Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Ismett - sistema di controllo integrato 2017

690 views

Published on

Il progetto realizzato ha lo scopo di fornire al management di una azienda ospedaliera un sistema di controllo operativo integrato ed efficace nel governo dei costi.
L’obiettivo principale consiste nel realizzare in modo innovativo in ambito sanitario tre strumenti di contabilità analitica attraverso l’integrazione dei dati operativi derivanti dalla cartella clinica elettronica con i dati economici, consentendo di effettuare valutazioni economiche efficaci, puntuali e tempestive secondo livelli di aggregazione plurimi scomponibili per disporre di tutte le informazioni necessarie per la comprensione delle dinamiche di utilizzo delle risorse aziendali nonché delle motivazioni sottostanti agli scostamenti trai i costi sostenuti e i ricavi generati (es. tariffa DRG) o le previsioni eseguite in sede di Budget/Forecast.

Published in: Healthcare
  • Be the first to comment

Ismett - sistema di controllo integrato 2017

  1. 1. SISTEMA DI CONTROLLO INTEGRATO strumenti a supporto dei decision makers ISMETT IRCCS Istituto Mediterraneo per Trapianti e Terapie ad alta specializzazione Gestionale / Amministrativa con il supporto incondizionato di
  2. 2. Il gruppo di lavoro multidisciplinare con il supporto incondizionato di Astrid Pietrosi: Direttore Programmazione e Controllo di Gestione Antonio Scaccianoce: Controller, Business Process Giuseppe Provenzale: Controller, Data Management Alessandro Pucci: Direttore Contabilità e Finanza Giuseppe Caruana: Direttore Servizi Informatici Cinzia Di Benedetto: Direttore Sanitario ISMETT
  3. 3. Presentazione della soluzione 1/2 con il supporto incondizionato di Il progetto realizzato ha lo scopo di fornire al management di una azienda ospedaliera un sistema di controllo operativo integrato ed efficace nel governo dei costi. L’obiettivo principale consiste nel realizzare in modo innovativo in ambito sanitario tre strumenti di contabilità analitica attraverso l’integrazione dei dati operativi derivanti dalla cartella clinica elettronica con i dati economici, consentendo di effettuare valutazioni economiche efficaci, puntuali e tempestive secondo livelli di aggregazione plurimi scomponibili per disporre di tutte le informazioni necessarie per la comprensione delle dinamiche di utilizzo delle risorse aziendali nonché delle motivazioni sottostanti agli scostamenti trai i costi sostenuti dall’azienda e i ricavi generati (es. tariffa DRG) o le previsioni eseguite in sede di Budget/Forecast.
  4. 4. Presentazione della soluzione 2/2 con il supporto incondizionato di Il Progetto sviluppato consente di valutare l’utilizzo delle risorse e quindi la generazione dei costi e dei ricavi secondo livelli di aggregazione diversi a seconda delle necessità informative (es: ricovero, paziente, accesso ambulatoriale, DRG, specialità, intero Istituto). La metodologia proposta prevede l’integrazione di dati operativi, clinici ed amministrativi, la definizione di un registro di driver, la definizione della metodologia per l’allocazione dei costi non diretti per la generazione di tre modelli di conto economico (Direct Cost, Full Cost, Activity Based Cost) in grado di fornire evidenze tra loro coerenti, integrate ed economicamente allineate, ma del tutto specifiche in termini di ottica di riferimento (reference item). Ciò consente di disporre di informazioni precise sull’utilizzo delle risorse e di guidare il management nel mettere in atto azioni correttive più adeguate. La metodologia applicata nella realizzazione del progetto è replicabile a tutte le aziende ospedaliere che operano all’interno del Servizio Sanitario Nazionale (SSN). L’estensione dell’implementazione a più aziende ospedaliere (con le eventuali personalizzazioni necessarie per l’adattamento del Metodo alle peculiarità operative) può fungere da volano alla realizzazione di importanti analisi di benchmarking a favore di un processo di miglioramento sistemico continuo e per una comprensione sempre più approfondita delle dinamiche di utilizzo delle risorse che caratterizzano il settore sanitario nel suo complesso.
  5. 5. INTEGRAZIONE TRA SISTEMA INFORMATICO E STRUMENTI DI CONTROLLO con il supporto incondizionato di
  6. 6. ASTRID PIETROSI DIRETTORE DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE - ISMETT IRCCS apietrosi@ismett.edu controllodigestione@ismett.edu 091.2192908 Anagrafica del referente con il supporto incondizionato di

×