Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
COMPLEXITY INSTITUTE - APS
Corso Genova 32 - 16043 Chiavari – GE - CF: 90059610106
www.complexityinstitute.it
complex.inst...
COMPLEXITY INSTITUTE - APS
Corso Genova 32 - 16043 Chiavari – GE - CF: 90059610106
www.complexityinstitute.it
complex.inst...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Complexity Literacy Meeting Udine: La scheda del libro pubblicato da Claudia Galal "Cairo calling"

232 views

Published on

Scheda del libro pubblicato da Claudia Galal "Cairo calling. L'underground in Egitto prima e dopo la rivoluzione" presentato al Complexity Literacy Meeting organizzato dal Complexity Institute a Udine per Conoscenza in Festa dal 1 al 2 luglio 2016

Published in: News & Politics
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Complexity Literacy Meeting Udine: La scheda del libro pubblicato da Claudia Galal "Cairo calling"

  1. 1. COMPLEXITY INSTITUTE - APS Corso Genova 32 - 16043 Chiavari – GE - CF: 90059610106 www.complexityinstitute.it complex.institute@gmail.com LA SCHEDA DEL “LIBRO PUBBLICATO” Dall’Autore Claudia Galal 1. TITOLO: CAIRO CALLING. L'underground in Egitto prima e dopo la rivoluzione 2. AUTORE: CLAUDIA GALAL Claudia Galal, metà italiana e metà egiziana, nasce a Urbino nel 1981 e cresce nel posto più tranquillo del mondo, l'entroterra marchigiano. Nel 2000 si trasferisce a Bologna, dove si laurea in Scienze della Comunicazione con una tesi socio-semiotica sulla street art come risposta all’invasione del brand. Alla fine del percorso di studi si sposta a Milano e comincia a lavorare nel campo dell’editoria e della comunicazione. Giornalista musicale, appassionata di arte contemporanea, subculture giovanili e semiotica, scrive per diverse testate cartacee e online, specializzandosi nel vasto campo della contaminazione culturale a tutti i livelli. Nel 2009 pubblica il libro Street Art (Auditorium), nel 2011 cura l'edizione italiana di The New Rockstar Philosophy (NdA Press, Premio MEI come miglior libro indipendente) e nel 2015 fa parte del gruppo di ricercatori che realizza la guida ReSearch/Milano (Agenzia X), occupandosi in particolare della sezione MetiX. Nel 2016 esce Cairo Calling. L'underground in Egitto prima e dopo la rivoluzione (Agenzia X). 3. CASA EDITRICE: AGENZIA X 4. ANNO PUBBLICAZIONE: 2016 5. BANDELLA LATERALE con breve descrizione dei contenuti del “Libro Pubblicato” Il Cairo chiama ancora, ci chiama da lontano, dalla sua civiltˆ millenaria, dalla posizione strategica, nel settore più delicato della scacchiera geopolitica del conflitto mondiale. Il Cairo ci chiama perché è una megalopoli dove si concentrano le contraddizioni e le diseguaglianze più atroci del nostro presente, ci chiamano le sue sterminate periferie, dove vive un popolo orgoglioso tenuto nell’ignoranza da troppo tempo. Ci chiama il suo tentativo di sollevarsi e dopo tre anni di regime paranoico ci chiede attenzione e solidarietà. Questo libro, scritto da una donna italiana con padre egiziano, ripercorre cinque anni trascorsi dalla rivolta del gennaio 2011, gli istanti di speranza o di ansia tra una telefonata, un aggancio a skype, un messaggio, le voci dei parenti, dei tanti amici writer e musicisti che le spiegano la situazione, poi due viaggi in Egitto con il registratore in mano a esplorare l’underground. Un memoir affettivo nel quale s’intrecciano fatti di cronaca, vicende personali, luoghi, incontri, immaginari e riflessioni. Qui si sente il respiro del Nilo, il vento che soffia su piazza Tahrir e per le vie affollate di Downtown, su e giù per i viali di Zamalek e per i quartieri più popolari, ma soprattutto si ascoltano le voci di una scena controculturale in fermento che tenta ancora oggi di organizzare battaglie in nome della libertà d’espressione e per la parità dei diritti.
  2. 2. COMPLEXITY INSTITUTE - APS Corso Genova 32 - 16043 Chiavari – GE - CF: 90059610106 www.complexityinstitute.it complex.institute@gmail.com 6. INDICE DEI CAPITOLI PRINCIPALI Il libro comincia dal 25 gennaio 2011, inizio della Rivoluzione egiziana in Piazza Tahrir al Cairo, e prosegue nel corso dei successivi cinque anni e poco più, concludendosi con la drammatica vicenda del ricercatore Giulio Regeni, febbraio 2016. Nel corso dei capitoli si esplora la scena delle controculture della capitale egiziana, che è sempre in fermento e continua a portare avanti necessarie battaglie in nome della libertà d’espressione, della riconquista degli spazi, della parità di diritti. Attivisti, studenti, artisti, musicisti, poeti, writer, ultras, giovani uomini e donne: le voci, le facce e le anime dell’underground si alternano lungo questo libro, a metà tra memoir affettivo e inchiesta giornalistica. 7. INDICARE LE POSSIBILI DECLINAZIONI IN AMBITO SISTEMICO E COMPLESSO CHE SCATURISCONO DALLA LETTURA DEL LIBRO: Questo libro può avere diverse dimensioni di lettura – memoir affettivo, inchiesta giornalistica, ricerca socio-antropologica, report di viaggio, saggio su arte e cultura underground – perciò può aprire momenti di confronto con vari ambiti dell’esplorazione intellettuale, in direzione di una fruizione più leggera e immediata o, viceversa, di un dibattito più approfondito con le scienze sociali e la critica artistica.

×