20/06/2012           “Pianificazione dei media nella comunicazione d’impresa”                              Prof. Marco Sta...
La richiesta: Piano Media per POSTEMOBILE al fine di incrementare il numero di nuovi clienti acquisiti attraverso il sito ...
Strategia di comunicazione: Obiettivi Budget Target Promise Reason why PosteMobile & Competitors Tone of voice Are...
Obiettivi•  Acquisire nuovi clienti (con acquisto  successivo di sim)• Generare nuovi prospect per diffondere idea  PosteM...
budget75.000 euro
Target                   ADULTI +18Conoscitori del   Opinion leader   Internauti attentibrand da          da ingaggiare   ...
PromisePoste Mobile è l’unica che ti offreuna convenienza non “furba” ma“onesta”, senza asterischi, perché èPosteItaliane.
Reason whyPerché PosteMobile è diverso?• Una convenienza reale per il consumatore• Un marchio storico a cui dare fiducia• ...
Postemobile & CompetitorsI 5 pilastri della strategia competitiva: Innovazione Convenienza Qualità Focus sul cliente ...
Tone of voice Lo stile della campagna pubblicitaria Postemobile sarà tranquillizzante e coerente con il mercato e il DNA P...
Area geografica di copertura               Nazionale(e locale nel servizio semplifica Atac                 Roma)
Strategia media: Per raggiungere i nostri primi due obiettivi, ovvero acquisire nuovi clienti e generare nuovi prospect (p...
Utilizzo dei social mediaSocial Media Marketing Industry Report 2012
Possiamo dividere i social media in tre grandi categorie: Social Networks: YouTube, Facebook, Twitter, MySpace,  Linkedin...
Social media & target group               Conoscitori                 brand                             Opinion  Internaut...
Come visibile dal grafico i social media sono fruibili da tutte e tre le categorie di target che intendiamo coinvolgere co...
Cosa puntiamo ad ottenere:
Strategia media: teoriaCome ottimizzare l’utilizzo dei social media a fini di marketing? Le regole dello SMO (Social Media...
Strategia media all’atto pratico Ottimizzazione delle landing page già esistenti per pc    e mobile   Campagne di Search...
Landing pageConsigli per una landing page ottimizzata:- Gli utenti devono riuscire a trovare facilmente ciò che viene   pu...
LANDING PAGE: ACQUISTO SIM
Modifiche: La landing page “acquisto Sim” presenta l’opzione per l’utente - acquisto online o con operatore - come nell’or...
Anticipare                              obiezioni                              utente:                              spediz...
Creatività“Non vi è nulla di più strutturato della fantasia”J L BORGES
Creatività       A chi comunicare      Che cosa comunicare       Come comunicare
Creatività – A chi Come detto sopra ci rivolgiamo a tre principali gruppi di  target:1 INTERNAUTI                     2 C...
Creatività – Che cosa   L’idea creativa base della campagna pubblicitaria è quella di   creare un nuovo testimonial chiama...
Creatività - Come Il concetto di narrazione andrà sempre più a sostituire quello di branding. Inoltre, attraverso la creaz...
Il postino jack
Servizi semplifica:                      Offerta semplifica                      ATAC ROMA &                      POSTEPAY...
Offerte Postemobile:Offerta consumerZERO PENSIERITarget: 30-35enne casualArea geografica: nazionale
Applicare la creatività ai mezzi
Google – Search advertisingPiattaforma: Google Adwords. Google Adwords pubblica  annunci testo su google o sui siti partne...
Google – Display Advertising  Piattaforma: Google Adwords. Google Adwords permette di    selezionare annunci display (bann...
Esempi di banner:                         Clicca sul banner per                         essere indirizzato alla           ...
Google – Mobile Advertising          Piattaforma: GoogleMobile +            Smartphone          Idea creativa: Rendere dis...
Leonardo.it  Piattaforma: Web – Leonardo.it  Idea creativa:L’idea è quella di iniziare con una campagna    di promozione C...
Leonardo.it – offerta nel dettaglio               Formato       Periodo         Impression/    Costo netto                ...
Twitter  Piattaforma: Twitter – social network  Idea creativa: Riuscirà il postino Jack a conquistare la sua    fiamma?Inv...
Twitter - Hashtag  Piattaforma: Twitter  Idea creativa: E’ partita da pochi giorni la nuova    funzionalità di twitter (pe...
Facebook Piattaforma: pagina FB PosteMobile Idea creativa: condivisione contenuti su Jack e le sue  avventure. Inoltre r...
Modifiche:-Testimonial sulla  copertina- Primi box che  compaiono sono  assistenza, tariffe  e acquisto online- Condivisio...
Facebook Ads Piattaforma: Facebook Advertising Idea creativa: annunci pubblicitari su FB, box con   Jack e promozioni/ Jac...
Pinterest/Flickr Piattaforma: Pinterest e Flickr Idea creativa: Su pinterest incitare al Pin delle   immagini del testimon...
Linkedin  Piattaforma: LinkedLn Ads  Idea creativa: annunci di testo  Obiettivo: sostenere percezione professionale    del...
Ebay  Piattaforma: Negozio Ebay PosteMobile  Idea creativa: aggiungere alla vendita gadget di    Jack  Obiettivo: rendere ...
Youtube/ToutPiattaforma: Youtube/ToutIdea creativa: creare video virali ad alto tasso di  condivisione (per Tout di 15 sec...
Target: Professionisti 30-35 Offerta Zero PensieriL’obiettivo è quello di incentivare la condivisione dei video sui social...
+ Idea video/spot                                        Perché l’idea in più?Vecchietta al telefono con altra signora par...
Uffici postaliPiattaforma: Uffici PostaliIdea creativa: usare testimonial per attirare  attenzione dell’utente di Poste It...
esempio cartonato
Blog Piattaforma: Blog del settore Idea creativa: tramite Ufficio Stampa contattare blogger  telefonia/hi-tech per colla...
Ottimizzare i tassi di conversione  usability test  Per usability test si intendono quei programmi che permettono  di moni...
FunnelLa Funnel Analysis è un sistema per misurare i tassi diconversione attraverso i vari passaggi che portanoall’acquisi...
HeatmapMappe visuali sul comportamento degli utenti chestudiano percorso che questi adottano nellesecuzione dispecifici co...
Media Plan
Media:                  Budget   Mediaplan                                        Timing          TargetFacebook          ...
GRAZIE PERL’ATTENZIONE!
Note  In questa presentazione abbiamo cercato di ottenere i massimi risultati con l’utilizzo del  budget stabilito, cercan...
Media plan Postemobile
Media plan Postemobile
Media plan Postemobile
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Media plan Postemobile

1,227 views

Published on

Project work realizzato nell'ambito del corso "Pianificazione dei media" del Prof. Stancati. Realizazzione di una copy strategy e di un media plan per il brand Poste mobile. Votazione 30 e lode.

Published in: Design
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,227
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
71
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Media plan Postemobile

  1. 1. 20/06/2012 “Pianificazione dei media nella comunicazione d’impresa” Prof. Marco StancatiChiara Landi 1508332 Alessia Farinelli 1207105
  2. 2. La richiesta: Piano Media per POSTEMOBILE al fine di incrementare il numero di nuovi clienti acquisiti attraverso il sito www.postemobile.it
  3. 3. Strategia di comunicazione: Obiettivi Budget Target Promise Reason why PosteMobile & Competitors Tone of voice Area geografica di copertura
  4. 4. Obiettivi• Acquisire nuovi clienti (con acquisto successivo di sim)• Generare nuovi prospect per diffondere idea PosteMobile• Ottimizzare i tassi di conversione
  5. 5. budget75.000 euro
  6. 6. Target ADULTI +18Conoscitori del Opinion leader Internauti attentibrand da da ingaggiare alle offerte daconvertire convertire
  7. 7. PromisePoste Mobile è l’unica che ti offreuna convenienza non “furba” ma“onesta”, senza asterischi, perché èPosteItaliane.
  8. 8. Reason whyPerché PosteMobile è diverso?• Una convenienza reale per il consumatore• Un marchio storico a cui dare fiducia• Servizi esclusivi diversi da quelli proposti dai competitors BENEFICIO FUNZIONALE (CONVENIENZA E INNOVAZIONE) + BENEFICIO EMOTIVO (FIDUCIA NEL MARCHIO)
  9. 9. Postemobile & CompetitorsI 5 pilastri della strategia competitiva: Innovazione Convenienza Qualità Focus sul cliente Vicinanza
  10. 10. Tone of voice Lo stile della campagna pubblicitaria Postemobile sarà tranquillizzante e coerente con il mercato e il DNA Poste Italiane
  11. 11. Area geografica di copertura Nazionale(e locale nel servizio semplifica Atac Roma)
  12. 12. Strategia media: Per raggiungere i nostri primi due obiettivi, ovvero acquisire nuovi clienti e generare nuovi prospect (potenziali compratori) utilizzeremo una campagna basata sui new media, sfruttando le potenzialità del web 2.0 e non solo. CONSUMER PROSUMER COLPIRE IL CONSUMATORE  COINVOLGERE
  13. 13. Utilizzo dei social mediaSocial Media Marketing Industry Report 2012
  14. 14. Possiamo dividere i social media in tre grandi categorie: Social Networks: YouTube, Facebook, Twitter, MySpace, Linkedin... siti web che permettono agli utenti di creare relazioni e scambiarsi informazioni e contenuti. Portali 2.0 "creati" dagli utenti: forum di discussione; newsgroup; community. Siti Informativi: siti aggregatori di comunicati stampa aziendali; blog o portali con recensioni e articoli di prodotti e servizi. Alla luce di questa classificazione diventa quindi importante monitorare gli utenti offrendo loro informazioni tramite campagne pubblicitarie o adottando strategie di comunicazione studiate per i social networks atte sia a far aumentare le vendite che a fidelizzare gli utenti al brand.
  15. 15. Social media & target group Conoscitori brand Opinion Internauti leader
  16. 16. Come visibile dal grafico i social media sono fruibili da tutte e tre le categorie di target che intendiamo coinvolgere con la nostra campagna pubblicitaria in modo più o meno omogeneo.Tuttavia nonostante la condivisione dell’utilizzo di network e siti il nostro target presenta delle caratteristiche diverse. (Ad esempio un esperto di internet & mobile sarà piu avvezzo alla frequentazione di blog e forum di settore) Web 2.0 Medesima strategia creativa Target con esigenze diverse  Messaggi e stili diversificati
  17. 17. Cosa puntiamo ad ottenere:
  18. 18. Strategia media: teoriaCome ottimizzare l’utilizzo dei social media a fini di marketing? Le regole dello SMO (Social Media Optimization) coniate da Rohit Bhargava nel 2006 sono:1) Creare contenuti condivisibili2) Facilitare la condivisione3) Premiare la partecipazione4) Condividere in modo proattivo5) Incoraggiare il mash upPer la campagna pubblicitaria di PosteMobile realizzata tramite i social media seguiremo queste 5 semplici regole.Fonte: http://www.rohitbhargava.com/5_rules_of/
  19. 19. Strategia media all’atto pratico Ottimizzazione delle landing page già esistenti per pc e mobile Campagne di Search and Display Advertising Campagna su internet sfruttando le potenzialità del web 2.0 Ottimizzazione dei tassi di conversione Utilizzo di cartonati e brochure di supporto per raggiungere i clienti già fidelizzati al marchio Poste Italiane
  20. 20. Landing pageConsigli per una landing page ottimizzata:- Gli utenti devono riuscire a trovare facilmente ciò che viene pubblicizzato nell’annuncio.- Gli utenti devono arrivare in una pagina del sito che fornisce le informazioni più utili sul prodotto o sul servizio offerto nellannuncio.- Devono trovare contenuti originali non presenti su altri siti e informazioni uniche e preziose che vi facciano preferire.- Trovare informazioni pertinenti racchiuse in un unica pagina e non sparse su diverse pagine del sito.
  21. 21. LANDING PAGE: ACQUISTO SIM
  22. 22. Modifiche: La landing page “acquisto Sim” presenta l’opzione per l’utente - acquisto online o con operatore - come nell’originale, ma alcune integrazioni rendono layout e contenuti più chiari.
  23. 23. Anticipare obiezioni utente: spedizione gratis Invito a navigare: Info necessarie prima dell’acquisto SERVIZI DISTINTI VIReason whydell’acquisto Pulsanti rimandano alle pagine interne
  24. 24. Creatività“Non vi è nulla di più strutturato della fantasia”J L BORGES
  25. 25. Creatività A chi comunicare Che cosa comunicare Come comunicare
  26. 26. Creatività – A chi Come detto sopra ci rivolgiamo a tre principali gruppi di target:1 INTERNAUTI 2 CONOSCITORI DEL BRAND 3 ESPERTI DEL SETTORE DA COINVOLGERE All’interno di quei 3 gruppi principali troviamo anche le sottocategorie delle offerte PosteMobile:Consumer: 30-35 casual Business: gruppo professionistiSoho: 30-35 professionista
  27. 27. Creatività – Che cosa L’idea creativa base della campagna pubblicitaria è quella di creare un nuovo testimonial chiamato JACK IL POSTINO. Jack è un postino sicuro di sé e sbruffone che cerca in tutti modi di conquistare le ragazze ed è convinto di avere dei super poteri. Il personaggio di Jack verrà diffuso grazie a video virali ad episodi, ads, brochure e cartonati in esterna. In questo modo utilizzeremo i tre punti forza del posizionamento del brand Postemobile: Innovazione: Un personaggio nuovo che catturi l’attenzione e la curiosità dei potenziali utenti Tradizione: Riferimenti all’interno del marchio di Poste Italiane Convenienza: Chiari riferimenti alle tariffe dell’operatore e spiegazioni dettagliate all’interno del sito web.Sfrutteremo sia i servizi semplifica che permettono di associare la carta Postepay alla propria sim PosteMobile sia le offerte di PosteMobile relative alla ricaricabile e agli abbonamenti.
  28. 28. Creatività - Come Il concetto di narrazione andrà sempre più a sostituire quello di branding. Inoltre, attraverso la creazione di un testimonial, svilupperemo una web story che verrà alimentata con la creazione di contest e premi per gli internauti e che verrà diffusa con il buzz e passaparola nei principali social network.
  29. 29. Il postino jack
  30. 30. Servizi semplifica: Offerta semplifica ATAC ROMA & POSTEPAY Target: trasversale Area geografica: Roma
  31. 31. Offerte Postemobile:Offerta consumerZERO PENSIERITarget: 30-35enne casualArea geografica: nazionale
  32. 32. Applicare la creatività ai mezzi
  33. 33. Google – Search advertisingPiattaforma: Google Adwords. Google Adwords pubblica annunci testo su google o sui siti partner a seconda delle keywords ricercate dagli utenti.Idea creativa: la creazione di annunci testo diretti senza slogan. O con presentazione offerta “sms a 0 cent. Chiamate 0 cent. Per sempre” O in un momento successivo della campagna con riferimento al testimonial “Ieri Jack il postino ha inviato..”Obiettivo: Brand awareness e successivo acquisto SimTarget: trasversale (a seconda delle fasce orarie di visualizzazione)Budget: (200 giornaliero max) x 3 mesi 18.000 ca.
  34. 34. Google – Display Advertising Piattaforma: Google Adwords. Google Adwords permette di selezionare annunci display (banner) che verranno pubblicati sulle pagine partner di Google Idea creativa: la creazione dei formati di annunci display più utilizzati (box 300x250 – skyscraper 120x600) con Jack il postino e un fumetto che presenta l’offerta del gestore PosteMobile. Obiettivo: - individuazione e raggiungimento di target mirato - personalizzazioni avanzate del messaggio pubblicitario - monitoraggio delle performance campagne e Misurabilità del ROI (tramite google Re-marketing) Target: trasversale (a seconda delle fasce orarie di visualizzazione) Budget: 5.000 c.a (basato CPC)
  35. 35. Esempi di banner: Clicca sul banner per essere indirizzato alla pagina di PostemobileSkyscraper (120 x 600)
  36. 36. Google – Mobile Advertising Piattaforma: GoogleMobile + Smartphone Idea creativa: Rendere disponibile il call center di Postemobile direttamente con un clic dal telefono Obiettivo: Incitare i potenziali utenti a chiamare per comprare una sim tramite il servizio clienti Target: Clienti postemobile/prospect Budget: 2.500 ca.
  37. 37. Leonardo.it Piattaforma: Web – Leonardo.it Idea creativa:L’idea è quella di iniziare con una campagna di promozione CPC per un timing di 10/12 giorni per dare visibilità alle nuove offerte e al nuovo testimonial, in secondo luogo si passa alla campagna verticale specifica per target hitech-telefonia per i successivi due mesi e mezzo. La campagna è display per pc e mobile. Obiettivo: Far conoscere le offerte di PosteMobile nella prima parte – acquisire nuovi clienti nella seconda Target: traversale + esperti del settore da coinvolgere Budget: 30.000
  38. 38. Leonardo.it – offerta nel dettaglio Formato Periodo Impression/ Costo netto click Acquistate/i Display CPM Box 300x100 2 mesi 9,600 12,000,00 Leonardo in posizione impression Premium premium Geekissimo redazionale una settimana TBD - Display CPC 728x90 Inizio 26,667 8,000,10 Juice 120x600 campagna/fin click 300x250 e campagna Mobile CPC 320x50 Da inizio 16,667 10,000,20 Leonardo 640x100 campagna fino clic Premium esaurimento Totale netto 30,000
  39. 39. Twitter Piattaforma: Twitter – social network Idea creativa: Riuscirà il postino Jack a conquistare la sua fiamma?Inviaci il finale della storia con il tag #postemobile (verrà pubblicata la parte iniziale di una storia in formato video e condivisa su Twitter) e inserisci le offerte PosteMobile che Jack potrà utilizzerà per colpire il cuore delle sue amate. Il finale più avvincente ogni mese riceverà gratis un telefonino Pm1110 sport con una sim PosteMobile con 50 euro di traffico incluso e verrà utilizzato per la prossima puntata della serie su Youtube. Obiettivo: Diventare trendtopic italiano - Coinvolgere gli utenti – Brand awareness Target: Internauti – 18/50 casual – Conoscitori del brand Budget: 360 (120 mensile)
  40. 40. Twitter - Hashtag Piattaforma: Twitter Idea creativa: E’ partita da pochi giorni la nuova funzionalità di twitter (per ora utilizzata solo da Nascar) di brandizzare e quindi customizzare le #hashtag dedicate al proprio brand. L’idea è quella di comprare quando sarò possibile l’hashtag dedicata a PosteMobile e di personalizzarla con loghi,immagini e colori relativi al marchio PosteMobile e Poste Italiane, con la possibilità di collegamenti ai video realizzati per la campagna di Jack il postino. Obiettivo: Brand awareness e advertising con una forma di pubblicità innovativa Target: target prevalente internauti e conoscitori del brand Budget: sconosciuto
  41. 41. Facebook Piattaforma: pagina FB PosteMobile Idea creativa: condivisione contenuti su Jack e le sue avventure. Inoltre realizzazione di contest settimanale su immagini di Jack in diversi outift fatte dai gruppi Fb e votate tramite Like (in palio T-shirt con Jack e logo PosteMobile Obiettivo: migliorare attrattività della pagina con promo e contenuti, aumentare condivsione contenuti mantenendo canale di assistenza/vendita diretta Target: internauti 18/40 - conoscitori del brand Budget: 200
  42. 42. Modifiche:-Testimonial sulla copertina- Primi box che compaiono sono assistenza, tariffe e acquisto online- Condivisione video e immagini, content management mirato a WOM testimonial
  43. 43. Facebook Ads Piattaforma: Facebook Advertising Idea creativa: annunci pubblicitari su FB, box con Jack e promozioni/ Jack e link all’acquisto Obiettivo: comunicare offerta PosteMobile, attirare traffico su postemobile.it Target: utenti FB Budget: 5000 (basato CPC)
  44. 44. Pinterest/Flickr Piattaforma: Pinterest e Flickr Idea creativa: Su pinterest incitare al Pin delle immagini del testimonial nelle posizioni piu stravaganti portando alla moltiplicazione dei pin con il marchio PosteMobile. Su flickr caricare immagini e fotografie Jack. Obiettivo: rafforzare brand awareness tramite testimonial Target: Internauti – 18/35 Budget: 0
  45. 45. Linkedin Piattaforma: LinkedLn Ads Idea creativa: annunci di testo Obiettivo: sostenere percezione professionale della marca Target: Internauti e professionisti 25/60 Budget: 8,000 (basato CPC)
  46. 46. Ebay Piattaforma: Negozio Ebay PosteMobile Idea creativa: aggiungere alla vendita gadget di Jack Obiettivo: rendere negozio più friendly, aumentare visite Target: prospect/utenti ebay/conoscitori del brand Budget: 0
  47. 47. Youtube/ToutPiattaforma: Youtube/ToutIdea creativa: creare video virali ad alto tasso di condivisione (per Tout di 15 sec) che rappresentino una delle disavventure del postino Jack e le sue ragazze promuovendo le offerte PosteMobile. E’ importante inserire come tags dei video il marchio Poste Italiane per raggiungere il target desiderato.Obiettivo: coinvolgere gli utenti e Brand awarenessTarget: Internauti e Conoscitori del BrandBudget: costo zero
  48. 48. Target: Professionisti 30-35 Offerta Zero PensieriL’obiettivo è quello di incentivare la condivisione dei video sui socialnetwork per raggiungere target più ampio senza ulteriori costi
  49. 49. + Idea video/spot Perché l’idea in più?Vecchietta al telefono con altra signora parla tantissimo (voce indistinta); la vecchietta dice I frequentatori dell’ufficio che deve andare alla posta, saluta e attacca. postale possono essereVecchietta in fila alla posta, non capisce che nativi digitali o succede: tutti operatori agli sportelli hanno auricolari o telefonino e parlano al cellulare. immigrati digitali, ma siTurno della vecchietta: chiede foglio per il suppone ci sia un’alta bollettino, operatrice sorride, glielo dà e intanto presenza di nativi continua a parlare; la vecchietta non resiste e chiede come mai stiano parlando tutti al analogici (fascia età telefonino oltre che con i clienti.. medio-alta) cheRagazza sorride e risponde: “Ma signora, qui potrebbero essere più abbiamo tutti PosteMobile Zero Pensieri possiamo parlare all’infinito! coinvolti da uno spotVecchietta cammina nel parco con cellulare e parla con un protagonista tantissimo con altre vecchiette al cellulare loro simile e su canali grazie a PosteMobile! tradizionali
  50. 50. Uffici postaliPiattaforma: Uffici PostaliIdea creativa: usare testimonial per attirare attenzione dell’utente di Poste Italiane sull’offerta PosteMobile tramite cartonati e brochureObiettivo: aumentare Brand awarenessTarget: conoscitori del Brand, utenti uffici postaliBudget: 1900 (330 cartonati) + 3000 (600000 volantini) = 4900 euro
  51. 51. esempio cartonato
  52. 52. Blog Piattaforma: Blog del settore Idea creativa: tramite Ufficio Stampa contattare blogger telefonia/hi-tech per collaborazione e omaggi prodotti poste mobile Obiettivo: creare WOM positivo Target: Opinion leader da ingaggiare Budget: -
  53. 53. Ottimizzare i tassi di conversione usability test Per usability test si intendono quei programmi che permettono di monitorare il comportamento dei visitatori del proprio sito. (Volontariamente, attraverso la richiesta diretta di navigazione sul sito, o involontariamente, con un codice inserito nel sito che controlla i loro movimenti all’interno delle pagine web visitate).- Ci sono diversi programmi che possono essere utilizzati a questo scopo. Uno dei migliore è il silverback, che permette di registrare in modalità remota lo schermo la voce ed anche la webcam dei tuoi utenti potenziali, mentre questi navigano tra le pagine del tuo sito- Budget: 49,50 dollari. (40 euro)- http://silverbackapp.com
  54. 54. FunnelLa Funnel Analysis è un sistema per misurare i tassi diconversione attraverso i vari passaggi che portanoall’acquisizione dell’utente. Per esempio, puoi misurare lapercentuale di utenti che passano dalla home page alla paginacontenente il listino prezzi,.Mixpanel businessBudget 825• Google Analytics ha un funzionalità chiamata FunnelVisualization che fornisce un “funnel tracking” basato sullepageview.
  55. 55. HeatmapMappe visuali sul comportamento degli utenti chestudiano percorso che questi adottano nellesecuzione dispecifici compiti.Programma:Crazy egg (adatto a siti ad alto tasso di utenza)Budget 24 euro per tre mesi
  56. 56. Media Plan
  57. 57. Media: Budget Mediaplan Timing TargetFacebook 5.200 Sett/Ott/Nov Internauti 18/40 Conoscitori del brandGoogle display/banner 5.000 Sett/Ott trasversaleGoogle search 18.000 Sett/Ott/Nov trasversaleGoogle mobile 2.500 Sett Prospect/ClientiTwitter 360 Set/Ott/Nov Internauti 18/50 Conoscitori del brands.o.s leonardo 30.000 Sett/Ott/Nov Trasversale/Opinion leader da ingaggiarePinterest/Flickr 0 Sett/Ott/Nov Internauti 18/35Linkedin 8.000 Sett/Ott/Nov Internauti – professionisti 25/60Ebay 0 Sett/Ott/Nov Prospect/ utenti Ebay/conoscitori del brandYoutube/Tout 0 Sett/Ott/Nov Internauti/conoscitori brandLanding page 0 Sett/Ott/Nov trasversaleEsterna (brochure e 4.900 Sett/Ott/Nov Conoscitori del brand dacartonati) convertire
  58. 58. GRAZIE PERL’ATTENZIONE!
  59. 59. Note In questa presentazione abbiamo cercato di ottenere i massimi risultati con l’utilizzo del budget stabilito, cercando di dimostrare in maniera sintetica, chiara e strutturata le nostre idee e gli obiettivi che vogliamo raggiungere con questa campagna. Entrambe ci siamo occupate della parte creativa, inserendo a più riprese le idee che ci venivano in mente riguardo una Copy Strategy che fosse accattivante ma che allo stesso tempo unisse la creatività alla funzionalità. Riguardo alla realizzazione pratica del lavoro ci siamo divisi il lavoro in modo più o meno omogeneo. Ognuna di noi si è occupata poi nello specifico dei media che meglio conosceva per uso personale e/o professionale.Chiara Landi: io mi sono occupata di organizzare la struttura del lavoro concentrandomi sulla parte grafica e organizzativa della presentazione a partire dalla mappa mentale. Successivamente mi sono divertita nella creazione del testimonial Jack aiutandomi con Photoshop e Paint e unendo la creatività alla praticità. Passando alla strategia media ho preso i contatti con alcune delle piattaforme inserite nella presentazione e grazie alla mia collega Alessia Farinelli siamo riuscite ad avere informazioni sui costi reali dell’investimento pubblicitario. Riguardo ai social network mi sono concentrata su Twitter e Youtube. Infine, essendo appassionata al mondo del web design e Sem ho curato la parte relativa all’ottimizzazione dei tassi di conversione.Alessia Farinelli: io mi sono dedicata insieme a Chiara alle relazioni con alcuni portali (Leonardo,Linkedin) per avere stime precise sui soldi da investire in pubblicità. Per quanto riguarda la parte grafica ho curato la creazione delle landing page con relative modifiche e ho ritenuto necessario aggiungere al budget la parte di esterna per coinvolgere target più adulti non frequentatori del mondo virtuale. In merito ai social network mi sono occupata di Facebook, unendo la parte pubblicitaria alla parte creativa, Pinterest e infine Linkedin per raggiungere maggiormente il target dei professionisti.Grazie

×