Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

La Torino di domani: gli animali

201,098 views

Published on

La quinta tappa di presentazione del programma è stata dedicata al tema dei diritti degli animali partendo dal presupposto che vi deve essere equità e solidarietà nel trattamento di tutti gli esseri viventi.
L’impegno a perseguire il fine della Città di Torino citato nel suo Statuto all’art. 2 che recita al comma g) “tutelare l'ambiente di vita e di lavoro, operando per rimuovere le cause di degrado e di inquinamento e promuovere il rispetto per la natura e per gli animali, la garanzia di diffusione del Regolamento 320 "Regolamento per la Tutela e il Benessere degli animali in città" affinché venga fatto conoscere a tutti i cittadini e agli operatori del settore; la modifica ufficiale del nome dell’assessorato da “Politiche per l’ambiente, politiche per l’innovazione e sviluppo, lavori pubblici, verde e igiene urbana IN “Ambiente, energia, qualità dell’aria, igiene urbana, verde pubblico, benessere e tutela degli animali; il potenziamento dell’esistente canile municipale attraverso meccanismi di trasparenza, collaborazione e di ottimizzazione delle risorse in campo; il maggior coinvolgimento della Consulta delle Associazioni di Volontariato Animalista per le proposte riguardanti la tutela degli animali, l’organizzazione delle campagne, degli eventi e di tutte le attività correlate con gli animali sono solo alcuni degli esempi di intervento che abbiamo proposto nel nostro programma.
Vogliamo costruire una città che tuteli gli esseri viventi.

Published in: News & Politics
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

La Torino di domani: gli animali

  1. 1. PROGRAMMA ANIMALI TORINO 2016 WWW.CHIARAAPPENDINO.IT
  2. 2. I NOSTRI PRINCIPI
  3. 3. I nostri PRINCIPI EQUITA’ E SOLIDARIETA’ NEL TRATTAMENTO DI TUTTI GLI ESSERI VIVENTI
  4. 4. I nostri PRINCIPI ADESIONE ALLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DEGLI ANIMALI PROCLAMATA DALL' UNESCO NEL 1978 E FATTA PROPRIA DAL MOVIMENTO 5 STELLE A LIVELLO REGIONALE E NAZIONALE
  5. 5. NOSTRI VALORI
  6. 6. I nostri VALORI COERENZA CON GLI OBIETTIVI DEL MOVIMENTO 5 STELLE RELATIVI ALLA SALVAGUARDIA DELL’AMBIENTE, ALLA TRASPARENZA E ALLA CORRETTA INFORMAZIONE
  7. 7. I nostri VALORI EDUCAZIONE ALLA VALUTAZIONE DELL’IMPATTO ECOLOGICO ED ETICO DELLE SCELTE SOCIALI
  8. 8. LE NOSTRE PROPOSTE
  9. 9. Le nostre PROPOSTE IMPEGNO a perseguire il fine della Città di Torino citato nel suo Statuto all’art. 2 che recita al comma g) “tutelare l'ambiente di vita e di lavoro, operando per rimuovere le cause di degrado e di inquinamento e promuovere il rispetto per la natura e per gli animali ”; GARANZIA di diffusione del Regolamento 320 "Regolamento per la Tutela e il Benessere degli animali in città" affinché venga fatto conoscere a tutti i cittadini e agli operatori del settore; MODIFICA ufficiale del nome dell’assessorato da “Politiche per l’ambiente, politiche per l’innovazione e sviluppo, lavori pubblici, verde e igiene urbana IN “Ambiente, energia, qualità dell’aria, igiene urbana, verde pubblico, benessere e tutela degli animali.
  10. 10. ANIMALI IN CITTA’
  11. 11. Animali in città STUDIO di campagne educative mirate per proprietari/detentori responsabili di uno o più animali: la maleducazione del proprietario genera intolleranza da parte dei cittadini nei confronti degli animali stessi INCREMENTO RESTRIZIONE ove possibile per spettacoli ed intrattenimento con utilizzo di animali
  12. 12. EDUCAZIONE E INFORMAZIONE
  13. 13. Educazione e informazione POTENZIAMENTO dell’esistente canile municipale attraverso meccanismi di trasparenza, collaborazione e di ottimizzazione delle risorse in campo; MAGGIOR coinvolgimento della Consulta delle Associazioni di Volontariato Animalista per le proposte riguardanti la tutela degli animali, l’organizzazione delle campagne, degli eventi e di tutte le attività correlate con gli animali IMPLEMENTAZIONE di corsi ad hoc per volontari o aspiranti volontari dei rifugi per l’acquisizione e l’aggiornamento delle competenze necessarie alla gestione degli animali e delle varie situazioni della quotidianità nei rifugi;
  14. 14. FINE

×