SlideShare a Scribd company logo

Seminario raggi cosmici

A presentaion on the moon shadow effects in the study about the composition of cosmic rays.

1 of 33
Download to read offline
Moon Shadow
L’ombra della Luna
Domenico Gerardi
Dipartimento di Fisica, Lecce
24 giugno 2011
Domenico Gerardi Moon Shadow
Piano della Presentazione
Indice
1 Natura raggi cosmici
Composizione raggi primari e secondari, provenienza
Domenico Gerardi Moon Shadow
Piano della Presentazione
Indice
1 Natura raggi cosmici
2 Moon Shadow
Relative tecniche utilizzate per lo studio dei comportamenti e
componenti dei raggi cosmici che raggiungono il nostro
pianeta
Domenico Gerardi Moon Shadow
Natura Raggi Cosmici
Particelle subatomiche con velocità c
Raggi Cosmici Primari
protoni 90%
particelle α 9%
elettroni ed altri nuclei leggeri
fotoni, neutrini, positroni, antiprotoni
Domenico Gerardi Moon Shadow
Natura Raggi Cosmici
Particelle subatomiche con velocità c
Raggi Cosmici Primari
protoni 90%
particelle α 9%
elettroni ed altri nuclei leggeri
fotoni, neutrini, positroni, antiprotoni
Energia
1 108 − 1010eV Raggi Cosmici Solari
Domenico Gerardi Moon Shadow
Natura Raggi Cosmici
Particelle subatomiche con velocità c
Raggi Cosmici Primari
protoni 90%
particelle α 9%
elettroni ed altri nuclei leggeri
fotoni, neutrini, positroni, antiprotoni
Energia
1 108 − 1010eV Raggi Cosmici Solari
2 1010 − 1015eV Raggi Cosmici Galattici
Domenico Gerardi Moon Shadow

Recommended

La rotazione del sole
La rotazione del soleLa rotazione del sole
La rotazione del solestefania_63
 
Funzionamento della Scala Richter
Funzionamento della Scala RichterFunzionamento della Scala Richter
Funzionamento della Scala RichterAntonio Tandoi
 
Presentazione Analisi di Curve di Eclisse di Pianeti Extra-Solari
Presentazione Analisi di Curve di Eclisse di Pianeti Extra-Solari Presentazione Analisi di Curve di Eclisse di Pianeti Extra-Solari
Presentazione Analisi di Curve di Eclisse di Pianeti Extra-Solari Domenico Gerardi
 
Radiazione solare diretta: misure a terra e loro rilevanza nelle applicazioni...
Radiazione solare diretta: misure a terra e loro rilevanza nelle applicazioni...Radiazione solare diretta: misure a terra e loro rilevanza nelle applicazioni...
Radiazione solare diretta: misure a terra e loro rilevanza nelle applicazioni...CRS4 Research Center in Sardinia
 
Cosmo est13
Cosmo est13Cosmo est13
Cosmo est13imartini
 

More Related Content

What's hot

La misura della radiazione solare diretta DNI in Sardegna: confronti fra misu...
La misura della radiazione solare diretta DNI in Sardegna: confronti fra misu...La misura della radiazione solare diretta DNI in Sardegna: confronti fra misu...
La misura della radiazione solare diretta DNI in Sardegna: confronti fra misu...Manuel Floris
 
Seminario scuola desio 24mar17
Seminario scuola desio 24mar17Seminario scuola desio 24mar17
Seminario scuola desio 24mar17FRANCA SORMANI
 
La misura della radiazione solare
La misura della radiazione solareLa misura della radiazione solare
La misura della radiazione solareManuel Floris
 
Guida all'Eclisse totale di luna del 27 luglio 2018
Guida all'Eclisse totale di luna del 27 luglio 2018Guida all'Eclisse totale di luna del 27 luglio 2018
Guida all'Eclisse totale di luna del 27 luglio 2018Quotidiano Piemontese
 
Confronto fra le misure di DNI a Terra e quelle satellitari
Confronto fra le misure di DNI a Terra e quelle satellitariConfronto fra le misure di DNI a Terra e quelle satellitari
Confronto fra le misure di DNI a Terra e quelle satellitariCRS4 Research Center in Sardinia
 
Solar Astronomy Classe Seconda
Solar Astronomy Classe SecondaSolar Astronomy Classe Seconda
Solar Astronomy Classe SecondaMassimo Bubani
 

What's hot (6)

La misura della radiazione solare diretta DNI in Sardegna: confronti fra misu...
La misura della radiazione solare diretta DNI in Sardegna: confronti fra misu...La misura della radiazione solare diretta DNI in Sardegna: confronti fra misu...
La misura della radiazione solare diretta DNI in Sardegna: confronti fra misu...
 
Seminario scuola desio 24mar17
Seminario scuola desio 24mar17Seminario scuola desio 24mar17
Seminario scuola desio 24mar17
 
La misura della radiazione solare
La misura della radiazione solareLa misura della radiazione solare
La misura della radiazione solare
 
Guida all'Eclisse totale di luna del 27 luglio 2018
Guida all'Eclisse totale di luna del 27 luglio 2018Guida all'Eclisse totale di luna del 27 luglio 2018
Guida all'Eclisse totale di luna del 27 luglio 2018
 
Confronto fra le misure di DNI a Terra e quelle satellitari
Confronto fra le misure di DNI a Terra e quelle satellitariConfronto fra le misure di DNI a Terra e quelle satellitari
Confronto fra le misure di DNI a Terra e quelle satellitari
 
Solar Astronomy Classe Seconda
Solar Astronomy Classe SecondaSolar Astronomy Classe Seconda
Solar Astronomy Classe Seconda
 

Similar to Seminario raggi cosmici

Osservare la radiazione a microonde della Luna con RAL10.
Osservare la radiazione a microonde della Luna con RAL10.Osservare la radiazione a microonde della Luna con RAL10.
Osservare la radiazione a microonde della Luna con RAL10.Flavio Falcinelli
 
Io ne ho viste cose... I raggi cosmici e l’esperimento ALTEA sulla ISS
Io ne ho viste cose... I raggi cosmici e l’esperimento ALTEA sulla ISSIo ne ho viste cose... I raggi cosmici e l’esperimento ALTEA sulla ISS
Io ne ho viste cose... I raggi cosmici e l’esperimento ALTEA sulla ISSLuca Di Fino
 
Stage astrofisica 2010- 2. Il moto dei Pianeti, la Luna - G. D'Abramo
Stage astrofisica 2010- 2. Il moto dei Pianeti, la Luna - G. D'AbramoStage astrofisica 2010- 2. Il moto dei Pianeti, la Luna - G. D'Abramo
Stage astrofisica 2010- 2. Il moto dei Pianeti, la Luna - G. D'AbramoIAPS
 
Appunti di geografia astronomica
Appunti di geografia astronomicaAppunti di geografia astronomica
Appunti di geografia astronomicaPaolo Vacca
 
Slides Esperimenti Svolti Classe Prima
Slides Esperimenti Svolti Classe PrimaSlides Esperimenti Svolti Classe Prima
Slides Esperimenti Svolti Classe PrimaMassimo Bubani
 
Spettri e diagramma hr
Spettri e diagramma hrSpettri e diagramma hr
Spettri e diagramma hrFabio Calvi
 
Stage astrofisica 2010- 12. I colori dell'Universo - Gruppo Fisica Alte Energie
Stage astrofisica 2010- 12. I colori dell'Universo - Gruppo Fisica Alte EnergieStage astrofisica 2010- 12. I colori dell'Universo - Gruppo Fisica Alte Energie
Stage astrofisica 2010- 12. I colori dell'Universo - Gruppo Fisica Alte EnergieIAPS
 
06a compagnoni geosismica-ws2014
06a compagnoni geosismica-ws201406a compagnoni geosismica-ws2014
06a compagnoni geosismica-ws2014Luca Marescotti
 
05 compagnoni geosismica-ws2014
05 compagnoni geosismica-ws201405 compagnoni geosismica-ws2014
05 compagnoni geosismica-ws2014Luca Marescotti
 
06 compagnoni geosismica-ws2014
06 compagnoni geosismica-ws201406 compagnoni geosismica-ws2014
06 compagnoni geosismica-ws2014Luca Marescotti
 
Una panoramica sulla geofisica. Capitolo 9 - An overview of geophysics. Chapt...
Una panoramica sulla geofisica. Capitolo 9 - An overview of geophysics. Chapt...Una panoramica sulla geofisica. Capitolo 9 - An overview of geophysics. Chapt...
Una panoramica sulla geofisica. Capitolo 9 - An overview of geophysics. Chapt...Franco Mangini
 
Vorticita ottiche in astronomia
Vorticita ottiche in astronomiaVorticita ottiche in astronomia
Vorticita ottiche in astronomiaIgnazio Licata
 
Slides Esperimenti Svolti Classe Terza
Slides Esperimenti Svolti Classe TerzaSlides Esperimenti Svolti Classe Terza
Slides Esperimenti Svolti Classe TerzaMassimo Bubani
 
Risonanza magnetica nicholas murri 5 f
Risonanza magnetica nicholas murri 5 fRisonanza magnetica nicholas murri 5 f
Risonanza magnetica nicholas murri 5 fNicholasNicholas20
 

Similar to Seminario raggi cosmici (20)

2.2 metodi velocita radiali e transiti
2.2 metodi velocita radiali e transiti2.2 metodi velocita radiali e transiti
2.2 metodi velocita radiali e transiti
 
Osservare la radiazione a microonde della Luna con RAL10.
Osservare la radiazione a microonde della Luna con RAL10.Osservare la radiazione a microonde della Luna con RAL10.
Osservare la radiazione a microonde della Luna con RAL10.
 
Radioastronomia 1
Radioastronomia 1Radioastronomia 1
Radioastronomia 1
 
Io ne ho viste cose... I raggi cosmici e l’esperimento ALTEA sulla ISS
Io ne ho viste cose... I raggi cosmici e l’esperimento ALTEA sulla ISSIo ne ho viste cose... I raggi cosmici e l’esperimento ALTEA sulla ISS
Io ne ho viste cose... I raggi cosmici e l’esperimento ALTEA sulla ISS
 
Il naviglio di galileo 2.1
Il naviglio di galileo 2.1Il naviglio di galileo 2.1
Il naviglio di galileo 2.1
 
2.1 metodi diretti
2.1 metodi diretti2.1 metodi diretti
2.1 metodi diretti
 
1.3
1.31.3
1.3
 
Sistema solare
Sistema solareSistema solare
Sistema solare
 
Stage astrofisica 2010- 2. Il moto dei Pianeti, la Luna - G. D'Abramo
Stage astrofisica 2010- 2. Il moto dei Pianeti, la Luna - G. D'AbramoStage astrofisica 2010- 2. Il moto dei Pianeti, la Luna - G. D'Abramo
Stage astrofisica 2010- 2. Il moto dei Pianeti, la Luna - G. D'Abramo
 
Appunti di geografia astronomica
Appunti di geografia astronomicaAppunti di geografia astronomica
Appunti di geografia astronomica
 
Slides Esperimenti Svolti Classe Prima
Slides Esperimenti Svolti Classe PrimaSlides Esperimenti Svolti Classe Prima
Slides Esperimenti Svolti Classe Prima
 
Spettri e diagramma hr
Spettri e diagramma hrSpettri e diagramma hr
Spettri e diagramma hr
 
Stage astrofisica 2010- 12. I colori dell'Universo - Gruppo Fisica Alte Energie
Stage astrofisica 2010- 12. I colori dell'Universo - Gruppo Fisica Alte EnergieStage astrofisica 2010- 12. I colori dell'Universo - Gruppo Fisica Alte Energie
Stage astrofisica 2010- 12. I colori dell'Universo - Gruppo Fisica Alte Energie
 
06a compagnoni geosismica-ws2014
06a compagnoni geosismica-ws201406a compagnoni geosismica-ws2014
06a compagnoni geosismica-ws2014
 
05 compagnoni geosismica-ws2014
05 compagnoni geosismica-ws201405 compagnoni geosismica-ws2014
05 compagnoni geosismica-ws2014
 
06 compagnoni geosismica-ws2014
06 compagnoni geosismica-ws201406 compagnoni geosismica-ws2014
06 compagnoni geosismica-ws2014
 
Una panoramica sulla geofisica. Capitolo 9 - An overview of geophysics. Chapt...
Una panoramica sulla geofisica. Capitolo 9 - An overview of geophysics. Chapt...Una panoramica sulla geofisica. Capitolo 9 - An overview of geophysics. Chapt...
Una panoramica sulla geofisica. Capitolo 9 - An overview of geophysics. Chapt...
 
Vorticita ottiche in astronomia
Vorticita ottiche in astronomiaVorticita ottiche in astronomia
Vorticita ottiche in astronomia
 
Slides Esperimenti Svolti Classe Terza
Slides Esperimenti Svolti Classe TerzaSlides Esperimenti Svolti Classe Terza
Slides Esperimenti Svolti Classe Terza
 
Risonanza magnetica nicholas murri 5 f
Risonanza magnetica nicholas murri 5 fRisonanza magnetica nicholas murri 5 f
Risonanza magnetica nicholas murri 5 f
 

Seminario raggi cosmici

  • 1. Moon Shadow L’ombra della Luna Domenico Gerardi Dipartimento di Fisica, Lecce 24 giugno 2011 Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 2. Piano della Presentazione Indice 1 Natura raggi cosmici Composizione raggi primari e secondari, provenienza Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 3. Piano della Presentazione Indice 1 Natura raggi cosmici 2 Moon Shadow Relative tecniche utilizzate per lo studio dei comportamenti e componenti dei raggi cosmici che raggiungono il nostro pianeta Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 4. Natura Raggi Cosmici Particelle subatomiche con velocità c Raggi Cosmici Primari protoni 90% particelle α 9% elettroni ed altri nuclei leggeri fotoni, neutrini, positroni, antiprotoni Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 5. Natura Raggi Cosmici Particelle subatomiche con velocità c Raggi Cosmici Primari protoni 90% particelle α 9% elettroni ed altri nuclei leggeri fotoni, neutrini, positroni, antiprotoni Energia 1 108 − 1010eV Raggi Cosmici Solari Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 6. Natura Raggi Cosmici Particelle subatomiche con velocità c Raggi Cosmici Primari protoni 90% particelle α 9% elettroni ed altri nuclei leggeri fotoni, neutrini, positroni, antiprotoni Energia 1 108 − 1010eV Raggi Cosmici Solari 2 1010 − 1015eV Raggi Cosmici Galattici Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 7. Natura Raggi Cosmici Particelle subatomiche con velocità c Raggi Cosmici Primari protoni 90% particelle α 9% elettroni ed altri nuclei leggeri fotoni, neutrini, positroni, antiprotoni Energia 1 108 − 1010eV Raggi Cosmici Solari 2 1010 − 1015eV Raggi Cosmici Galattici 3 > 1015eV Raggi Cosmici Extragalattici Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 8. Natura Raggi Cosmici Tipologie 1 Solari Minore energia, prodotti da eruzioni solari Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 9. Natura Raggi Cosmici Tipologie 1 Solari 2 Galattici Esplosioni supernove, buchi neri e stelle a neutroni provenienti dalla via Lattea Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 10. Natura Raggi Cosmici Tipologie 1 Solari 2 Galattici 3 Extragalattici Fuori la nostra galassia, provenienti da quasar o dal nucleo di una galassia attiva, o dallo scontro tra due galassie Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 11. Natura Raggi Cosmici Raggi cosmici secondari prodotti dall’interazione con l’atmosfera si estendono su una superficie molto più ampia(minor densità radiattiva) Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 12. Moon Shadow Premesse Effetto Latitudine Geomagnetica (Jacob Clay 1927) Dipendenza dell’intensità dalla latitudine geografica La radiazione cosmica è costituita in parte da particelle cariche che subiscono l’influenza del campo magnetico terrestre Effetto Est-Ovest (Bruno Rossi 1930) Essendo di natura particellare,presentano una distribuzione asimmetrica rispetto al piano del meridiano geomagnetico Prevalenza dei corpuscoli provenienti da Est (carica negativa) o da Ovest (carica positiva) Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 13. Moon Shadow ARGO-YBJ estensione di 6000 m2 ad un altitudine di 4300 m rivelatore di sciami estesi di particelle generate dall’interazione dei raggi cosmici con l’atmosfera ricostruisce il fronte dello sciame(max a 5000-6000 metri di altitudine) ottenendo informazioni sulla direzione di provevienza e l’energia della particella che lo ha prodotto Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 14. Moon Shadow Blocca il cammino dei CRs verso la Terra generando un deficit nella sua direzione Permette di misurare la quantità di antiprotoni presenti nei CRs primari Studiare il flusso antiprotonico ad energie non ancora accessibili a esperimenti via satellite Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 15. Moon Shadow Moon Shadow Analysis: costruzione di 3 mappe del cielo in coordinate celesti Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 16. Moon Shadow Moon Shadow Analysis: costruzione di 3 mappe del cielo in coordinate celesti Evento Considera unicamente la parte di cielo interessata analizzando i rilevamenti ottenuti da quella zona Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 17. Moon Shadow Moon Shadow Analysis: costruzione di 3 mappe del cielo in coordinate celesti Evento Considera unicamente la parte di cielo interessata analizzando i rilevamenti ottenuti da quella zona Mappa di fondo time swapping: attraverso una simulazione, generando dai dati una distribuzione nella zona scelta in assenza di Luna equi-zenith angle: analizzando una zona differente ma allo stesso angolo di declinazione Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 18. Moon Shadow Moon Shadow Analysis: costruzione di 3 mappe del cielo in coordinate celesti Evento Considera unicamente la parte di cielo interessata analizzando i rilevamenti ottenuti da quella zona Mappa di fondo time swapping: attraverso una simulazione, generando dai dati una distribuzione nella zona scelta in assenza di Luna equi-zenith angle: analizzando una zona differente ma allo stesso angolo di declinazione Mappa di significatività ottenuta dalla differenza delle altre 2 mappe, applicando successivamente un procedimento di levigatura correlando i dati acquisiti per mezzo della risoluzione angolare del detector permette di stimare la significatività statistica dell’osservazione Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 19. Moon Shadow Mappa di significatività Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 21. Moon Shadow Modello Geomagnetico 1 Campo magnetico Lunare trascurabile Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 22. Moon Shadow Modello Geomagnetico 1 Campo magnetico Lunare trascurabile 2 IMF : il campo magnetico interplanetario, dovuto al vento solare è trascurabile nel sistema Terra-Luna Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 23. Moon Shadow Modello Geomagnetico 1 Campo magnetico Lunare trascurabile 2 IMF : il campo magnetico interplanetario, dovuto al vento solare è trascurabile nel sistema Terra-Luna 3 GMF : la traiettoria dei CRs dipende sopratutto dalla posizione dell’esperimento relativa al campo magnetico terrestre Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 24. Moon Shadow Modello Geomagnetico 1 Campo magnetico Lunare trascurabile 2 IMF : il campo magnetico interplanetario, dovuto al vento solare è trascurabile nel sistema Terra-Luna 3 GMF : la traiettoria dei CRs dipende sopratutto dalla posizione dell’esperimento relativa al campo magnetico terrestre EFFETTO EST-OVEST Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 25. Moon Shadow ∆α = −1.58o Z E[TeV ] Si assume che il GMF sia dovuto ad un dipolo statico posto al centro della Terra Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 26. Moon Shadow effetto Est-Ovest effetto Nord-Sud la deviazione lungo tale direzione è più grande di quella predetta ∆α = −1.58o Z E[TeV ] discordante dall’approccio analitico per il quale la deviazione è zero la deviazione risulta essere mediamente nulla Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 27. Moon Shadow Moon Shadow Simulation grafici superiori : la Luna osservata da un detector ideale in assenza e presenza del GMF grafici inferiori : effetto del detector Point Spread Function (PSF),posizionando i dati attraverso l’utilizzo di una gaussiana, permettendo di risolvere i dati e rappresentarli da coordinate celesti su di un piano Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 28. Moon Shadow Confronto con Monte Carlo(Est-Ovest) Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 29. Moon Shadow Confronto con Monte Carlo(Nord-Sud) Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 30. Moon Shadow Effetto Giorno-Notte non si osserva alcuna significativa differenza i possibili effetti dovuti al vento solare non danno contributi apprezzabili riguardo la curvatura dei CRs nel periodo di minimo solare nel periodo di max solare potrebbero essere ottenute variazioni più evidenti Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 31. Moon Shadow Accuratezza di puntamento e Risoluzione angolare Il punto di accuratezza può essere determinato osservando la posizione dell’ombra della Luna data dai raggi cosmici più energetici, affetti da una deflessione trascurabile( per protoni di 30 TeV defl.=0.05o ) i nuclei più pesanti presentano una maggiore curvatura, ma è trascurabile il loro contributo in questo range di energia la risoluzione angolare misurata lungo Nord-Sud da ARGO-YBJ è in accordo con la simulazione Monte Carlo Domenico Gerardi Moon Shadow
  • 32. Moon Shadow Calibrazione Scala di Energia GMF come spettrometro magnetico: spostamento Est-Ovest inversamente proporzionale all’energia fornisce un controllo diretto tra grandezza dello sciame e l’energia primaria si osserva una un buon accordo tra dati sperimentali e Monte Carlo lo spostamento è dovuto all’effetto del GMF e del detector PSF errore di puntamento di 0.02o, la scala di energia può essere fissata nel range di molteplicità di 20-2000 particelle Domenico Gerardi Moon Shadow