Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Favorire l’accesso all’informazione della Net Generation:  La biblioteca 2.0 Valeria Baudo Biblioteca del Dipartimento di ...
Abstract <ul><li>La biblioteca deve essere in grado di fornire informazioni ai propri utenti nelle modalità e nelle forme ...
Agenda: <ul><li>La Generazione Google </li></ul><ul><li>La biblioteca e i suoi servizi per la generazione Google </li></ul...
Una babele di definizioni <ul><li>Generazione y  </li></ul><ul><li>Millennials  </li></ul><ul><li>Next generation </li></u...
Google Generation <ul><li>This is in distinction to  previous generations  that grew up and were educated before the wides...
Cresciuti immersi nelle tecnologie
Naturalmente “smanettoni”
Multitasking
Sempre connessi (Always on)
Alcuni studi: <ul><li>Abram, S - Luther , J. ,  Born with the chip,  «Library Journal», 129 (2004), 8, pp. 34-37 </li></ul...
E le biblioteche? <ul><li>Rimanere un’istituzione rilevante nella vita dei ragazzi per rispondere ai loro bisogni </li></ul>
Qual é il nostro ruolo?  <ul><li>I giovani hanno difficoltà nel reperimento e valutazione dell’informazione </li></ul><ul>...
La loro percezione
La nostra immagine
Cosa si è inceppato <ul><li>Ragazzi </li></ul><ul><li>  Bisogni informativi </li></ul><ul><li>Google  </li></ul><ul><li>Bi...
La biblioteca 2.0 Un motore per il cambiamento … e la benzina per farlo partire
Il meme Biblioteca 2.0 <ul><li>Library 2.0, a term coined in 2005, is the  library's response to the challenge of Google, ...
Essere 2.0 <ul><li>È un modo di essere, una  forma mentis </li></ul><ul><li>Non coincide con l’adozione di una o più tecno...
La cassetta degli attrezzi
1)Il Blog <ul><li>La voce degli utenti (commenti) </li></ul><ul><li>Rispondere in tempo reale alle esigenze </li></ul><ul>...
33 settimane <ul><li>I.T.C.  “M. Rapisardi” di Caltanissetta </li></ul>
 
 
Flickr e YouTube: l’immagine <ul><li>Testimonianza di eventi o promozione di eventi futuri.  </li></ul><ul><li>Fare conosc...
 
 
Library Thing e Anobii <ul><li>Per il lettore: </li></ul><ul><li>Promozione della lettura (competizione?) </li></ul><ul><l...
 
Aspetto filosofico <ul><li>Essere dove gli utenti sono : la biblioteca si adatta all’utente, non viceversa </li></ul><ul><...
Non è difficile… <ul><li>Blog del club di lettura </li></ul><ul><li>Scrittura creativa a più mani: wiki </li></ul><ul><li>...
23 compiti a casa <ul><li>“ A discovery learning program designed to encourage staff to explore new technologies and rewar...
Grazie per l’attenzione e-mail : valeria.baudo@gmail.com Blog: http://biblioragazzi.wordpress.com/ Slides: http://www.slid...
Decalogo per il bollino qualità 2.0 <ul><li>Bloggare </li></ul><ul><li>Mettere immagini nei post </li></ul><ul><li>Aggiung...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Favorire l’accesso all’informazione della Net Generation: La biblioteca 2.0

2,201 views

Published on

Libertà di espressione e accesso all’informazione -- Milano, 2008-03-07

Published in: Education, Technology
  • Gentile Renato, anche per me l'incontro di venerdì è stato stimolante. La ringrazio per l'interesse dimostrato verso il mio lavoro, la cui pubblicazione verrà annunciata sul sito dell'editore http://www.bibliografica.it/catalogo/libri.htm
    Un caro saluto

    Valeria Baudo
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • La ringrazio e le faccio i miei complimenti per la presentazione di venerdì 7 u.s., stimolante e opportuna per una certa difficoltà anagrafica nel trovare appeal alle biblioteche scolastiche, sarei felice di poetr essere informato sugli esiti successivi del suo lavoro e in particolare sulla prossima sua pubblicazione.

    Cordialmente

    Renato Marchi
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here

Favorire l’accesso all’informazione della Net Generation: La biblioteca 2.0

  1. 1. Favorire l’accesso all’informazione della Net Generation: La biblioteca 2.0 Valeria Baudo Biblioteca del Dipartimento di Bioingegneria Politecnico di Milano
  2. 2. Abstract <ul><li>La biblioteca deve essere in grado di fornire informazioni ai propri utenti nelle modalità e nelle forme che loro sono più congeniali. L’attuale pubblico di riferimento delle biblioteche scolastiche e per ragazzi presenta delle caratteristiche e delle necessità comunicative e informative diverse da tutte le generazioni precedenti. </li></ul><ul><li>La biblioteca, per continuare a essere un’istituzione rilevante per questo pubblico, deve imparare a declinare i suoi servizi in modalità e forme nuove. Nell’intervento vedremo come iniziare a realizzare praticamente la Biblioteca 2.0, utilizzando gli strumenti che devono entrare a fare parti della cassetta degli attrezzi del bibliotecario scolastico. </li></ul>
  3. 3. Agenda: <ul><li>La Generazione Google </li></ul><ul><li>La biblioteca e i suoi servizi per la generazione Google </li></ul><ul><li>Come sopravvivere al cambiamento e vivere felici: la cassetta degli attrezzi del professionista 2.0 </li></ul>
  4. 4. Una babele di definizioni <ul><li>Generazione y </li></ul><ul><li>Millennials </li></ul><ul><li>Next generation </li></ul><ul><li>Net generation </li></ul><ul><li>Internet Generation </li></ul><ul><li>Digital generation </li></ul><ul><li>XBoxGeneration </li></ul><ul><li>iPod generation </li></ul><ul><li>Facebook generation </li></ul><ul><li>Google Generation </li></ul><ul><li>… </li></ul>Hanno alcune caratteristiche comuni
  5. 5. Google Generation <ul><li>This is in distinction to previous generations that grew up and were educated before the widespread availability of the internet , and whose source of knowledge was through books and conventional libraries . </li></ul><ul><li>The distinct characteristics , in terms of habits and expectations, of such people are exerting a strong effect on the fields of academia, commerce, entertainment and libraries . </li></ul><ul><li>Fonte: Wikipedia </li></ul>
  6. 6. Cresciuti immersi nelle tecnologie
  7. 7. Naturalmente “smanettoni”
  8. 8. Multitasking
  9. 9. Sempre connessi (Always on)
  10. 10. Alcuni studi: <ul><li>Abram, S - Luther , J. , Born with the chip, «Library Journal», 129 (2004), 8, pp. 34-37 </li></ul><ul><li>Pew Internet & American Life Project, Young and Wired: How today's young tech elite will influence the libraries of tomorrow (released March 11, 2006) </li></ul><ul><li>British Library- JISC Information Behaviour of the Researcher of the Future (released Jan. 11, 2008) </li></ul>
  11. 11. E le biblioteche? <ul><li>Rimanere un’istituzione rilevante nella vita dei ragazzi per rispondere ai loro bisogni </li></ul>
  12. 12. Qual é il nostro ruolo? <ul><li>I giovani hanno difficoltà nel reperimento e valutazione dell’informazione </li></ul><ul><li>Information literacy </li></ul><ul><li>Vs </li></ul><ul><li>Information overload </li></ul>
  13. 13. La loro percezione
  14. 14. La nostra immagine
  15. 15. Cosa si è inceppato <ul><li>Ragazzi </li></ul><ul><li> Bisogni informativi </li></ul><ul><li>Google </li></ul><ul><li>Biblioteche </li></ul>Comunicazione
  16. 16. La biblioteca 2.0 Un motore per il cambiamento … e la benzina per farlo partire
  17. 17. Il meme Biblioteca 2.0 <ul><li>Library 2.0, a term coined in 2005, is the library's response to the challenge of Google, and an attempt to meet the changing needs and wants of the users, using web 2.0 technology. </li></ul><ul><li>Some of the aspects of Library 2.0 include, commenting, tagging, bookmarking, discussions, using social software, plug-ins, and widgets. Inspired by web 2.0, it is an attempt to make the library a more user driven institution. </li></ul><ul><li>Fonte: Wikipedia </li></ul>
  18. 18. Essere 2.0 <ul><li>È un modo di essere, una forma mentis </li></ul><ul><li>Non coincide con l’adozione di una o più tecnologie </li></ul><ul><li>È qualcosa di più della biblioteca amichevole: é il potere dell’utente </li></ul><ul><li>I bibliotecari sono lì dove si trovano gli utenti </li></ul>
  19. 19. La cassetta degli attrezzi
  20. 20. 1)Il Blog <ul><li>La voce degli utenti (commenti) </li></ul><ul><li>Rispondere in tempo reale alle esigenze </li></ul><ul><li>Essere sempre aggiornati </li></ul><ul><li>Comunicazione informale, immagine dinamica </li></ul><ul><li>Contenuti: novità della biblioteca, ma anche rubriche fisse. </li></ul>
  21. 21. 33 settimane <ul><li>I.T.C.  “M. Rapisardi” di Caltanissetta </li></ul>
  22. 24. Flickr e YouTube: l’immagine <ul><li>Testimonianza di eventi o promozione di eventi futuri. </li></ul><ul><li>Fare conoscere spazi e servizi a chi in biblioteca non è mai entrato. </li></ul><ul><li>Introdurre il concetto delle immagini nel Web (sicurezza e privacy) </li></ul>
  23. 27. Library Thing e Anobii <ul><li>Per il lettore: </li></ul><ul><li>Promozione della lettura (competizione?) </li></ul><ul><li>Serendipity </li></ul><ul><li>Per il bibliotecario: </li></ul><ul><li>Libri acquistati e desiderati/letti coincidono? </li></ul><ul><li>Semanticità catalogo </li></ul>
  24. 29. Aspetto filosofico <ul><li>Essere dove gli utenti sono : la biblioteca si adatta all’utente, non viceversa </li></ul><ul><li>Comunicare, essere trasparenti </li></ul><ul><li>Essere ironici </li></ul><ul><li>Creare conversazioni e partecipazione </li></ul><ul><li>Non avere paura di rischiare </li></ul><ul><li>Essere un trendsetter </li></ul>
  25. 30. Non è difficile… <ul><li>Blog del club di lettura </li></ul><ul><li>Scrittura creativa a più mani: wiki </li></ul><ul><li>Le letture del gruppo in podcasting </li></ul><ul><li>Il social networking dei libri: Anobii </li></ul><ul><li>L’attività lega la biblioteca reale e lo spazio fisico al mondo digitale e le relazioni in presenza proseguono on-line </li></ul>
  26. 31. 23 compiti a casa <ul><li>“ A discovery learning program designed to encourage staff to explore new technologies and reward them for doing 23 Things ” </li></ul><ul><li>http://plcmcl2-things.blogspot.com/ </li></ul><ul><li>School Library Learning 2.0 . </li></ul><ul><li>http://schoollibrarylearning2.blogspot.com/ </li></ul>
  27. 32. Grazie per l’attenzione e-mail : valeria.baudo@gmail.com Blog: http://biblioragazzi.wordpress.com/ Slides: http://www.slideshare.net/biblioragazzi
  28. 33. Decalogo per il bollino qualità 2.0 <ul><li>Bloggare </li></ul><ul><li>Mettere immagini nei post </li></ul><ul><li>Aggiungere funzionalità al blog </li></ul><ul><li>Usare IM </li></ul><ul><li>I feed RSS </li></ul><ul><li>Videogames </li></ul><ul><li>Gestire i suoni: podcasting </li></ul><ul><li>Gestire i video </li></ul><ul><li>Il social networking </li></ul><ul><li>Essere un trendsetter </li></ul>

×