Alcune informazioni sulle discariche per lo       smaltimento dei rifiuti speciali in ItaliaSecondo il "Rapporto rifiuti s...
Anche altre regioni mostrano consistenti riduzioni a proposito dello smaltimento di rifiutispeciali in discarica: Friuli V...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Smaltimento rifiuti speciali: discariche in Italia | Bevtek

1,186 views

Published on

Quante discariche ci sono in Italia? Dove sono localizzate? Scopri le discariche per lo smaltimento dei rifiuti speciali in Italia.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,186
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Smaltimento rifiuti speciali: discariche in Italia | Bevtek

  1. 1. Alcune informazioni sulle discariche per lo smaltimento dei rifiuti speciali in ItaliaSecondo il "Rapporto rifiuti speciali 2010" presentato dallISPRA, le discariche operativeper lo smaltimento dei rifiuti speciali in Italia nel 2008 erano 571, ossia 24 in menorispetto allanno precedente.I dati del Rapporto ISPRA (Istituto Superiore di Protezione e Ricerca Ambientale)riguardano il biennio 2007-2008, quindi un periodo precedente il culmine dellattualecrisi economica e le sue conseguenze sullindustria manifatturiera, ma mostranocomunque interessanti informazioni sul tema dei rifiuti speciali nel nostro Paese.Delle discariche attive la maggior parte (338) è localizzata al Nord, 83 al Centro e 150 alSud; la maggior parte degli impianti operativi sono discariche per rifiuti inerti,particolarmente diffuse in regioni montuose (come Valle dAosta e Trentino Alto Adige).In queste regioni, il più alto numero di discariche per rifiuti inerti è al servizio delleimprese estrattive (cave di materiali da costruzione).Nel 2008 sono stati smaltiti in discarica oltre 17 milioni di tonnellate di rifiuti speciali (1milione di tonnellate in meno rispetto al 2007) di cui circa 6 milioni di tonnellate (pari al35%) sono stati smaltiti in discariche per rifiuti non pericolosi, e oltre 816.000 tonnellatein discariche per rifiuti pericolosi (5%).A livello regionale, la Sardegna smaltisce le quantità maggiori di rifiuti speciali (2,8milioni di tonnellate), di cui più di metà sono costituiti da fanghi rossi derivanti dallaproduzione di alluminia; segue la Lombardia con 2 milioni di rifiuti (con una sostanzialeriduzione di 650.000 tonnellate rispetto al 2007).
  2. 2. Anche altre regioni mostrano consistenti riduzioni a proposito dello smaltimento di rifiutispeciali in discarica: Friuli Venezia Giulia (-210.00 ton), Emilia Romagna (-377.000tonnellate), Lazio (-252.000), Calabria (-346.000), Sicilia (-132.000) e Sardegna (-215.000); al decremento di rifiuti smaltiti in discarica corrisponde un incremento delrecupero di sostanze organiche e inorganiche, che nel 2008 hanno registrato unaumento dell11% (pari a oltre 2,3 milioni di ton) rispetto allanno precedente.È in controtendenza il Trentino Alto Adige, che ha registrato un notevole aumento dellequantità di rifiuti smaltiti (+570.000 ton) derivanti in gran parte dallavvio in discaricadei rifiuti solidi prodotti dalle operazioni di bonifica dei terreni.Quanto ai rifiuti pericolosi, nel 2008 sono stati smaltiti 694.000 ton, pari a circa il 4% deltotale dei rifiuti smaltiti nelle discariche dei rifiuti speciali.La maggior parte dei rifiuti pericolosi viene smaltita nelle discariche localizzate al NordItalia (44%): tra le regioni settentrionali però solo Piemonte ed Emilia Romagnadispongono di discariche per rifiuti pericolosi, ragion per cui rilevanti quote di rifiutipericolosi vengono conferite in discariche di altra categoria.Daltro canto è importante evidenziare che, in seguito allentrata in vigore del D. M.27/09/2010, lo smaltimento di rifiuti speciali e pericolosi in discariche non specializzateè costantemente diminuito: nel 2008 sono state smaltite 18.000 ton di rifiuti pericolosiin discariche per rifiuti inerti (75% in meno rispetto al 2006), costituiti per la maggiorparte da rifiuti di cemento e amianto.Fonte: Ambiente Hi-Tech Per maggiori informazioni Visita il sitoBevtek - Viale Checchia Rispoli 71016 San Severo (FG) Tel. & Fax: +39 0882 331755

×