Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
5 Gennaio 2015
Conoscere la protezione civile
La comunicazione in protezione civile. I social media
I media tradizionali
5 Gennaio 2015
Ma ovviamente si
5 Gennaio 2015
La comunicazione alla popolazione sia in periodi
di normalità (informazione preventiva), sia in
situazioni ...
5 Gennaio 2015
E’ UN OBBLIGO ???
5 Gennaio 2015
La prevenzione dei diversi tipi di rischio si esplica in attivita' non
strutturali concernenti l'allertamen...
5 Gennaio 2015
GIUNTA REGIONALE
- Deliberazioni
DELIBERAZIONE 25 novembre 2014, n. 1040
Approvazione piano operativo regio...
5 Gennaio 2015
Pagina FB di un SINDACO della Regione Toscana
5 Gennaio 2015
MA MA non c’era solo allerta 2 e allerta 1
e volevano solo dire piu o meno di docici
ore dall’ inizio dell’...
5 Gennaio 2015
5 Gennaio 2015
5 Gennaio 2015
Le comunicazioni dovranno chiarire principalmente:
􀀂 la fase in corso; (NORMALITA’, ATTENZIONE, PREALLARME,...
5 Gennaio 2015
È fondamentale che l’informazione sia coordinata e
condivisa da tutto il team della gestione dell’emergenza...
5 Gennaio 2015
Il contenuto dei messaggi dovrà
essere chiaro, sintetico, preciso,
essenziale; le informazioni
dovranno ess...
5 Gennaio 2015
5 Gennaio 2015
Il Piano di Emergenza
comunale/intercomunale deve prevedere con
quali sistemi e mezzi diffondere le
informa...
5 Gennaio 2015
5 Gennaio 2015
Una RETE SOCIALE EFFICACE
Ionosfera di Shannon
5 Gennaio 2015
E I SOCIAL MEDIA ?
5 Gennaio 2015
5 Gennaio 2015
5 Gennaio 2015
5 Gennaio 2015
5 Gennaio 2015
E I MEDIA TRADIZIONALI ?
5 Gennaio 2015
I media tradizionali sono «obbligati» a diventare social.
5 Gennaio 2015
Quindi :
È un obbligo ? Si !
È compito del sindaco?
SI – fa parte della pianificazione
Si fa solo in emerge...
5 Gennaio 2015
Grazie per l’ attenzione.
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Conoscere la protezione civile - La comunicazione

540 views

Published on

La comunicazione in protezione civile. I social media I media tradizionali

Published in: Education
  • DOWNLOAD THAT BOOKS INTO AVAILABLE FORMAT (2019 Update) ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... Download Full PDF EBOOK here { http://shorturl.at/mzUV6 } ......................................................................................................................... Download Full EPUB Ebook here { http://shorturl.at/mzUV6 } ......................................................................................................................... Download Full doc Ebook here { http://shorturl.at/mzUV6 } ......................................................................................................................... Download PDF EBOOK here { http://shorturl.at/mzUV6 } ......................................................................................................................... Download EPUB Ebook here { http://shorturl.at/mzUV6 } ......................................................................................................................... Download doc Ebook here { http://shorturl.at/mzUV6 } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ................................................................................................................................... eBook is an electronic version of a traditional print book that can be read by using a personal computer or by using an eBook reader. (An eBook reader can be a software application for use on a computer such as Microsoft's free Reader application, or a book-sized computer that is used solely as a reading device such as Nuvomedia's Rocket eBook.) Users can purchase an eBook on diskette or CD, but the most popular method of getting an eBook is to purchase a downloadable file of the eBook (or other reading material) from a Web site (such as Barnes and Noble) to be read from the user's computer or reading device. Generally, an eBook can be downloaded in five minutes or less ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks .............................................................................................................................. Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .....BEST SELLER FOR EBOOK RECOMMEND............................................................. ......................................................................................................................... Blowout: Corrupted Democracy, Rogue State Russia, and the Richest, Most Destructive Industry on Earth,-- The Ride of a Lifetime: Lessons Learned from 15 Years as CEO of the Walt Disney Company,-- Call Sign Chaos: Learning to Lead,-- StrengthsFinder 2.0,-- Stillness Is the Key,-- She Said: Breaking the Sexual Harassment Story That Helped Ignite a Movement,-- Atomic Habits: An Easy & Proven Way to Build Good Habits & Break Bad Ones,-- Everything Is Figureoutable,-- What It Takes: Lessons in the Pursuit of Excellence,-- Rich Dad Poor Dad: What the Rich Teach Their Kids About Money That the Poor and Middle Class Do Not!,-- The Total Money Makeover: Classic Edition: A Proven Plan for Financial Fitness,-- Shut Up and Listen!: Hard Business Truths that Will Help You Succeed, ......................................................................................................................... .........................................................................................................................
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here

Conoscere la protezione civile - La comunicazione

  1. 1. 5 Gennaio 2015 Conoscere la protezione civile La comunicazione in protezione civile. I social media I media tradizionali
  2. 2. 5 Gennaio 2015 Ma ovviamente si
  3. 3. 5 Gennaio 2015 La comunicazione alla popolazione sia in periodi di normalità (informazione preventiva), sia in situazioni di emergenza è estremamente importante per sviluppare nella popolazione e nei media la consapevolezza necessaria alla corretta applicazione delle regole e dei comportamenti suggeriti nei Piani di Emergenza. DELIBERAZIONE 25 novembre 2014, n. 1040 Approvazione piano operativo regionale di protezione civile
  4. 4. 5 Gennaio 2015 E’ UN OBBLIGO ???
  5. 5. 5 Gennaio 2015 La prevenzione dei diversi tipi di rischio si esplica in attivita' non strutturali concernenti l'allertamento, la pianificazione dell'emergenza, la formazione, la diffusione della conoscenza della protezione civile nonche' l'informazione alla popolazione e l'applicazione della normativa tecnica, ove Necessarie, e l'attivita'di esercitazione. ART 3 COMMA 3 LEGGE 100 ART 3 COMMA 3 Reg 69/R Ma soprattutto
  6. 6. 5 Gennaio 2015 GIUNTA REGIONALE - Deliberazioni DELIBERAZIONE 25 novembre 2014, n. 1040 Approvazione piano operativo regionale di protezione civile. Informazione in emergenza Per la più importante e delicata fase dell’informazione in emergenza, si dovrà porre la massima attenzione sulle modalità di diramazione e sui contenuti dei messaggi.
  7. 7. 5 Gennaio 2015 Pagina FB di un SINDACO della Regione Toscana
  8. 8. 5 Gennaio 2015 MA MA non c’era solo allerta 2 e allerta 1 e volevano solo dire piu o meno di docici ore dall’ inizio dell’ evento? Ma Allora………………. ALLERTA 3 ARMAGEDDON !!!!! L’ ha detto il sindaco su fb quindi è vero !!
  9. 9. 5 Gennaio 2015
  10. 10. 5 Gennaio 2015
  11. 11. 5 Gennaio 2015 Le comunicazioni dovranno chiarire principalmente: 􀀂 la fase in corso; (NORMALITA’, ATTENZIONE, PREALLARME, ALLARME) 􀀂 la spiegazione di cosa è successo, dove, quando e quali potrebbero essere gli sviluppi; 􀀂 le strutture operative di soccorso impiegate e cosa stanno facendo; 􀀂 i comportamenti di autoprotezione per la popolazione.
  12. 12. 5 Gennaio 2015 È fondamentale che l’informazione sia coordinata e condivisa da tutto il team della gestione dell’emergenza, così da evitare differenti e spesso contraddittorie comunicazioni. È quindi importante che nel più breve tempo possibile la risposta ai media sia coordinata attraverso il responsabile ufficiale della comunicazione, che risponde direttamente al sindaco/ai sindaci e ad altri soggetti del sistema che intervengono sull’evento
  13. 13. 5 Gennaio 2015 Il contenuto dei messaggi dovrà essere chiaro, sintetico, preciso, essenziale; le informazioni dovranno essere diffuse tempestivamente, a intervalli regolari e con continuità.
  14. 14. 5 Gennaio 2015
  15. 15. 5 Gennaio 2015 Il Piano di Emergenza comunale/intercomunale deve prevedere con quali sistemi e mezzi diffondere le informazioni alla popolazione, per esempio: 􀀂 messaggi audio (megafono, sirene, campane, telefono, etc.); 􀀂 volantini e/o manifesti; 􀀂 messaggi radiofonici e/o televisivi. E ogni altra cosa utile allo scopo…..
  16. 16. 5 Gennaio 2015
  17. 17. 5 Gennaio 2015 Una RETE SOCIALE EFFICACE Ionosfera di Shannon
  18. 18. 5 Gennaio 2015 E I SOCIAL MEDIA ?
  19. 19. 5 Gennaio 2015
  20. 20. 5 Gennaio 2015
  21. 21. 5 Gennaio 2015
  22. 22. 5 Gennaio 2015
  23. 23. 5 Gennaio 2015 E I MEDIA TRADIZIONALI ?
  24. 24. 5 Gennaio 2015 I media tradizionali sono «obbligati» a diventare social.
  25. 25. 5 Gennaio 2015 Quindi : È un obbligo ? Si ! È compito del sindaco? SI – fa parte della pianificazione Si fa solo in emergenza ? No si fa anche in tempo di pace e viceversa
  26. 26. 5 Gennaio 2015 Grazie per l’ attenzione.

×