Ergono Web Pianfetti Maurizio

558 views

Published on

E' la scienza che studia la tecnologia e la ricerca per l'usabilità di internet... Studio del 2008 sull'ErgonoWeb

Published in: Technology, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
558
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
87
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Ergono Web Pianfetti Maurizio

  1. 1. ErgonoWeb <ul><li>Laboratorio di Ingegneria del Software 1 </li></ul><ul><li>A.A. 2007 – 2008 </li></ul><ul><li>Universit à degli studi di Genova </li></ul><ul><li>A cura di Maurizio Pianfetti </li></ul>
  2. 2. ErgonoWeb <ul><li>E' la scienza che studia la tecnologia e la ricerca per l'usabilità di internet </li></ul><ul><li>Con la diffusione di internet e la digitalizzazione di qualsiasi documento, catalogazione di prodotti, informazione libera e cultura la reperibilit à delle informazione é sempre pi ù difficile ecco perch é il bisogno di una scienza per l'analisi e la fattibilità di siti web più comprensibili e utilizzabili </li></ul>
  3. 3. ErgonoWeb <ul><li>Spesso é necessaria l'analisi di un sito web attraverso sondaggi, analisi tecnologiche, focalizzazioni sull'utilizzo del sito da parte dei visititatori </li></ul><ul><li>Un esempio di analisi é possibile valutando i seguenti fattori : </li></ul><ul><li>Stile grafico utilizzato </li></ul><ul><li>Qualit à dei contenuti </li></ul><ul><li>Navigabilit à </li></ul><ul><li>L'usabilit à del sito web di una azienda spesso gioca un ruolo imporante sull'immagine stessa dell'azienda percepita dal visitatore, potenziale cliente </li></ul>
  4. 4. ErgonoWeb <ul><li>Lo stile grafico utilizzato in un sito web , come per qualsiasi documento, libro o scritto, pu ò renderlo pi ù comprensibile e pi ù “bello” all'occhio umano. </li></ul><ul><li>Un cliente che entra in un sito “bello” è pi ù contento di visitarlo piuttosto di visitare un sito pi ù “brutto” anche se trattano gli stessi argomenti, un detto dice “anche l'occhio vuole la sua parte” . </li></ul><ul><li>Questo fattore non è quantizzabile con test automatizzati ma solo l'occhio umano pu ò giudicare. </li></ul>
  5. 5. ErgonoWeb <ul><li>La tecnologia informatica con l'avvento dei CSS ( Cascading Style Sheets ) di javascript e successivamente ajax ha facilitato lo sviluppo di siti graficamente piacevoli e molto comprensibili ( Es. messaggio di “caricamento pagina in corso” mentre viene creata una pagina molto pesante ). </li></ul><ul><li>E' nata l'idea del “tema” con cui gli sviluppatori con pochi passi possono cambiare completamente l'interfaccia web. </li></ul><ul><li>L'esempio pi ù classico è avere un tema per le vacanze di Natale e uno per il resto dell'anno, la percezione positiva del cliente che nota il cambio di grafica è che il sito è sempre aggiornato. </li></ul>
  6. 6. ErgonoWeb <ul><li>Sito senza una bella grafica </li></ul>
  7. 7. ErgonoWeb <ul><li>Sito con una bella grafica </li></ul>
  8. 8. ErgonoWeb <ul><li>I contenuti di un sito web sono fondamentali per continuare ad avere visitatori nel proprio sito. </li></ul><ul><li>Anche la quantit à di informazioni sull'argomento trattato sono importanti, se oltre alla catalogazione dei prodotti trattati aggiungo una valutazione ( votazione ) del prodotto da parte dei miei clienti è un valore aggiunto che aggiungo al contenuto in se della scheda prodotto e che il cliente sicuramente percepisce. </li></ul><ul><li>Contenuti di qualit à sono fattori importanti per battere i concorrenti che trattano gli stessi argomenti. </li></ul><ul><li>Anche in questo caso il fattore “contenuti” non pu ò essere quantizzato in modo automatico ma è la percezione del visitatore che trae un giudizio. </li></ul>
  9. 9. ErgonoWeb <ul><li>Negli ultimi anni anche i motori di ricerca nei loro algoritmi di calcolo per il posizionamento considerano una relazione tra “chiave di ricerca” e “topic” ( argomento trattato ) del sito web ricercato. Tale valore che relaziona “chiave” a “sito” ( in Google ) è detto Trust Rank, diverso dal vecchio Page Rank che considerava solo il numero di link presenti sul web che “puntavano” al sito ricercato, come fattore di importanza. </li></ul><ul><li>Contenuti diversi dal proprio argomento sono quindi un indice di negativit à come il classico errore di “fuori tema” nella scrittura di un testo. </li></ul>
  10. 10. ErgonoWeb <ul><li>La navigabilit à , il sapersi orientare nelle miriade di pagine presenti in un sito web è molto importante in termini di usabiit à . </li></ul><ul><li>Un sito web molto grande pu ò diventare come un labirinto se non strutturato in modo efficiente. </li></ul><ul><li>Con l'evoluzione di Internet sono nati concetti come “Mappa del sito” o “Form di ricerca interna” per trovare le informazioni e le pagine secondo i propri interessi. </li></ul>
  11. 11. ErgonoWeb <ul><li>Ricerche interne non funzionanti correttamente, men ù lunghi e complicati, pagine nascoste o raggiungibili solo dopo essere entrati in diverse altre pagine, sono le cose da evitare per rendere un sito inutilizzabile. </li></ul><ul><li>Un classico esempio è il sito web incomprensibile di un operatore telefonico, con quindi il call center intasato poich é le persone non trovano le informazioni sul sito web e chiamano dal telefono gli operatori. </li></ul>
  12. 12. ErgonoWeb <ul><li>Spesso la “Home page” è la pagina su cui un web master deve lavorare maggiormente per creare una accessibilit à a tutte le sezioni utilizzate nel proprio sito. Con l'evoluzione dei CMS ( Content Management System ), sistemi nati con l'obbiettivo di gestire contenuti in modo “facile” , è nata l'idea delle “sezioni” una sotto categoria del sito che tratta un certo argomento e che crea quindi una struttura ben definita delle pagine e quindi facilmente trovabili. </li></ul>
  13. 13. ErgonoWeb <ul><li>Anche i motori di ricerca come Google danno importanza nel posizionamento sulle strutture dei siti web visualizzandoli in modo diverso dagli altri... </li></ul>
  14. 14. ErgonoWeb <ul><li>La navigabilit à è uno dei pochi fattori che possono essere controllati attraverso tool automatici che valutano sia la navigabilit à degli utenti, sia quella strutturale. </li></ul><ul><li>Esistono svariate gamme di prodotti commerciali per l'analisi di della navigazione dei propri utenti su un sito web, fattore molto importante per il lato “Marketing” di una azienda che frutta “E-Commerce” come principale fonte di guadagno. </li></ul><ul><li>Tali analisi possono servire per capire l'interesse dei visitatori ( pagine pi ù visitate ) ma anche per scoprire che una determinata pagina non è mai raggiungibile a causa di un bug nella applicazione web e quindi “cattiva navigabilit à ” </li></ul>
  15. 15. ErgonoWeb <ul><li>Esistono anche tools completamente gratuiti come Google Analytics che offrono analisi quasi professionali. </li></ul><ul><li>Nell'esempio seguente si potr à vedere una Home Page mal strutturata poich é dopo una approfondita analisi si è scoperto che il link “Entra” per entrare nelle pagine del sito nel periodo di un mese non è mai stata cliccata, ma bensi vengono cliccati altri link di interesse diverso. </li></ul>
  16. 16. ErgonoWeb
  17. 17. ErgonoWeb <ul><li>Altro fattore sgradevole per un visitatore, quindi da evitare, è avere link non raggiungibili o col tempo interrotti. </li></ul><ul><li>Un tool offerto da Google per il controllo dei link del proprio sito è presente nella suite “Webmaster Tool” offerta dal grande portale. </li></ul>
  18. 18. ErgonoWeb <ul><li>Creare un sito web per la propria azienda con una piacevole grafica, con validi contenuti e con una facilit à di navigazione per “bambini” pu ò essere un ottimo investimento per avere una vetrina sul mondo sempre aperta. </li></ul><ul><li>ErgonoWeb è nata per creare contenuti non solo commerciali ma sicuramente per crearne in modo che siano accessibili a qualsiasi tipo di utente, dal “guru” al pensionato che utilizza per la prima volta Internet col nipote. </li></ul>

×