Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Stazioni di sollevamento

6,025 views

Published on

Tratta del dimensionamento dei volumi di un impianto di sollevamento, introducendo gli elementi conoscitivi necessari sulle pompe.

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Stazioni di sollevamento

  1. 1. Principalmente slides di Roberto Magini Università- La Sapienza - Roma
  2. 2. Lezioni di Costruzioni Idrauliche Riccardo Rigon 2 Sommario • Gli elementi essenziali per calcolare i volumi delle vasche di sollevamento • Alcune conoscenze elementari sulle pompe Nella lezione presente si introducono:
  3. 3. Lezioni di Costruzioni Idrauliche Riccardo Rigon 23 Net positive suction head Pressione atmosferica Perdite di carico tensione di vapore
  4. 4. Lezioni di Costruzioni Idrauliche 2008-2009 Riccardo Rigon 32 Pompe in un impianto di sollevamento • Si scelgono in funzione delle portata da sollevare nelle condizioni di progetto, dopo aver confrontato le curve della pompa e dell’impianto con le pompe disponibili in commercio. • Se ne mette sempre una di riserva. • In genere si fanno funzionare secondo un opportuno criterio di rotazione detto “sequenza”
  5. 5. Lezioni di Costruzioni Idrauliche 2008-2009 Riccardo Rigon 33 Sequenze di funzionamento - I • La sequenza I consiste nell’assegnare a ciascuna pompa un volumw di competenza. Assegnati per esempio due volumi di competenza come nelle schema sotto v2 v1 v0
  6. 6. Lezioni di Costruzioni Idrauliche 2008-2009 Riccardo Rigon 34 Sequenze di funzionamento - I • La prima pompa entra in funzione al livello 1 e continua a funzionare fino a che la vasca non è stata portata al livello 0. v2 v1 v0
  7. 7. Lezioni di Costruzioni Idrauliche 2008-2009 Riccardo Rigon 35 Sequenze di funzionamento - I • La seconda pompa entra in funzione al livello 2 e continua a funzionare fino a che la vasca non è stata portata al livello 1. v2 v1 v0
  8. 8. Lezioni di Costruzioni Idrauliche 2008-2009 Riccardo Rigon 36 Sequenze di funzionamento - I • L’intervallo tra due accensioni successive di una pompa è detto tempo di ciclo ed composto di due parti: il tempo di riempimento (del volume di competenza) ed il tempo di vuotamento TC = TR + TV TR = V Q TV = V Qm Q Qm > Q
  9. 9. Lezioni di Costruzioni Idrauliche 2008-2009 Riccardo Rigon 37 Sequenze di funzionamento - I TC = V Q + V Qm Q • Posto Q = Qm < 1
  10. 10. Lezioni di Costruzioni Idrauliche 2008-2009 Riccardo Rigon 38 Sequenza di funzionamento - I TC = V Q 1 + 1 1 ⇥ • Espressione che ha un minimo quando ⇥TC ⇥ = 0
  11. 11. Lezioni di Costruzioni Idrauliche 2008-2009 Riccardo Rigon 39 Sequenza di funzionamento - I ⇥TC ⇥ = 0
  12. 12. Lezioni di Costruzioni Idrauliche 2008-2009 Riccardo Rigon 40 Sequenza di funzionamento - I Allora: TC = V Q 1 + 1 1 ⇥
  13. 13. Lezioni di Costruzioni Idrauliche 2008-2009 Riccardo Rigon 43 Sequenze di funzionamento - II • La prima pompa entra in funzione al livello 1 e continua a funzionare fino a che la vasca non è stata portata al livello 0. v2 v1 v0
  14. 14. Lezioni di Costruzioni Idrauliche 2008-2009 Riccardo Rigon 44 Sequenze di funzionamento - II • La seconda pompa entra in funzione al livello 2 e continua a funzionare fino a che la vasca non è stata portata al livello 0. v2 v1 v0
  15. 15. BIBLIOGRAFIA • Roberto Magini, Università di Roma “La Sapienza”, robertomagini@uniroma1.it

×