Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Storia di una verticale completa del Caberlot, dal 1988 al 2010

247 views

Published on

Pubblicato su Il Sommelier n°2 - 2014 di Claudia Marinelli

Published in: Marketing
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Storia di una verticale completa del Caberlot, dal 1988 al 2010

  1. 1. di Claudia Marinelli I _ K Sîorio di % 8 uno verhcole r a compleîa del Òczficî/ ‘Èf dal ì988 al 201 O ‘CARNASCIALE, O/ nerjdo che produce un vino UNICO 0| mondo. Il ‘Iîfiebbrair; avrmzsa. si è svolta a FÎIYHIZP presso il Teatro del Salo di Fabio Picchi. una degusmzianr irttogralt‘ di 2.5 armate del (Ìahm'l0t, per m0 ò 317m; un ram onor! ’ essm-e stata invitata. v spfilî) di riuscire a lraavraeiterri l ‘ì-moziono avuta durante quosta dqgttaîaziu/ m. ‘-9; - - u. - . . u; u n- — La. ,. T t? ;: _.= ’ . a} L‘ I I ; Î { r 7 . . v_ r v 1:‘ ‘u ' h“ hl- Lb-r n.
  2. 2. Dopo la degustazione iia veriticaie) c'è stato m successivo aprxofondinvunto ‘n aziurda. dove sono siaîa accolta dalla proprietaria la Sigra Satira Rogasky e ikrc-ic-go Pater Sciuiin} e Marco Maiiei assistente awoiogo di Pater. L'noc»ntro è stato quanto | "3I eniusesmarîie. siamo [xriti sia u‘ bd giro dui vicgnuti pa corpbîaru la dagustazicm in canina deiarnaîa 70' 7 ancora n afilnamentc- ir baniquus Eazienda il Carnasdale e siibaîa ‘n una mm. «minare: che si trova ‘ra lwxwwfiro loscaro u Ii: Collin- dei Cìiarii Classico. a Mercaiaie Vakîawcn. in pro-arde di Nevo. Lîìzlunda m con-prata Poi ‘ 972 da ‘Noi! Rogosky e sua mcgia Bettina. la visione di Wci‘ all'epoca ura quula d fan: un vino ciìu usdsw fuori dagli schemi e che nor rispeccrflsse la produzione ma Sauiowse (bllìepoca (anni '80). Nel 1%3 partecbarono ad una degstaziore. presso ‘I Obreo. nasce infatti qui l'amara con i abio Picchi. Chui tradizionalista ud edsaîîioo di Fmrze. l'azienda due era in ciemsîamne era Vwcrie Tate d Monîufill. gusti vii piacque mdlo a ‘Noli a per questo decise di covcscere Fenoiogcn dr: faceva Icro la CLVìSLJUIìZa. Vittorio i brui Quusto incontro IL. determinante per Woii. 1x4 ie ‘unire scene che andò a iare riguardo alla cavia-Rum dulzl sia azienda. Nd 19:15 cl ‘u rr Toscana ma yardissi-zr gdata cm dizciuuò quasi interamente tutta la produzione divicoia dalia regione. mm ci mi s: rioordarc- arcata malo che 30003559 in quei periodo di ganci freddi e nevicate. Olga-sto risastro in dvsisw per Fanevda il Cawesciae. l'amo successivo ducisuro Pura i’ nlvnr ‘L. .v ava MfuJwI-Irx
  3. 3. d ‘rpianlare a vigneto i buesllìssìw: 3131x3773: “uno ore finc- a c000 lampo prima ara dedicato sia pvxî-dtmzw d: orlo. qulncì nel lut-no inpienlali i pfimi 3200 | “E‘JÌ o Canada Questo vmgìcn in ritmata al ‘nono oggi anni 60 da Flerrìgio Bccfiri. llprjllc Agcnomo (il l uno ln provincia ci Flawma. Bcrdlnn ‘u diramato per fare i '— Îx tra ‘ialutazicm d un vigretc- abbandonato u dsasîrato ct-lla gandina màla zcra dalla pro-Arda di Parxvva. «. - mi m’ trovò questa pianta ore subito attirò La sua attanziore. poiché ZP-‘Ltvîl lu login‘; 0". ! Vlurbt ud Il ‘mllo dal Cabaret Franc Irtxuìcsilo porîò l: pcarîa ncl suol vivai per sludiarla al regio e verificare le sue lnrulzlorl 117x31 su magro orlo-y. che a quanto pam si era svikxpmlo raturalnmmc. Guardo W'c-" espose la sua x-olorîà a Vrtodo Flote (l: impiantata: m aignalc». questi lo mise in octilalîc- 0:0 Po“ 0,»: - e da I nactm: . - ' AÉQQÎQÌAI! ' ‘ SUÈCG ura bellissima imam, per la ccusîrurnc-ne (il m progetto che sarubbv; da-urìtaio una: rul su; gmere. niatli Wc-ll oz-mpmsrza Immcoatanwxwte le pcz-îcnnallîà ti quusîo ‘nîlgro 0h, - ffimjnfiulìîîm’) le caralterislicha peculisn’ d due vnlqm molto nîeressanîl mr lui, qual agnsuvlo ll Nîctlc-î ud I Czburru‘. Freno. raocrfusi Ìl‘ un'unica pùnla. Fu ccsl ore reqlsîrò Il marchio CAL’ LPLOÎ o dcîîu vita alla sua prima produzìz-na re! 19x58. Oggi l'azienda è ozundmia da Benna e Il fiqlc- N100"? Rcgosky cm, - sanno îmsvmltem si loro osuili tutta la Icm xyxflilazza. oompsaîenza ed acne": per ll lavcrc- oh: s-x-«Jln-znc» al (ìarrxîsclîals, I3 parte: dulla produzione n azienda invia-w è amata al ‘enolcqc- ‘Mar Schillm di dian; cvrigrì ludiche ma di ‘armab-zws aride-gin Botddass. cm Il onore che calura 001m m Vlglîufcc‘ 65m Borgogna, oh. - vAvp u lavora in Itala Canu mi l‘a mkxyaîo 51:11.1 in viyìa si ‘a il grosso 0.4 Lavcm. ogni giorro si pone atîerziane a (‘pelo che accad‘; u luna la viscosa si basa su dali film-ali ‘n merda. pc-ìivà ncn ci 9.100 pcsatziità di ccrdrofii oz-n altre arrende. Ountl cl vuole v-‘c-na aîlenzicns e lsrwla inlaprslazione riguario r-Jlo svclgimento e xxndlmc-nc enne’: del malva». arde lo suluzlonl ras-sacri vung-auwo ‘alia da loro. I a prenderà. attuaì "w1c: ha n‘ procizlonu Orca 4.5 ha u una vigna di 1.5 l'a piantata rei 2013. suddivisa n ò ‘MM? ! che hanno dreurs; calano 150d"; sa mmu 4 ‘ —4 l ’ .3 « ccrpcsìzione del lemmi, espcsizìcri y _ f , ' . g: altrudrc. I primo Mangia. da L ‘ Cabvslc-l Ù (JCJÙCÎOÎÎO ad allzurullv. ' — A merita ir allri vigneti sl alternano ca" b‘ W - ‘ i " i I ‘l d ‘; ‘ ‘ a a A ‘g I ‘ l - a. J h, _ à
  4. 4. l'allevamento a Guyol e Cordone Speronato. Duante la vendemmia vengono suluzjonati I gaupol drsttammtu ah pianta, facendo male più passaggi mio stusso «girato. si caccia circa 1000 kg al giorno. ma manna veranutte wlgua. ma oosl facendo mesto permette ci fare una soluzione rnlrata. L'wa raccolta viene depositata 'n un canion m9o die attende vloho al vlgnuto. metodologia introdotta a partis dala vutìdunmia 2009. amo in cui Poter ‘e stato alfrancato da Maoo htallei. giovano urologo a Flrunze. che da alora "e stremato I suo braccio destro per quanto riguarda tutta la produzione al Camasclala Pata dica: ‘al momento dcfl ln bocvca. non davo andare h cmtima‘. ma dde sue tmte pale d saggezza e mod d htuuutaul suo air-oro! In cantm la pratiche che vengono usate sono molto sempici. ogll wculla «una vlrllllcata shgolamlerîte per decidere suoozssslvaurmte la dsstlnazbrls. i vii prodotti sono due: il Caberlot che viale prodotto solo nel lormato Magnun n.15 e i Camasoide godono nel lormato d. 0.760. I tii usati per la lmrìentaziorle sono m 10 q. l, cm accolgono rwa draspata. vengono efleltuale maaamsnta 2 tollatuu manuali al gomo. e viene svlnato dopo circa 10/12 9g dall'inizio dala ienwntaziorìe. Il vino prosegue ralllnarrlwlo per 22 musi In bariquss nuova di rovere ianoese pur clrca ll 70%. Arale sxfutizzo dei legi c'è un rlouca costante e nvetlcolosa per canine male lame potrebbe awonara sempre €115 Qualcosa In pi: che arlctebbe a caratterizzare magglommte I salmo. I vino non è lìtraro ed intotfigiato a mano. dopo d che: rimane h cantina par altri 1a mesi p9 m ulteriore armamento in bottija. Quello due si nota visitando lazlunda e pamndo con Burma. Pater e Marco. è manto a’ ricadi la valorizzazione dal «ligio nellkaspreesiore dsfamata. die cune sappiamo agi anno è chiuso diamo. ma la rberca pmdsa e nwljoolosa dm W113 fatta tenm princbaI-nmte ad esaltare: la lrusohszza a l'eleganza da vin. questi sono me parametri lanciavano! riscontrati oostantaneme nela loro produzione. Questa ‘lìosofia ci predizione a mio parere si scopra a momento dalla degustazione. ed è una dale sue samurai caatterlsticln. e che sl percepisce pafloohrmerîe nele amate debite storicamente (nido. Sono sicura che quando sl lavora con Fntenziona di m annuale mldloramento teso prlrìdpainerlle alla conoscenza prolonda d tutti glaspettlmlletasldhvorazlorwee partizione d m lino, i risultati sono sempre gratlfloarm e VÌOOOOBdUtI diffusamente. I Caberlol è stanza dubblo lnmgante per la sua storla. I suovilgnoe lapaséonechadvisrve messa per pro-durto. torso I su. ) piu glande finite pattume essere la umiltà prodotta. ma anche no. potrebbe essere la sua gande Forza! La sula dugustaziolte non pruvuda punteggi n'a solo m incise ci gradlrluîto dl: mtmbbe essere cosi espresso: “ Buono ""' Molto interessato ““ Ottimo '**'* Migli annega annata hdtne vorrei lare ma nota riguardo al colore che: lnl In oolplto molto polare’ a pane l'88 dxe aveva un coloro duclsaavullu granato. tutti a ari anche qud d amate più venda‘ avsvano sempre una base rmlno molto troncata. logpamenlai riflessi tsrdsvano dal granato fino al porpora motto plolondo per le amate pi: Udalra caratteristica Interessante è stata la hrilantezza veramente lmpresslorwlte. solo in alcune amale. che possono tessera ritenne alle anale plu prouermtlwe ll vlno presentava una leggaa opacità. ISnrrlrndinrL2f2014 73
  5. 5. Ho aggiunto a3 noia d degustazione alcune risprmo all'aumento dmatloo WC) h riarimnto aramara due mi sono stare ferrite da Pater Sdrlng. Per la decimazione l vii erano stati tutti preparail praoerhrflsmsrrle nei hiodieri. quind awvano avuto modo dl osslgenarsi ed aprirsi nei modo adagiato. è stato tatto m secondo naasago dove alcune volle c'è stata la conierma dale urina iruesslorll. ma h aloml casi I vho ha mio hdcaziori mensa, CABERLOT oppumli di degusîoziorle: “' ma la mla: 26 settembre 1988 350 Colore rosso granato molto vivo e oriente. nonni dolci e un bel vegsiala mollo Inlanso, note ci noce moscata. spezie leggere e Carmela. entrare lunga e arruola. ottima sanata e acidità ancora presente. tanti lisci e seta-si Nel riassagdo corriamo b cando longsmà dal vino ma va degustato con panda ddcalazza. A0 - andamento dnatloo oda norma con piogge prinavsrl regolari, ollino setlarbra e anche. “ 1991 30 settembre 1991 420 colora più carico rispetto all'88 proiuml più oorrplessi con note mlneral e pleîra forma. mollo peneirarll dopo aver roleato Il 74 Isommdar n.2/2014 ticdiara e aver ossigenata arcata m po‘ arrivano note fumata di marasm mise a note leggere d viola a spezie. fiala lqrilzia. h bocca molo elegmte con notevole nboevolezza. Nd rlassagjo vmgono Iuori dale note ammala. sembra pi: evoluto dd'at: ed ha in lhse leggermente assumo. AC-laiorinraèaweruîaun po"n ritardo rispeflo al wlendarìo. l'annata m mrattsrîzzata da molte piogge; sia in 39061.0 due durante Il paiono ci vendemmia. "'- 1m lotîobrs 199G 833 colora molto intenso (ma nano bdmte dal aneurismi). con riflessi arcata lendanil a violaceo (leggero). smlorl ci mora. a biodùra larmo maggiore espressione del frutto ed ‘e prassnîe un ridiamo nomino al Cabernet Frane. espressione ci oirlma maturità del fumo. anche la bocca b conîama. Nd riaasaggo in bocca eqzlode e ch la oorlferma d grande vho AC - amata casellario. regolare a metà luglo dane piogge che potevano far preoocware ne poi agosxo è stato molto asciutto. h vigu è dato fatto un grande cumulo delle rese. “ 1994 4 ottobre 1994 73B Colore più hrlanîe rbpelîo al 93 lorse un po‘ più chiuso wme canalone zar-latina. mi sembra non molo evoiuio e meno arde G000 la mm rotazione l prolunl «vengono un po’ dllusl. h bocca bela entrata ma nd hab un po‘ oonoegimancaqxelaswîa magma dl acldtà massaia a dagi magone personali/ à. Nel riassago confermo che mesto vho usarle defannata è per me molo chiuso e non Immeclalo. AC - regolare ma ha piowto molmo nel periodo d vmdernmla ci sono stato in asmanza alcuna giornate moto bela. “‘ 106 Dana della mummia: 25 settennbre 1996 650 Prolondiià d colora. proluni terziari molo commessi che ricordano la Ilcurlzia e il îabaooo. facendo mire urpo‘ llwwosiriirtwala bskàna sensazione cbla mora matura e noie tasche d wcdpto. In boom ottima entrata avi/ nigeria, llnala molo elegante- Nel rlsssaggo conferma d profumi molo ampi e oormlsss‘. Ivho è molo presente con L11 leggero fnala dolce AC - Annata un po‘ sorravxanata. invano secco con poca piogga. ci sono state rxerxmazlml Inizio ssttervùrs di: hanno portato ad amara dei larii con smsaziori meralche are rendono il mo vivo. “ 1906 8 onorare 1996 1120 Colore vivo e brihme. proluri Ln po’ dal da rloordano Il '94. vino che tenda ad essere pi) mago. Nei profumi si aura tiniclamerîa e iene fuori h fuma con lentezza. Paloool puòsisuaprampo’ lroppo. ln bocca si esprine noievoimme. ottima adulta. m un leggero finale amaro. l'alcool che ritorm e rende il
  6. 6. — wr r ' 3 _ "x. p; ' . ' - r_1;« L_ . , ‘ i’ 1 — 1 J I ‘ma; n] pug- su}, .1 nbtaw}. Nu 11:12:’, ggìo 54:31:447: una (tuavìîg riguarda iprfiftru, n-‘a FfiédOfT ‘x3 la fuma. nspvxîc» anni: aî-Iììuilîcflîl aronnaî-‘drg. n bucrm ci: una FHEHZI-Ifìfa ‘mie di un tsrr r-xc BEJJLÎTEI‘ AC — Annmîu Inrjîo Lvrg-duttrug‘ maggwze. giugrnz- e Fzî-tîîfimbffi nìolte [JJC-gîgîk: dm: hanrc- wsaz- lîtxkr-‘Î-E-EHC- feru un (Jontrgmlìa dLfu tua; Inoîto determinato per ananas un prvzdrz-‘îo arscnah-‘a , l) Data dalla mndncuìrììla 20 sutîutnbra: 19:37 5513 (‘Adora rc-nc- prcvfcndo e prcs-zwîa una Lxgguta amata. mml r‘ xsn a ba- a nera dalLa mara 31 mirùlla, mn molto nìaîuì, przufum ccwnnrquc ucplirzmîl ud Llugaml con «mnsazicvl d ‘(m5 ‘za date dane m r, 2J. -:. anr= 13h; 90135431111, Q1335A: prcnîulìfl tic-andava: mrg- 3- il CI ndlu sta: miglc-n mptessioni. ' 1 bCoOQî c-îîima entrata, umano .3 * u‘ rei flnak Il lannino da una leggera sensazione p-x-lkrr-xrnscx. N24 fiîa k: stufi-t: Sbnî-Pjkrnl. AC - il 4 di aprì»: EfIP-‘ÈFQ ura gelata, che a-grsca come diradamento ggic- confiqws. 5..3.so I : ‘ ‘ 0* , « m . 1 P" z ì’ . Miri’ I. .I raîurak succusahraznenwtc m. u‘ ardmyrjwîo climfiîlugrg» fugrjjfu . . M1993 a c-tîctura 1998 Manituz‘. prodotta. a N.2- Cclccu "LKÈSC- rut-w una. gafiìml frascheaa d: n'a-fumi. iajtîf-ù7ljlnîî di ‘rum. fra-ace data suswa {w “un: di basco a harxa rera, 2J n35:- si presenta vivace. Dî-n n31»; îcflìfirb che varm n.131 m)»: rum- al Taiwan» r; s1 Cactus". n‘ b-cvusa ha un'entrata ampia , ekganta lunga. 1 a umrsc-tìa ‘à di qucrsîc- n": t» rcn arma sancito ma su ivaoun; planc- parr- a tI lama con L: suìsaziuz-m 0h: la sua M4‘, nuzzce avvisa-x». - (ma altare. anNaru‘ Nu‘ Hîtîwfiîigjggw. " "-10 d: ncorjcia a "ama che tende sîla umana, n‘ Iva-xx): c‘: un'aura: “ePîr: tglugîstìîu AB — annata dIFEÎEÎS, fi-zrtura 041cm: un clîiì-îàcnknbl‘îr: arte. [JKXÌLE . nu dl ma, a. fidi stra: sîm- Gîamati dei diradamenti In-: «‘: c« sugvell. chl non ha wrxdmnnnlam împuo presto si è rilrovalc- ‘n carîina mc-stn mdtc- sayaxferti. r; 011cm: i999 ‘ 510 Cclcree ìaggermmìta 5.53031: ‘lx-iato. purcjnfu“: al Î1Iì‘I. Î:I'r_: l‘3, lìzjfc dolo 0h, - anlvzwu e. non: c. parso. 02-11011260- eerxime una arena n‘ «j-nlma aj-nìpcncgìî»; arcnrnatnzz, n bocca stdnnrgia m par’ SUII"Jckìiî. f1 ed ha ur firale non îrc-ppa largo. Nel n.3s. s.39îJ-: - oc-vìfcnrwa n boma ud i ptmmxl risultare» ussugtu un ucî scartati. AC — ìnuenìc» r-tvncv susa) pareri» n ‘uruvìl non hznnu 218530070 incita acqua Ir prc-fcrdnà. -3 prraa-era 5331.3 caranwzvata da IWjHr; plugqyg, anni"; in quusîa annata si r; uumwnc- ‘are: Lra ‘mer-îkanìuruu m. tardiva. . ‘l l P1 scncnîjm CRLHJO ‘"30 Cclcre molto gnrofc-nda (-2 viva ruta d: “una. nìaîuta d»; Il-gnìplor-g- îc-Talnuurìîu Il N380 u da l‘) {umana-gnu di Inangara la fmtta rnz-vwcnsanta. «anima aj-nwplaîezité. arcmarkza, La. mcra rilorra e c‘ sana senza" di grafiîe, pepe ram. c3120 d'a s; alternano. In tuacrra 5J rnrcwa Ianvìara pìyxa e con oUì-‘a malurilà, r3 . '.-n é-aDîì-LSFIJE, farsa gli manta una îìrmmrelicr r I" v‘ 7314 75
  7. 7. leggera Iraodìezza in più. drei che è pronto da bere e boteîicamenre non avrà la stussa bnguvîta dal 98 che invece mi ha impressionato noie/ citiamo. Nel nassaggio dmostra "raggio-re equlbno. AC - annaîa Ideale per ragîcolloru. v vii d pronta bavae pisani molto amo. dee Peter. n" zom 10 ottobre 2001 1585 II ocdcre usum esseva profondo e wo con Imunslîà lncrudblli. nota fresche. balsamidìe e vamiali. descrmorî d Trota mono oompIessa. ' dalla prugna al tutti a bosco a ma nera e ala matassa. d ma maturità molto equilhrata. Lìrnîraîa In bocca u ampia ud aflaschanle con ma gusta rnalurilà espressa. ma con un grmde potenziale ancora da uaxrlmaro. panda smicilà e fnale lunghissimo. Nd riassaggb coniarma d ma game espressIone o vino! AC - annata con una resa mollo bassa. la fioritura non è stata eooessrva. piogge a Ihe 390510. " 2002 5 ottobre ZWZ 1450 Ilcolaedîednporîam p0’ lavata ‘Q9 leggermente opaco. non bilame, come i 2001 33h98 un po‘ sufaìoool, una Ieggeîssrna nota d venale appena frutta senna ruolo presente insieme a sentori a grane. In bocca sphge sufackflà. Iîrw G110 e tannhi ascimi. Nel fissaggio conferma M10. A0 — annata molo oomplcata. ha piovuto molisano con alMonI anche curante I pedodo d venmmnia. le bucce rialtavano essere molto H. questo porrebbe magma anche la leggera Maura nel colora. “ 200:: I3 senemre 2003 2170 Coloro rosso rubivo polondo a l'amante. Imzlatrmîe note d frutta candna e matura. ma poi si apro e riaseia note balsaniote mollo iesche. nome m'hai m'era a tabacco e Iuggorrnuìte îtnwosa. h bocca ria-ano ed awolgsnîe con addtà ben hlandata. è un vino «terreno ma non con una staccata pasonailà. Nel riassaggo i proIu-ri diventano molto interessanti. ‘n bocca ml placa Ineno. non è nnolro lungo. C'è da dru che assaggiato alla cieca non avranno mai detto che era m 2003. verme dhrosîra corvuìque mana finezza. rispetto ad alcmnl vii assagaîi nd temo provenienti da questa vendsnma. AC - Annata dassrna. che ha portato a tre salfmane d amiche rlsoeno al termo natura: d vundsunnia. non ha mai piowto. poco prodotto per avitae ultaìote stress Ittico ah pianta. M1004 4 ottobre 2004 1790 Coloro profondo meno sono due tende al wolaoeo. vIvo. pIofunI mono penotrantl e persistenti. noto vegetal e mora mutua. ‘n bocca è Doîenîe ed calibrato. mo complesso con un potenziale uioo. Nd nassagob note d goucton romane. h paramento aromatka è notevole ad In bocca ha m corrplasso equlzio. Ornato vho m‘ ha entusàsnwto ed ha Iaadato una vogfla di rlassaogtarîo ancora. AB - andammo equlbraio. ottino tempo Ira satlarùra e ottobre. buona produzìorxe. . . 2005 Dana della summit I ottobre 2006 2100 Colore ruolo vivo, note minare! con una suocera tendenza al floreaîe. mio dl vIoIstta e rosa. are tendono a sensazioni dolci. In boot: ai Iiloontra ufaoldltà ben Dreseme andme se nel mala rlsulta un tammo leggermente asciutto. Nel riassagdo conferma da tennho che tende ad assurgere. peccato parare sIa I proMnI che la componente acida erano un binomio d caatfieristidîe importanti. AC — amata catastroflca p9 chl ha aanatlaîo ùrqapo a verdemriare. pokhé I periodo di vendemmia è stato carattsrlzzaîo da molte piogge. ti! m 3 ottobre 2008 2205 Colore d un rosso «uno mamo con una temeva rmrcata al monaco. ritorno al naso di ma tutta complessa e manna. wieîtameme Integrata con la galîs. tabacco a aura presenza speziate. mao che camme partlooîannente è la sensazione d pienezza totale In bocca con m IIrvaIa dogma e persistono. Nel nassagdo la sensazlons dalla tutta è oîîlma e lande ad ma suite maîua che mIoca in modo incredula. lasciando la sensazione d vino motto pressante e lngo. AC — annata regotare da oonfromare al 2012 è un annata che piace subito
  8. 8. m mm Data della vendemmia: 26 settembre 2007 3080 Colore che Gratta aarpre più invenetraalle. I profuni a‘ mmifestano plmo piano. sembrano non molto eleganti mentre auendosi risaltano complessi. h bocca è iaggarmmte sapido. dando una sensazione d poca poter-rita. Nd rlassagyo mesto vino dala essere mummie. aveva massaia (fiandra un pdnerranoerloplù calibrato. AC — annata m po‘ sottovalutata della artica in generale. ma I'andanartto è stato standard. la rasa non molto 81a. nel rlassaggo fiale prima ddìrbottigiarrtertto è stato deciso d destinare più vino al Canerlot. perché rleuflava essere d grande eqnresslone e longevità. "r-aooa Datadellamdammia: 23setlembre20OB 3<392 Colorewoehtenaoleggennmte maroproîordodelmolalneso rlawasssaatrasoooon noteche vanoduamrttaàlimlanotad roeactreaimagraadtnbaipepe bianco. hboccamtrata molto preamteachuna sansazionad piacevoieinmadlatezzzxandtesa anltodoposiperowlsosliganda potenzldedaxeslovlnodredeve ancoraeapnirteraflelriaaaamlo conlarmorottlrm emrassionsd mestovino. AC-hcruastazomdèetata mmoaoma rispetto alla zona del Gimtichssico, c'e stata m ottima frattura. ametàagoaopioggiama Ipeflodoavertdarurîaèstato panetto. "manna Data dala vandemnia: 24 esaltarne 2009 3050 Colore molto profondo. da l'idea d un vino amena swato. i profumi sono molto complessi. vano dalla tutta matura ma con semazion’ d imcheaa, noie d hdtiostro. alle o spazio dolci. Ouslo d» oomisca è la lnmezza in bocca. risulta essere moto sembrato h tutte le sia parti e si notano la potenzialità ancora da eqxinua. Nei riassaojo wntermo la potenza da vino urna ala sta grande piacevolezza. AC — mutamento climatico regolare. In questo amo è stata cambiato qualcosa ala teorica cl raccolta e vinificazione. i grappoi sono stati selezionati sua pianta riscatto al gatto d rnatuaziona. lacendo anche più passaggi. I grappoli sono stati steccati in un canton rigo adlaomie al «gusti. curi euooesàvamente wicati facendo mola attenuare al mmero clI tolaturs glomalluru. Il! 2 ottone 2010 2425 Colore mollo morendo. pronunl amara un po‘ dtitrsl. andwe in bocca risma non aver trovato ancora l gusto equlibrlo. tassago dopo il 2009 830113719118 Iopemiizzampolmaèunvino che dmostra struttua. Nd riassaqoo conlarmo che ha mcessità ci maggiore termo p8 aprtal. ma con m‘ ottima oosattra. Da riaasagjaa tra uniche tempo portamento mesfanmta darà grandi soddsîazlorù. AlC - d sono stato dalla probbmatidme con l'acqua durame la vendemnia. per poter anivae ala maturità dei pollanoii richiesti. crwer-ato in oarvtina Barre-I Tnsting. .. Uannata 2012 (nome dee Pater. è una vundumnla mnadaia che piace abito. amara debita per quanto riguarda ranaunerlo dlmatico un po‘ calda senza troppi dnalzi riguardo ala larperalura. Si emenziano profumi morto teschi con ma bela essprassiorta nei tutto ed i larii hanno ufenlrala morbich e m fiale tango. h cantina sl cadenza moora una voila i lavoro ci riesca meticoloso che vieta fatto. riguardo alraflìnamento. rigo-mancano in rovere francese. ma si vanno a ricercare ie dtlamze due un armamento può dare minando leml due bano un inveodhrnertio chevada 36hoa60mesi. E‘ stato molo interessante vedere come lo stesso vlno DVOMJÎHìÎB dala stessa vigta. stessa dentro due cometa! d temo aversi hanno m percorso totalmente individuale e dverso. sarà molto intrigante assaggiare questo vino In bottiyia tra qualche mm. dove proverò a ricercare quale noie due In canrna m’ ava/ ano particolarmente acuto. Rlngazlo Buttlna i: Moriz Rogosky per la bellissima opportunità ma mi hanno dato di conoscere h modo oiu proiondol loro lavoro e spero di essere rixsclla ad interpretato trasmettendo cpelle qualtà a loro motto care. una su tutte. r7 rispetto totale da vigneto.

×