Tecnologie e formazione dei docenti:
tra forma mentis e modus operandi

Alessia Rosa e Emanuela Torre
Università degli stu...
Il Consiglio dell'Unione europea ha messo in
evidenza la necessità di adeguare il profilo
del docente a più impegnativi e ...
TIC e Formazione docenti
• Formazione in
presenza
• Coaching on-the-job

• Blended learning
La scuola
secondaria
di Primo grado
Fonti dei dati
– Il Piano dell'offerta formativa (Pof)
– Sito web della scuola
– Portale “Scuola in chiaro” del MIUR
– Con...
Campione Totale: 65 scuole
3%

3%

11%

60%
6%
8%

5%

4%
Campione: dimensioni istituti
Distribuzione scuole per
dimensioni
> 10
sezioni
22%

6-10
sezioni
37%

<5
sezioni
41%

n.
n...
Dotazioni LIM
Aule di uso comune:
Aula lim
Laboratori (scienze,
tecnologia)
Laboratorio
linguistico
Laboratorio
multimedia...
Dotazioni: PC

Laboratorio informatico
Laboratorio linguistico

PC (n. medio 22, min 0 max 30)
Il 20,8% delle scuole consi...
Funzione strumentale connessa alle TIC
Comunicazione
e sito web

Sostegno ai
docenti per la
documentazione
delle esperienz...
Formazio
ne
Docenti

Condivisio
ne di
materiali
sul sito

Funzione
strumentale
Progetti
indirizzati
agli
studenti

Parteci...
Progetti con TIC per studenti
senza
funzione
strumentale
26%

con funzione
strumentale
74%
Il modus operandi: Le tic nella didattica

Competenza critica

Disciplina
informatica

Tutela

• Classi 2.0
• Analisi e ut...
Tra modus operandi e forma mentis: la formazione
dei docenti
•Formazione connessa ai linguaggi
informatici
•Formazione per...
Il modus operandi: la condivisione
Partecipazione a reti di scuole
senza
funzione
strumentale
10%

con funzione
strumental...
Condivisione attraverso il sito
36

Informaz
ioni di
servizio
38%

34

30

24

20

21

18

12
12

Attività
studenti
e doce...
Funzione Strumentale
• Capitalizzazione delle attività di formazione
• Continuità nel sostegno alle iniziative
territorial...
“Servono buoni docenti che
tra le loro molteplici
competenze abbiano
anche quelle
tecnologiche. Non per
innovare, semplice...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

ConvegnoCKBG2014 - Rosa & Torre - Tecnologie e formazione dei docenti: tra forma mentis e modus operandi

548 views

Published on

IV° Convegno CKBG - Pavia 29-31 gennaio 2014

Alessia Rosa e Emanuela Torre
Università degli studi di Torino

Tecnologie e formazione dei docenti: tra forma mentis e modus operandi

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
548
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

ConvegnoCKBG2014 - Rosa & Torre - Tecnologie e formazione dei docenti: tra forma mentis e modus operandi

  1. 1. Tecnologie e formazione dei docenti: tra forma mentis e modus operandi Alessia Rosa e Emanuela Torre Università degli studi di Torino
  2. 2. Il Consiglio dell'Unione europea ha messo in evidenza la necessità di adeguare il profilo del docente a più impegnativi e "nuovi" compiti cui questi è chiamato in virtù dei Competenze digitali molteplici cambiamenti che investono la società attuale a livello sociale, culturale, economico e tecnologico, attraverso la formazione iniziale e in servizio (Council of the European Union, 2007, p. C300/9).
  3. 3. TIC e Formazione docenti • Formazione in presenza • Coaching on-the-job • Blended learning
  4. 4. La scuola secondaria di Primo grado
  5. 5. Fonti dei dati – Il Piano dell'offerta formativa (Pof) – Sito web della scuola – Portale “Scuola in chiaro” del MIUR – Contatto diretto con funzioni strumentali alle TIC
  6. 6. Campione Totale: 65 scuole 3% 3% 11% 60% 6% 8% 5% 4%
  7. 7. Campione: dimensioni istituti Distribuzione scuole per dimensioni > 10 sezioni 22% 6-10 sezioni 37% <5 sezioni 41% n. n. n. n. docent classi alunni plessi i Media 26,1 10,7 230,2 1,1 Dimensioni scuola <5 sezioni 6-10 sezioni > 10 sezioni ds 8,0 Media 56,2 2,8 67,7 23,2 521,6 0,3 1,8 ds 12,0 Media 80,4 4,7 125,2 36,1 833,3 0,7 1,9 ds 12,7 Media 49,2 4,9 122,4 21,0 475,2 0,7 1,5 10,6 254,4 0,7 Totale ds 23,8
  8. 8. Dotazioni LIM Aule di uso comune: Aula lim Laboratori (scienze, tecnologia) Laboratorio linguistico Laboratorio multimediale Aula magna/sala riunioni LIM (n. medio 6, min 0 max 30) Il 50,9% delle scuole considerate ha meno di 5 LIM Il 40,3% ha tra 6 e 10 LIM L’8,8% ha più di 10 LIM Collocazione LIM 66 55 Solo in alcune aule: Una per sezione In tutte le classi prime 44 35 33 30 22 11 3 0 In aule di uso comune Solo in alcune aule In tutte le aule
  9. 9. Dotazioni: PC Laboratorio informatico Laboratorio linguistico PC (n. medio 22, min 0 max 30) Il 20,8% delle scuole considerate ha meno di 10 pc Il 47,9% ha tra 11 e 25 pc L’31,3% ha più di 25 pc Laboratorio multimediale Laboratori (scienze, tecnologia) In classe, in sala insegnanti per registro elettronico
  10. 10. Funzione strumentale connessa alle TIC Comunicazione e sito web Sostegno ai docenti per la documentazione delle esperienze didattiche e dei progetti Aggiornamento e manutenzione hardware e software Coordinamento del passaggio alla gestione elettronica (registro, pagelle) no 35% sì 65% Coordinamento e supporto all’uso delle TIC Organizzazione della formazione dei docenti Coordinamento delle attività di informatica per gli alunni Pianificazione delle risorse tecnologiche
  11. 11. Formazio ne Docenti Condivisio ne di materiali sul sito Funzione strumentale Progetti indirizzati agli studenti Partecipa zione a reti di scuole
  12. 12. Progetti con TIC per studenti senza funzione strumentale 26% con funzione strumentale 74%
  13. 13. Il modus operandi: Le tic nella didattica Competenza critica Disciplina informatica Tutela • Classi 2.0 • Analisi e utilizzo dei linguaggi mediatici • Corsi pomeridiani di informatica • ECDL • Utilizzo strumentale in altre discipline • Incontri informativi/formativi sui rischi relativi ai contenuti, ai contatti e alla tutela della privacy
  14. 14. Tra modus operandi e forma mentis: la formazione dei docenti •Formazione connessa ai linguaggi informatici •Formazione per la progettazione didattica con le LIM •Utilizzo di piattaforme on line •Utilizzo di risorse open source •Strumenti di mobile learning senza funzione strument ale 13% con funzione strument ale 87% •Formazione di secondo livello •Registro elettronico •Libri digitali
  15. 15. Il modus operandi: la condivisione Partecipazione a reti di scuole senza funzione strumentale 10% con funzione strumentale 90%
  16. 16. Condivisione attraverso il sito 36 Informaz ioni di servizio 38% 34 30 24 20 21 18 12 12 Attività studenti e docenti 62% 6 0 Attività studenti Attività studenti con tic Attività docenti Attività docenti con tic
  17. 17. Funzione Strumentale • Capitalizzazione delle attività di formazione • Continuità nel sostegno alle iniziative territoriali • Sostegno ai colleghi Forma Mentis Condivisa Iniziativa autonoma (solitaria)
  18. 18. “Servono buoni docenti che tra le loro molteplici competenze abbiano anche quelle tecnologiche. Non per innovare, semplicemente per insegnare” Antonio Fini “All’interno di una forma mentis condivisa”

×