Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Supercalifragilisticexpialidocious
Per chi ha un MARTELLO in mano tutto sembra un chiodoTaleb ha un grosso martello e il mondo èdavvero pieno di «chiodi»ma N...
Una torta MEZZA cotta ma molto nutriente anche se un poco indigesta
La fortuna ècieca 
cricchetto 
….ma la sfiga ci vede benissimo 
(asimmetria fondamentale)
….la NON linearitàspiega 
…la FRAGILITÀ. 
Cioè: 
«Un danno spropositatoin corrispondenza di un valore anche di poco superi...
La stessa tazzina o tazzine diverse? 
Fino a un certo punto il significato del numero di danni di una certa entitàpuò esse...
Taleb intercambia concetti che possono ingenrare confusione. In particolare bisogna fare attenzione, quando si parla di ev...
Cigno Nero 
(evento ALEATORIO) 
In Quantità 
Aritmeticamente 
+ + Positiva + + 
In Quantità 
Aritmeticamente 
‐‐Negativa ‐...
Taleb sposta l’attenzione dal 
•QUANDO, che NON possiamo sapere (quasi) mai al 
•QUANTOche possamo invece (spesso) sapere ...
Taleb usa una definizione di convessità/concavitàche èdiversa e opposta da quelle che usano i matematici? 
NO ma la sua de...
Distribuzioni «NORMALI»e «UNIFORMI»Taleb parla (principalmente) delle prime ma i concetti di «fragilità»si riferiscono ad ...
Monotone_con_V_vex 
Uniform Density
Uniform Density 
Monotone_con_V_vex
Monotone_conc_A_ve 
Uniform Density
Uniform Density 
Monotone_conc_A_ve
Monotone 
con_V_exVs conc_A_ve 
Uniform Density
Monotone_con_V_vex 
Uniform Density
Uniform Density 
Monotone_conc_A_ve
Crescenteo Decrescente?
Monotone_con_V_vex 
Uniform Density
Monotone_con_V_vex 
Uniform DensityDEcrescent
Monotone_con_V_vex 
Uniform DensityCrescent
Monotone_conc_A_ve 
Uniform Density
Monotone_conc_A_veUniform DensityDEcrescent
Uniform DensityCrescent 
Monotone_conc_A_ve
Lineare 
O 
NON Lineare?
Gausso Uniforme?
Code 
O 
Niente Code?
ConVex Decrescent Ti devi espandere MOLTO a sx (del «ginocchio») per creare nuove classi (poichéla pendenza èbassa) mentre...
Dalle e dalle se piega pure le metalle!
Complexity Management Literacy Meeting - Presentazione Riccardo Antonini del libro "Antifragile"
Complexity Management Literacy Meeting - Presentazione Riccardo Antonini del libro "Antifragile"
Complexity Management Literacy Meeting - Presentazione Riccardo Antonini del libro "Antifragile"
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Complexity Management Literacy Meeting - Presentazione Riccardo Antonini del libro "Antifragile"

1,069 views

Published on

Per il Complexity Management Literacy Meeting 2014, Riccardo Antonini - Ingegnere, Esperto Tecnico Scientifico nei ruoli della Presidenza del Consiglio dei Ministri, autore di circa 400 voci per l’Enciclopedia Italiana, è “scientific and development advisor” nel board della società Space Synapse nel programma ESA ESI (European Space Agency) ed è stato professore di Intelligenza Artificiale e Vita Artificiale presso l’Università Carlos III di Madrid, docente del Complexity Management Winter Lab 2014 e partecipante alla Complexity Management Summer School 2014 - ha presentato come Libro Consigliato

Antifragile. Prosperare nel disordine, di Nassim Nicholas Taleb

edizione originale pubblicata nel 2012

Published in: Leadership & Management
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Complexity Management Literacy Meeting - Presentazione Riccardo Antonini del libro "Antifragile"

  1. 1. Supercalifragilisticexpialidocious
  2. 2. Per chi ha un MARTELLO in mano tutto sembra un chiodoTaleb ha un grosso martello e il mondo èdavvero pieno di «chiodi»ma NON TUTTO èun chiodo (anche se, come detto, spesso lo è) e il martelo di Taleb èabbastanzauniversale anche se non davverouniversale
  3. 3. Una torta MEZZA cotta ma molto nutriente anche se un poco indigesta
  4. 4. La fortuna ècieca cricchetto ….ma la sfiga ci vede benissimo (asimmetria fondamentale)
  5. 5. ….la NON linearitàspiega …la FRAGILITÀ. Cioè: «Un danno spropositatoin corrispondenza di un valore anche di poco superiore alla soglia.» POI l’analisi di QUANTE VOLTE ciò accada aiuta ma non èessenziale. Taleb MISCHIA spesso e senza preavviso i due piani di ragionamento ingenerando confusione Anche SENZA la trattazione in termini di densitàdi probabilità
  6. 6. La stessa tazzina o tazzine diverse? Fino a un certo punto il significato del numero di danni di una certa entitàpuò essere relativo alla stessatazzina OLTRE il punto di rottura NO! (e anche vicino ad un danno grave) Stiamo parlando di tazzine diverse
  7. 7. Taleb intercambia concetti che possono ingenrare confusione. In particolare bisogna fare attenzione, quando si parla di eventi improbabili (Cigni Neri) •di Come la loro entitàsia (aritmeticamente) misurabile con numeri •Positivi o •Negativi A prescindere se l’evento a noi ci piaccia o no. •Solo in seconda battuta possiamo associare al Cigno Nero una nostra preferenza. In parole povere Cigno Nero vuol dire solo «evento raro»e può essere tanto associato ad un valore aritmeticamente positivo quanto ad uno aritmeticamente negativo. In entrambi i casi e indipendentemente il «Cigno nero»può significare per noi un «bene»o un «male». Vedi tabella successiva.
  8. 8. Cigno Nero (evento ALEATORIO) In Quantità Aritmeticamente + + Positiva + + In Quantità Aritmeticamente ‐‐Negativa ‐‐ Per Noi èun BENE Vincita alla lotteria (tanto «+»tanto MEGLIO) Sconto sul prezzo (tanto «‐»tanto MEGLIO) Per Noi èun MALE Peso dell’oggetto che ci cade in testa (Tanto «+»tanto PEGGIO) Pagare un Risarcimento (tanto «–»tanto PEGGIO)
  9. 9. Taleb sposta l’attenzione dal •QUANDO, che NON possiamo sapere (quasi) mai al •QUANTOche possamo invece (spesso) sapere In modo tale che: Nel momento in cui una cosa accade (magari mai) noi siamo pronti per la sua intensitàqualunqueessa sia Cose che in alcuni casi si sapevano già, infatti: •Vedi (prevenzione dei) Terremoti •Vedi Assicurazioni
  10. 10. Taleb usa una definizione di convessità/concavitàche èdiversa e opposta da quelle che usano i matematici? NO ma la sua definizione (che èquella che usano i matematici) può essere diversa da quella che usiamo comunemente. Per ricordare: Con Vessa Conc Ava
  11. 11. Distribuzioni «NORMALI»e «UNIFORMI»Taleb parla (principalmente) delle prime ma i concetti di «fragilità»si riferiscono ad entrambe
  12. 12. Monotone_con_V_vex Uniform Density
  13. 13. Uniform Density Monotone_con_V_vex
  14. 14. Monotone_conc_A_ve Uniform Density
  15. 15. Uniform Density Monotone_conc_A_ve
  16. 16. Monotone con_V_exVs conc_A_ve Uniform Density
  17. 17. Monotone_con_V_vex Uniform Density
  18. 18. Uniform Density Monotone_conc_A_ve
  19. 19. Crescenteo Decrescente?
  20. 20. Monotone_con_V_vex Uniform Density
  21. 21. Monotone_con_V_vex Uniform DensityDEcrescent
  22. 22. Monotone_con_V_vex Uniform DensityCrescent
  23. 23. Monotone_conc_A_ve Uniform Density
  24. 24. Monotone_conc_A_veUniform DensityDEcrescent
  25. 25. Uniform DensityCrescent Monotone_conc_A_ve
  26. 26. Lineare O NON Lineare?
  27. 27. Gausso Uniforme?
  28. 28. Code O Niente Code?
  29. 29. ConVex Decrescent Ti devi espandere MOLTO a sx (del «ginocchio») per creare nuove classi (poichéla pendenza èbassa) mentre a ds (del «ginocchio») basta poco per crearne di nuove (poichéla pendenza èalta)
  30. 30. Dalle e dalle se piega pure le metalle!

×