Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Economia Circolare dalla teoria alla pratica – 20 marzo 2018 – Forlì

161 views

Published on

CERR, in collaborazione con Confindustria Forlì-Cesena, Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna - Gruppo Intesa Sanpaolo, Università di Bologna, CesenaLab, Centuria Agenzia, organizza per martedì 20 marzo presso Teaching Hub (Campus di Forlì) un evento finalizzato alla divulgazione di un modello di creazione del valore economico, sociale ed ambientale rigenerativo by design proponendo delle Best practice aziendali di giovani start-up e PMI innovative.

Il tema ha correlazioni con l’IOT, la Digitalizzazione, Re-design e Riprogettazione di prodotti e servizi (punto di partenza per l’Economia Circolare abilitante per le nuove tecnologie) e come tale si lega perfettamente con Industria 4.0.

L'evento rappresenta il culmine di un percorso di sette mesi durante il quale gli specialisti del Circular Economy Project dell’Innovation Center di Intesa Sanpaolo e di Confindustria Forlì-Cesena, hanno provveduto a fare un campionamento del livello di circolarità di 40 aziende del territorio emiliano-romagnolo, individuando bisogni ed opportunità di business.

Le imprese manifatturiere non possono pensare di riuscire ad attuare una strategia di innovazione che le renda competitive operando in modo isolato ed è per questo che si è deciso di concentrare gli sforzi dei promotori dell’iniziativa per fare incontrare imprese e start-up operanti su “economia circolare”.

Abbiamo selezionato 9 Start-up nazionali, su un elenco di 50, che possono rappresentare gli acceleratori per l’industria del territorio. Sarà possibile incontrare one to one le Start-up per approfondimenti.

Durante il convegno interverranno esponenti del mondo della ricerca, della finanza e dell’imprenditoria innovativa che offriranno spunti concettuali, normativi e tecnologici per consentire alle aziende di cogliere opportunità concrete a favore della transizione verso un modello circolare.

Modera l’incontro Maurizio Melis, giornalista scientifico di Radio24 che conduce “Smart City”, programma dedicato alle innovazioni tecnologiche.

Published in: Business
  • Be the first to comment

Economia Circolare dalla teoria alla pratica – 20 marzo 2018 – Forlì

  1. 1. 14.00: Registrazione partecipanti MODERATORE: Maurizio Melis,Giornalista Scientifico di Radio 24,conduce il programma “Smart City” 14.30 / 14.45: Saluti di apertura Davide Stefanelli,Coordinatore Comitato Innovazione Confindustria Forlì-Cesena e Vice-Presidente VEM SISTEMI Adriano Maestri,CARISP Forlì e della Romagna,Gruppo Intesa Sanpaolo 14.45 / 15.05: Anna Monticelli, Manager - Circular Economy Project di Intesa Sanpaolo “Il concetto di Economia Circolare” 15.05 / 15.25: Flavio Visone,Collaboratore - Circular Economy Project di Intesa Sanpaolo “Il modello di indagine e suoi risultati” 15.25 / 15.40: Augusto Bianchini,Ricercatore confermato,Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Uni- versità di Bologna - “Economia circolare nel contesto europeo e connessione con Industria 4.0” 15.40 / 16.30: “Le nuove idee in Circolo – Le start-up si raccontano” • TOTEM (approvvigionamento energetico) • KERLINE (materiali Innovativi) • NOLPAL (valorizzazione sottoprodotti e scarti) 16.30 / 17.00: Coffe Break 17.00 – 17.15: Speed pitch di 6 start-up ALGA&ZYME, ENERGY WAY, GLASS TO POWER, PROLIBO, SFRIDOO, SOLWA 17.15 / 18.00: “Un caso di successo: NOVAMONT” Dott. Marco Versari,Responsabile Relazioni Istituzionali Novamont 18.00 / 18.30: Aperitivo di Networking Possibilità di matching di approfondimento con le start-up ECONOMIA CIRCOLARE: dalla teoria alla pratica 20 marzo 2018 • ore 14.00 PROGRAMMA Teaching Hub,Campus di Forlì (Viale Filippo Corridoni,20)
  2. 2. ECONOMIA CIRCOLARE è un nuovo paradigma economico che si basa sulla possibilità,pressoché infinita, di rimettere nel circuito produttivo materie prime,semilavorati e prodotti già utilizzati attraverso un uso più efficace delle risorse esistenti. In particolare, i princìpi cardine su cui si fonda sono: Il re-design di processi produttivi e prodotti,per abilitare il recupero delle componenti al termine del ciclo di utilizzo. L’impiego delle energie rinnovabili per la conservazione e la ricostituzione del capitale naturale. L’ambizione di arrivare a processi produttivi in grado di generare zero-rifiuti,per minimizzare le esternalità negative grazie a meccanismi di recupero,riutilizzo e riciclo. Il tema ha correlazioni con l’IOT,la Digitalizzazione,Re-design e Riprogettazione di prodotti e servizi (punto di partenza per l’Economia Circolare abilitante per le nuove tecnologie) e come tale si lega perfettamente con Industria 4.0. L'iniziativa si pone l'obiettivo di promuovere la divulgazione di un modello di creazione del valore economico, sociale ed ambientale rigenerativo by design e fare cultura d’impresa attraverso delle Best practice aziendali, dando impulso alle idee di business di giovani start-up e PMI innovative. L'evento rappresenta il culmine di un percorso di sette mesi durante il quale gli specialisti del Circular Economy Project dell’Innovation Center di Intesa Sanpaolo e di Confindustria Forlì-Cesena,hanno provve- duto a fare un campionamento del livello di circolarità di 40 aziende del territorio emiliano-romagnolo, individuando bisogni ed opportunità di business. Le imprese manifatturiere non possono pensare di riuscire ad attuare una strategia di innovazione che le renda competitive operando in modo isolato ed è per questo che si è deciso di concentrare gli sforzi dei promotori dell’iniziativa per fare incontrare imprese e start-up operanti su “economia circolare”. Abbiamo selezionato 9 Start-up nazionali,su un elenco di 50,che possono rappresentare gli acceleratori per l’industria del territorio. Sarà possibile incontrare one to one le Start-up per approfondimenti. Durante il convegno interverranno esponenti del mondo della ricerca, della finanza e dell’imprenditoria innovativa che offriranno spunti concettuali,normativi e tecnologici per consentire alle aziende di cogliere opportunità concrete a favore della transizione verso un modello circolare. Modera l’incontro Maurizio Melis,giornalista scientifico di Radio24 che conduce “Smart City”,program- ma dedicato alle innovazioni tecnologiche. economiacircolare20marzo.it - economiacircolare20marzo@gmail.com DI COSA PARLIAMO

×