Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Complexity Literacy Meeting - Scheda del libro presentato da Andrea Notarnicola: "L'impresa spezzata"

178 views

Published on

Gravi emergenze possono compromettere la sopravvivenza di imprese forti e competitive. Come affrontare il senso di impotenza di collaboratrici e collaboratori nel cratere organizzativo aperto da crisi improvvise?

Published in: Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Complexity Literacy Meeting - Scheda del libro presentato da Andrea Notarnicola: "L'impresa spezzata"

  1. 1. COMPLEXITY INSTITUTE – ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE http://www.literacymeeting.it/ https://www.complexityinstitute.it/ https://www.complexityschool.com/ complex.institute@gmail.com LA SCHEDA DEL LIBRO PUBBLICATO: L’IMPRESA SPEZZATA Dall’Autore: ANDREA NOTARNICOLA 1. TITOLO: L’IMPRESA SPEZZATA 2. AUTORE: ANDREA NOTARNICOLA Andrea Notarnicola, partner di Newton, ha creato e diretto programmi d’ingaggio del personale e di comunicazione interna per la recovery. Ha partecipato alla costruzione di modelli originali di ripresa, curato i primi Massive Online Open Courses italiani e firmato l’editoriale de L’Impresa – rivista di management del 24 Ore per 10 anni. È autore di 14 testi sulle questioni del cambiamento culturale delle organizzazioni con un focus sui temi dell’inclusività, dell’etica e del linguaggio. andrea.notarnicola@newton.it 3. CASA EDITRICE Franco Angeli 4. ANNO PUBBLICAZIONE 2019 5. BANDELLA LATERALE con breve descrizione dei contenuti del “Libro Pubblicato” Gravi emergenze possono compromettere la sopravvivenza di imprese forti e competitive. Come affrontare il senso di impotenza di collaboratrici e collaboratori nel cratere organizzativo aperto da crisi improvvise? L’azienda può essere colpita da emergenze esterne: fallimento dello Stato e sconvolgimenti finanziari, scontri civili, atti terroristici, catastrofi naturali e pandemie che travolgono l’operatività dell’organizzazione e minano il morale delle persone. Sono emergenze interne, cioè prodotte dall’azienda stessa, i disastri ambientali, gli incidenti con vittime e gli scandali che danneggiano gravemente il sistema collettivo, distruggono il capitale fiduciario e interrompono la continuità d’impresa. Completate le operazioni di primo soccorso tutte le funzioni organizzative sono chiamate a uno sforzo straordinario per affrontare uno scenario inedito: le unità impegnate nella gestione operativa della supply chain, la funzione finanziaria e legale responsabile della resilienza amministrativa, la squadra coinvolta nella gestione delle relazioni esterne. Il presupposto sul quale si fonda questo testo è la centralità della mobilitazione e del coinvolgimento del personale nelle fasi di ripresa e di rinnovamento. Qualsiasi soluzione per il salvataggio dell’azienda emergerà necessariamente dallo sforzo delle persone che decideranno di
  2. 2. COMPLEXITY INSTITUTE – ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE http://www.literacymeeting.it/ https://www.complexityinstitute.it/ https://www.complexityschool.com/ complex.institute@gmail.com rimanere nell’organizzazione, dall’impegno di quelle che accetteranno un ruolo in un’azienda di cui è incerta la sopravvivenza e dalle idee creative della comunità. Difficilmente l’impresa risorgerà dalle ceneri se non interverrà sul dato dello scoraggiamento dei collaboratori e sul pericolo di fuga dei suoi migliori talenti. In ogni passaggio il volume, attraverso casi concreti ed esempi, guida il lettore alla scoperta degli approcci inclusivi capaci di potenziare l’ingaggio delle persone e di sostenere le comunità professionali nella ricostruzione della loro forza. Dopo una grave crisi non solo è possibile salvare l’azienda e i posti di lavoro ma l’esperienza vissuta può essere valorizzata per costruire un’impresa più innovativa e sostenibile. 6. INDICE DEI CAPITOLI PRINCIPALI I crateri organizzativi: le emergenze esterne 1.1 Fallimento dello Stato e sconvolgimenti finanziari 1.2 Guerra civile, rivoluzione e disordini interni 1.3 Atto terroristico 1.4 Guerra 1.5 Crisi digitali 1.6 Disastri naturali 1.7 Pandemie Governare l’avversità 2.1 Il lato umano della continuità 2.2 Superare lo stress post-traumatico 2.3 Recuperare il senso di autostima collettiva 2.4 Dal fatalismo alla perseveranza
  3. 3. COMPLEXITY INSTITUTE – ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE http://www.literacymeeting.it/ https://www.complexityinstitute.it/ https://www.complexityschool.com/ complex.institute@gmail.com I crateri organizzativi: le emergenze interne Implosioni e conseguenze 3.1 Disastro ambientale 3.2 Grave incidente 3.3 Scandali 3.4 Gravi difettosità 3.5 Eventi interni aggravati da pessima gestione della crisi Governare l’errore 4.1 Cultura del margine 4.2 Accettare la tragedia 4.3 Gestire il senso di colpa e di vergogna 4.4 Ricostruire la fiducia nell’impresa Parte 3 Comunità nella ripresa: approcci e strumenti di recovery 5.1 L’araba fenice 5.2 Comunicare e coinvolgere nella ripresa 5.3 Riscrivere la propria storia 5.4 Leadership per il rilancio 5.5 Parole di speranza 5.6 Trame nascoste
  4. 4. COMPLEXITY INSTITUTE – ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE http://www.literacymeeting.it/ https://www.complexityinstitute.it/ https://www.complexityschool.com/ complex.institute@gmail.com 5.7 Credibilità nel risanamento: oltre il fake management 5.8 Dal silenzio all’espressione 5.9 Scegliere nuovi valori con gli stakeholder 5.10 La spinta gentile del welfare 5.11 Global inclusion per la ripresa 5.12 Il soffio vitale della leggerezza e della convivialità 5.13 Il vero motore della rinascita: i clienti 5.14 Talenti per il rinnovamento 7. PERCHE’ CONSIGLIO LA LETTURA DI QUESTO LIBRO: Una vasta letteratura si è occupata del crisis management e della gestione delle fasi immediatamente successive alla crisi. Questo testo per la prima volta esplora e sintetizza la questione della recovery dopo una grave emergenza che ha compromesso la continuità stessa del business. In una lettura tanto utile quanto illuminante, Andrea Notarnicola affronta temi cruciali per le organizzazioni in questi tempi complessi e instabili. Ne scrive con intelligenza, competenza, acume e umanità, offrendo al lettore una quantità di esempi, informazioni e suggerimenti di valore. Annamaria Testa, consulente, saggista e docente universitaria L’impresa come bene comune, animatrice di comunità e di reti sociali, famiglia allargata. In questo testo emergono con forza il ruolo e il senso dell’impresa nei momenti più difficili, dopo un grave evento, affinché la ripresa sia coraggiosa, sostenibile, capace di futuro. Enrico Loccioni, fondatore e presidente del gruppo Loccioni In un paese come l’Italia dove l’emergenza è la prassi Andrea Notarnicola offre a manager e imprenditori un vero manuale di resilienza per uscire dalla paralisi dopo una calamità o una grave crisi interna. Consigliata la lettura anche in molti palazzi romani. Frediano Finucci, giornalista

×