ar itm  ieLe   ar di ac he c
Che cos’è un’aritmia?L’aritmia cardiaca è un’anomalia del cuore.Consiste in alcune irregolarità nelle pulsazioni, che poss...
Come può essere corretta      L’aritmia cardiaca può essere corretta      impiantando nel torace un piccolo apparecchio,  ...
Esistono anche altri problemi cardiaci..                              Quando, ad esempio, il battito cardiaco             ...
Parliamo anche di soffi cardiaci , quando vi sono probleminell’apertura o nella chiusura delle valvole del cuore.Nel primo...
Biblio/sitografia:Immagini cercate su googleInformazioni sull’argomento dal libro di biologia “Evoluzione,cellula e geneti...
Biologia, 2012, le aritmie cardiache, nadia c., 3 liceo scienze soc
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Biologia, 2012, le aritmie cardiache, nadia c., 3 liceo scienze soc

732 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
732
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
28
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Biologia, 2012, le aritmie cardiache, nadia c., 3 liceo scienze soc

  1. 1. ar itm ieLe ar di ac he c
  2. 2. Che cos’è un’aritmia?L’aritmia cardiaca è un’anomalia del cuore.Consiste in alcune irregolarità nelle pulsazioni, che possonodiminuire o aumentare in maniera eccessiva. Queste pulsazioni sono prodotte da un fenomeno detto extrasistole, che avviene quando il cuore si contrae fuori tempo poiché uno stimolo elettrico si genera fuori dalla centralina presente nel cuore.
  3. 3. Come può essere corretta L’aritmia cardiaca può essere corretta impiantando nel torace un piccolo apparecchio, chiamato pacemaker, che invia al cuore impulsi elettrici in grado di regolarizzare il battito cardiaco.
  4. 4. Esistono anche altri problemi cardiaci.. Quando, ad esempio, il battito cardiaco accelera la sua frequenza superando le cento pulsazioni al minuto, si parla di tachicardia.La tachicardia può dare origine a fibrillazioneventricolare, ovvero quando gli impulsi elettricinon riescono a provocare una correttacoordinazione dei ventricoli ed è possibile che siverifichi un arresto cardiaco.
  5. 5. Parliamo anche di soffi cardiaci , quando vi sono probleminell’apertura o nella chiusura delle valvole del cuore.Nel primo caso, dove il passaggio del sangue viene ostacolato,si parla di stenosi.Nel secondo caso avviene che il sangue può tornare indietro. Le forme più importanti di soffi cardiaci sono quelle che colpiscono le valvole della metà sinistra del cuore, la mitrale e l’aortica E’ anche possibile che una persona abbia un leggero soffio al cuore e non rendersene conto per tutta la vita.
  6. 6. Biblio/sitografia:Immagini cercate su googleInformazioni sull’argomento dal libro di biologia “Evoluzione,cellula e genetica, corpo umano” di Helena Curtis e N. Sue BarnesZanichelli

×