Come promuovere su Google una Struttura Ricettiva In questa particolare sessione, verranno illustrate le strategie corrett...
<ul><li>Di cosa parleremo oggi: idee e consigli sparsi </li></ul><ul><li>La strategia </li></ul><ul><li>Dove devo essere p...
Che strategia quindi utilizzare sul web? Facciamo finta di un Hotel 3 Stelle a X X = qualsiasi paese che non stia in una g...
Google: in che ricerche devo finire? - ricerche generiche > Hotel Calabria - ricerca un po' più specifica > Hotel 3 Stelle...
Google: in che ricerche devo finire? - ricerche generiche > Hotel Calabria - ricerca un po' più specifica > Hotel 3 Stelle...
Google: in che ricerche devo finire? - ricerca offerte > offerte vacanze agosto 2010 Creare una sezione e ottimizzarla per...
Google: in che ricerche devo finire? - ricerca territorio > Hotel vicino Cattolica di Stilo Ogni luogo importante vicino a...
Google: in che ricerche devo finire? - ricerca specialità > Hotel Calabria Mare. Ogni servizio una pagina.
Google: in che ricerche devo finire? - Google Maps. Vi segnalo le slide sui Fattori importanti di Google Maps http://www.s...
Google: in che ricerche devo finire? - Google Maps. Esempio:  http://maps.google.it/maps/place?cid=10598043829626220890&q=...
Zero81 sul forum gt: Perchè io utente faccio richiesta diretta all'albergo anche dopo aver visitato grossi portali di pren...
Google: in che ricerche devo finire? - Google Adwords http://www.giorgiotave.it/forum/adwords/129192-aprire-una-campagna-a...
 
Google: in che ricerche devo finire? Maps:  http://www.google.com/local/add/businessCenter?hl=it Immagini: con una galleri...
E poi...? - sezione eventi nel sito > attirare persone dagli eventi - newsletter > fidelizzare gli utenti - galleria fotog...
E poi...? - sezione eventi nel sito > attirare persone dagli eventi Gli eventi costituiscono un forte bacino d'utenza sia ...
E poi...? - sezione eventi nel sito > attirare persone dagli eventi Sito dedicato? All'interno di un progetto esistente? U...
E poi...? - sezione eventi nel sito > attirare persone dagli eventi Caratteristiche da avere - Pagina dedicata all'evento:...
E poi...? - sezione eventi nel sito > attirare persone dagli eventi Caratteristiche da avere - Creazione di un comunicato ...
E poi...? - sezione eventi nel sito > attirare persone dagli eventi Caratteristiche da avere Attraverso l'uso degli RSS e ...
E poi...? - sezione eventi nel sito > attirare persone dagli eventi Ci sono alcuni elementi che possiamo usare  - Siti app...
E poi...? - newsletter > fidelizzare gli utenti La newsletter è importante perchè si possono informare gli utenti per tutt...
E poi...? - galleria fotografica > molto importante Ben fatte ed originali, magari divise per categoria. Si potrebbe anche...
E poi...? - galleria fotografica > molto importante
E poi...? - facebook > ricevere feedback e fidelizzare un target locale Le pagine fan su Facebook possono tornarci molto u...
E poi...? - altri social? Twitter. Flickr. YouTube. Mobile e Social: Foursquare & Co
E poi...? - blog > comunicare in modo informale Potete utilizzare un sottodominio, che  meglio della cartella. Potete racc...
E poi...? - altre informazioni > vediamo - i prezzi devono essere presenti - galleria fotografica delle stanze - convenzio...
Domande? su Twitter scrivendo nel vostro messaggio @giorgiotave e la domanda
 
Google Social Search, ufficialmente, è nata per dare la possibilità di cercare all'intero dei contenuti generati dai propr...
<ul><li>Un social circle comprende: </li></ul><ul><ul><li>Tutte le persone che seguiamo nei Social indicati nel Google Pro...
Diamo uno sguardo al Social Circle  http://www.google.com/s2/search/social Vediamo anche come Google riesce a individuare ...
Social Graph   http://code.google.com/apis/socialgraph/docs/ mette in relazione  non solo le persone  ma  anche le URL   e...
Attraverso il  tag rel=me  consente di trovare amici. http://socialgraph-resources.googlecode.com/svn/trunk/samples/findyo...
Siti web, blog, profili pubblici e altri contenuti  linkati dai   profili Google dei vostri amici Contenuti come aggiornam...
<ul><li>Scrivo un articolo su un evento seo o su un altro argomento.  </li></ul><ul><li>Potenzialmente  posso uscire  nell...
<ul><li>C'è  un algoritmo  che calcola i  contenuti migliori   </li></ul><ul><li>principalmente su due fattori: </li></ul>...
<ul><li>Secondo quello che abbiamo potuto notare,  Twitter  viene utilizzato come un database dove andare ad analizzare qu...
Un account con  10.000 followers  inserito in  solo 10 liste  può essere un primo campanello d'allarme.  Se poi a questo s...
Autorevolezza Media Quello dedicato a calcolare l’autorevolezza media di tutti gli account che noi abbiamo segnalato nel G...
Quello dedicato a calcolare l’autorevolezza dell’account all’interno di Google Plus. Prima cercherà di capire il tema del'...
Qualità dei contenuti - +1 - autorevolezza di chi ha fatto +1 - autorevolezza di chi risponde - numero di risposte - +1 ne...
Però... meglio  curare pochi Social ma bene  ... e  linkare da Google Profiles e dai nostri siti  solo quelli che realment...
Il Web sempre più incentrato sulle persone
Domande? su Twitter scrivendo nel vostro messaggio @giorgiotave e la domanda
Novità 1: Analizziamo la chiave Hotel Firenze...
Novità 2: http://www.google.com/flights/
Novità 3: http://www.google.com/hotelfinder/
Grazie ;-) Mio Blog:  http://blog.giorgiotave.it/ Cercate Giorgiotave nei Social ;)
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

#BTO2011 - Giorgio Tave[rniti] - Google

7,425 views

Published on

BTO - Buy Tourism Online 2011

Hall #3 Focus
Giorgio Tave[rniti]: come promuovere su Google una Struttura Ricettiva
15.00 – 16.10

http://www.buytourismonline.com/il-programma-day-one-1-dicembre-2011/

Published in: Education
5 Comments
16 Likes
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total views
7,425
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2,466
Actions
Shares
0
Downloads
244
Comments
5
Likes
16
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

#BTO2011 - Giorgio Tave[rniti] - Google

  1. 1. Come promuovere su Google una Struttura Ricettiva In questa particolare sessione, verranno illustrate le strategie corrette e sostenibili per cercare di rendere visibile una struttura ricettiva all’interno di Google e le tecniche che si possono utilizzare.
  2. 2. <ul><li>Di cosa parleremo oggi: idee e consigli sparsi </li></ul><ul><li>La strategia </li></ul><ul><li>Dove devo essere presente? </li></ul><ul><li>Come finisco in alcuni servizi di Google? </li></ul><ul><li>Contenuti da avere </li></ul><ul><li>Social Network </li></ul><ul><li>La Social Search di Google e l'importanza per il turismo </li></ul><ul><li>Ultime novità di Google / Turismo </li></ul>
  3. 3. Che strategia quindi utilizzare sul web? Facciamo finta di un Hotel 3 Stelle a X X = qualsiasi paese che non stia in una grande città e non sa come attivare traffico. Per comodità...usiamo Monasterace, che è il mio paese d'origine...e non solo non è una grande città, non ci sono neppure Hotel :D
  4. 4. Google: in che ricerche devo finire? - ricerche generiche > Hotel Calabria - ricerca un po' più specifica > Hotel 3 Stelle Calabria - ricerca brand > Hotel Pinco Pallino - ricerca località > Hotel Monasterace - ricerca offerte > offerte vacanze agosto 2010 - ricerca territorio > Hotel vicino Cattolica di Stilo - ricerca specialità > Hotel Calabria Mare - Google Maps, Google Video, Google News, Google Blog, Google Discussioni e Aggiornamenti - Google Adwords - Google Social Search
  5. 5. Google: in che ricerche devo finire? - ricerche generiche > Hotel Calabria - ricerca un po' più specifica > Hotel 3 Stelle Calabria - ricerca brand > Hotel Pinco Pallino - ricerca località > Hotel Monasterace Per queste tipologie di ricerca bisogna ottimizzare la Home Page del sito creando un Title che racchiuda queste caratteristiche. Esempio. Pinco Pallino: Hotel 3 Stelle in Calabria a Monasterace Poi aumentiamo la popolarità facendo arrivare backlink con chiavi sempre diverse: Pinco Pallino, Hotel Calabria, Hotel 3 Stelle, Pinco Pallino Monasterace. http://www.giorgiotave.it/forum/link-popularity/91111-risorse-sulla-link-popularity.html
  6. 6. Google: in che ricerche devo finire? - ricerca offerte > offerte vacanze agosto 2010 Creare una sezione e ottimizzarla per “Le nostre offerte vacanze in calabria”. Poi creare gli articoli ogni volta che c'è un offerta, magari dividendoli in varie categorie tra cui Last Minute, Low Cost, Eventi.
  7. 7. Google: in che ricerche devo finire? - ricerca territorio > Hotel vicino Cattolica di Stilo Ogni luogo importante vicino alla struttura va recensito. Anche i luoghi più importanti della Regione, andrebbero recensiti e si devono dare le indicazioni di come raggiungere i posti. In molti vengono in Calabria con la propria macchina e sfruttano il giorno d'arrivo o di partenza per fermarsi in posti sulla strada :)
  8. 8. Google: in che ricerche devo finire? - ricerca specialità > Hotel Calabria Mare. Ogni servizio una pagina.
  9. 9. Google: in che ricerche devo finire? - Google Maps. Vi segnalo le slide sui Fattori importanti di Google Maps http://www.slideshare.net/lucabove/local-seo-fattori-di-posizionamento-sulel-google-mpas http://www.slideshare.net/lucabove/milano-20102 http://www.slideshare.net/darius83/marketing-geolocalizzato-per-strutture-turist-ristorative E' vitale inoltre, compilare la scheda con il 100% dei dati ed avere il proprio brand in più portali turistici. Per scoprire i portali turistici che Google tiene in considerazione basta cercare Hotel Calabria e entrare nella Mappe di Google. Prendere l'hotel con più recensioni e vedere da dove provengono.
  10. 10. Google: in che ricerche devo finire? - Google Maps. Esempio: http://maps.google.it/maps/place?cid=10598043829626220890&q=hotel+calabria&hl=it&gl=it&view=feature&mcsrc=detailed_reviews&num=10&start=0&ved=0CKYBELUF&sa=X&ei=__JKTK-EC8-H_ga5qvSTBw Scopro che le recensioni vengono da: maps.google.com, www.trivago.it/ , www.booking.com , www.venere.com/ , www.tripadvisor.com/ , destinia.com, airmalta.com, hotel-palace-masoanris.h-rez.com/ activehotels.com/, appleworld.com/, Quindi li analizzo e cerco di inserire la mia struttura.
  11. 11. Zero81 sul forum gt: Perchè io utente faccio richiesta diretta all'albergo anche dopo aver visitato grossi portali di prenotazione? 1) Perchè ritengo che si possa aprire una &quot;trattativa&quot; sul prezzo sapendo che quel prezzo sul portale è gravato da una commissione e che l'albergatore per una prenotazione diretta potrebbe farmi un'agevolazione. 2) Per una responsabilità diretta dell'albergatore. Preferisco prenotare direttamente con la struttura perchè salto un passaggio e mi rivolgo alla struttura in maniera diretta. In caso di problemi questo contatto diretto mi garantisce maggiormente. 3) Perchè ho bisogno di avere informazioni più profonde che attraverso un portale non riesco ad avere. Ho bisogno di corrispondere con la struttura per particolari esigenze o richieste.
  12. 12. Google: in che ricerche devo finire? - Google Adwords http://www.giorgiotave.it/forum/adwords/129192-aprire-una-campagna-adwords-guida.html#post711544
  13. 14. Google: in che ricerche devo finire? Maps: http://www.google.com/local/add/businessCenter?hl=it Immagini: con una galleria fotografica sul sito Video: usando YouTube Notizie: usando siti di comunicati stampa come Fullpress.it Blog: con il vostro blog o facendovi fare recensioni Aggiornamenti: con un buon account di Twitter Discussioni: sui forum o yahoo answer Basta cercare in questi servizi per vedere i siti che spuntano e controllare se ci possiamo inserire.
  14. 15. E poi...? - sezione eventi nel sito > attirare persone dagli eventi - newsletter > fidelizzare gli utenti - galleria fotografica > molto importante - facebook > ricevere feedback e fidelizzare un target locale - altri social? - blog > comunicare in modo informale - altre informazioni > vediamo
  15. 16. E poi...? - sezione eventi nel sito > attirare persone dagli eventi Gli eventi costituiscono un forte bacino d'utenza sia per i proprietari di strutture ricettive, sia per qualsiasi progetto che sia orientato alle tematiche degli stessi eventi o sia geograficamente vicino. Per le strutture ricettive possono essere un'ottima fonte di clienti. Però non basta ospitare una pagina dell'evento per riuscire a convertire o semplicemente fare traffico. E' importante creare un “progetto eventi” all'interno del proprio sito o creare magari un portale satellite. Ovviamente per chi ha un portale turistico imposterà tutto il progetto per ogni località che riesce a coprire (se è un portale regionale coprirà tutta la regione), mentre le singole strutture ricettive copriranno sicuramente il proprio paese e tutti gli eventi dove la propria posizione logistica consente il raggiungimento dell'evento comodamente.
  16. 17. E poi...? - sezione eventi nel sito > attirare persone dagli eventi Sito dedicato? All'interno di un progetto esistente? Usare un'infrastruttura diversa Sfruttare la popolarità Usare un linguaggio adatto Aumentare il brand esistente Più libertà nella promozione di un singolo evento Dimostrare di avere una struttura attiva e viva Possibilità di fare community Meno tempo nel gestire il tutto Possibilità di monetizzare
  17. 18. E poi...? - sezione eventi nel sito > attirare persone dagli eventi Caratteristiche da avere - Pagina dedicata all'evento: da posizionare con il nome dell'evento, la data o altre chiavi relative ad esso. - Pagina dell'offerta per l'evento (ovviamente ben in vista con un banner o un ampio spazio testuale nella pagina dell'evento). Da posizionare con chiavi come offerta per, lastminute. - Rss per seguire gli eventi. - Newsletter per seguire gli eventi. - Come arrivare, muoversi.
  18. 19. E poi...? - sezione eventi nel sito > attirare persone dagli eventi Caratteristiche da avere - Creazione di un comunicato stampa. Attenzione a fare comunicati stampa troppo seo, con tanti link inseriti nel testo, meglio seguire le classiche indicazioni per i comunicati stampa (linkare la pagina dedicata ) http://liste.giorgiotave.it/comunicati-stampa/ http://www.giorgiotave.it/forum/posizionamento-nei-motori-di-ricerca/48432-lista-comunicati-stampa-online.html - Condividere l'evento nei social bookmarking
  19. 20. E poi...? - sezione eventi nel sito > attirare persone dagli eventi Caratteristiche da avere Attraverso l'uso degli RSS e della Newsletter (oltre che con una buona cura dei profili dei social bookmarking) abbiamo la possibilità di fidelizzare utenti che costituiscono la nostra base di partenza nel momento di lancio di un evento o di un'offerta collegata. Inoltre, se l'evento è ripetuto nel tempo, gli utenti si aspettano da noi delle notizie, delle offerte, delle informazioni. Un pochino come i nostri eventi gt. Un esempio classico è l'evento di Riccione ed il nostro rapporto con l'Hotel Milano Helvetia.
  20. 21. E poi...? - sezione eventi nel sito > attirare persone dagli eventi Ci sono alcuni elementi che possiamo usare - Siti appositi di promozione eventi http://upcoming.yahoo.com/ . - Video (creare una galleria nella pagina dell'evento). - Foto (creare una galleria nella pagina dell'evento). - Pagine Fan su Facebook. - Pagine Eventi su Facebook. - Mostrare il materiale delle edizioni precedenti (foto, video, presentazione, ect ect).
  21. 22. E poi...? - newsletter > fidelizzare gli utenti La newsletter è importante perchè si possono informare gli utenti per tutte le offerte che si lanciano nei vari periodi.
  22. 23. E poi...? - galleria fotografica > molto importante Ben fatte ed originali, magari divise per categoria. Si potrebbe anche fare un mix con quelle fatte dagli utenti, magari indicandone l'origine ;)
  23. 24. E poi...? - galleria fotografica > molto importante
  24. 25. E poi...? - facebook > ricevere feedback e fidelizzare un target locale Le pagine fan su Facebook possono tornarci molto utili. Ad esempio è possibile indicare ai nostri utenti di lasciare un messaggio in bacheca come Feedback. Poi dal nostro sito possiamo riprendere e linkare i Feedback che vogliamo noi. C'è da considerare che nella bacheca rimangono online i messaggi più recenti, quindi appena un messaggio scende sotto per vederlo bisogna cliccare mostra i post più vecchi. Quindi se qualcuno lasciasse un feedback negativo appositamente o con malizia potremmo rispondere educatamente ed una volta scivolato in basso cancellarlo. Comunque abbiamo il pieno controllo di questa pagina e possiamo fare quello che vogliamo anche se consiglio sempre la trasparenza e l'onestà :-)
  25. 26. E poi...? - altri social? Twitter. Flickr. YouTube. Mobile e Social: Foursquare & Co
  26. 27. E poi...? - blog > comunicare in modo informale Potete utilizzare un sottodominio, che meglio della cartella. Potete raccontare fatti, eventi, esperienze in modo molto informale. E' un modo per far conoscere la struttura, lo staff e le persone che vengono nella struttura. Chicche sui posti carini da visitare dove non ci va nessuno corredati di informazioni per raggiungerli, foto e video 5 cose da fare quando piove, i migliori 10 account di Twitter per la zona x, raccolta delle migliori chicche su Foursquare, le 4 migliori fan page
  27. 28. E poi...? - altre informazioni > vediamo - i prezzi devono essere presenti - galleria fotografica delle stanze - convenzioni con altre strutture/attrattive (ristoranti, musei, cinema) - tour consigliati - posti sconosciuti da visitare
  28. 29. Domande? su Twitter scrivendo nel vostro messaggio @giorgiotave e la domanda
  29. 31. Google Social Search, ufficialmente, è nata per dare la possibilità di cercare all'intero dei contenuti generati dai propri amici, offrendo agli utenti una ricerca più rilevante. Funzionamento: ognuno di noi, attraverso le connessioni che Google riesce a individuare, crea un social circle . Quando poi cerchiamo qualcosa su Google, se un utente che fa parte del nostro social circle ha condiviso/creato un URL affine alla nostra ricerca, questo contenuto ci verrà mostrato a prescindere dal suo posizionamento naturale. E' a tutti gli effetti un database di URL da cui Google “pesca” per noi. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  30. 32. <ul><li>Un social circle comprende: </li></ul><ul><ul><li>Tutte le persone che seguiamo nei Social indicati nel Google Profile </li></ul></ul><ul><ul><li>le chat di GTalk </li></ul></ul><ul><ul><li>i contatti Google Reader </li></ul></ul>Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  31. 33. Diamo uno sguardo al Social Circle http://www.google.com/s2/search/social Vediamo anche come Google riesce a individuare le relazioni attraverso Social Graph API. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  32. 34. Social Graph   http://code.google.com/apis/socialgraph/docs/ mette in relazione non solo le persone  ma anche le URL ed è in grado di trovare amici con una ricerca tra più Social Network , se collegati bene. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  33. 35. Attraverso il tag rel=me  consente di trovare amici. http://socialgraph-resources.googlecode.com/svn/trunk/samples/findyours.html http://socialgraph-resources.googlecode.com/svn/trunk/samples/findcontacts.html Questi due Tools vi aiuteranno a capire, dato un determinato Profilo nei Social, a quali altre url proprie è collegato ed a quali profili personali altrui. Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  34. 36. Siti web, blog, profili pubblici e altri contenuti linkati dai profili Google dei vostri amici Contenuti come aggiornamenti di stato, tweet, note estratte dai servizi social  che i vostri amici hanno indicato nei loro profili Google Articoli rilevanti dalle vostre iscrizioni Google Reader Ma la differenza la farà: Social Search: cosa è, come funziona e la sua storia
  35. 37. <ul><li>Scrivo un articolo su un evento seo o su un altro argomento.  </li></ul><ul><li>Potenzialmente posso uscire nelle ricerche Social di tutte le persone che mi seguono nei Social Network (ed in tutti quelli che a loro volta seguono queste). </li></ul><ul><li>Il potenziale ad esempio è questo: </li></ul><ul><ul><li>Su Twitter mi seguono circa 2000 utenti (di questi 2000 account alcuni sono seguiti dalla stessa persona) </li></ul></ul><ul><ul><li>Ogni utente ha in media a sua volta 30 persone che lo seguono </li></ul></ul><ul><li>Quindi più espandiamo la nostra Social Circle, meglio è perchè allarghiamo il potenziale.  </li></ul><ul><li>Se questa dovesse diventare importante potrebbero esserci alcuni casi di migliaia di lettori da Google senza che l'articolo sia posizionato su Google Search tradizionale . </li></ul>Caso Pratico
  36. 38. <ul><li>C'è un algoritmo che calcola i contenuti migliori   </li></ul><ul><li>principalmente su due fattori: </li></ul><ul><ul><li>numero di persone che linkano una pagina </li></ul></ul><ul><ul><li>la qualità dei link . </li></ul></ul><ul><li>Di sicuro si andrà a identificare la qualità dell'account che ha condiviso la </li></ul><ul><li>risorsa. </li></ul>Funzionamento Algoritmico
  37. 39. <ul><li>Secondo quello che abbiamo potuto notare, Twitter viene utilizzato come un database dove andare ad analizzare quello che succede, estrapolando poi solo le informazioni migliori. </li></ul><ul><li>Ci sono molti dati da analizzare su Twitter: </li></ul><ul><ul><li>  Persone che ci seguono </li></ul></ul><ul><ul><li>  Persone che seguiamo </li></ul></ul><ul><ul><li>  @citazioni </li></ul></ul><ul><ul><li>  Favoriti </li></ul></ul><ul><ul><li>  ReTweets </li></ul></ul><ul><ul><li>  Liste </li></ul></ul><ul><li>Ma la cosa più interessante è l'incrocio ed il rapporto fra questi dati che genera il Trust di un account su Twitter. </li></ul>Funzionamento Algoritmico
  38. 40. Un account con 10.000 followers inserito in solo 10 liste può essere un primo campanello d'allarme.  Se poi a questo si aggiunge che le citazioni ed in retweets dei contenuti condivisi sono pochi, allora è molto probabile trovarsi davanti ad uno spammers . Su Twitter, per Google, conta molto l'interazione. Non gli interessa molto quanti seguono un account, ma cosa questi fanno dopo che l'account ha postato. Probabilmente, in un futuro, ci saranno degli amici più amici degli altri. In sostanza, ad oggi, ci sono due livelli. Il massimo sarebbe avere un altro livello, superiore a questi due, “contenente” gli utenti con cui interagiamo maggiormente. Funzionamento Algoritmico
  39. 41. Autorevolezza Media Quello dedicato a calcolare l’autorevolezza media di tutti gli account che noi abbiamo segnalato nel Google Profiles (con algoritmi specifici a calcolare l’autorevolezza di ogni singolo link che inseriamo). Da anni hanno già algoritmi per calcolare l’autorevolezza dei profili dei forum e ne sviluppano di nuovi per ogni piattaforma web. Quindi per tutti quelli che utilizzano vBulletin hanno sviluppato un algoritmo per analizzare la strutturazione dei dati per tutti quei forum. Con schema.org e i metadati in futuro avranno un sacco di informazioni da prendere in molti siti web. E come potrebbe funzionare questo Algo per G+?
  40. 42. Quello dedicato a calcolare l’autorevolezza dell’account all’interno di Google Plus. Prima cercherà di capire il tema del'account poi l'autorevolezza: - rapporto tra numero di persone che ci hanno inserito in una Cerchia e numero di quelle che noi abbiamo inserito. Questo dato servirà per un semplice controllo non qualitativo ovviamente - autorevolezza delle persone che ci hanno inserito nelle loro Cerchie l’interazione che gli utenti hanno con noi. Perchè si…magari 10.000 ci hanno inserito…ma quanti di questi interagiscono? - qualità media dei contenuti che noi produciamo - qualità media dei commenti che facciamo in giro E come potrebbe funzionare questo Algo per G+?
  41. 43. Qualità dei contenuti - +1 - autorevolezza di chi ha fatto +1 - autorevolezza di chi risponde - numero di risposte - +1 nei commenti - condivisioni - autorevolezza di chi ha condiviso il post - azioni negative (mute post) - secondo me, inoltre, un post con un contenuto multimediale potrebbe avere un peso maggiore di un post normale a parità di altri fattori, specialmente se Google è in grado poi di calcolare quanto è valido questo contenuto andando oltre i dati di Google+ (se è un video di YouTube ci mette poco ad esempio) E come potrebbe funzionare questo Algo per G+?
  42. 44. Però... meglio curare pochi Social ma bene ... e linkare da Google Profiles e dai nostri siti solo quelli che realmente curiamo in modo importante. Funzionamento Algoritmico
  43. 45. Il Web sempre più incentrato sulle persone
  44. 46. Domande? su Twitter scrivendo nel vostro messaggio @giorgiotave e la domanda
  45. 47. Novità 1: Analizziamo la chiave Hotel Firenze...
  46. 48. Novità 2: http://www.google.com/flights/
  47. 49. Novità 3: http://www.google.com/hotelfinder/
  48. 50. Grazie ;-) Mio Blog: http://blog.giorgiotave.it/ Cercate Giorgiotave nei Social ;)

×