www.cineca.it
I grandi Calcolatori nella
Ricerca Scientifica
Giovanni Erbacci
Supercomputing, Applications and Innovation ...
www.cineca.it
Agenda
• La nascita del CINECA
• Il primo calcolatore per il calcolo scientifico: CDC 6600
• Verso i grandi ...
www.cineca.it
…. Un ricordo Pisano l’IBM 360/67
….. era il 1972 quando arrivai a Pisa
1955 Centro studi sulle calcolatrici...
www.cineca.it
La nascita del CINECA
Fine anni '60:
Esigenza di disporre di computer potenti
per il calcolo scientifico.
In...
www.cineca.it
Il CDC 6600
Installato in CINECA nel 1969
Control Data Corporation
Seymour Cray (1963)
Computer più potente ...
www.cineca.it
Grandi computer, grandi sale
macchine
www.cineca.it
CDC 6600: Peripheral Processors
Input Output
I/O Processor
Memory Control Unit
(M ultiplex er)
CPU Memory
Il...
www.cineca.it
CDC 6600: Unità funzionali
- l processore del 6600 poteva iniziare l'esecuzione di un'istruzione per ogni ci...
www.cineca.it
1969: CDC 6600 1st system for scientific computing
1975: CDC 7600 1st supercomputer
1985: Cray X-MP/48 1st v...
www.cineca.it
Una evoluzione tecnologica
e culturale
Architecture: 10 BGQ Frames
Model: IBM-BG/Q
Processor type: IBM Power...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

The Big Iron, presentazione di Giovanni Erbacci

997 views

Published on

I grandi calcolatori nell'Università e nella ricerca scientifica.
http://bit.ly/1kJG4dB

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
997
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
191
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

The Big Iron, presentazione di Giovanni Erbacci

  1. 1. www.cineca.it I grandi Calcolatori nella Ricerca Scientifica Giovanni Erbacci Supercomputing, Applications and Innovation Department, CINECA g.erbacci@cineca.it Convegno The Big Iron Milano 7 Aprile 2014 Palazzo Brera
  2. 2. www.cineca.it Agenda • La nascita del CINECA • Il primo calcolatore per il calcolo scientifico: CDC 6600 • Verso i grandi supercomputer • Una evoluzione tecnologica e culturale
  3. 3. www.cineca.it …. Un ricordo Pisano l’IBM 360/67 ….. era il 1972 quando arrivai a Pisa 1955 Centro studi sulle calcolatrici elettroniche 1961CEP (Calcolatrice elettronica pisana). 1965 CNUCE Centro nazionale universitario di calcolo elettronico. - 1965 - IBM 7090 - 1969 - IBM 360/30 - 1971 - IBM 360/67 CP/CMS e OS/MVT-HASP - 1973 - IBM 370-155 OS MVS-HASP - 1974 - IBM 370/168 VM/CMS 1969 Corso di Laurea in Scienze dell’Informazione
  4. 4. www.cineca.it La nascita del CINECA Fine anni '60: Esigenza di disporre di computer potenti per il calcolo scientifico. Investimenti inattuabili per una singola università: - costo - struttura di supporto 1969: - quattro Atenei italiani si consorziano per creare un centro di calcolo comune - Bologna, Padova, Firenze, Venezia - sostegno del Ministero della Pubblica Istruzione - nasce il CINECA Consorzio Interuniversitario Nord-Est Calcolo Automatico - viene installato in Italia il primo computer per il calcolo scientifico
  5. 5. www.cineca.it Il CDC 6600 Installato in CINECA nel 1969 Control Data Corporation Seymour Cray (1963) Computer più potente al mondo fino al 1969 (CDC 7600) Primo supercomputer commerciale Ciclo macchina: 100 ns (10 MHz) Potenza 3MFlop/s Memoria: - 64K words - words a 60 bit - organizzata in 32 banchi indipendenti ECS extended core storage unit - spazio addizionale per parcheggiare i dati COS Chippewa Operating System,
  6. 6. www.cineca.it Grandi computer, grandi sale macchine
  7. 7. www.cineca.it CDC 6600: Peripheral Processors Input Output I/O Processor Memory Control Unit (M ultiplex er) CPU Memory Il CDC 6600 aveva 10 processori periferici indipendenti che lavoravano in modo asincrono rispetto alla CPU per gestire l'attività di I/O. l processore principale accedeva alla memoria con 10 peripheral processor (PP o processori periferici). Ogni PP era un sistema indipendente con una propria memoria. I PP provvedevano ad accedere alla memoria per il processore e a gestire le operazioni di I/O tra la memoria e le unità a disco o i nastri magnetici L'IBM 709 (1958) aveva 6 canali di I/O
  8. 8. www.cineca.it CDC 6600: Unità funzionali - l processore del 6600 poteva iniziare l'esecuzione di un'istruzione per ogni ciclo di clock se erano disponibili le risorse (dati e unità funzionali). - Una speciale unità di controllo (scoreboard) gestiva le risorse: selezionava i registri e le unità funzionali da utilizzare nell'esecuzione di ciascuna istruzione. - Instruction buffer a 8 stadi in gradi di contenere fino a 32 istruzioni e quindi in grado in grado di racchiudere al suo interno i cicli più piccoli eliminando gli accessi alla memoria principale. PP 0 PP 1 PP 2 PP 3 PP 4 PP 5 PP 6 PP 7 PP 8 PP 9 12 Peripheral Channels Peripheral Processors 24 Regis ters 10 Functional Units I/O Subsystem Memory Central Processor Add M ultiply M ultiply Div ide Fix ed Add Increm ent Increm ent B oolean Shift B ranch Ins truction Stack Scoreboard Central Storage
  9. 9. www.cineca.it 1969: CDC 6600 1st system for scientific computing 1975: CDC 7600 1st supercomputer 1985: Cray X-MP/48 1st vector supercomputer 1989: Cray Y-MP/4 64 1993: Cray C-90/2 128 1994: Cray T3D 64 1st parallel supercomputer 1995: Cray T3D 128 1998: Cray T3E 256 1st MPP supercomputer 2002: IBM SP4 512 1 Teraflops 2005: IBM SP5 512 2006: IBM BCX 10 Teraflops 2009: IBM SP6 100 Teraflops 2012: IBM BG/Q 2 Petaflops e dopo il CDC 6600… CINECA e HPC
  10. 10. www.cineca.it Una evoluzione tecnologica e culturale Architecture: 10 BGQ Frames Model: IBM-BG/Q Processor type: IBM PowerA2 @1.6 GHz Computing Cores: 163840 Computing Nodes: 10240 RAM: 1GByte / core (163 PByte total) Internal Network: 5D Torus Disk Space: 2PByte of scratch space Peak Performance: 2PFlop/s N. 15 Top 500 rank (November 2013) Dal Mflop/s al Pflop/s al 2014 Un incremento di potenza di 109 in 45 anni FERMI@CINECA

×