Energie rinnovabili ed efficientamento
energetico: la nuova offerta di BNL
Stefano Belleggia
Coordinatore Green Desk
BNL G...
Agenda
Gli investimenti Green
Il nuovo modello di servizio «BNL Green»
La campagna «BNL Green»
2
1
2
3 Casi pratici
4
5
Co...
Investimenti Green
Mini Eolico (20 - 200 kW)
• Incremento delle installazioni del mini
eolico, soprattutto nelle regioni d...
ESIGENZE DELLE
AZIENDE
OPPORTUNITA PER
LE AZIENDE
 Progressiva riduzione del costo degli impianti/componenti
 Incremento...
EFFICIENTAMENTO
SOLO ENERGIA
INTEGRAZIONE
DEL REDDITO
AZIENDALE
1
2
3
5
A chi è rivolta Esempio
Aziende costituite ad hoc ...
6
Azienda: agroalimentare(lavorazione
pomodoro)
Categoria intervento: integrazione
reddito aziendale
Tipologia Intervento:...
7
Azienda: agricola con terreni ventosi
Categoria intervento: produzione energia
Intervento: sull'installazione di
un aero...
8
Azienda: albergo in zona climatica f
Categoria intervento: efficientamento
energetico
Intervento: installazione di circa...
9
La Campagna «BNL Green»
PRODOTTI E SERVIZI
DEDICATI
VALUTAZIONE
PROGETTO
La valutazione del progetto integra la valutazione creditizia ordinaria d...
11
Grazie per l’attenzione
Maggiori informazioni su:
MestiereImpresa.it
o
Deskenergie@bnlmail.com
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

L'energia delle imprese: tra rinnovabili, innovazioni ed export | Presentazione Belleggia

758 views

Published on

Published in: Economy & Finance
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
758
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
355
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

L'energia delle imprese: tra rinnovabili, innovazioni ed export | Presentazione Belleggia

  1. 1. Energie rinnovabili ed efficientamento energetico: la nuova offerta di BNL Stefano Belleggia Coordinatore Green Desk BNL Gruppo BNP Paribas
  2. 2. Agenda Gli investimenti Green Il nuovo modello di servizio «BNL Green» La campagna «BNL Green» 2 1 2 3 Casi pratici 4 5 Contesto e opportunità del settore
  3. 3. Investimenti Green Mini Eolico (20 - 200 kW) • Incremento delle installazioni del mini eolico, soprattutto nelle regioni del Sud e isole. • Tecnologia mutuata da eolico • lncentivi GSE • Pay back obiettivo: 7/8 anni • Tendenza al “downsizing” con taglio investimenti tra 40k e 600 k€ Biomasse • Elevato livello incentivi per impianti medio-piccoli con utilizzo scarti propri di produzione • Breve pay back: 3-4 anni • Taglio investimenti a partire da 400k • Da dicembre 2013 incentivazione al biometano 3 Fotovoltaico • Costo impianti: -60/70% rispetto al 2005/2006 • Vicinanza con Grid Parity (autosostenibilità intervento in assenza di incentivi) • Tecnologia consolidata • Tendenza al “downsizing” con taglio medio fino 200KW costo max 200 k€ Efficienza Energetica • Sensibile componente incentivante: • Detrazione fiscale • Conto Energia Termico • Mercato giovane, elevato potenziale • Taglio investimenti tra 5K e 500 K€
  4. 4. ESIGENZE DELLE AZIENDE OPPORTUNITA PER LE AZIENDE  Progressiva riduzione del costo degli impianti/componenti  Incremento delle prestazioni tecnologiche degli impianti  Incentivi statali declinati in varie modalità: Conto termico, tariffa omnicomprensiva, certificati bianchi , altre forme indirette 5,8 mld stanziati nel 2012: 1 mld residuo da utilizzare  Finanziamenti per evitare investimenti up-front  districarsi tra tecnologie, aspetti normativi e quantificazione di ritorni economici  il 75% di chi investirebbe sostiene che è molto complicato capire quale sia la soluzione migliore*  il 48% investiranno in efficientamento energetico*  il 42% vorrebbero dalle banche indicazioni sulla sostenibilità dei progetti green* CONTESTO 1 2 3 4  Nel mondo crescita di oltre il 40% dell’energia prodotta da fonti rinnovabili nei prossimi 5 anni ( fonte: AIE)  In Italia oltre il 30% dell’energia prodotta deriva da fonti rinnovabili (fonte SEN)  50/60 mld di Investimenti in efficienza energetica al 2020  60/70 mld di Investimenti in impianti di produzione di energia rinnovabile al 2020 e Contesto e potenzialità del settore * = Fonte ISPO Osservatorio efficienza energetica
  5. 5. EFFICIENTAMENTO SOLO ENERGIA INTEGRAZIONE DEL REDDITO AZIENDALE 1 2 3 5 A chi è rivolta Esempio Aziende costituite ad hoc che abbiano come core business la produzione di energia rinnovabile Alle aziende energivore che vogliono ridurre i costi della bolletta Alle aziende che vogliono integrare l’attività caratteristica attraverso la produzione di energie rinnovabili Impianto di biomassa per azienda agroalimentare Produzione di energia con impianto mini eolico Efficientamento energetico di un albergo Casi pratici
  6. 6. 6 Azienda: agroalimentare(lavorazione pomodoro) Categoria intervento: integrazione reddito aziendale Tipologia Intervento: impianto di biogas da 100 kW su 5.000 mq per valorizzare energeticamente i propri scarti di produzione Costi investimento: 700.000€ Costi operativi : 50.000 €/anno Pay back time: circa 7 anni Vantaggio: Ipotizzando 550.000 kW utilizzabili per riscaldamento di locali serre ecc. l'azienda complessivamente circa 170.000 €/anno + riduzione costi smaltimento scarti Rendimento: T.I.R. 12,5% Casi Pratici: 1) impianto di biomassa per azienda agroalimentare
  7. 7. 7 Azienda: agricola con terreni ventosi Categoria intervento: produzione energia Intervento: sull'installazione di un aerogeneratore da 60 kW (limite oltre il quale è necessaria la pre-iscrizione al registro per poter usufruire degli incentivi) Produzione: 2.200 ore equivalenti l'anno ovvero un quantitativo di energia di circa 132.000 kWh Costo: € 230.000 ed una vita utile dell'impianto di circa 20 anni + costi operativi di circa € 6.500 all'anno Pay back: circa 8 anni Rendimento: TIR pari a circa il 12% Casi Pratici: 2) Produzione di energia con impianto eolico Incentivo : 0,268 €/kWh pari a un ricavo lordo annuo pari a circa € 35.000
  8. 8. 8 Azienda: albergo in zona climatica f Categoria intervento: efficientamento energetico Intervento: installazione di circa 300 m² di superfici finestrate. Preventivo di spesa: 135.000 € (450€/m2) Incentivo del conto termico: 54.000 € pari al 40% dell'investimento totale Pay back time semplice: circa 5 anni Pay back con incentivo Conto Termico: circa 3 anni Saving da efficientamento: riduzione consumi gas del 30% rispetto alla situazione ante operam pari a circa 30.000 € annui di risparmio bolletta Casi Pratici: 3) Efficientamento energetico per albergo
  9. 9. 9 La Campagna «BNL Green»
  10. 10. PRODOTTI E SERVIZI DEDICATI VALUTAZIONE PROGETTO La valutazione del progetto integra la valutazione creditizia ordinaria dell’azienda:  Valutazione sostenibilità economica finanziaria del progetto («DSCR»)  Check List/ tabelle di congruità prezzi di impianti/tecnologie  White List tecnologie «benevise»/ White List fornitori Finanziamenti dedicati e specialisti nella valutazione dei progetti di energia rinnovabile  Nuova linea di prodotti di finanziamento BNL Green (importi; durate; percentuale di finanziabilità) per efficientamento e produzione di energia rinnovabile  Sezione interattiva sul portale BNL MestiereImpresa.it  Istruttori dedicati per supporto alla Rete BNL nelle pratiche «green»  Deliberanti centrali dedicati la valutazione dei finanziamenti per efficientamento ed energie rinnovabili DESK ENERGIE 1 2 3 10 Supporto alla Rete BNL e ai Clienti mediante:  Struttura centrale specialistica in tema rinnovabili e efficienza energetica  supporto redazione e valutazione business plan  Verifica parametrica dei consumi energetici aziendali  Audit energetico in azienda mediante primari partner qualificati  Prevalutazione business plan e progetto di investimento  Supporto su aspetti contrattuali e assicurativi Il nuovo modello di servizio «BNL Green»
  11. 11. 11 Grazie per l’attenzione Maggiori informazioni su: MestiereImpresa.it o Deskenergie@bnlmail.com

×