Sindacato Lavoratori Comunicazione

Roma, 6 novembre 2013
Ai Territori Area Servizi
Ai Coordinatori Regionali Poste
OGGETT...
La Slc a tal proposito ha evidenziato e sollecitato l’Azienda ad usare le stesse leve per le
forti criticità che si stanno...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Comunicato incontro 5 11-13

876 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
876
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
677
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Comunicato incontro 5 11-13

  1. 1. Sindacato Lavoratori Comunicazione Roma, 6 novembre 2013 Ai Territori Area Servizi Ai Coordinatori Regionali Poste OGGETTO: comunicato Nella giornata di ieri, al tavolo nazionale l’azienda ha prodotto la prevista informativa sull’andamento delle graduatorie di mobilità 2013. Si sono registrate 5.930 domande presentate a fronte di 5.810 ( 4565 SP, 1214 MP, 31 altre funzioni ) domande inserite in graduatoria. Il numero delle graduatorie è di 869 e, ancora, sono state presentate 177 domande di risorse che hanno richiesto il trasferimento sulla base dell’ art.41, di cui 3 risorse trasferite: per le restanti è in corso la richiesta/verifica della documentazione. Inoltre sono state censite 143 domande di risorse che hanno evidenziato l’appartenenza del coniuge alle Forze Armate o alla Polizia e 698 domande di trasferimento verso le isole della Provincia richiesta, di cui 2 risorse trasferite verso le isole minori. L’avanzamento al 4 novembre, a tendere, è di 300 risorse contattate/in lavorazione, di cui già 123 trasferite, 33 rinunce per un totale di risorse interpellate pari a 156. Le riflessioni che sono state condivise al tavolo, tra le parti, è che in primo luogo 869 graduatorie sono un numero eccessivo che va ridotto: è necessario un focus sulle domande di appartenenza del coniuge alle Forze armate e inoltre l’Azienda si deve impegnare a comunicare, alle risorse che hanno fatto richiesta di trasferimento da art.41, le motivazione di un non accoglimento della domanda. Infine l’articolazione Relazioni Industriali si è impegnata a convocare a breve una riunione di verifica della Disciplina transitoria, in coerenza con quanto previsto dall’accordo del 22 maggio 2013. Concludendo l’azienda ha informato le Organizzazioni Sindacali che sta procedendo all’accoglimento/azzeramento di tutte le domande inserite nella graduatoria di portalettere fulltime verso Roma e che arriverà fino alla quarantesima posizione per la graduatoria di portalettere part-time sempre verso Roma, per far fronte alla carenza di messi notificatori. SLC-CGIL Piazza Sallustio 24 – 00187 Roma Tel. 06 4204 8204 Fax 064824325 Sito internet http://www.slc-cgil.it e-mail: segreteria.nazionale@slc.cgil.it
  2. 2. La Slc a tal proposito ha evidenziato e sollecitato l’Azienda ad usare le stesse leve per le forti criticità che si stanno registrando nei CMP del Nord Italia. Si è poi passati all’illustrazione delle linee guida relative alla valutazione delle prestazioni del personale in Azienda. La discussione non è stata esaustiva ed è stata rinviata ad altra data anche per consentire alle Organizzazioni sindacali una analisi della documentazione prodotta dall’Azienda. Alcune cose, comunque, la Slc le ha dette. Per prima cosa, aldilà del contenuto delle “patinate” slides, concepite dall’azienda, oggi, in Poste Italiane, le valutazioni non vengono fatte con il principio della trasparenza e dell’equità e soprattutto non viene premiato il merito. Per la Slc questa delicata materia deve essere necessariamente articolata nel prossimo CCNL di settore, per garantire pari opportunità a tutti i Lavoratori. Cordiali Saluti. Segreteria Nazionale Area Servizi SLC-CGIL Piazza Sallustio 24 – 00187 Roma Tel. 06 4204 8204 Fax 064824325 Sito internet http://www.slc-cgil.it e-mail: segreteria.nazionale@slc.cgil.it

×