Progetto e  sviluppo di un'applicazione web basata su mappe cartografiche per la condivisione e trasmissione di conoscenza...
Il contesto del lavoro di tesi <ul><li>Collaborazione tra l' Università degli Studi di Brescia  e il  COSP  ( Centro Opera...
Il Centro Operativo di Soccorso Pubblico <ul><li>Il COSP opera in un territorio ampio nella zona orientale della provincia...
Gli obiettivi iniziali della tesi <ul><li>Creare un'applicazione capace di: </li></ul><ul><li>Assistere gli istruttori nel...
Scenari di utilizzo individuati successivamente <ul><li>Possibilità di: </li></ul><ul><li>Ricercare indirizzi in  tempo re...
Le attività svolte La realizzazione del sistema è avvenuta seguendo il modello del ciclo di vita a stella:
La fase iniziale di progettazione partecipativa <ul><li>Lavoro iterativo trasversale alle fasi di: </li></ul><ul><li>Anali...
I livelli informativi <ul><li>Identificati i livelli informativi per aiutare gli autisti ad orientarsi nel territorio: </l...
I casi d'uso identificati
Progettazione formale dell'interazione
L'architettura finale del sistema (1)
L'architettura finale del sistema (2) <ul><li>Il  database: </li></ul><ul><li>I GIS </li></ul><ul><ul><li>I webGIS </li></...
L'architettura finale del sistema (3) <ul><li>Caratteristiche di  FeatureServer: </li></ul><ul><li>Semplicità </li></ul><u...
L'architettura finale del sistema (4) <ul><li>Il  lato Client: </li></ul><ul><li>OpenLayers </li></ul><ul><ul><li>Accesso ...
Video PLAY
Valutazione di Usabilità: metodologia <ul><li>7  utenti  scelti tra i volontari del COSP </li></ul><ul><li>2  task  per og...
Valutazione di Usabilità: risultati dell'esperimento <ul><li>Hanno evidenziato: </li></ul><ul><li>Un ottimo grado di  inte...
Conclusioni <ul><li>Vantaggi del sistema realizzato: </li></ul><ul><li>Focalizza l'attenzione sulla  conoscenza   umana  e...
Sviluppi futuri <ul><li>Per le future modifiche è ipotizzabile: </li></ul><ul><li>La creazione dell'interfaccia per la mod...
Grazie per la cortese attenzione...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Progetto e sviluppo di un'applicazione web basata su mappe cartografiche per la condivisione e trasmissione di conoscenza in un centro operativo di soccorso pubblico

1,818 views

Published on

Creazione di uno strumento per la formazione degli autisti delle ambulanze, capace di mostrare il territorio d'interesse, i punti di riferimento e le strade percorribili.

Published in: Technology, Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,818
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
13
Actions
Shares
0
Downloads
12
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Grazie alle idee emerse durante gli incontri con i rappresentati dell&apos;associazione è stato possibile indicare nuovi scenari...
  • OK, questo solo mock up finale, prima molteplici schemi e schizzi Add frecce in alto sulle fasi anche con valutazione
  • Al termine della fase di specifica dei requisiti sono stati evidenziati tre differenti casi d&apos;uso: La formazione degli autisti; L&apos;aggiornamento dei volontari e la consultazione delle mappe; La modifica e l&apos;inserimento di nuove informazioni.
  • Anche in questo caso la presentazione avverrà dal basso verso l&apos;alto presentando i diversi livelli e le loro peculiarità
  • Cosa serviva al nostro sistema? No mappe foto, sì punti e zone linee? No grazie Webgis.... Cos&apos;è un gis, perché il nostro sistema è un GIS cosa sono i web gis, vantaggi Web Gis, Perché PostGreSQL, come funziona PostGIS
  • Cosa serviva al nostro sistema? No mappe foto, sì punti e zone linee? No grazie Webgis.... Cos&apos;è un gis, perché il nostro sistema è un GIS cosa sono i web gis, vantaggi Web Gis, Perché PostGreSQL, come funziona PostGIS
  • Cosa serviva al nostro sistema? No mappe foto, sì punti e zone linee? No grazie Webgis.... Cos&apos;è un gis, perché il nostro sistema è un GIS cosa sono i web gis, vantaggi Web Gis, Perché PostGreSQL, come funziona PostGIS
  • qualitativo/quantitativo
  • Progetto e sviluppo di un'applicazione web basata su mappe cartografiche per la condivisione e trasmissione di conoscenza in un centro operativo di soccorso pubblico

    1. 1. Progetto e sviluppo di un'applicazione web basata su mappe cartografiche per la condivisione e trasmissione di conoscenza in un centro operativo di soccorso pubblico Studente: Paolo Melchiori Matricola: 65734 Relatore: Dott.ssa Daniela Fogli Correlatore: Ing. Luca Berardi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA INFORMATICA DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA PER L’AUTOMAZIONE ANNO ACCADEMICO 2008/2009
    2. 2. Il contesto del lavoro di tesi <ul><li>Collaborazione tra l' Università degli Studi di Brescia e il COSP ( Centro Operativo di Soccorso Pubblico ) di Mazzano. </li></ul><ul><li>Creazione di uno strumento per la formazione degli autisti delle ambulanze, capace di mostrare il territorio d'interesse, i punti di riferimento e le strade percorribili. </li></ul>
    3. 3. Il Centro Operativo di Soccorso Pubblico <ul><li>Il COSP opera in un territorio ampio nella zona orientale della provincia di Brescia, grazie al contributo di più di 200 volontari. </li></ul><ul><li>Le attività principali: </li></ul><ul><li>Interventi h24 </li></ul><ul><li>Trasporti ospedalieri e dializzati </li></ul><ul><li>Assistenza a manifestazioni </li></ul>
    4. 4. Gli obiettivi iniziali della tesi <ul><li>Creare un'applicazione capace di: </li></ul><ul><li>Assistere gli istruttori nella fase di formazione dei nuovi autisti </li></ul><ul><li>Condividere conoscenza territoriale dei volontari </li></ul><ul><li>Utilizzare mappe con buona risoluzione (con immagini sia satellitari che stradali) </li></ul><ul><li>Sfruttare strumenti versatili e facilmente personalizzabili </li></ul>
    5. 5. Scenari di utilizzo individuati successivamente <ul><li>Possibilità di: </li></ul><ul><li>Ricercare indirizzi in tempo reale prima di un intervento </li></ul><ul><li>Evidenziare modifiche alla viabilità o pericoli presenti sul territorio </li></ul>
    6. 6. Le attività svolte La realizzazione del sistema è avvenuta seguendo il modello del ciclo di vita a stella:
    7. 7. La fase iniziale di progettazione partecipativa <ul><li>Lavoro iterativo trasversale alle fasi di: </li></ul><ul><li>Analisi dei compiti / Analisi funzionale </li></ul><ul><li>Specifica dei requisiti </li></ul><ul><li>Progettazione concettuale </li></ul><ul><li>Prototipazione </li></ul>Incontri con gli utenti tenuti secondo i metodi della progettazione partecipativa (uso di mockup) .
    8. 8. I livelli informativi <ul><li>Identificati i livelli informativi per aiutare gli autisti ad orientarsi nel territorio: </li></ul>
    9. 9. I casi d'uso identificati
    10. 10. Progettazione formale dell'interazione
    11. 11. L'architettura finale del sistema (1)
    12. 12. L'architettura finale del sistema (2) <ul><li>Il database: </li></ul><ul><li>I GIS </li></ul><ul><ul><li>I webGIS </li></ul></ul><ul><li>PostGreSQL </li></ul><ul><ul><li>PostGIS </li></ul></ul>
    13. 13. L'architettura finale del sistema (3) <ul><li>Caratteristiche di FeatureServer: </li></ul><ul><li>Semplicità </li></ul><ul><li>Compattezza </li></ul><ul><li>Versatilità </li></ul><ul><li>Possibili alternative </li></ul>
    14. 14. L'architettura finale del sistema (4) <ul><li>Il lato Client: </li></ul><ul><li>OpenLayers </li></ul><ul><ul><li>Accesso ai servizi web (es. Google Maps) </li></ul></ul><ul><ul><li>L'interfaccia </li></ul></ul><ul><ul><li>Le funzionalità </li></ul></ul><ul><li>Browser web </li></ul>
    15. 15. Video PLAY
    16. 16. Valutazione di Usabilità: metodologia <ul><li>7 utenti scelti tra i volontari del COSP </li></ul><ul><li>2 task per ogni utente: </li></ul><ul><ul><li>Ricerca di una possibile destinazione </li></ul></ul><ul><ul><li>Individuazione di vie di accesso e principali punti di riferimento di un paese </li></ul></ul><ul><li>Varie metriche utilizzate: </li></ul><ul><ul><li>Tempo impiegato </li></ul></ul><ul><ul><li>Numero di domande </li></ul></ul><ul><ul><li>Frustrazione/soddisfazione dell'utente </li></ul></ul><ul><ul><li>Strumenti utilizzati </li></ul></ul><ul><ul><li>Numero di ripetizioni della stessa azione </li></ul></ul><ul><li>Questionario preliminare/finale </li></ul>
    17. 17. Valutazione di Usabilità: risultati dell'esperimento <ul><li>Hanno evidenziato: </li></ul><ul><li>Un ottimo grado di interesse per il nuovo applicativo da parte dei volontari </li></ul><ul><li>La facilità d'uso che contraddistingue i componenti sviluppati </li></ul><ul><li>La necessità di correggere alcuni strumenti </li></ul><ul><li>Sono state raccolte, inoltre, utili indicazioni al fine di potenziare le funzionalità presenti nel sistema. </li></ul>
    18. 18. Conclusioni <ul><li>Vantaggi del sistema realizzato: </li></ul><ul><li>Focalizza l'attenzione sulla conoscenza umana e sullo schema mentale che un autista segue per giungere a destinazione </li></ul><ul><li>Utilizza software open-source (tranne i servizi web che forniscono le mappe) </li></ul><ul><li>Risulta facilmente adattabile ad altre esigenze </li></ul><ul><li>Demanda il carico di lavoro quasi esclusivamente al client per una maggior fluidità </li></ul><ul><li>Risponde a delle reali esigenze espresse dall'associazione </li></ul>
    19. 19. Sviluppi futuri <ul><li>Per le future modifiche è ipotizzabile: </li></ul><ul><li>La creazione dell'interfaccia per la modifica dei contenuti da parte degli utenti </li></ul><ul><li>La gestione di utenti e privilegi di accesso </li></ul><ul><li>La creazione di funzionalità per visualizzare la strada suggerita dal sistema </li></ul><ul><li>Lo studio di un'interfaccia adatta anche a dispositivi con display ridotti </li></ul>
    20. 20. Grazie per la cortese attenzione...

    ×