCONTATA    AGLI      STUDENTI      LAUREANDI      IN    MEDICINA      UNIVERSITA      DI        PARMA       9-­‐16-­‐23    GENNAIO  2012    
  2. 2. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012       Medico    di  Base    (  mmg,      Medico  di  Medicina     Il     Generale,    Medico    di    Famiglia,    Medico  di  Assistenza       Primaria  …)  ha  modificato  in  quesQ  anni:       •   competenze      conoscenze •    • abilità       capacità  relazionali  ( PDTA-R) •    • ruoli     • responsabilità       • compi3  (  prevenzione  e    promozione        della        salute,    diagnosi        e                                                              cura,      organizzazione  e  controllo)   aspe4  culturali    di    riferimento        (    OMS  1948,        Alama      Ata                                                                                                                                                            1978,  OXawa  1986,  Wonca       2002)   •   aspe4  norma3vi  di  riferimento  (normaQve        nazionali                   -­‐                                                                                            regionali,    locali,  leggi,  accordi,  programmi,  piani  )                    Assistenza       L                                             Primaria coinvolge il settore 2                         sanitario, quello sociale e quello educazionale.
  3. 3. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012         Il              mmg              sperimenta                come,      nella    propria    a[vità     quoQdiana,  i  bisogni  sociali  ed  educazionali  siano    diventaQ       spesso  superiori  a  quelli  sanitari.                 Infa[    il      medico    di        base    si  trova  a  dover    rispondere  ad     una    notevole    mole      di    richieste  e    di  esigenze  che      hanno       caraXerisQche        prevalentemente    sociali    o        psicosociali  o     educazionali.   3  
  4. 4. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012       Per far fronte alla necessità di dare risposte: -  adeguate -  coerenti -  sostenibili -  modifica delle modalità lavorative •  es.: gruppi, H/12 …) - strategie per governare al domanda •  educazione sanitaria, •  promozione dei comportamenti adeguati •  prevenzione di quelli disadattivi, •  stimolazione della co-responsabilità degli assistiti 4  
  5. 5. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA   AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012    Per utilizzare in modo strategico ed innovativo le teorie collegate all educazione sanitaria sono state progettate, organizzate e strutturale presentazioni in power point chevengono mostrate agli assistiti e ai frequentatori delle sale d aspetto (adeguatamenteattrezzate) delle MdG.Le modalità tradizionali utilizzate per trasmettere una educazione sanitaria hanno mostratoun coinvolgimento attentivo minore se confrontato con le presentazioni computerizzatein power point che appaiono più efficaci grazie alla possibilità di poter essere ripetutea ciclo continuo e ad intervalli adeguati al carico di informazioni contenute nel messaggio 5  proiettato.
  6. 6. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA   AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012    • I temi e gli argomenti di educazione sanitaria sono in pratica numerosissimi e subiscono costanti modificazioni ed aggiornamenti•  Temi, argomenti , modificazioni ed aggiornamenti possono comunque essere facilmente inseriti nelle presentazioni grazie alla maneggevolezza del programma power point o similari.•  E necessario, però, che i messaggi siano progettati secondo le regoledettate dalla teoria della comunicazione efficace e che propongano informazionisempre 6  
  7. 7. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA   AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012    Se le informazioni sono ben presentate saranno in grado diincrementare la motivazione, l autonomia, la co-responsabilizzazione.Quando invece immagini, messaggi, parole, musica sono proposte al negativoo in modo direttivo o impositivo queste possono richiamare modalitàcomunicative di tipo pubblicitario e potrebbero trasmettere elementidi aggressività occulta ( es.: creazione di nuovi bisogni). 7  
  8. 8. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA   AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012     DALLA     MEDICINA  BASATA  La          filosofia        che      sos3ene    il          lavoro        di    proge<azione            e              organizzazione        delle     SULLE  EVIDENZE  (  EBM)  presentazioni          di            Educazione          Sanitaria    mostrate            nelle          sale              d aspe<o        delle    Medicine    di        Gruppo      si  fonda  sul  principio  o    sul      criterio          sinte3zzato      dall acronimo    EBM    vs      EBM    cioè    dalla  Medicina      Basata      sulle      Evidenze      alla    Medicina  Basata    sulla    Elementarità  o  semplicità  (Elementary)     ALLA     MEDICINA  BASATA  SULLA   ELEMENTARITA    (EBM)   8  
  9. 9. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012     Presentazioni            in          power      point    desQnate     all educazione          sanitaria          degli        assisQQ       e       dei  frequentatori      della    sala    d aspeXo  .       -­‐  IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE E REGIONALE RACCONTATO -­‐  CHE COSA E UNA MEDICINA DI GRUPPO -­‐  LA DEPRESSIONE ( THE DEPRESSION MAKE SIMPLE) -­‐  COME UTILIZZARE I SERVIZI OFFERTI DA UNA MdG -­‐  LA TUTELA DELLA NOSTRA SALUTE - COME RIDURRE LA PRESSIONE ARTERIOSA INTERVENENDO SU ALCUNI STILI DI VITA DISADATTIVI -­‐  COME INDIVIDUARE COMPORTAMENTI DI ABUSO DI SOSTANZE NEI FIGLI O NEI NIPOTI - LA PREVENZIONE DELLE CADUTE NEGLI ANZIANI ( LE PERSONE ANZIANE POSSONO NON CADERE ) - LA TUTELA DELLA NOSTRA SALUTE - BREVE CORSO DI EDUCAZIONE SANITARIA ( per le scuole medie) -­‐  LA MIA NIPOTINA NON MANGIA     9  
  10. 10.                                                                                        +12     AMBULATORIOSAN MODERANNO MEDICINA  DI  GRUPPO   VIA  TRIESTE  108/A    PARMA                                   QuarQere   San  Leonardo  –  CorQle  San  MarQno  
  11. 11. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012     Programma di Educazione Sanitaria 4 / anno 2007 Il Servizio Sanitario Nazionale e Regionale raccontato
  12. 12. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012    Ambulatorio San Moderanno ( Medicina di Gruppo)Argomenti di Educazione Sanitaria 2007Il Servizio Sanitario Nazionale e Regionale raccontato 1 di 49
  13. 13. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012     Programma di Educazione Sanitaria 5 / anno 2007 CHE COSA E’ UNA MEDICINA DI GRUPPO •come è organizzata • quali sono i servizi offerti • le segretarie • la Capo Sala
  14. 14. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012    
  15. 15. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012     AMBULATORIO SAN MODERANNO Medicina di Gruppo 1 di 40 Presentazione di Educazione Sanitaria COME UTILIZZARE I SERVIZI OFFERTI DA UNA MEDICINA DI GRUPPO Argomento 1 / anno 2008
  16. 16. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012     LA TUTELA DELLA NOSTRA SALUTE 1 § SALUTE COME ASSENZA DI MALATTIA § SALUTE COME COMPLETO BENESSERE § SALUTE COME ADERENZA ALLE NORME § SALUTE COME ESITO DELL’INTERVENTO MEDICO
  17. 17. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012     Ipertensione Arteriosa INTERVENTO SULLO RACCOMANDAZIONE RIDUZIONE DELLA PA STILE DI VITA COMPORTAMENTALE DISADATTIVO Riduzione del peso corporeo Ottenere e mantenere il IBM Ogni 10 Kg persi ideale ( 20-25) la PA si riduce di 5-10 mmHg Dieta Dieta ricca di frutta, verdura e La PA si riduce di 8-14 mmHg latticini a basso contenuto di grassi saturi Riduzione del consumo di alcool Non assumere più di 30ml di La PA si riduce di 2-4 mmHg alcool al dì = 250 ml di vino = 2 bicchieri Attività Fisica 30 minuti ogni giorno di La PA si riduce di 4-9 mmHg camminata veloce Riduzione del consumo di sodio Non consumare più di 2,4 gr/die La PA si riduce di 6-8 mmHg di sodio = 6 gr/die di sale da cucina ( es.: in 100 gr di prosciutto ci sono 2,6 gr di sodio) Totale: 25 mmHg - 42mmHg
  18. 18. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012    
  19. 19. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA   AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012    Programma di EDUCAZIONE SANITARIAAmbulatorio San Moderanno – Medicina di GruppoLe persone anziano possono non cadere 1 di 27   Cara  nonna,  cara  nonno  oggi  sono     io  che  vi  racconterò    una  favola.     La  storia  si  in6tola  così:   Le        persone        anziane        possono   non      cadere!     Ora  me;etevi  comodi,  ascoltate  e    leggete   quello  che  vi  racconto.            
  20. 20. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012     Breve  corso  di  Educazione  Sanitaria  
  21. 21. M a  per  chi  mi  avete  ROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA   … LA  P preso  … I o  non  bevo  … no,  non  bevo;      no,  non  bevo,  no   AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012       Dottore,   sono venuta oggi in ambulatorio per   chiedere un suo parere su come mi devo comportare … La              mia              cara          nipoQna      è     diventata  grande  …    è          proprio     Mio marito beve da anni … una  ora anche …      ma      ora    19 anni   e signorina   mia figlia di    non   mangia  la   sera venerdì più spesso, ma ritorna soprattutto … al sempre e al sabato, ubriaca … … non so più cosa fare …Ambulatorio San Moderanno/ 2008
  22. 22. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012     22  
  23. 23. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012     23  
  24. 24. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA   AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012    La borsa va riempita/attrezzata- in base al territorio nel quale il mmg opera- in base alla qualifica del mmg- in base alle abitudini e alle risosrse- in base agli obiettivi della medicina di base o di famiglia- ristabilimento e mantenimento delle funzioni vitali in caso di pericolo di vita- iniziare immediatamente un trattamento domiciliare/territoriale- porre una diagnosi utilizzando sistemi/strumenti semplici e poco costosi- facilitare gli eventuali interventi di emergenza-urgenza 24  
  25. 25. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA   AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012    Adrenalina i IM ( problemi di conservazione) non tanto per l arresto ma per lo shock anafilatticoASA in cpr e fiale IM per l infarto e le sindromi coronaricheAloperidolo fiale per l agitazioni e nel delirio psicoticoBromuro di ioscina fiale per dolori addominali con DDClorfeniramina fiale per le manifestazioni allergicheDesamentasone ( decadron) /betametasone (bentelan)/prednisolone ( deltacortene)fiale per le manifestazioni allergicheDiazepam fiale per le crisi epiletticheDiclofenac fiale per i dolori acuti muscolo-scheletrici e per la colica renaleDigossina fiale per lo scompenso cardiaco con tachicardia 25  
  26. 26. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA   AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012    Furosemide fiale: edema polmonare e grave ipertensioneNitroglicerina : edema polmonare, angina, infartoGlucosio fiale al 33% : nelle ipoglicemieMetoclopropamide : per il vomitoMorfina cloridrato : dolore, infarto, edema polmonareNaloxone : nelle overdose da oppiodiFlumazenil/anexate : nelle overdose da benzodiazepineNifedipina sl/captopril sl per le crisi ipertensiveParacetamolo : come antidolorifico/antifebbrileSalbutamolo ( Ventolin) / cortisone : per le crisi di asmaTrinitrina/ isososrbide dinitrato : per le crisi anginose 26  
  27. 27. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012     Materiale tecnico: -  contenitori vari -  elenco n. di telefono utili -  prontuario 27  
  28. 28. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012    Materiale diagnostico- Strisce reattive per urine e sangue-  Lampada-  Otoscopio-  Ossimetro-  Sfingomanometro-  Stetoscopio-  Termometro-  Bende e materiale da medicazione …-  Guanti , occhiali, disinfettanti …-  Aghi , deflussori, fisiologica e glucosata-  Cateteri-  Forbici-  Materiale per iniezioni EV-  Ossigeno, ambu, maschere, canule … 28  
  29. 29. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA   AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012    Buone norme comportamentaliSi commettono erroriAlcuni errori sono inammissibili, altri scusabili, altri inevitabili ma nessuno ti verrà perdonatoSii cauto nei giudizi: c è sempre qualcuno più bravo di teSii sereno: c è sempre qualcuno meno bravo di teRispetta i tuoi maestri: sbagliano anche loroL esperienza è apprendere dagli errori e cambiareDi dieci scoperte favolose all anno ne rimane una dopo 100 anni così come di cento congressio eventi interessantissimi rimane si e no una mezza pagina di cronaca…rosa 29  
  30. 30. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012     30  
  31. 31. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012     31  
  32. 32. LA  PROFESSIONE  DEL  MMG    RACCONTATA  AGLI  STUDENTI  DI  MEDICINA  -­‐  UNIVERSITA  DI  PARMA    2012     32  

×