Giancarlo Carniani Travel 2.0

936 views

Published on

Il Travel 2.0 secondo Giancarlo Carniani

Published in: Education
0 Comments
5 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
936
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
24
Comments
0
Likes
5
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Giancarlo Carniani Travel 2.0

  1. 1. SOCIAL MEDIA MARKETING FOR TOURISM Giancarlo Carniani
  2. 2. <ul><li>Albergatore con esperienza in grandi catene </li></ul><ul><li>Consulente di Distribuzione e </li></ul><ul><li>Revenue Management </li></ul><ul><li>Master in Revenue con Cornell University </li></ul><ul><li>Ideatore e creatore di BTO </li></ul>Giancarlo Carniani
  3. 4. “ Il marketing è morto in quanto sono esaurite le due condizioni che lo nutrivano : primo, che le persone non potessero parlare facilmente e direttamente tra loro; secondo, che il canale di trasmissione fosse concentrato, semplice e direttamente controllabile” Gialuca Diegoli “ Non è la più forte delle specie che sopravvive, né la più intelligente, ma quella più reattiva al cambiamento” Charles Darwin
  4. 5. “ Nella vita ci sono quelli che siedono in ultima fila, a braccia conserte, giudicando e lamentandosi. E poi ci sono quelli che siedono in prima fila, che hanno un sogno, e che spendono tutte le loro energie per far sì che quel sogno diventi realtà” Benjamin Zander
  5. 6. IDS: Internet Distribution Systems <ul><li>Merchant Models </li></ul><ul><li>Tour Operators Online </li></ul><ul><li>Opaque </li></ul><ul><li>Mirror sites </li></ul><ul><li>Metasearch </li></ul><ul><li>Aste </li></ul>Questa era la suddivisione fino al Web 1.0… … poi è arrivato il Web 2.0
  6. 7. Metasearch
  7. 8. Metasearch – Il più famoso
  8. 9. Tripadvisor L’unicità e la ricchezza di contenuti fanno di TRIPADVISOR il più grande sito di recensioni, e non solo, del web +20 milioni di recensioni +10 milioni di utenti registrati
  9. 10. Tripadvisor Le Recensioni sono largamente positive, la media è 3,74
  10. 11. Tripadvisor Consigli agli operatori Leggete tutte le recensioni della vostra struttura Rispondete a quante più recensioni possibile (non solo quelle positive) Rispondete sinceramente ed onestamente Incoraggiate i contributi ed il feedback Imparate dalle recensioni , sono i vostri clienti che vi parlano Tenete sotto costante controllo la vostra posizione Imparate dalla vostra concorrenza
  11. 12. Tripadvisor I vostri contenuti sono i benvenuti
  12. 13. Farecast oggi Bing Travel Esempio di innovazione <ul><li>Esempio di che cosa si può ancora fare per ‘innovare’ </li></ul><ul><li>Non solo fa una meta-ricerca ma ‘prevede’ anche il momento migliore per comprare </li></ul><ul><li>Offre poi al consumatore la possibilità di comprare subito, sarà il sito a rischiare per vostro conto di avere una tariffa più alta per voli od alberghi </li></ul><ul><li>In pratica ‘scommette’ basando questa scommessa sulla sua esperienza e conoscenza </li></ul><ul><li>E’ stato votato da Time come sito più innovativo per il turismo nel 2007 </li></ul>
  13. 14. Google Maps Il miglior metasearch
  14. 15. Google Approccio alla ricerca ed alla prenotazione
  15. 16. TURISMO 2.0
  16. 17. Web 2.0 Che cosa è ?
  17. 18. Web 2.0 “ Il Web 1.0 era commercio, il Web 2.0 sono persone ” Ross Mayfield “ Il Web 2.0 è simile ai testi dei Pink Floyd: può significare tante cose diverse per tante persone diverse, dipende dallo stato d’animo” Kevin Maney
  18. 19. Web 1.0 Entra nella lista Entra nella community Web 1.5 JOIN THE NETWORK Web 2.0
  19. 20. Web 2.0 <ul><li>Il concetto di Web 2.0 è stato per la prima volta teorizzato da Tim O’Reilly durante una sessione al Media Live International nel 2004 </li></ul><ul><li>Fu usato ‘Web 2.0 come ideale sigla di evoluzione del World Wide Web </li></ul><ul><li>Il motivo era la crescente crescita di quelli che vengono chiamati UGC (User generated contents) </li></ul>
  20. 21. Web 2.0 L’albergo durante il Web 1.0 CLIENTI HOTEL
  21. 22. Web 2.0 L’albergo durante il Web 2.0 CLIENTI HOTEL Brand Prodotto
  22. 23. Web 2.0 – La rivoluzione <ul><li>Non ci sono prodotti ma soluzioni </li></ul><ul><li>Non quello che vogliono i consumatori ma perché lo vogliono </li></ul><ul><li>Un approccio semplice a risolvere problemi </li></ul><ul><li>Soluzioni facili </li></ul>
  23. 24. Web 2.0 Dal modello Broadcast Web 1.0 al modello Intercast Web 2.0 Un canale distributivo Un prodotto Un cliente
  24. 25. Web 2.0 ‘’ Per trovare qualcosa di comparabile a quello che sta accadendo oggi dovremmo tornare indientro a 500 anni fa, all’invenzione della stampa, la nascita dei mass media...La tecnologia sta portando via il potere agli editori, le televisioni, i giornali e quella che io chiamo l’elite dei media. Adesso sono le persone che hanno il controllo ” Rupert Murdoch, Wired 2006
  25. 26. Web 2.0 I consumatori cercano di evitare la pubblicità Pop Up Blocker National DO NOT CALL Registry
  26. 27. Web 2.0 Altri addirittura si rivoltano contro di essa
  27. 28. Dall’Advertising all’ Invertising
  28. 29. Web 2.0 Che cosa volete essere nel mondo del Web 2.0 ? ?
  29. 30. Web 2.0 UN GIORNALISTA ?
  30. 31. Web 2.0 UN DJ ?
  31. 32. Web 2.0 UN ESPERTO ?
  32. 33. Web 2.0 UN PRODUTTORE TELEVISIVO ?
  33. 34. Web 2.0 UN EDITORE ?
  34. 35. Web 2.0 UN CRITICO ?
  35. 36. Web 2.0 UN NETWORK ?
  36. 37. Web 2.0 Raccontami una storia Che renda le MIE conversazioni più interessanti
  37. 38. Web 2.0 Fa che sia davvero interessante Divertente, credibile e memorabile Fa che io possa condividerla facilmente con altri Che sia vera, a me non piace raccontare bugie
  38. 39. Web 2.0 Connettiti & Comunica Marketing Supporto ai clienti Informa & Forma Ascolta €€€€€€€€€ Posiziona te stesso (come ?) CREA LA COMUNITA’
  39. 40. Turista 2.0 Nasce un nuovo cliente Prosumer Produce contenuto e giudizi: è opinion leader Aware Si informa e sceglie: è più consapevole Engaged Va coinvolto, non convinto
  40. 41. Web 2.0 Il potere del passaparola Utile per il 93% dei consumatori le opinioni online sui prodotti sono utili per scegliere Influente Per il 67% dei consumatori le opinioni on line sono il primo fattore di scelta A seguito di una ricerca Ernst & Young 2008 il 33% dei consumatori ha cambiato piano di viaggio sulla base di recensioni.
  41. 42. Alberghi 2.0 Ascoltano … le conversazioni online dei clienti e controllano la ‘ reputation’ Conversano … con i clienti e valutano opportunità e rischi Coinvolgono … i clienti nelle scelte
  42. 43. Web 2.0 – Il nuovo globo wiki’s social networks instant messaging e-mail mail groups calendars blogs aggregators bookmarks search engines Surveys & poles slides sharing video sharing audio sharing photo sharing presences Net vib es
  43. 44. Web 2.0 E Voi a che punto siete ? 0.0 “Internet? Non serve al mio business” 1.0 “Internet? Certo, anch’io sono online! 2.0 “Internet? È fra i miei canali di mktg e vendita” 3.0 “Internet? Canale di mktg, vendita e relazione” + +
  44. 45. Web 2.0 La coda lunga Chris Anderson Chief Editor WIRED
  45. 46. Web 2.0 La coda lunga
  46. 47. Web 2.0 La coda lunga - Principi fondamentali <ul><li>Siamo passati dalla scarsità all’abbondanza </li></ul><ul><li>Meno hit o blockbuster e più prodotti di nicchia </li></ul><ul><li>Possibilità di trovare i prodotti attraverso cataloghi enormi </li></ul><ul><li>Realizzalo ed aiutami a trovarlo </li></ul><ul><li>Prodotti molto personalizzati, fine degli standard per tutti </li></ul>Piccole strutture turistiche Grandi Catene Alberghiere
  47. 48. Web 2.0 La coda lunga - Principi fondamentali Grazie alla democratizzazione dei mezzi di produzione sono aumentati gli autori e i prodotti a disposizione. Le persone producono autonomamente musica, video, ebooks. La semplificazione della distribuzione permette loro di raggiungere un pubblico più ampio che a sua volta ha a disposizione un offerta enorme e diversificiata. I costi per distribuire una hit od un album sconosciuto sono gli stessi per un negozio online. Inventario tipico
  48. 49. Gli strumenti del Web 2.0 SOCIAL NETWORKS
  49. 50. Esplosione dei Social Media
  50. 52. Social Networking
  51. 53. Social Networking James Surowiecki nel libro ‘La Saggezza della Folla’ spiega come un’ampio gruppo di persone sia più intelligente di una elite ristretta per quanto brillante possa essere quest’ultima. Infatti: - Sussistono diverse opinioni - Ognuno è libero di specializzarsi su un argomento - Si può esprimere la propria opinione liberamente - Esiste un modo per prendere decisioni collettive
  52. 54. Social Networking Per Social Networking si intende la creazione di una rete a scopo di business o di svago aggiungendo amici, clienti, colleghi e condividendo con loro svariate tipologie di informazioni. Tipicamente l’utente può creare il suo profilo pesonale ed aggiungere i suoi contenuti multimediali e decidere cosa condividere e come interagire con gli altri partecipanti alla rete.
  53. 55. Social Networking IO = Le cose che so fare X I contatti che ho Principio fondamentale Social Networking
  54. 56. Social Networking
  55. 57. Social Networking Mobile 2.0 Un’altro aspetto molto importante è che le applicazioni di Social Media sono fruibili da tutti gli strumenti tecnologici. Non solo PC quindi ma anche altri terminali: PDA, Smartphones, Ipod Il cellulare è produttore consumatore di contenuti prodotti dagli utenti e sarà sempre presente nel momento dell’ispirazione.
  56. 58. Social Networking Quelli più usati dalle persone Fonte: Marketing statistics.com
  57. 59. Twitter Microblogging
  58. 60. Twitter Microblogging
  59. 61. Facebook Il più popolare in Italia
  60. 62. Facebook
  61. 63. Facebook + Tripadvisor
  62. 64. LinkedIn Il migliore per il business A differenza di Facebook, Linkedin offre agli utenti una piattaforma dedicata esclusivamente al business.
  63. 65. LinkedIn Il migliore per il business
  64. 66. LinkedIn Il migliore per il business Ok, conosco solo tre persone... Ma che forza il Web 2.o!
  65. 67. LinkedIn Il migliore per il business Adesso conosco tutte queste persone!!
  66. 68. Flickr Photosharing “ Se fossi propietario di un albergo, riempirei la libreria di Flickr con immagini della destinazione e della esperienza di vacanza” Seth Godin, Blog 2008
  67. 69. Flickr Photosharing
  68. 70. Rss I feed per essere sempre aggiornati Gli RSS sono un’altro dei fattori determinanti per far si che si possa essere ‘connessi’ molto facilmente alle nostre fonti di notizie. Funzionano attraverso siti o pagine detti ‘aggregatori’ E’ l’utente ad avere il controllo, richiede contenuti quando vuole lui e sopratutto se gli servono... Il Marketing avviene dal basso e non in modalità Broadcast
  69. 71. Rss Come funzionano
  70. 72. Rss I ‘feed aggregator’ Popolari Preferito
  71. 73. Rss I ‘feed aggregator’
  72. 74. Social Bookmarking Usare i ‘preferiti’ di Explorer o Firefox ? Obsoleto... Adesso esistono numerosi sistemi di classificazione ‘collaborativa’ come il celebre Del.icio.us acquisito presto da Yahoo e recentemente rinnovato. Una volta registrati vengono aggiunti due pulsanti al vostro browser che vi permetteranno di registrare (TAG) e, se volete, di condividere i link ai vostri siti preferiti.
  73. 75. Social Bookmarking
  74. 76. Social Bookmarking 1 2 3
  75. 77. Social Bookmarking I siti più popolari sono inseriti in speciali classifiche e sono rintracciabili da tutti gli utenti. E’ ovvio che i siti che contano un maggior numero di segnalazioni abbiano maggiori possibilità di essere cliccati . Inoltre la segnalazione su Del.icio.us è una specie di marchio di garanzia per gli utenti. Altri siti di questo tipo:
  76. 78. Social Bookmarking Salva i tuoi preferiti ed accedi da ogni Pc Segui le persone ed i gruppi che + ti interessano Fatti seguire dalle persone a cui interessa ciò che guardi
  77. 79. Blog Siamo tutti editori Ci sono interfacce grafiche molto facili e semplici con cui è possibile realizzare un blog . Richiedono le competenze di scrivere un testo in Wordpad!!
  78. 80. Blog Siamo tutti giornalisti
  79. 81. Blog Siamo tutti giornalisti Il blog è uno strumento perfetto per aggregare conversazioni Contribuisce a a trasmettere un’immagine più intima e sincera dell’azienda. Con i blog la comunicazione avviene in molteplici direzioni
  80. 82. Blog Le direzioni Da TE ai TUOI lettori Dai TUOI lettori a TE tramite i loro commenti Nella BLOGSFERA dove altri BLOGGER parlano di te Fuori dalla BLOGSFERA nei siti tradizionali dove i blog fanno sempre notizia E sopratutto su GOOGLE e gli altri motori di ricerca che considerano moltissimo i blog nei risultati (ricchi di link entranti)
  81. 83. Blog Strategie di Marketing con i Blog Parla con i tuoi clienti e lasciali liberi di commentare Dimostra autorità e passione Segui gli altri Blog nella Blogsfera Rintraccia la conversazione
  82. 84. Blog Cosa non fare con i blog Aprirlo e non aggiornarlo Limitarsi solo alla Blogsfera (...andare anche sui Social Media) Vendere Ingannare i navigatori con i Flog Aggredire il pubblico e limitare i commenti
  83. 85. Blog I blog del Turismo 2.0 Web20Travel.blogspot.com Lista di Blog Web 2.0 siti e strumenti per il Turismo 2.0
  84. 86. Wikis Condividere tutto
  85. 87. Podcasting Comunicazione Audio
  86. 88. La pubblicità nell’era del Web Sociale Sono qui , non sai chi sono ma sai quello che voglio dammi l’informazione che cerco La pubblicità nel Web Sociale è INFORMAZIONE in tempo reale e non INTERRUZIONE in tempo reale.

×