Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

How to think as an artist - Al Complexity Literacy Meeting le slides del libro presentato da Giuseppe Zollo

91 views

Published on

Perché sembra che per alcuni sia più facile sfornare idee brillanti? E come si fa a trasformarle in profitto? Dopo anni di amicizia con alcuni dei più grandi artisti del mondo, Will Gompertz, esperto d’arte della BBC, ha scoperto una manciata di caratteristiche comuni a tutti loro. Pratiche basilari e metodi che permettono al talento di fiorire, e che anche noi, indipendentemente da ciò di cui ci occupiamo, possiamo adottare perché ci aiutino a raggiungere traguardi straordinari.

Published in: Art & Photos
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

How to think as an artist - Al Complexity Literacy Meeting le slides del libro presentato da Giuseppe Zollo

  1. 1. Complexity
 Literacy Meeting 2018 • Giuseppe Zollo • giuzollo@unina.it • 23-25 novembre 2018
  2. 2. Come pensare la complessità del mondo?
  3. 3. Lo sguardo dell’artista: l’enigma del mondo
  4. 4. Lo sguardo dell’artista: l’erotismo del mondo
  5. 5. Lo sguardo dell’artista: l’erotismo del mondo
  6. 6. Lo sguardo dell’artista: la fluidità del mondo
  7. 7. When we think like an artist We do not behave as animals
  8. 8. L’artista vuole il successo
  9. 9. L’artista è un imprenditore
  10. 10. L’artista è un imprenditore
  11. 11. That is the artist’s way. To happen to things. To turn nothing in something
  12. 12. Nadar’s studio was the site for the first Impressionist Exhibition in
  13. 13. When it comes to creativity, Failure is as inevitable as it is unavoidable. " Think, evaluate, correct, modify and try again. " If you are obsessed, any external event Can prompt you in the right track
  14. 14. Passion needs a focus
  15. 15. Idead that are born fron ignorance are invariably weak and most often useless
  16. 16. Il punto di vista: l’infra-ordinario
  17. 17. Il punto di vista: l’infra-ordinario
  18. 18. Il punto di vista: l’infra-ordinario
  19. 19. Il punto di vista: l’infra-ordinario
  20. 20. Il punto di vista: l’infra-ordinario
  21. 21. A mezzogiorno dal mare uscì il Vecchio,[...]
 E noi gridando balzammo e gli gettammo le mani
 addosso: ma il Vecchio non scordò la sua arte ingannevole,
 prima di tutto divenne chiomato leone,
 e poi serpente e pantera e immane cinghiale;
 liquida acqua si fece poi, albero d’alto fogliame:
 ma noi tenevamo forte, con cuore costante. » Odissea, Libro IV

×