Resilienza. Comunicare i rischi e le emergenza ai tempi del web

779 views

Published on

Published in: Education

Resilienza. Comunicare i rischi e le emergenza ai tempi del web

  1. 1. Barbara Barsantii 14 Ottobre 2012Montepulciano RESILIENZA comunicare i rischi e lemergenza ai tempi del web Resilienza Montepulciano 14 Ottobre 2012
  2. 2. Parola chiave RESILIENZA Ovvero :Nellambito della protezione civile si intende la capacità di unacomunità di affrontare gli eventi calamitosi, di superarli e diuscirne rafforzata o addirittura trasformata. La resilienza è legata alla memoria del luogo Alfonso CRISCI -IBIMET   Resilienza Montepulciano 14 Ottobre 2012
  3. 3. F 3 Funzione ComunicazioneScopi principali sono:•  informare e sensibilizzare la popolazione; COM E ????? Resilienza Montepulciano 14 Ottobre 2012
  4. 4. F 3 METODO AUGUSTUS 3 - MASS-MEDIA ED INFORMAZIONE La sala stampa dovrà essere realizzata in un locale diverso dalla Sala Operativa. Sarà cura dell’addetto stampa stabilire il programma e le modalità degli incontri con i giornalisti. Per quanto concerne l’informazione al pubblico sarà cura dell’addetto stampa, coordinandosi con i sindaci interessati, procedere alla divulgazione della notizia per mezzo dei mass-media. VS ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  5. 5. DPCM 14/10/2011 – Attivazione centri funzionali. Si chiede di inserire nella pianificazione di emergenza al fine di rendere piu efficace lazione dei presidi territoriali limplementazione di piu adeguate e capillari modalità di informazione alla popolazione, diretta responsabilità dei Sindaci. WEB 2.0 ????? SOCIAL NETWORK?????? ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  6. 6. Come funziona la F3? ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  7. 7. OLD sistema Mass MEdia POPOLazione ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  8. 8. Domanda E se le informazioni ricevute non sono :● TEMPESTIVE● ESAURIENTI● CHIARE● FUNZIONALI● ….......... SEMPLICE …..... ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  9. 9. Si cercano ! Volontariato Mass MEdia POPOLazione ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  10. 10. ProblemaDiffusione di notizie nonverificate neverificabili. Resilienza Montepulciano 14 Ottobre 2012
  11. 11. Terremoto umbria Marche settembre ottobre 1997 ] marzo 1998- -, ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  12. 12. 17 Ottobre 1997 Resilienza Montepulciano 14 Ottobre 2012
  13. 13. 27 Marzo 1998 ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  14. 14. E Oggi ?? ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  15. 15. 25 Gennaio 2012 ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  16. 16. Tutto negativo ????? ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  17. 17. 26 Settembre 2012 ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  18. 18. 20 Maggio 2012 ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  19. 19. 20 Maggio 2012 Zona epicentrale del sisma. Mancanza di tweet ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  20. 20. Problema Giovanni Arata http://www.scribd.com/doc/94510984/FacebookPA-1-2012 ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  21. 21. E le ammi nistrazioni ? ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  22. 22. TWITTERFonte: Giovanni Arata Resilienza Montepulciano 14 Ottobre 2012
  23. 23. Facebook/Twitter ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012
  24. 24. Nuova F3? COMPETENZE :Comunicazione del rischio egestione dell inf ormazione inemergenza , sia allapopolazione che aicomponenti del servizo dellaprotezione civile WEB 2.0 Resilienza Montepulciano 14 Ottobre 2012
  25. 25. Futuro prossimo venturo ???La comunicazione Comunicazione in diventa anche uscita “efficace”comunicazione in ver il cittadino . so “ascolto” .POPOLazione Mass MEdia Resilienza Montepulciano 14 Ottobre 2012
  26. 26. GRAZIE Barbara Barsanti bbarsanti@gmail.com ResilienzaMontepulciano 14 Ottobre 2012

×