Malattie a diffusione aerea

2,251 views

Published on

2 Comments
1 Like
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total views
2,251
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
227
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
2
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Malattie a diffusione aerea

  1. 1. Tiziana CristianiIV B Ec. Dietista
  2. 2. Morbillo RosoliaVaricella Scarlattina
  3. 3. Nome AgenteEziologicoSintomi Trasmissione VaccinoMorbillo Paramyxovirus •Simil-infuenzali,•Esantema•DesquamazionepelleVia aerea •1°dose 12-15 mesi•2° dose 4-6anniRosolia Togavirus •Febbre lieve•Lievelinfadenopatia•Esantema•Via aerea•Via verticale•1°dose 12-15 mesi•2° dose 4-6anniVaricella Varicellazooster•Cefalea•Febbre•Esantema(contenuto sieroso)Via aerea •1°dose 12-15 mesi•2° dose 4-6anniScarlattina Streptococchibeta-emolitici•Febbre•Vomito•Esantema•Desquamazionepelle•Via aerea•Indietta(biancheria)
  4. 4. Scarlattina MorbilloRosolia Varicella
  5. 5. BatterichePertosseDifteriteMeningiteTubercolosiViraliInfluenzaParainfluenzaMeningitePoliomielite
  6. 6. Agente eziologico Sintomi Trasmissione VaccinoVirus Influenzali (Ortomyxovirus)•Nucleoproteina•Proteina dellamatrice•Emoagglutinina•Neuraminidasi•Dolori muscolari• Dolori articolari•Febbre•Cefalea•Secrezioni catarraliVia aerea Costituito dal virusvivo inattivato;polivalente
  7. 7.  Causata da un gruppo di 4 virus a RNA(Paramyxovirus) Sintomi: tosse, mal di gola, raffreddore… Incidenza massima: periodo autunnale
  8. 8.  Penetra nelle vie respiratorie, diffondendosidirettamente/indirettamente mediantesecrezioni e goccioline espulse dalle vie aeree. Sintomi: dispnea, tosse, febbre. Denuncia non obbligatoria Isolamento non previsto
  9. 9. AgenteeziologicoSintomi Trasmissione Profilassi VaccinoPoliovirus: 1-2-3 (enterovirus)Fase prodromica•Febbre• Cefalea•DisturbiintestinaliFase pre-paralitica•Rigidità nucale,dorsale•Alterazione deiriflessiFase paralitica•Spasmimuscolari•Paralisiarti,muscoli.•Via aerea•Oro-fecale•Contatto conoggetti delmalato•Denuncia•Isolamento•Vaccinazione1° di Solk (virus inattivaticon formalina)2° Salin ( virusvivi attenuati)
  10. 10. Batterio Sintomi Trasmissione Profilassi VaccinoHaemophiluspertussis (gram- , bacillo,aerobio,asporigeno…)•Stadiocatarrale•Stadioconvulsivo•Stadio didecrescenza•Via aerea•Inalazione•Denuncia•Isolamento•Terapiaantimicrobica•Sieroprofilassi•Vaccino•Batteri viviinattivati(calore,formolo)•Acellulare(proteinebatteriche)
  11. 11. Batterio Sintomi Trasmissione Profilassi VaccinoCorynebacterium difterie(gram - ,asporigeno)•Psedomenbrane•Febbre•Dispnea•Afonia•Via aerea•Veicoli•Denuncia•Isolamento•Sorveglianzasanitaria•Disinfezionecontinua finale•Sieroprofilassi•Vaccino•Anatossinadifterica•Sottocutanea -intramuscolare
  12. 12. AgenteeziologicoSintomi Trasmissione Diagnosi Profilassi VaccinoNeisseriaMeningitidis(diplococco,gram - ,asporigeno)4 stipidi: A-B-C-D•Mal di gola•Vomito•Cefalea•FebbreelevataVia aerea •Esameliquidocefalorachidiano•Segnineurologici•Denuncia•Isolamento•Trattamentochemioprofilattico•Disinfezione continua –finale•Vaccino•Conferisceimmunitàper 3 anniverso tutti isierotipi,escluso ilsierotipo B.
  13. 13.  Causata dall’agente eziologico Mycobacteriumtuberculosis (bacillo di Kock)
  14. 14.  Via aerea o inalatoria Via gastrointestinale Via trasplacentare
  15. 15.  Reazione infiammatoria nella sede dipenetrazione del batterio. Formazione di un Focolaio Linfadenopatia satellite Sintomi: febbre, anoressia,astenia…
  16. 16. ReinfezioneEndogenaReinfezioneEsogena
  17. 17.  Reazioni tubercoliniche: Introduzione della“Tubercolina”: proteina delle colture del bacillotubercolare. Possono essere effettuate indiversi metodi: Cutireazione;intradermoreazione; 2° intradermoreazione(tine-test); percutireazione.Tubercolino-reazionepositivaRileva la presenza di unfocolaioTubercolino-reazionenegativaManifesta la non presenzadell’infezione tubercolare
  18. 18.  DOT: farmaci come Rafampicina, etambutolo,streptomicina DOTS: associazione di 4 potenti farmaci, volti aevitare l’insorgere di ceppi del bacillo di kockfarmaco-resistenti.
  19. 19. Indiretta:•Misure igienico-sanitarie generali•Regimi alimentariequilibrati•EducazionesanitariaDiretta:•Denuncia•Isolamento•Disinfezionecontinua e finale•Vaccinazione
  20. 20.  Bacillo Calmette-Guerin (BCG) : costituito daMycobacterium tubercolosis di tipo bovinovivo attenuatoE’ obbligatoria per: Soggetti tubercolino-negativi dai 5-15 anno dietà Soggetti tubercolino-negativi addetti adospedali Studenti di medicina Soldati tubercolino-negativi

×