Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Centro Studi Turistici 1 billion tourists 1 billion opportunities - 13 dicembre 2012

610 views

Published on

Lezioni di Turismo di BTO Educational
Roadshow Autunno 2012 / Inverno 2013
http://www.btoeducational.it/category/calendario/

Il 13 Dicembre è il giorno individuato dal UNWTO per festeggiare l’ipotetico miliardesimo turista e ribadire l’importanza di un turismo sostenibile e solidale (http://1billiontourists.unwto.org). In ouverture di questa Lezione di Turismo il punto sull’esperienza dell’OTD-Osservatorio Turistico di Destinazione Provinciale attualmente in corso, inserita nel progetto NECSTOUR Toscana Turistica Sostenibile e competitiva.
Alessandro Tortelli
Centro Studi Turistici

Published in: Education
  • Be the first to comment

Centro Studi Turistici 1 billion tourists 1 billion opportunities - 13 dicembre 2012

  1. 1. 13 DICEMBRE 20121 MILIARDO DI OPPORTUNITÀ DAL TURISMO 1 MILIARDO DI TURISTI NEL MONDO One billion opportunities to grow the economy One billion opportunities to create jobs One billion opportunities to bring development to the world’s poor One billion opportunities to protect our planet One billion opportunities to promote respect and tolerance One billion opportunities to support local communities
  2. 2. PERCHÉ IL TURISMO
  3. 3. PERCHÉ IL TURISMOSource : Organisation mondiale du tourisme (OMT) © (dapres les données de lOMT, juin
  4. 4. PERCHÉ IL TURISMOSource : Organisation mondiale du tourisme (OMT) © (dapres les données de lOMT, juin 2012)
  5. 5. PERCHÉ IL TURISMO 1,8 milioni di imprese, principalmente PMI, che occupano il 5,2% circa della manodopera totale (circa 9,7 milioni di posti di lavoro, di cui molti giovani), lindustria turistica europea genera più del 5% del PIL dellUE (% in costante aumento) Il turismo è la 3° maggiore attività socioeconomica dellUE (dopo commercio, distribuzione e costruzione) Se si considerano anche i settori attinenti, il contributo del turismo al prodotto interno lordo risulta ancora più elevato: è allorigine di più del 10% del PIL dellUnione europea e fornisce circa il 12% delloccupazione totale Negli ultimi 10 anni la crescita delloccupazione nel settore del turismo è stata quasi sempre superiore a quella del resto delleconomia
  6. 6. PERCHÉ IL TURISMO  A livello nazionale oltre 145 mila imprese ricettive ufficiali per un totale di circa 4 milioni e 600 mila posti letto (92 milioni di persone ospitate per oltre 375 milioni di pernottamenti)  Il settore ricettivo offre lavoro a 1,5 milioni di persone di cui circa 1 milione di lavoratori dipendenti  Un occupato su 10 in Italia lavora nel settore Viaggi e TurismoPRODUZIONE E VALORE AGGIUNTO DEL TURISMO PER BRANCA DI ATTIVITÀ ECONOMICA. Anno 2010, milioni di euro
  7. 7. PERCHÉ IL TURISMO A livello regionale, un sistema turistico con oltre 12.000 imprese ricettive, oltre 900 stabilimenti balneari, circa 1.000 guide turistiche abilitate, 500 guide turistiche ambientali, oltre 17.000 pubblici esercizi, circa 250 uffici informazioni, circa 1.000 agenzie di viaggio Il sistema genera oltre 42 milioni di pernottamenti ufficiali (altri 50 milioni circa utilizzano altre forme di ricettività - la cosiddetta turisticità secondaria) per una spesa turistica di oltre 12 mila milioni di euro per un valore aggiunto intorno al 9/10% del Pil regionale
  8. 8. Il turismo è una opportunità per il futuro?
  9. 9. Il turismo è una opportunità per il futuro? Il turismo è una opportunità nei prossimi anni anche per l’ Italia, la Toscana e Firenze Le rendite di posizione sono terminate anche nel turismo Per crescere occorre investire
  10. 10. LA POLITICA TURISTICA Non solo Promozione ecommercializzazione turisticaSempre più organizzazione del prodottoSempre più “governance della destinazione”

×