La web analytics, un collante per le tua attività online e offline

570 views

Published on

Published in: Technology, Business
1 Comment
2 Likes
Statistics
Notes
  • Abstract del seminario: http://www.culturasenzabarriere.org/2009/11/la-web-analytics-un-collante-per-la-tue-attivita-on-e-offline/
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total views
570
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
17
Comments
1
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Favorita anche dal ricambio generazionale in area manageriale
  • Migliaia di dati, fonti, ma integrazione? Se 20000 su FB e 15000 sul sito, se non riesco a sapere se ¾ sono gli stessi a che mi serve? API esportazione, ma il processo dipende da noi, si presta ad errori. Ieri si integrava su Excel, oggi si integra con le API, domani saranno necessari metodi sicuri e trasparenti per integrare Obbligatorio esportare? Da qualche parte bisogna integrare, necessità di API bidirezionali ovunque.
  • Esigenze del fruitore mobile: reperire informazioni, più che svagarsi. Navigazione tipicamente "mordi e fuggi", alto bouce rate, non sempre connesso negativa esperienza utente. Tempi: spesso piccolissimi, il fruitore mobile non aspetta i minuti che la pagina si carichi, ha fretta. si collega a qualunque ora del giorno e della notte, e anche se è perennemente connesso a internet fa visite di pochi minuti, se non di pochi secondi. modi: ovunque ci sia necessità di avere un'informazione, in piedi, sull'autobus, in macchina, al ristorante.
  • Si pensi a una app per verificare la disponibilità di camere senza andare sul sito dell’hotel o su un mediatore Quando la cerca, per quando la cerca
  • Pet society, migliaia di giocatori su facebook, profilati e che spendono soldi per dare al proprio animale più cose Un sistema di achievement per giochi di hotel potrebbe dare informazioni demografiche interessanti da mettere in relazione con i visitatori.
  • Pet society, migliaia di giocatori su facebook, profilati e che spendono soldi per dare al proprio animale più cose Un sistema di achievement per giochi di hotel potrebbe dare informazioni demografiche interessanti da mettere in relazione con i visitatori.
  • Risolve un problema Se è cloud, è tracciabile
  • La web analytics, un collante per le tua attività online e offline

    1. 1. La Web Analytics, un collante per le tue attività (online e offline)
    2. 2. Tutto inizia con: “perché?”
    3. 3. La web analytics
    4. 4. Evoluzione della web analytics
    5. 5. Evoluzione nella percezione della wa <ul><li>Web Analytics come business intelligence </li></ul><ul><li>Web Analytics come driver decisionale </li></ul>
    6. 6. Integrazione dei dati
    7. 7. WA e accessibilità Il sito è accessibile, fruibile, usabile. Ottimo! Ma chi ci dice cosa guardano gli utenti? Se – e come – alcune categorie si comportano in maniera differente? Quali sono i percorsi più frequenti che un navigatore non vedente fa, e se sono differenti da quelli che ci eravamo immaginati (e quindi se possiamo agevolarli in qualche modo)?
    8. 8. Video Analytics
    9. 9. Video Analytics Oggi analizziamo video “classici” ma domani potremmo aver bisogno anche di tracciare gli streaming in tempo reale (Qik, Mogulus) Definizione di metriche specifiche (Play completati, tempo trascorso a guardare, tempo totale sui video…) Video professionali richiedono generoso budget, quindi maggiore necessità di calcolo del ROI IERI QUESTO ERA SOLO TELEVISONE/AUDITEL!
    10. 10. Mobile Analytics
    11. 11. Mobile Analytics Elevato tasso di crescita, penetrazione dilagante Abbassamento dei costi di connessione, big spender Differenti necessità  differenti comportamenti Geolocalizzazione spinta, potenzialmente a livello di cella. Marketing di prossimità Esigenze, tempi, modi di utilizzo differenti dai desktop IERI NESSUNO AVREBBE SOGNATO DI SAPERE QUANDO UN CLIENTE E’ DOVE
    12. 12. App Analytics Tracciamento del comportamento sulle app mobili Per utenti fidelizzati Eventualmente anche offline Informazioni su desideri e necessità anche se non espressi con una classica azione (visita, conversione)
    13. 13. Game Analytics
    14. 14. Game Analytics Sistema di achievement come goal (i “trofei” convincono spesso i giocatori, trofei per sequenza operazioni come path analysis) Dove acquistare gli spazi pubblicitari virtuali? Come mettere in relazione comportamenti dei visitatori che sono anche giocatori? Possibilità di proporre la creatività corretta alla persona giusta nel momento giusto e nel POSTO giusto
    15. 15. Game Analytics <ul><li>Non pensiamo solo ai metaversi </li></ul>
    16. 16. Game Analytics <ul><li>Qualcuno ha per caso detto </li></ul><ul><li>“ Google Maps Street View?”  </li></ul>
    17. 17. Tracciamento campagne Offline REDIRECT VUOI SAPERE QUANTE COPIE VENDE IL GIORNALE DOVE HAI COMPRATO UNO SPAZIO O QUANTO FUNZIONA LA TUA PUBBLICITA’? QUANTE PERSONE FANNO QUALCOSA STIMOLATE DA ESSA?
    18. 18. Phone tracking Possibilità di tracciare puntualmente le chiamate ricevute dal sito (compro blocchi di numeri, uso Adinsights, Moongose, ecc…) Unificazione on e offline, integrazione Recupero audience, migliore misura del ROI IERI IL TELEFONO ERA SLEGATO DA INTERNET E DAI SITI WEB
    19. 19. (quasi) tutto diventa digitale
    20. 20. Ultima suggestione Google Chrome OS (e gli OS “distribuiti”)
    21. 21. Dalla WA alla A Il web sarà sempre più pervasivo (o sempre meno web), quindi avrà poco senso parlare di WEB analytics. Diciamo WEB ANALYTICS, ma forse dovremo iniziare a chiamarla semplicemente ANALYTICS Il tempo stringe, e le cose da fare crescono velocemente
    22. 22. Grazie www.goanalytics.info blog.tambuweb.it it.linkedin.com/in/marcocilia www.facebook.com/marco.cilia twitter.com/tambu Marco Cilia

    ×