Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Tecniche Innovative di sviluppo Agile: Metodologia DevOps per un migliore ciclo di sviluppo e rilascio software

Tesi di laurea triennale in Ingegneria del software al Politecnico di Bari sulla metodologia Devops per migliori cicli di sviluppo e rilascio software. Tesi svolta da Davide Gallitelli (uploader), con relatrice la prof.ssa Marina Mongiello e correlatore il dott. ing. Francesco Nocera.

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Tecniche Innovative di sviluppo Agile: Metodologia DevOps per un migliore ciclo di sviluppo e rilascio software

  1. 1. Tesi di laurea In Ingegneria del Software POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ELETTRICA E DELL’INFORMAZIONE Relatore: Prof.ssa Marina MONGIELLO Laureando: Davide GALLITELLI A.A. 2015/2016 Correlatore: Dott. Ing. Francesco NOCERA TECNICHE INNOVATIVE DI SVILUPPO AGILE: METODOLOGIA DEVOPS PER UN MIGLIORE CICLO DI SVILUPPO E RILASCIO SOFTWARE Corso di laurea in Ingegneria Informatica e dell’Automazione
  2. 2. Corso di laurea in Ingegneria Informatica e dell’Automazione Presentation Structure I Introduzione 1. Perchè DevOps 2. Sfide da affrontare 3. Problemi nell’ Adozione Definizione del Modello III Applicativi 1. Gli Strumenti per DevOps 2. Pipelining attraverso applicativi IV Conclusioni 1. I successi di DevOps II 1. Il Modello C.A.L.M.S. 2. Le Tre Vie di DevOps 3. Continuous Deployment
  3. 3. Introduzione La necessità di DevOps nel mondo IT
  4. 4. Un’azienda è competitiva se può rilasciare aggiornamenti e servizi più velocemente della concorrenza Competitività Il riscontro dell’utenza è fondamentale per stabilire obiettivi e strutturare il lavoro, per aggiungere “valore” al prodotto Feedback Un giusto equilibrio fra stabilità e aggiornamenti permette di ridurre al minimo le interruzioni di servizi Disponibilità Qualcosa rallenta il ciclo di vita del prodotto. Ma cosa? Corso di laurea in Ingegneria Informatica e dell’Automazione
  5. 5.  Conflittualità fra team di Sviluppo (Dev) e sistemisti (Ops)  Instabilità causate da differenze di configurazione fra ambiente di sviluppo, test e produzione  Rilasci lenti in produzione, ovvero limitata produttività «Un business ottiene migliori risultati quando gli sforzi sono coordinati e basati sulla collaborazione» Corso di laurea in Ingegneria Informatica e dell’Automazione
  6. 6. Conoscono i concetti chiave di DevOps Corso di laurea in Ingegneria Informatica e dell’Automazione 77% Stanno implementando approcci o metodi derivati da DevOps 55% Non conoscono i vantaggi di DevOps o gli steps fondamentali 51% Hanno riscontrato benefici economici misurabili, Fra cui maggiore soddisfazione del cliente, riduzione dei costi e minori interruzioni di servizi. 93% 2014 DevOps Adoption Report
  7. 7. Definizione del Modello La teoria su DevOps
  8. 8. C A L SM Culture: collaborazione e comunicazione fra team Automation: ridurre le rischiose operazioni manuali, creando una pipeline Lean: ridurre sprechi e lavoro inutile, che non apportano valore aggiunto Measurement: analizzare le metriche di ogni fase e rifinire i processi Sharing: condividere esperienze, di successo o no, per migliorarsi Corso di laurea in Ingegneria Informatica e dell’Automazione
  9. 9. Gene Kim American entrepreneur, researcher, and author of “DevOps Cookbook” and “The Phoenix Project: A novel about IT, DevOps, and Helping your Business Win” System Thinking • Visualizzare e intendere il sistema nella sua interezza • Permette di ottimizzare i processi e ridurre i colli di bottiglia Amplify Feedback Loops • Migliorare i processi produttivi grazie al feedback dei team • Migliorare il prodotto grazie al feedback del cliente Continual Experimentation and Learning • Rischiare ed imparare dagli errori • Migliorarsi e sfidarsi quotidianamente Corso di laurea in Ingegneria Informatica e dell’Automazione
  10. 10. Test Environment Stage Environment Production Environment Package Build VCSTeam di Produzione (Dev & Ops) F E E D B A C K D I P R O D U Z I O N E C O N T I N U O U S I N T E G R A T I O NC O N T I N U O U S D E L I V E R YC O N T I N U O U S D E P L O Y M E N T Corso di laurea in Ingegneria Informatica e dell’Automazione
  11. 11. Your Company Slogan Here and some Business Information E-Mail: me@materialdesigntemplate l Phone: +49 89 1726182 Applicativi
  12. 12. Corso di laurea in Ingegneria Informatica e dell’Automazione
  13. 13. Corso di laurea in Ingegneria Informatica e dell’Automazione commit Version ControlProduction Team checkout CI Server Automatic build Build status & Docker Image Build Server Test Environment Deploy Test status Deploy Metrics Production Environment Production Feedback
  14. 14. Your Company Slogan Here and some Business Information E-Mail: me@materialdesigntemplate l Phone: +49 89 1726182 Conclusioni
  15. 15. Pipeline per l’intero ciclo produttivo, tempo per aggiornare il sito ridotto da quattro ore con servizio interrotto a 50 rilasci continui senza interruzioni. Migrati I servizi su AWS e creato Simian Army, si sta ora espandendo globalmente con grande velocità. Altri: Target Walmart Adobe Sony Pictures Ent. Nordstrom Fidelity Investments Riduzione delle interruzioni di servizi utilizzando Chef e migrando al cloud la propria infrastruttura. Riduzione dei costi per la capacità e scalabilità dei server. Svliuppatori ed ingegneri rilasciano codice ogni 11.7 secondi in media. Tutte le aziende che hanno adottato DevOps hanno riscontrato grandi benefici da questa transizione, e rappresentano prove viventi del successo ottenibile su tutti I livelli attraverso questa metodologia, a prescindere dalle dimensioni o dalla storia dell’azienda. La maggior parte di esse ha potuto ridurre le interruzioni di servizio, aumentato la velocità di rilascio di servizi sul mercato, e ridotto i costi per le infrastrutture. In media, nuove funzionalità vengono aggiunte 30 volte più frequentemente, i servizi sono interrotti 60 volte in meno ed il recupero da tali interruzioni o disastri avviene 168 volte più velocemente. Corso di laurea in Ingegneria Informatica e dell’Automazione
  16. 16. Mail davidegallitelli@gmail.com Facebook /DGallitelli95 Twitter @DGallitelli95 Github /dgallitelli Thank you!

×