Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Il programma europeo per la salute: Health for Growth Programme 2014-2020

879 views

Published on

Infoday: la partecipazione della rete sanitaria del FVG ai programmi comunitari di ricerca, quali strumenti, quali percorsi (Udine, 15 novembre 2013).

Il programma europeo per la salute: Health for Growth Programme 2014-2020

Gian Matteo Apuzzo

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Il programma europeo per la salute: Health for Growth Programme 2014-2020

  1. 1. INFODAY: LA PARTECIPAZIONE DELLA RETE SANITARIA DEL FVG AI PROGRAMMI COMUNITARI DI RICERCA: QUALI STRUMENTI, QUALI PERCORSI Udine, 15 novembre 2013 Il programma europeo per la salute: Health for Growth Programme 2014-2020 Gian Matteo Apuzzo Area Welfare di Comunità Azienda Sanitaria n.5 “Bassa Friulana”
  2. 2. Health in the MFF 2014-2020 THE CHALLENGES • - pandemics and emerging cross-border health threats • • - rapid development of health technologies - increasingly challenging demographic context threating the sustainability of health systems • - fragile economic recovery limiting the resources available for investment in healthcare • - increase of health inequalities between/within Member States • - increase in chronic diseases prevalence Commission proposal for the Health Programme - Adopted in Nov 2011 - The only programme dedicated to health - 7 years, proposed budget of € 446 million
  3. 3. Terzo Programma dell’Unione Europea nel settore della salute 2014 - 2020 Base giuridica • Proposta di regolamento della Commissione Europea (COM 2011) 709 final del 9 novembre 2011 e successive modifiche e integrazioni (vedi documento del Consiglio dell’Unione Europea del 18 giugno 2012).
  4. 4. Key political messages • High level of human health protection is at the heart of all Union policies (art. 168 TFEU). Health is also a powerful driver for inclusive and sustainable growth (Europe 2020) • Sustainable and innovative health systems can guarantee high quality of care for patients in the EU – from exchange of best practices to reducing health inequalities • Well targeted EU Health Programme, financially modest, supports Member States by contributing where they cannot act alone or where coordination is the best way forward
  5. 5. Increasing the performance of the Programme The 3rd Programme is based on the lessons learnt and results of previous programmes' evaluations The Programme should contribute only where Member States cannot act alone… … or where coordination is the best way forward Actions should have clear EU added value (supporting networks, fostering best practice, scale economies etc.)
  6. 6. Increasing the performance - part 2 Progress indicators Simplification Better dissemination Limited number of actions with proven EU added value Objectives more focused and tangible (SMART) Long-term policy planning, synchronised with Member States’ needs and demands
  7. 7. The scope of the Programme Promoting health Encouraging innovation in health Complement, support and add value to the policies of MS to improve the health of EU citizens and reduce health inequalities Protecting citizens from serious cross-border health threats Increasing the sustainability of health systems
  8. 8. The design of the Programme as compared to the previous and current Programmes Objectives are more focused and tangible (SMART) Limited number of actions prioritised on EU added value criteria Progress indicators to monitor the objectives and the impact Annual Work Plans based on long-term policy planning Better dissemination and communication of results Simplification of administrative and financial procedures
  9. 9. Terzo Programma dell’Unione Europea nel settore della salute 2014 - 2020 Obiettivo generale Integrare, sostenere e aggiungere valore alla politica degli Stati membri per migliorare la salute dei cittadini dell'Unione e ridurre le disuguaglianze in termini di salute promuovendo la salute stessa, incoraggiando l'innovazione in ambito sanitario, accrescendo la sostenibilità dei sistemi sanitari e proteggendo i cittadini dell'Unione dalle gravi minacce sanitarie transfrontaliere.
  10. 10. The objectives 1) Promote health, prevent disease and foster supportive environments for healthy lifestyles 2) Protect citizens from serious crossborder health threats 3) Contribute to innovative, efficient and sustainable health systems 4) Facilitate access to better and safer healthcare for Union citizens
  11. 11. Terzo Programma dell’Unione Europea nel settore della salute 2014 - 2020 Obiettivi specifici 1. Promuovere la salute, prevenire le malattie e incoraggiare ambienti favorevoli a stili di vita sani : individuare, diffondere e promuovere l'adozione di buone pratiche basate su riscontri empirici per misure di prevenzione delle malattie e di promozione della salute efficaci sotto il profilo dei costi 2. Proteggere i cittadini dalle gravi minacce sanitarie transfrontaliere: individuare e sviluppare approcci coerenti e promuoverne l'attuazione per essere più preparati e coordinarsi meglio nelle emergenze sanitarie.
  12. 12. Terzo Programma dell’Unione Europea nel settore della salute 2014 - 2020 Obiettivi specifici 3. Sostenere lo sviluppo di capacità in materia di sanità pubblica e contribuire alla realizzazione di sistemi sanitari innovativi, efficienti e sostenibili: individuare e sviluppare strumenti e meccanismi a livello dell'Unione volti ad affrontare la carenza di risorse umane e finanziarie e ad agevolare l'adozione volontaria dell'innovazione in ambito sanitario. 4. Migliorare l'accesso a un'assistenza sanitaria migliore e più sicura per i cittadini dell'Unione: migliorare l'accesso alle competenze mediche e alle informazioni concernenti patologie specifiche anche su scala transnazionale e sviluppare strumenti per migliorare la qualità dell'assistenza sanitaria e la sicurezza dei pazienti.
  13. 13. Azioni finanziate Sovvenzioni e appalti pubblici (call for proposals and tenders) Rispetto agli obiettivi specifici sopraindicati esempi di tipologie di azioni che potranno essere finanziate sono: Obiettivo 1: • scambio di buone prassi basate su riscontri empirici per affrontare i principali determinanti per la salute legati agli stili di vita, quali il tabagismo, l'abuso di alcol, le cattive abitudini alimentari e l'inattività fisica. • Adozione di misure volte a ridurre gli effetti nocivi derivanti dall’uso di stupefacenti (informazione e prevenzione). • Adozione di buone pratiche di prevenzione, diagnosi, terapia e assistenza efficaci in risposta alle malattie trasmissibili quali l'HIV/AIDS, la tubercolosi e l'epatite. • Prevenzione gestione e autogestione sul fronte della lotta contro il cancro.
  14. 14. Azioni finanziate Rispetto agli obiettivi specifici sopraindicati esempi di tipologie di azioni che potranno essere finanziate sono: Obiettivo 2: • migliorare la valutazione dei rischi • Rafforzare le capacità di contrasto alle minacce (cooperazione con i paesi confinanti, strategie di comunicazione coerenti) • Facilitare l’attuazione, l’applicazione, il monitoraggio e il riesame della legislazione di settore dell’UE in ambiti quali le malattie trasmissibili e altre minacce sanitarie, incluse quelle causate da incidenti biologici e chimici, dall'ambiente e dai cambiamenti climatici.
  15. 15. Azioni finanziate Rispetto agli obiettivi specifici sopraindicati esempi di tipologie di azioni che potranno essere finanziate sono: Obiettivo 3: • promuovere la cooperazione volontaria tra gli Stati membri sulla valutazione delle tecnologie sanitarie (VTS). Facilitare l'adozione dei risultati dei progetti di ricerca. • Promuovere l'adozione volontaria dell'innovazione in materia di sanità e sanità elettronica. • Favorire la sostenibilità degli operatori sanitari sviluppando una previsione e una programmazione efficaci del personale sanitario in termini di organico, di esperienza e di competenze (monitorare le mobilità, promuovere strategie efficaci di assunzione e di permanenza, rafforzare le competenze). • Sostenere azioni che affrontano questioni attinenti alla salute in una società che invecchia, comprese le pertinenti azioni proposte dal partenariato europeo per l'innovazione sull'invecchiamento attivo e in buona salute. • Facilitare l’attuazione, l’applicazione, il monitoraggio e il riesame della legislazione di settore dell’UE nell’ambito dei dispositivi medici, dei medicinali e della sanità transfrontaliera.
  16. 16. Azioni finanziate Rispetto agli obiettivi specifici sopraindicati esempi di tipologie di azioni che potranno essere finanziate sono: Obiettivo 4: • Creare un sistema di reti europee di riferimento per lo scambio delle competenze mediche per cure altamente specialistiche e che richiedono una particolare concentrazione di risorse/competenze (diffusione informazioni e istituzione di registri per le malattie rare basati su criteri comuni). • Rafforzare la collaborazione sulla sicurezza dei pazienti e la qualità dell'assistenza sanitaria (compresa la prevenzione delle infezioni nosocomiali). • Promuovere un utilizzo prudente degli agenti antimicrobici (prevenzione e igiene per prevenire e controllare le infezioni) • Facilitare l’attuazione, l’applicazione, il monitoraggio e il riesame della legislazione di settore dell’UE in materia di tessuti e cellule, sangue, organi, dispositivi medici, medicinali e diritti dei pazienti nell’assistenza transfrontaliera.
  17. 17. Azioni finanziate Proponenti • Organizzazioni aventi personalità giuridica, autorità pubbliche, enti del settore pubblico, in particolare istituzioni di ricerca e sanitarie, università e istituti d'istruzione superiore, enti di natura non governativa, pubblici o privati senza scopo di lucro, indipendenti dall'industria, dal commercio o da attività economiche o altri interessi contrastanti, organizzazioni internazionali attive nel settore della salute. Entità del contributo • • • Importo massimo per le sovvenzioni: 60% dei costi ammissibili; 80% nei casi di utilità eccezionale (ad esempio l'utilità eccezionale si verifica se almeno 6 Stati membri il cui reddito nazionale lordo pro capite è inferiore al 90% della media UE partecipano alle azioni).
  18. 18. Modalità e procedure La Commissione, dopo aver consultato gli Stati membri, esegue il programma tramite l'adozione di programmi di lavoro annuali che definiscono gli elementi di cui al regolamento finanziario e in particolare: • • • • • • • le priorità e le azioni da intraprendere, incluso lo stanziamento di risorse finanziarie; i criteri dettagliati di ammissibilità dei beneficiari ; i criteri relativi alla percentuale del contributo finanziario dell'Unione, compresi i criteri per valutare se sia o meno d'applicazione il criterio di utilità eccezionale, e il tasso di cofinanziamento applicabile; i criteri essenziali di selezione e aggiudicazione da utilizzare in sede di selezione delle proposte che ricevono i contributi finanziari nonché la selezione delle priorità e delle azioni che devono formare oggetto di avvisi di bando di gara; il calendario degli avvisi di bando di gara e degli inviti a presentare proposte previsti; se del caso, l'autorizzazione a utilizzare importi forfetari, elenchi standard di costi unitari o finanziamenti a tasso fisso, conformemente al regolamento finanziario; le azioni cofinanziate dalle organizzazioni internazionali attive nel settore della sanità senza previo invito a presentare proposte, debitamente giustificate. Gli Stati membri devono istituire dei focal point nazionali al fine di assistere la Commissione nella promozione e, all'occorrenza, nella diffusione dei risultati del programma.
  19. 19. Durata Dal 1° gennaio 2014 al 31 dicembre 2020 Ambito territoriale - Stati Membri UE; - il programma sarà aperto, con rimborso dei costi, alla partecipazione dei paesi terzi e in particolare: – paesi di prossima adesione, candidati e potenziali candidati che beneficiano della strategia di preadesione; – paesi EFTA/SEE, conformemente alle condizioni sancite nell'accordo SEE; – paesi confinanti e ai paesi cui si applica la politica europea di vicinato (ENP); – altri paesi, conformemente alle condizioni stabilite in un accordo bilaterale o multilaterale pertinente. Risorse finanziarie disponibili • L'ammontare della dotazione finanziaria proposta per l'attuazione del programma è pari a 446 milioni €
  20. 20. Link http://ec.europa.eu/health/programme/policy/proposal2014_en.htm http://ec.europa.eu/health/programme/key_documents/index_en.htm#anchor0
  21. 21. More info on the SANCO website for Health Programmes including the Commission proposal for the new Programme http://ec.europa.eu/health/programme/policy/index_en.htm on the EAHC Database for the results of previous Health Programmes http://ec.europa.eu/eahc/projects/database.html Link proposta nuovo programma Salute 2014-2020 http://ec.europa.eu/health/programme/policy/proposal2014_en.htm http://ec.europa.eu/health/programme/key_documents/index_en.htm#anchor0
  22. 22. Grazie dell’attenzione! GIAN MATTEO APUZZO matteo.apuzzo@welfare.fvg.it AREA WELFARE DI COMUNITÀ TEL. +39 0432.933130 http://www.welfare.fvg.it Borgo Aquileia 2, 33057 Palmanova (UD) - Italy

×