Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Nutraceutica

710 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Nutraceutica

  1. 1. Scopriamo lesostanzenutraceuticheEsistono cibi ai quali vengono aggiunte specifichesostanze nutraceutiche, rendendoli funzionali alrecupero e/o al mantenimento del benessere siainterno, che esterno. Classici esempi sono latte eyogurt addizionati con Coenzima Q10, Steroli, O-mega 3 e/o Vitamine, ma anche altri alimenti qualibevande, succhi di frutta, biscotti, cereali per lacolazione sono diventati veicolo dei suddetti princi-pi nutraceutici. Ci sono cibi che contengono natural-mente sostanze nutraceutiche come l’uva rossa,(resveratrolo); i broccoli (quercetina), in grado diprevenire varie forme di tumori; la soia, che contie-ne isoflavoni per migliorare la salute delle arterie; ilvino rosso, la frutta, il latte di capra. Altri esempi dinutraceutici sono gli antiossidanti flavonoidi, comelacido alfa-linolenico nei semi di lino o di salvia,il beta-carotene dai petali di calendula,gli antociani di more e mirtilli, gli omega-3 (derivatiolio di pesce) e il licopene. La conoscenza delleproprietà di ogni componente alimentare e il giustoconsumo di ognuno di essi nella corretta proporzio-ne e combinazione, è alla base di un’alimentazioneequilibrata e una vita sana.Gli alimentinutraceuticiFacilitatore Prof.essa Sonia ManuppelliReferente per la valutazione MarigildaTibolloProgetto “Salute, ambiente e territorio”D. S Prof.essa Maria Aida EpiscopoEsperto Prof. Antonio Michele RiccioTutor Prof.essa Leonarda MalgieriSitografiahttp://www.anapaca.it/la-nutraceuticahttp://www.cpsico.comhttp://www.saluteinerba.comhttp://www.liquida.it/nutraceutica/http://qualilife.it/wp-content/uploads/2012/04/38.pdfhttp://www.nanopress.it/salute/alimenti/foto/Realizzato dall’alunnaPasqua Noemi 5 B dietistaTutti i lavori prodotti con il pon F2 sono pubbli-cati su: http://igienicamente.blogspot.it/
  2. 2. Il termine Nutraceutica è il neologismo che uni-sce “nutrizione” e “farmaceutica” coniato per laprima volta dal dott. De Felice nel 1989 per iden-tificare lo studio di alimenti, o parti di alimenti,che hanno una funzione benefica sulla saluteumana. Gli alimenti nutraceutici sono alimentiche associano a componenti nutrizionali selezio-nati per caratteristiche, quali l’alta digeribilità el’ipoallergenicità, le proprietà curative di principiattivi naturali estratti da piante, di comprovata ericonosciuta efficacia.La nutraceutica studia quindi le caratteristichecombinate, nutritive e farmaceutiche, di determi-nati alimenti che per le loro particolari proprietàsi allineano al limite tra alimento e farmaco. Inrealtà si dovrebbe distinguere fra Nutraceutico edAlimento funzionale laddove il primo indicauna specifica sostanza estratta dagli alimenti concerte qualità medicamentose, mentre il secondosignifica un cibo vero e proprio (o addizionato)che mostra direttamente proprietà benefiche,tramite la sua introduzione nella dieta alimentare.Cos’è la Nutraceutica?I farmalimenti invece, associano ai fattori nutrizio-nali le proprietà farmaceutiche di principi attivinaturali. In tal modo integrano al megliol’alimentazione e nello stesso momento la arricchi-scono e la completano fornendo molecole utili con-tro possibili malattie, invecchiamento, agenti negati-vi esterni, radicali liberi, stress psico-fisico.Inoltre, queste sostanze sono spesso indispensa-bili al generale funzionamento del corpo e dellamente. Tipicamente, le sostanze nutraceutichesono utilizzate per prevenire malattie croniche,migliorare le condizioni di salute, ritardare iprocessi d’invecchiamento e aumentare le aspet-tative di vita.

×