Report Tavolo E

346 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
346
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
27
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Report Tavolo E

  1. 1. Tavolo E: spazi e contenitori
  2. 2. Obiettivi Identificare e valorizzare gli “spazi” in via di approntamento all’interno della città di Novara. Individuare un percorso virtuoso.
  3. 3. Metodologia: criteri di analisi Appartenenza 1 2 Stato di conservazione Disponibilità 3 4 Fruibilità Sostenibilità 5
  4. 4. Metodologia: categorie risultanti contenitori a Elevato Medio Basso grado di grado di grado di utilizzo utilizzo utilizzo
  5. 5. Metodologia: mappa dei contenitori
  6. 6. Concept Novara città contenitore Un sistema culturale con al centro il Castello
  7. 7. Boulevards des arts
  8. 8. Boulevards des arts
  9. 9. Boulevards des arts
  10. 10. Boulevards des arts: logiche di attuazione Un percorso esterno fra architettura e natura arricchito da opere d’arte attraverso partnership con altre città
  11. 11. Boulevards des arts: sviluppi possibili Celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Premio nazionale di esposizione all’aperto.
  12. 12. Interrogativi 1 Che identità ha Novara? 2 Chi e come vuole essere? 3 Come vuole essere percepita?
  13. 13. Per concludere: elementi chiave Collaborazione Risorse Coerenza
  14. 14. Per concludere “Se costruisci verranno”
  15. 15. PartecipantiPresidenteDott.ssa Laura Bianchi Boroli - Fondazione Castello Visconteo-SforzescoDott. Roberto Antonini - Esperto di arte contemporaneaProf. Ettore Borri - ConservatorioProf. Arch. Roberto Cagnoni - Istituto BreraProf. Raul Capra - Fabbrica LapideaDott. Gianni dal Bello - EspertoProf. Francesco Gonzales - DiocesiProf. Davide Maggi - Università A. Avogadro, Facoltà di EconomiaAvv. Vittorio Minola - Fondazione CocciaSig. Vincenzo Scardigno - Associazione Art ActionDott.ssa Maria Carla Uglietti - Comune di Novara
  16. 16. Grazie.

×