… e ora parliamo di Comunicazione
               1




  L’importanza di una
Comunicazione integrata
1. Premessa: il “ba”
                                 2



 «… il “ba” è un luogo, uno
spazio condiviso che serve da
fonda...
2. La Conoscenza
                           3



 La conoscenza è di due tipi
• Esplicita
- può essere raccontata (sappiam...
3. La creazione della Conoscenza
                              4

Secondo Nonaka e Takeuchi
(1997, ed. it., cap. 3) la con...
4. Il modello SECI
                           5

I due studiosi di Knowledge Management Nonaka e
   Takeuki hanno teorizza...
4. I Ba
                             6

Ai quattro processi della spirale corrispondono quattro tipi
       di “ba” :
  ri...
5. Il web 2.0, ossia il cyber ba
                      7




Con la rivoluzione dell’ICT, il cyber ba
si realizza nel web ...
6. Comunicazione efficace sul c-ba
                     8


Pochi semplici suggerimenti per migliorare di
molto l'efficaci...
7. I livelli della comunicazione
                        9



Verbale:       Testo



Non Verbale:   Immagini



Paraverba...
8. Giochiamo
                 10




Pensate alla vostra ultima vacanza.
Cosa vi viene in mente?
9. La multisensorialità
                     11




IMMAGINI: modalità Visiva (V)

SUONI o PAROLE: modalità UDITIVA (A)
...
10. Poche regole … molta efficacia
                          12


1. Definisci il target e scegli il linguaggio

2. Rendi ...
11. Poche regole … molta efficacia
                                  13


 Un buon comunicatore …:
1. Definisci il target ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Pillole di web marketing 10(comunicazione integrata)

2,061 views

Published on

Oggi il nostro team ha deciso di focalizzare la propria attenzione sulla comunicazione integrata: partendo da alcune importanti osservazioni sulla comunicazione tradizionale e sulla produzione di conoscenza tramite il metodo SECI (Socializzazione, Esternalizzazione, Combinazione, Internalizzazione) si arrivano a delineare una serie di buone pratiche per la comunicazione online, pilastro fondamentale del Web Marketing.

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
2,061
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
555
Actions
Shares
0
Downloads
36
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Pillole di web marketing 10(comunicazione integrata)

  1. 1. … e ora parliamo di Comunicazione 1 L’importanza di una Comunicazione integrata
  2. 2. 1. Premessa: il “ba” 2 «… il “ba” è un luogo, uno spazio condiviso che serve da fondamento per la creazione della conoscenza». (Nishida) Kanji ba Il “ba” può essere: •fisico (il luogo di lavoro) •mentale (esperienze condivise, ideali) •virtuale (mail, videoconferenza, spazi web)
  3. 3. 2. La Conoscenza 3 La conoscenza è di due tipi • Esplicita - può essere raccontata (sappiamo che) es. una ricetta Kanji ba • Tacita - “sappiamo più di quel che riusciamo a dire” es. come cucinare bene, come suonare il pianoforte
  4. 4. 3. La creazione della Conoscenza 4 Secondo Nonaka e Takeuchi (1997, ed. it., cap. 3) la conoscenza (organizzativa) si crea attraverso un processo dinamico a spirale, la spirale della conoscenza che prevede l’interazione fra conoscenza tacita e esplicita
  5. 5. 4. Il modello SECI 5 I due studiosi di Knowledge Management Nonaka e Takeuki hanno teorizzato una evoluzione della conoscenza a spirale che attraversa quattro fasi 1. Socializzazione 2. Esternalizzazione 3. Combinazione 4. Internalizzazione
  6. 6. 4. I Ba 6 Ai quattro processi della spirale corrispondono quattro tipi di “ba” : riginating ba: luogo fisico di interazioni tra individui, ambito di conversione della conoscenza tacita nteractive ba: in cui si generano i modelli comuni di conoscenza nell’interazione tra individui yber ba: luogo di interazione in un mondo virtuale in cui la conoscenza preesistente e la nuova conoscenza acquisita si diffondono attraverso le reti xercising ba: in cui ha luogo il processo di conversione della conoscenza da esplicita a tacita ormai interiorizzata dalla collettività
  7. 7. 5. Il web 2.0, ossia il cyber ba 7 Con la rivoluzione dell’ICT, il cyber ba si realizza nel web e attraverso il web 2.0 favorisce la viralità della conoscenza.
  8. 8. 6. Comunicazione efficace sul c-ba 8 Pochi semplici suggerimenti per migliorare di molto l'efficacia delle comunicazioni sul web
  9. 9. 7. I livelli della comunicazione 9 Verbale: Testo Non Verbale: Immagini Paraverbale: Colore
  10. 10. 8. Giochiamo 10 Pensate alla vostra ultima vacanza. Cosa vi viene in mente?
  11. 11. 9. La multisensorialità 11 IMMAGINI: modalità Visiva (V) SUONI o PAROLE: modalità UDITIVA (A)  SENSAZIONI: modalità cinestesica (K)
  12. 12. 10. Poche regole … molta efficacia 12 1. Definisci il target e scegli il linguaggio 2. Rendi agevole la lettura: font, colore 3. Sii educato … non gridare: maiuscole, colore 4. Ad ogni parola corrisponde l’evocazione di un pensiero 5. Guida verso un’azione
  13. 13. 11. Poche regole … molta efficacia 13 Un buon comunicatore …: 1. Definisci il target e scegli il linguaggio Chiama l’interlocutore con il C.a. Direttore Acquisti, proprio nome; Titolare, amministratore 2. Rendi agevole la lettura: font,per lui e non i Rivolge la comunicazione I vantaggi colore all’interlocutore nostri pregi 3. Sii espressioni negative gridare: maiuscole, colore Evita le educato … non Non mancate questa occasione Evita le espressioni dubitative Cerchiamo di farvi provare il 4. Ad ogni parola corrisponde l’evocazione di meglio un pensiero Evita i falsi appelli alla fiducia Assicuriamo che funziona! Evita frasi tappa buchi Azienda leader nel suo settore

×