Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

TripAdvisor | Focus sulla Ristorazione | Valentina Quattro | BTO 2016

269 views

Published on

WHY!
BTO 2016
Firenze, Fortezza da Basso | 30 novembre e 1° dicembre 2016
http://www.buytourismonline.com

Il Roadshow 2016 di TripAdvisor & FIPE, ultima tappa BTO 2016
Day ONE | 30 novembre 2016 | #4 Focus Hall | 17.10 : 18.00
http://www.buytourismonline.com/eventi/roadshow/

Keynote Speaker
Alessandro Tortelli
Direttore Scientifico Centro Studi Turistici

La Federazione Italiana Pubblici Esercizi [FIPE] e TripAdvisor hanno stretto nel 2016 un accordo per la progettazione di un roadshow che ha già toccato alcune città.

Il progetto per quest'anno si chiude a BTO 2016, il focus di questa Cassetta degli Attrezzi sono “Le prenotazioni on line al ristorante” e tutto quello che ruota attorno, a Firenze un'ulteriore occasione per testare la validità di un confronto sui temi della digitalizzazione.

Un contributo della Federazione Italiana Pubblici Esercizi finalizzata a stimolare la cultura dell’innovazione tra le imprese e ad individuare nuove modalità con cui il sistema associativo può accompagnarle nei processi di cambiamento, fornendo idee e strumenti per migliorare gestione e performance aziendali.

All'interno dello slot, oltre agli interventi tecnici, la presentazione di due analisi prodotte da Centro Studi Turistici su input Confcommercio Toscana.

Published in: Marketing
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

TripAdvisor | Focus sulla Ristorazione | Valentina Quattro | BTO 2016

  1. 1. TripAdvisor in Italia Focus sulla ristorazione 2016
  2. 2. TRIPADVISOR È STATA FONDATA NEL FEBBRAIO 2000 E COMPRENDE 24 SITI CHE OPERANO IN 48 MERCATI
  3. 3. TripAdvisor in numeri Fonte: TripAdvisor log files, average monthly unique users, Q3 2016 milioni Milioni mila * Utenti unici al mese Contributi degli utenti ogni minutoBusiness presenti sul sito Destinazioni sul sito
  4. 4. TripAdvisor in numeri milioni milioni Foto dei viaggiatori milioni Fonte: TripAdvisor log files, average monthly unique users, Q3 2016 Punteggio medio delle recensioni globali Download delle nostre app Recensioni e opinioni
  5. 5. Qual è lo share di TripAdvisor nel mercato globale dei viaggi? Fonte: Oxford Economics, comScore TripAdvisor conta per circa l’11% del mercato globale dei viaggi online, con uno share superiore nei mercati più maturi come Nord America ed Europa 10,6 13,6 15,2 12,3 12,3 10,9 5,4 9,5 0 2 4 6 8 10 12 14 16 Mondo Mondo (Cina esclusa) Europa Nord America America Latina Africa e Medio Oriente APAC APAC (Cina esclusa) Share TripAdvisor degli utenti di siti di viaggio nel 2014 %
  6. 6. 6.470 5.738 2.885 1.830 1.683 1.482 1.436 1.268 1.226 958 920 863 654 644 641 504 397 332 190 188 156 112 106 85 78 78 76 56 49 38 30 0 1.000 2.000 3.000 4.000 5.000 6.000 7.000 TripAdvisor Booking.com Trivago Sites Ryanair Volagratis.com eDreams Airbnb Skyscanner Expedia EasyJet Alitalia Venere Kayak.com Lastminute Hotels.com Paesi online Turisti Per Caso Repubblica Viaggi Avis Budget Group Europcar MSN Travel Accor Opodo Il Giramondo Viator KLM Lonely Planet Holiday Autos La Fourchette Go Voyages TUI TripAdvisor Italia TripAdvisor si conferma il sito di viaggi più grande in Italia con oltre 6.4M di utenti unici TripAdvisor 43% del Mercato Travel Fonte: comScore luglio 2016
  7. 7. Quanto sono influenti i contenuti di TripAdvisor? o I contenuti di TripAdvisor a livello mondiale hanno influenzato il 13% del totale dei viaggi internazionali e circa l’8% del totale dei viaggi nazionali nel 2014. L’8%dei viaggi nazionali a livello mondiale è stato influenzato da TripAdvisor Il 13%dei viaggi internazionali è stato influenzato da TripAdvisor Fonte: Oxford Economics, TripAdvisor
  8. 8. Recensioni e ristoranti su TripAdvisor Fonte: Oxford Economics, TripAdvisor o La crescita dei profili del settore della ristorazione in Italia è stata più rapida che mai e attualmente su TripAdvisor si contano più recensioni per gli esercizi ristorativi che per gli alloggi. Nel 2014, circa 30.000 profili in Italia hanno ricevuto oltre 3,4 milioni di nuove recensioni nel corso dell'anno. 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 3,5 4 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 0 10.000 20.000 30.000 40.000 50.000 60.000Profili che ricevono nuove recensioni nell'anno Numero totale di recensioni nell'anno (escluse le repliche della direzione) Nuove recensioni di ristoranti (LHS) e profili che ricevono recensioni, per anno (RHS) Recensioni (milioni) Fonte: Oxford Economics, TripAdvisor Profili che ricevono recensioni Nuove recensioni di ristoranti e profili che ricevono recensioni, per anno
  9. 9. Recensioni e ristoranti su TripAdvisor Fonte: Oxford Economics, TripAdvisor o Prima del 2004, gli esercizi di ristorazione rappresentavano una parte quasi insignificante del numero totale di profili, ma ora rappresentano la maggioranza dei nuovi profili su TripAdvisor in Italia. Gli esercizi di ristorazione, la cui presenza è cresciuta notevolmente, ora rappresentano il 65% di tutte le recensioni. 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% 100% 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 Ristoranti Alloggi Attrazioni turistiche Quota delle nuove inserzioni ogni anno in base al tipo (escluse le repliche della direzione) Fonte: Tourism Economics, TripAdvisor 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% 100% 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 Ristoranti Alloggi Attrazioni turistiche Quota delle nuove recensioni ogni anno in base al tipo (escluse le repliche della direzione) Fonte: Oxford Economics, TripAdvisor
  10. 10. Punteggi delle recensioni Fonte: Oxford Economics, TripAdvisor o Gli esercizi ristorativi hanno registrato un aumento del punteggio medio delle recensioni tra il 2007 e il 2014. Dopo un picco registrato nel 2010, i punteggi degli esercizi ristorativi si sono ridotti lievemente nel 2011 ma sono in via di recupero. Punteggio medio ponderato = punteggio totale/recensioni totali (escluse le repliche della direzione). 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 3,5 3,6 3,7 3,8 3,9 4,0 4,1 4,2 4,3 Ristoranti Alloggi Media ponderata dei punteggi delle recensioni: Ristoranti e alloggi, 2007-2014 Punteggio medio delle recensioni Fonte: Oxford Economics, TripAdvisor Media ponderata dei punteggi delle recensioni: ristoranti, 2007-2014
  11. 11. Punteggi ristoranti Italia per Paese (Top 15) Source: TripAdvisor Internal Reviews Data o Punteggio medio ristoranti Italia 2015: 4.02. o I visitatori provenienti da Russia, Stati Uniti e Canada tendono a dare il punteggio più alto alla ristorazione italiana. 4,38 4,27 4,27 4,25 4,25 4,22 4,16 4,11 4,10 4,10 4,09 4,06 4,05 4,02 4,00 Russia United States Canada Australia Brazil United Kingdom Germany Belgium Ireland The Netherlands Switzerland France Greece Spain Italy
  12. 12. Grazie!
  13. 13. METODOLOGIA & ALLEGATI
  14. 14. Come Oxford ha calcolato questo impatto? Ø Per condurre questa ricerca, Oxford Economics ha iniziato con l’osservare l’influenza di TripAdvisor, che è coerente con la quota che TripAdvisor rappresenta nel mercato del travel. Ø È stato poi calcolato l’impatto generato che è risultato essere una parte del totale dell’impatto influenzato. E anche se si tratta di una stima*, la nostra metodologia ci dà ragione di credere che si tratta di una misura accurata. • Oxford Economics detiene un database di flussi di viaggio a livello globale che include dati sui viaggi, sulle notti e sulla spesa raccolti da UNWTO e altre fonti di dati nazionali (come IPS-International Passengers Survey). • Le attuali equazioni utilizzate da Oxford Economics nella previsione hanno identificato dei driver economici esplicativi chiave riferiti alla domanda turistica e hanno stimato queste relazioni. Questi driver chiave includono indicatori economici di rilievo come PIL, reddito famigliare, consumi, disoccupazione, tassi di cambio. • Le previsioni scaturite da queste equazioni di stime hanno un alto livello di accuratezza e sono ampiamente usate come base di ricerca per clienti in tutto il mondo. • In questo caso Oxford Economics ha utilizzato i dati di TripAdvisor (inclusi recensioni, pagine viste, meta-click) e ha confermato che questi elementi miglioravano le equazioni esistenti per i viaggi outbound da parte dei mercati analizzati e per i viaggi inbound per le destinazioni analizzate. • La stima ha compreso anche altri indicatori di attività (trend di viaggio globali e comportamenti online) per isolare l’effetto TripAdvisor • Avendo preso in considerazione questi ulteriori indicatori di attività Oxford Economics ha identificato l’impatto aggiuntivo dell’attività di TripAdvisor. Componenti fondamentali della metodologia: *Nota: in qualunque ricerca di questo tipo, dobbiamo prendere in considerazione alcuni elementi d‘incertezza nei risultati che si riflettono in una gamma (limitata) degli stessi. I dati finali riportati rappresentano il dato medio più plausibile in questa gamma. Nel presentare lo studio, Oxford Economics dichiara che la stima migliore è rappresentata da questo dato.
  15. 15. L’impatto di TripAdvisor sui Viaggi e sull’Economia: panoramica sulla metodologia Causalità non correlazione Il set di dati Un set di dati di un panel che copre più di 100 Paesi per gli anni 2009-2014 è stato compilato per testare la relazione tra le metriche di TripAdvisor e i comportamenti di viaggio. Sono stati raccolti tre gruppi principali di dati: 1. Contenuti di TripAdvisor – Le metriche fornite da TripAdvisor sulle visualizzazioni delle pagine, le recensioni, le liste delle strutture, i ‘meta-click’ per generare dati di prenotazione 2. Attività di viaggio per destinazione – Le variabili chiave dipendenti, inclusi i viaggi, le notti e la spesa per viaggi sia domestici sia internazionali. L’obiettivo del modello è di determinare se/quanto l’attività di TripAdvisor influenzi il totale dell’attività di viaggio 3. Attività Economica – Il modello macro-economico globale di Oxford Economics predice i driver delle attività di viaggio (come il PIL, la spesa dei consumatori, la disoccupazione e i tassi di cambio) che sono stati identificati come driver chiave della domanda turistica e agiscono come variabili “controllo” dei cambiamenti nel turismo cosicché ogni impatto di TripAdvisor può essere isolato nella stima I dati sono stati raccolti in un panel globale per tutte le analisi, così come anche in tre panel più piccoli che contengono dati per i Paesi OECD, i Paesi con reddito medio, i Paesi con reddito basso. Questo ha permesso di testare ogni differenza nelle relazioni tra le metriche di TripAdvisor e i comportamenti di viaggio per ciascuno di questi gruppi di Paesi. Relazioni positive sono state riscontrate per tutti. Il dettagliato test econometrico ha provato che i contenuti di TripAdvisor sono un fattore causale nelle attività di viaggio Test casuali I primi test di radice unitaria e di cointegrazione sono stati condotti per confermare che le metriche di TripAdvisor seguono lo stesso trend deterministico e che ogni risultato stimato è valido. Fondamentalmente, i Granger Causality Test sono stati condotti per identificare il potere dei valori precedenti nell’attività di TripAdvisor per prevedere gli attuali valori nei viaggi. Questi test hanno mostrato che la causalità va in entrambe le direzioni: o i viaggi aumentati sono associati a un aumento nell’uso di TripAdvisor relativo a una destinazione poiché più persone ricercano quel luogo; o l’uso di TripAdvisor ha un impatto causale leggermente ritardato sui viaggi poiché informazioni più chiare generano un aumento dei viaggi e cambiano i comportamenti. Questa relazione causale è più evidente per i pernottamenti e la spesa rispetto alle visite. I test hanno indicato che la relazione più forte esiste tra il numero di recensioni e i volumi di viaggi. I punteggi delle recensioni sono considerati un fattore nella durata media del soggiorno e nei pernottamenti nelle destinazioni.
  16. 16. Appendice Viaggi influenzati da TripAdvisor I viaggi influenzati sono stati definiti come quei viaggi in cui TripAdvisor ha giocato un ruolo. Questi includono gli impatti generati così come qualunque viaggio che avrebbe avuto luogo altrimenti ma dove sono state utilizzate le recensioni e i punteggi di TripAdvisor per prendere una decisione consapevole. Oxford Economics ha calcolato i viaggi, la spesa e le notti influenzati da TripAdvisor sia per i viaggi nazionali sia per i viaggi internazionali. Le equazioni degli arrivi nella destinazione sono stati stimati nuovamente come una derivazione della domanda in base al mercato fonte, esso stesso funzione dell’attività economica, del tassi di cambio, della competitività dei prezzi, dell’attrattività non legata ai prezzi e del numero di recensioni su TripAdvisor. I risultati sono stati incrociati e controllati rispetto all’uso di internet per le ricerche di viaggi online e alla penetrazione di TripAdvisor in base al mercato. • Si stima che i viaggi siano stati influenzati sulla base del numero di recensioni per destinazione e la quantità di recensioni disponibili. • L’influenza è superiore per i viaggi provenienti dall’estero che per i viaggi nazionali verso cui i viaggiatori hanno una maggiore famigliarità. • Si stima che la durata media dei soggiorni e i pernottamenti siano stati influenzati dai punteggi delle recensioni e dalla reale qualità di una destinazione. • La spesa turistica è influenzata sia dal numero di recensioni sia dal loro punteggio. Viaggi generati da TripAdvisor TripAdvisor ha generato viaggi, pernottamenti e una spesa aggiuntiva che non avrebbero avuto luogo se non fosse stato per i contenuti e le funzionalità del sito. La richiesta di viaggi verso l’estero in base al mercato è stata inizialmente stimata come derivazione degli indicatori economici precedentemente identificati (tra cui PIL, consumi, disoccupazione e tassi di cambio), le prenotazioni di TripAdvisor suddivise per mercato e l’uso più in generale di internet per effettuare ricerche di viaggio e prenotazioni (sulla base dei dati ComScore). Quest’ultimo fattore è importante per isolare esclusivamente i benefici aggiuntivi derivanti dai contenuti di TripAdvisor dal più ampio trend che coinvolge le prenotazioni e ricerche di viaggio online rispetto ai metodi tradizionali. I viaggi generati per destinazione sono stati stimati sulla base di una mappatura dei meta click di TripAdvisor (click sui partner di prenotazione) in base al mercato di origine e alla destinazione. In questo modo l’impatto per la destinazione è stato calcolato per essere in linea con l’impatto del mercato preso in considerazione controllato sulla base dei trend di domanda e sui trend più ampi di ricerche online. I pernottamenti generati dai contenuti di TripAdvisor sono stati calcolati sulla base dei viaggi aggiuntivi di cui sopra e dell’impatto della lunghezza media del soggiorno stimato dal punteggio delle recensioni.

×