Mostra del Libro a Vigodarzere. Il progetto

428 views

Published on

Queste slide riepilogano un progetto nato nel 2009 e le caratteristiche che ha nel 2013. L'anima dell Mostra del libro è la collaborazione tra scuola e comitato genitori (un organismo di volontari alternativo al consiglio d'istituto che in questi anni ha dato supporto alla scuola e aiutato il dialogo con le famiglie degli alunni seguendo varie progettualità: scuola più bella, manutenzione aule informatiche, Madonnari, concorso di poesia, sicurezza degli edifici, Pedibus,....). Oggi che la Mostra è cresciuta ed è diventato un appuntamento, probabilmente verrà "espulsa" dal Piano di Offerta Formativa. E pensare che gli organizzatori speravano di farlo diventare un appuntamento istituzionale del Comune.

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
428
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • (per esempio distinguendosi da altre mostre grazie alla letteratura per l’infanzia e la didattica)
  • Mostra del Libro a Vigodarzere. Il progetto

    1. 1. LA MOSTRA DEL LIBRO di Vigodarzere Il modello attuale, i numeri, in prospettiva
    2. 2. Cultura e lettura per un Comune ……fatto di persone
    3. 3. IL MODELLO ATTUALE Obiettivi, Attori e Ruoli
    4. 4. IL MODELLO ATTUALE Gli obiettivi raggiunti  Mantenere il progetto all’interno del POF dell’Istituto; declinare le iniziative per rinforzare i progetti di plesso e il percorso di inizio anno scolastico “settimana della lettura”  Offrire la più ampia scelta di testi per bambini e ragazzi con preferenza per editoria di nicchia e qualità; diventare un punto di riferimento per educatori e genitori  Garantire la visita a tutte le classi dell’IC (Ed. 2013 c.a. 45 classi)  In orario extra scolastico favorire lo sviluppo delle “spazio mostra” come luogo di socializzazione e possibilità di creazione di altre iniziative collegate alle arti in genere. Ampliare l’offerta culturale del Comune  Aprire al pubblico “non scolastico” e delle aree limitrofe per aumentare il ricavato della Mostra: copertura spese e soprattutto più fondi per le attività didattiche o per biblioteche di plesso
    5. 5. IL MODELLO ATTUALE ATTORI e RUOLI Comune, IC Vigodarzere, Pro Loco Patrocinio, Uff. Tecnico e Stradini,, Location, Coordinamento docenti e POF, progetto «Lettura», Laboratori a scuola, Destinazione Fondo MdL, comunicazione alle classi, visita in MdL, Pubblicazione siti istituzionali,Fatturazione Comitato genitori (patrocinio) Paola Meggiorin (volontaria) gli altri Volontari Organizzazione, direzione e gestione, affissioni, relazione coi fornitori e selezione libri; gestione cassa; verifica sicurezza diurna e notturna, gestione chiavi Reclutamento, volantinaggio, ufficio stampa, ricerca e gestione sponsor, allestimento, disallestimento, org. Eventi collegati, volantino, sorveglianza in MdL, crew pronto soccorso, cartellonistica e striscioni interni; contenimento costi gestione, selezione libri Consiglio di Istituto Approvazione annuale della MdL nel POF e allocazione risorse Sponsor finanziano la pubblicità, arredano mostra, forniscono eventi o laboratori, buoni sconto per i compratori,…. Parco Iride e Parrocchia Vigodarzere Tavoli, strumentazione audio-video
    6. 6. I NUMERI
    7. 7. QUALCHE NUMERO (in migliaia di euro, F= fornitori) Tra il 2009 e il 2013 sono stati venduti in media 1600 volumi all’anno (variabili: prezzo, pregio edizioni, scontistica, orario di apertura al pubblico esterno)
    8. 8. QUALCHE NUMERO VOCI di SPESA affissione, tipografia (volantini, locandine, striscione), telefono, benzina, viveri in mostra, cancelleria, spedizioni reso, spettacolo PBB e A. Pennacchi (450 Euro), maggior costo affissione per menzione sponsor INTROITI (solo dai commercianti) 80 Euro x 14 commercianti/anno, 450 euro AliSupermercati/2013, 2 buffet per 40 e 60 persone/2013, caffè dallo sponsor/2013, buoni sconto,….
    9. 9. QUALCHE NUMERO VISITATORI Ogni anno i 1000 alunni dell’Istituto Comprensivo e gli insegnanti accompagnatori (1 ogni 15 studenti), bambini della scuola materna, pubblico esterno Stima 2013: 45 classi, > di 2000 visitatori totali e 200 nelle due serate TEMPO LAVORO 7 giorni di mostra, 76 ore di apertura (+6 ore per le serate), 60 volontari, 2 giornate per allestimento e disallestimento, 60 giorni per la preparazione (esclusa la selezione libri e l’organizzazione dei laboratori a scuola) L’OFFERTA Circa 4000 volumi esposti. Circa 90 case editrici ogni anno. Ca 15 sezioni x target e tematica. Iniziative in Mostra: disegno, laboratori creativi e animazione, motricità, presentazione libro, ang. Audiolibro, trucco estetico, coffee time, INAF, Spettacolo «Eroi»…
    10. 10. QUALCHE NUMERO … La Mostra in mostra SITI ISTITUZIONALI E PARTNER http://www.vigodarzerenet.it/mostra-del-libro/ http://www.vigodarzerenet.it/wp-content/uploads/2013/10/appuntamenti.pdf http://icvigodarzere.it/index.php?option=com_content&view=article&id=290:mostra-del-libro-dal-20-al-26-ottobre-2013 http://www.alisupermercati.it/news/eroi-di-ieri-e-di-201 http://www.andreapennacchi.com/wp/calendario/ http://www.piccolabottegabaltazar.it/gli-eroi-di-andrea-pennacchi-a-vigodarzere-pd LA CARTA STAMPATA IL MATTINO online e anche sul cartaceo (19/10) http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2013/10/19/news/incontri-con-gli-scrittori-aperi-libri-e-musica-1.7954808 (C. Salvato) Il Gazzettino, 17 ottobre pag XIV IL WEB http://www.padovaeventi.net/25-ottobre-mostra-del-libro-a-vigodarzere/ (oggi) http://it.anygator.com/articolo/tutti-gli-eventi-extra-della-mostra-del-libro-a-vigodarzere__659458 http://notizielocali.notiziaultima.com/veneto/tutti-gli-eventi-extra-della-mostra-del-libro-a-vigodarzere/2013/10/21 http://www.nanopress.it/padova/vigodarzere/ http://vigodarzere_pd.paginevacanza.it/ita/veneto/pd/vigodarzere/news/eventi/informazioni/cronaca/notizie.htm http://www.guidastudentipadova.it/?s=vigodarzere http://www.notiziedioggi.com/source/www.padovaoggi.it/ http://www.padovaeventi.net/20-26-ottobre-mostra-del-libro-a-vigodarzere-pd/ http://www.notiziedioggi.com/veneto/tutti-gli-eventi-extra-della-mostra-del-libro-a-vigodarzere http://www.qoop.it/similar/tutti-gli-eventi-extra-della-mostra-del-libro-a-vigodarzere__dd51117a5c2e144ac1d9af84dc5605e2 http://www.comunicati-stampa-gratis.net/comunicati_stampa_gratis/NON_SOLO_LIBRI_in_Mostra_a_Vigodarzere_Musica_Teatro_Stelle_.html http://www.scoopsquare.com/post/it/2
    11. 11. QUALCHE NUMERO … non numerabile Riflettiamo…. Le librerie più vicine distano dal nostro paese ca. 15 kilometri. Molti degli attuali genitori sono «analfabeti di ritorno», ossia persone adulte che non leggono nulla da molto tempo e che non hanno libri in casa Questi adulti non entrano da anni in una libreria e non ci portano nemmeno i figli. Quando il figlio non vede leggere nessuno in casa difficilmente diventerà un buon lettore  
    12. 12. QUALCHE NUMERO … non numerabile Grazie alla Mostra del Libro da 5 anni … •Testimonianze di genitori che ci portano letterine, commenti appassionati e racconti delle aspettative che i loro figli ripongono nell’evento della Mostra. Il più commovente: un bambino di 8 anni che ha dormito con il volantino fino all’apertura della Mostra •L’educazione degli scolari si riflette in famiglia: nei 5 anni di esperienza sappiamo di molti adulti “nuovi alfabeti” che per loro stessa ammissione hanno ricominciato a leggere grazie al coinvolgimento dei figli durante la Mostra e al percorso didattico preparato con gli insegnanti. •Per molti bambini la Mostra è l’unica occasione che hanno in un anno di entrare in un luogo con così tanti libri. Anche i bambini in difficoltà economica hanno modo di essere accontentati e di uscire con un libretto come i loro compagni.
    13. 13. IN PROSPETTIVA
    14. 14. L’ESPERIENZA INSEGNA  E’ bene fruire di spazi adeguati allo svolgimento della manifestazione (per dimensione, accessibilità, agibilità)  Scegliere l’autunno per tenere la Mostra: l’inizio anno scolastico è più scarico di attività e non ci sono importanti sovrapposizioni con altre iniziative  Tenere il progetto all’interno del POF  Ridistribuzione delle competenze  Curare e mantenere alto lo standard qualitativo dell’offerta  Profilarsi sempre di più come Mostra specializzata in letteratura per l’infanzia, l’educazione e la didattica (senza trascurare la letteratura di intrattenimento per gli adulti)
    15. 15. RIDISTRIBUZIONE COMPETENZE a Il Comitato Genitori potrebbe continuare a svolgere efficacemente Reclutamento volontari Permanenza in mostra Allestimento e disallestimento mostra Gestione casse Eventuale attività di custodia notturna Volantinaggio Gestione ordine, consegna e restituzione merce
    16. 16. ATTIVITA’ CRITICHE PER IL VOLONTARIATO Controllo dell’agibilità del locale e di tutti i servizi correlati (ad es. porte, finestre, chiavi, servizi igienici, riscaldamento, eventuali infiltrazioni, pulizia (anche quella finale dopo la mostra), eventuale assicurazione, piani di evacuazione ecc.) recupero tavoli e sedie in quantità necessaria stabilita prima dell’estate, da recapitarsi con le metodologie e i tempi adeguati come fatto fino ad oggi. illuminazione, pulizia palestra e risoluzione di eventuali problemi antistanti lo spazio di ingresso della mostra. Agevolazioni ingresso per carrozzine, disabili ecc. controllo e predisposizione di eventuali permessi per aperture serali, altre azioni che necessitino il permesso del Comune o dell’IC o che consentano un attività nel rispetto delle norme RIDISTRIBUZIONE COMPETENZE b
    17. 17. RIDISTRIBUZIONE COMPETENZE c La creazione di Gruppi di Lavoro misti Istituzioni/Comitato Genitori per Selezione dei libri in con le figure strumentali deputate dell’Istituto Comprensivo e la Biblioteca Ricerca e «reclutamento» esperti per i laboratori a scuola Ideazione e realizzazione locandine, manifesti, volantini, striscioni, gestione affissioni, ricerca donazioni/sponsor
    18. 18. IDEE IN LIBERTA’ 2014 L’organizzazione Creazione di una agenda annuale comunale degli eventi territorio (facilita la raccolta donazioni/sponsorizzazioni) Bacino volontari: sensibilizzare associazioni, medici di base, parrocchia, Comune, Scuola per reclutare volontari pensionati, disoccupati, giovani di vigodarzere over 14, “ nuovi genitori” Inserire La Mostra in un percorso virtuoso: in Biblioteca incontri mensili di discussione su un opera/autore calendarizzato (i testi saranno lì reperibili con anticipo) Polisportiva: valido canale distribuzione con i corsi nei 10 gg prima della mostra Le grandi pulizie alla Cooperativa il Lunedi mattina dopo chiusura mostra
    19. 19. IDEE IN LIBERTA’ 2014 L’offerta in Mostra Offerta in Mostra Sezioni di Fumetti d’autore per adulti e bambini (sorvegliate) Un ospite speciale a sorpresa (autori dei libri venduti) Una sezione speciale annuale a rotazione per casa editrice Incontri con l’autore: giovani emergenti già pubblicati Mostra di stereoscopia: Pinocchio in 3 D (Dott. A. Satta) Uno spettacolo musicale/teatrale/danza in linea con il tema annuale del POF (v. Omero del 2013 con “Eroi”) Sfilata di moda congiunta di Mercanti e Pepito
    20. 20. IDEE IN LIBERTA’ 2014 La Promozione Volantino: Cambiare il sistema frasi invito lettura con il mio libro preferito Rinnovamento grafica manifesti Pubblicità della Mostra in Piazza Bachelet Coinvolgimento dei commercianti in una serata di apertura o chiusura (regalare loro un libro) Maggiore coinvolgimento delle attività di Tavo e Terraglione Promozione Social network/WEB: una pagina dedicata “Gli Amici della Mostra ” riprendendo il volantino e postare frasi o titoli invito alla lettura, sconti, offerte tutto l’anno (anche a pagamento) Potenziali contributori 2014: Veterinari di Saletto, Farmacia di Tavo, Rosanna Arredi, Supermercato Alì (per anniversario), Mercanti e Pepito
    21. 21. I circa 200 volontari che in questi anni hanno collaborato alla MOSTRA DEL LIBRO DI VIGODARZERE e tutti gli ospiti, donatori e visitatori, BAMBINI in testa Ringraziano per l’attenzione!

    ×