Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Complexity Literacy Meeting - Scheda del libro consigliato da Franco Gnudi: "Essere Leader"

138 views

Published on

Complexity Literacy Meeting - Scheda del libro consigliato da Franco Gnudi: "Essere Leader"

Published in: Leadership & Management
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Complexity Literacy Meeting - Scheda del libro consigliato da Franco Gnudi: "Essere Leader"

  1. 1. COMPLEXITY INSTITUTE - APS Corso Genova 32 - 16043 Chiavari – GE - CF: 90059610106 www.complexityinstitute.it complex.institute@gmail.com LA SCHEDA DEL “LIBRO CONSIGLIATO” Dal Lettore: FRANCO GNUDI 1. TITOLO: ESSERE LEADER EVENTUALE TITOLO EDIZIONE ORIGINALE: PRIMAL LEADERSHIP 2. AUTORE/I: DANIEL GOLEMAN, RICHARD E. BOYATZIS, ANNIE MCKEE EVENTUALI NOTE SULL’AUTORE: Daniel Goleman (Stockton, 7 marzo 1946) è uno psicologo, scrittore e giornalista statunitense. Ha studiato all'Amherst College, dove è stato allievo di Alfred F. Jones. Si è laureato ad Harvard, specializzandosi in "psicologia clinica e sviluppo della personalità", dove successivamente ha pure insegnato. A lungo ha scritto sul New York Times di temi concernenti la neurologia e le scienze comportamentali. L'opera più conosciuta di Goleman è "Intelligenza emotiva" (Emotional Intelligence) del 1995. In questo libro l'autore afferma, tra l'altro, che la conoscenza di sé, la persistenza e l'empatia sono elementi che nascono dall'intelligenza umana, e sono quelli che probabilmente influenzano maggiormente la vita dell'uomo. Spesso queste capacità, che vanno a costituire l'intelligenza emozionale, erano sottovalutate, ignorate o non considerate come elemento rilevante nel computo del noto ma ridimensionato quoziente d'intelligenza (QI). (da Wikipedia) Richard E. Boyatzis è professore e direttore del Dipartimento di comportamento organizzativo alla Weatherhead School of Management presso la Case Western Reserve University. Annie McKee insegna alla Graduate School of Education della University of Pennsylvania e svolge un’intensa attività di consulenza nel campo organizzativo in tutto il mondo 3. CASA EDITRICE: RIZZOLI - BUR 4. ANNO PUBBLICAZIONE: 2002 EVENTUALE ANNO EDIZIONE ORIGINALE: 2002 5. BANDELLA LATERALE con breve descrizione dei contenuti del “Libro Consigliato”: Le teorie di Daniel Goleman sull’intelligenza emotiva hanno radicalmente cambiato ciò che intendiamo comunemente per “intelligenza”, nella vita quotidiana, in quella affettiva, in quella professionale. In particolare, le aziende che reputano giusto mantenere le emozioni fuori dall’ambiente di lavoro, ormai, lo fanno a loro rischio e pericolo. Tutte le altre, invece, invitano i propri dirigenti a coltivarle, in se stessi e nei loro collaboratori. “Il compito fondamentale del leader”, spiega Goleman, insieme a Richard Boyatzis e Annie McKee, “è quello di innescare
  2. 2. COMPLEXITY INSTITUTE - APS Corso Genova 32 - 16043 Chiavari – GE - CF: 90059610106 www.complexityinstitute.it complex.institute@gmail.com sentimenti positivi nelle persone che dirigono. Ciò accade quando essi sanno creare risonanza – una riserva di positività che libera quanto c’è di meglio in ogni individuo. Nella sua essenza, quindi, il compito primario della leadership è di natura emozionale. Se ben condotta, può rivelarsi potentissima nel suscitare ispirazione, passione ed entusiasmo, nel promuovere impegno e coinvolgimento e nel mantenere alto il morale di coloro ai quali è diretta”. 6. INDICE DEI CAPITOLI PRINCIPALI: Parte Prima – Il potere dell’intelligenza emotiva Capitolo 1 . Primal leadership Capitolo 2. La leadership risonante Capitolo 3. Neuroanatomia della leadership Capitolo 4. Il repertorio della leadership Capitolo 5. Gli stili dissonanti: usare con cautela Parte Seconda – Formare i leader Capitolo 6. Come diventare un leader risonante: le cinque scoperte Capitolo 7. La motivazione al cambiamento Capitolo 8. Leadership e metamorfosi: il cambiamento sostenibile Parte Terza – Costruire organizzazioni capaci di intelligenza emotiva Capitolo 9. La realtà emozionale del gruppo Capitolo 10. La realtà e la visione ideale: come dar vita al futuro dell’organizzazione Capitolo 11. Realizzare un cambiamento duraturo Appendice A – Intelligenza emotiva e quoziente intellettivo
  3. 3. COMPLEXITY INSTITUTE - APS Corso Genova 32 - 16043 Chiavari – GE - CF: 90059610106 www.complexityinstitute.it complex.institute@gmail.com Appendice B – Intelligenza emotiva. Le competenze della leadership 7. PERCHE’ CONSIGLIO QUESTO LIBRO (max 300 parole): La leadership al tempo della complessità promuove le capacità autorganizzanti di un gruppo, di un’azienda, di una società, ai fini della sopravvivenza, del benessere, dell’adattamento creativo. Come la leadership risonante di D. Goleman essa deve perciò connettere le diverse parti del sistema in una circolazione di informazioni autentiche, cognitive, emozionali, multipolari (leadership democratica e affiliativa), valorizzarle ed integrarle in una sintesi innovativa (leadership visionaria), nei cui obiettivi ciascuno possa riconoscersi e sentirsi sostenuto nel proprio personale percorso di autorealizzazione (coaching leadership).

×