Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Metodologia della Comunicazione Generativa edidattica negli ambienti di apprendimento digitali esemi presenziali dell’UNED...
Introduzione• Obiettivi• La comunicazione, base per la progettazione di ambienti virtuali diapprendimento.• Modelli di com...
Quali obiettivi:•Realizzare e stabilire dei modelli di dialogo ecomunicazione generativa nell’uso delle TIC.•Fare emergere...
• La pertinenza delle TIC nel miglioramento deiprocessi formativi si fonda nelle seguenticaratteristiche:– Istantaneità ne...
(Toschi 2011)(Medina,Bocciolesi)
Media virtuali per l’innovazione della docenza
Innovazione della Docenza(Formazione globale, competenzeTIC- E-book-Piattaforme- Vídeoconferenze video classe- Edublog- We...
Interazione DidatticaContesto(ambiente)Relazioni:CollaborazioneFiduciaEmpatiaUguaglianzaAutonomiaRealizzazione di testiDis...
Comunicazione(dominio delle competenze di comunicazione del docente-studente )Sviluppo delle competenzeCompetenze della Co...
Azione dialogica tra docenti e studentiArteComunicazioneTIC(ambiente virtuale)Realtà(ambiente naturale)RicercaGenerazione ...
La comunicazione: relazione integrale tra docente e discenteFormazione globaleComunicazione base della interazione didatti...
Educazione a distanza(comunicazione in ambiente virtuale-reale di insegnamento-apprendimento)Apprendimento – insegnamento(...
Conclusioni1. L’educazione a distanza richiede dei modelli dicomunicazione che integrino:- La visione interattivo-didattic...
Didattici- Progetti- Soluzione di problemi- Dialogico- Insegnamento mutuo- Lavoro collaborativo-gruppo,…EuristiciStudi di ...
3. Gli ambienti virtuali demandano processi diricerca, riflessione e armonizzazione nellaprogettazione complementare di:Me...
4. Gli ambienti virtuali di apprendimento devonofondarsi nella costruzione di modelli, stili d ,creatività e solidarietà n...
5. Il vero sapere didattico deve generarsi in manieracontinua, creativa e sostenuto nella forza dellacreazione umana, dell...
Metodologia della Comunicazione Generativa e didattica negli ambienti di apprendimento digitali e semi presenziali dell’UNED
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Metodologia della Comunicazione Generativa e didattica negli ambienti di apprendimento digitali e semi presenziali dell’UNED

1,099 views

Published on

  • Login to see the comments

  • Be the first to like this

Metodologia della Comunicazione Generativa e didattica negli ambienti di apprendimento digitali e semi presenziali dell’UNED

  1. 1. Metodologia della Comunicazione Generativa edidattica negli ambienti di apprendimento digitali esemi presenziali dell’UNED.Antonio Medina Rivilla (UNED - Spagna)
  2. 2. Introduzione• Obiettivi• La comunicazione, base per la progettazione di ambienti virtuali diapprendimento.• Modelli di comunicazione: interazione didattica e generativa.• Le TIC come risorsa nel processo di insegnamento apprendimento.• Interazione didattica e TICInnovazione e ricerca nella docenzaFlessibilità, istantaneità e collaborazione (TIC)• Conclusioni
  3. 3. Quali obiettivi:•Realizzare e stabilire dei modelli di dialogo ecomunicazione generativa nell’uso delle TIC.•Fare emergere le difficoltà e i problemi (docenti-studenti).•Reimpostare i metodi– per ottenere nuove competenze docenti e– giungere allo sviluppo delle competenze dei discenti.•Includere docenti e studenti in progetti di lavoropersonali e professionali comuni.•Adattare e selezionare le risorse TIC in funzione degliobiettivi formativi, in una società plurale e di sviluppoglobale.
  4. 4. • La pertinenza delle TIC nel miglioramento deiprocessi formativi si fonda nelle seguenticaratteristiche:– Istantaneità nelle comunicazioni.– Ampiezza dei database.– Connessioni con una molteplicità di fonti dellaconoscenza.– Trasformazione e adattamento continuo.– Generazione di nuove e immediate realtà virtuali.– Proiezione nel tessuto sociale etc,.
  5. 5. (Toschi 2011)(Medina,Bocciolesi)
  6. 6. Media virtuali per l’innovazione della docenza
  7. 7. Innovazione della Docenza(Formazione globale, competenzeTIC- E-book-Piattaforme- Vídeoconferenze video classe- Edublog- Web (2.0, 3.0)- Telefonía (nuovi scenari)- Minivideo .RicercaAttività:Individualizzate- Utilizzo di internet,web, realizzazione diattività ad hocSocializzate- Realizzazione delleattività in diade.- Lavoro in gruppo- Analisi dei casiCOMUNICAZIONEIntegrazioni di metodi-Didattici- Soluzione di problemi- Realizzazione di progetti- Mutuo insegnamento- Lavoro collaborativo-Euristici- Studio di caso- Analisi delle situazioniproblematiche- Osservazione- Narrazione- Gruppi di discussioneRicerca e Innovazione della pratica educativa in ambienti virtuali- LIM- TV, Radio…
  8. 8. Interazione DidatticaContesto(ambiente)Relazioni:CollaborazioneFiduciaEmpatiaUguaglianzaAutonomiaRealizzazione di testiDiscorsoCodice:Verbale,No verbale,Para verbaleObiettivi formativi:Processo di insegnamentoapprendimentoClima:Percezione positiva,Sintesi di azioni favorevoli,Armonia tra le persone(docenti, discenti…)Reale(presenziale)Virtuale(a distanza)
  9. 9. Comunicazione(dominio delle competenze di comunicazione del docente-studente )Sviluppo delle competenzeCompetenze della ComunicazioneInterazione didattica(Medina)Si sviluppa nel dominio di sub-competenze o forme comunicative:-Narrativa,-Drammatica - Comica,-Interrogativa,-Espositiva,- Argomentativa,-Dialogica,-PoeticaComunicazioneGenerativa(Toschi)-Potenziale,-Identitaria,-Emergente-Liberatoria,-Naturale,-Base dell’esistenza umana,-DigitaleComplementarietà nel processocomunicativo
  10. 10. Azione dialogica tra docenti e studentiArteComunicazioneTIC(ambiente virtuale)Realtà(ambiente naturale)RicercaGenerazione di un discorso proprio
  11. 11. La comunicazione: relazione integrale tra docente e discenteFormazione globaleComunicazione base della interazione didatticaInsegnamento(docente)Apprendimento(discente)Ambienti virtuali:TrasversalitàRicerca e innovazionedocente
  12. 12. Educazione a distanza(comunicazione in ambiente virtuale-reale di insegnamento-apprendimento)Apprendimento – insegnamento(autonomo) - (collaborativo)Ricerca e innovazioneInterazioneArmoniaEmpatiaSoddisfazioneInquietudine intellettuale e professionaleAdattamentoTIC(ambiente virtuale,Piattaforme,Reti,Comunità virtuali,…)Ricorso agli ambientinaturali(ambiente,Imprese,Organizzazioni sociali,…)Progettazione e realizzazione di mediaclassico - didatticoOpere modello,Testo scritto,Testo adattato,E-book
  13. 13. Conclusioni1. L’educazione a distanza richiede dei modelli dicomunicazione che integrino:- La visione interattivo-didattica- La comunicazione generativa2. Applicare la metodologia per il miglioramento deiprocessi di insegnamento-apprendimento incontesti virtuali-digitali per attivarecomplementariamenteDidattici Euristici
  14. 14. Didattici- Progetti- Soluzione di problemi- Dialogico- Insegnamento mutuo- Lavoro collaborativo-gruppo,…EuristiciStudi di caso:- Collaborativo- Riflessivo- Longitudinale- Narrativa - gruppi didiscussione- Osservazione clinica,…
  15. 15. 3. Gli ambienti virtuali demandano processi diricerca, riflessione e armonizzazione nellaprogettazione complementare di:Media classiciUnità didattiche,Opere basiche,Appunti,eBook.TICPiattaforme,Video classi- videoconferenze,Mini video,Comunità di apprendimento, …
  16. 16. 4. Gli ambienti virtuali di apprendimento devonofondarsi nella costruzione di modelli, stili d ,creatività e solidarietà nel ricorso del processocomunicativo, che sia chiaro, comprensibile,bello, evocativo e poetico come base per laprogettazione di media-didactic-TIC.
  17. 17. 5. Il vero sapere didattico deve generarsi in manieracontinua, creativa e sostenuto nella forza dellacreazione umana, dell’uso etico delle TIC osostegno digitale e aperto all’innovazione ericerca continua della docenza edell’apprendimento professionale e competentedel docente e del discente.

×