Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Quanto è importante una
corretta alimentazione
per la salute della pelle?
Se i nutrienti non sono presenti in
quantità adeguata sono
numerose le conseguenze per la
salute della pelle
Fonti alimentariFonti alimentari ManifestaziManifestazi
oneone
Sintomi da carenzaSintomi da carenza
Vit.A eVit.A e
caroten...
VIt.B2VIt.B2 Fegato, uova,Fegato, uova,
latticini, lievito dilatticini, lievito di
birrabirra
DefinitaDefinita CheiliteChe...
VIt.PPVIt.PP Fegato, carne,Fegato, carne,
pesce, latticini,pesce, latticini,
lievito di birralievito di birra
DefinitaDefi...
Le manifestazioni cutanee da deficit
nutrizionali più frequenti sono marginali e
provocano quadri sintomatologici sfumati
...
Vit.AVit.A Fegato, uova latticiniFegato, uova latticini Desquamazione cute eDesquamazione cute e
mucosemucose
Infiammazion...
Le carenze e gli eccessi dovuti
all’alimentazione sono maggiormente
riscontrabili nei regimi monotoni e/o in
cui si elimin...
 Gli acidi grassi polinsaturi hanno un ruolo
fondamentale nel mantenimento dell’integrità
della pelle e nel controllo dei...
ΏΏ66
Acido linoleico (essenziale)Acido linoleico (essenziale) Semi, noci, oliSemi, noci, oli
vegetali,cerealivegetali,cere...
LARN (1997): fabbisogni minimi
Ώ6 : 1-2 % dell'energia/die
Ώ3 : 0.2-0.5 % dell'energia/die
WHO/FAO (2002):
Ώ6 : 5-8 % dell...
Supponendo una dieta da 1800 Kcal
LARN (1997): fabbisogni minimi
 Ώ6 : 2-4 g/die
 Ώ3 : 0.4-1 g/die
(1-2 noci secche)
WHO...
Fonti animali di Ώ3
Grammi di Ώ3 per di 100g di alimento
EPA
 sarde 1.7
 pesce in genere 0.5-1
DHA
 sarde 2.4
 pesce i...
Fonti vegetali di Ώ3
Grammi di Ώ3 per di 100g di alimento
ALA
 Olio di lino 57
 Semi di lino 17
 Noci 6.2
 Rosmarino 6...
Attenzione!
Il corretto rapporto tra Ώ6 e Ώ3 è di 4/5:1
Le statistiche indicano che nel nostro Paese tale
rapporto è 10/13...
Nel trattamento di malattie infiammatorie croniche cutanee
come la dermatite atopica e soprattutto la psoriasi è
stato ris...
Attenzione!
Gli Ώ6 sono composti che vengono facilmente
perossidati dando luogo a sostanze
potenzialmente nocive per le me...
Gli ANTIOSSIDANTI
sono sostanze che neutralizzano i danni da radicali liberi
I RADICALI LIBERI
composti chimici particolar...
Vit. A eVit. A e
CarotenoidiCarotenoidi
Ortaggi e frutta di colore giallo, rosso, arancio, verde scuroOrtaggi e frutta di ...
Vit. A eVit. A e
CarotenoidiCarotenoidi
Controlla la sintesi di proteine come il collagene, le cheratine, leControlla la s...
Una pelle sana è innanzitutto una pelle idratata.
Quale acqua bere?
Acque oligominerali con un residuo fisso di circa
200-...
Quale alimentazione
rispecchia queste
caratteristiche?
 Per via della loro funzione strutturale e
antiossidante e di difesa non devono mancare
nell’alimentazione vit. A, vit.C,...
 Dichiarata dall’Unesco patrimonio culturalepatrimonio culturale
immateriale dell’umanitàimmateriale dell’umanità
 Si co...
Frutta e verduraFrutta e verdura 5-7 porzioni /die5-7 porzioni /die di stagione,da variare il pidi stagione,da variare il ...
FormaggioFormaggio
Latte e yogurtLatte e yogurt
2-3 porzioni al2-3 porzioni al
giornogiorno
attenzione ai grassi e alleatt...
Vasodilatazione: esacerba o può scatenare
processi allergici e infiammatori
Interferisce nel metabolismo epatico che reg...
 Si associano a maggior presenza di grasso
viscerale e ad una maggior secrezione di
insulina:aumenta la produzione di
and...
 Pomodori e spinaci
 Crostacei e molluschi
 Cioccolato
 Arachidi e frutta secca
 Alcolici
 Carne o insaccati di
maia...
...È importante che tutti i nutrienti siano in
equilibrio tra di loro….
Evitiamo il “fai da te”
Nessun alimento di per sé ...
In caso di patologie cutanee sarebbe
sempre indicata un’accurata
anamnesi alimentare al fine di
valutare eventuali fattori...
Assomade - Relazione D.ssa Zuccalà
Assomade - Relazione D.ssa Zuccalà
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Assomade - Relazione D.ssa Zuccalà

392 views

Published on

Slide D.ssa Zuccalà al convegno Assomade del 27 novembre 2010 c/o l'Istituto Alberghiero "Alberini" di Treviso

Published in: Health & Medicine
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Assomade - Relazione D.ssa Zuccalà

  1. 1. Quanto è importante una corretta alimentazione per la salute della pelle?
  2. 2. Se i nutrienti non sono presenti in quantità adeguata sono numerose le conseguenze per la salute della pelle
  3. 3. Fonti alimentariFonti alimentari ManifestaziManifestazi oneone Sintomi da carenzaSintomi da carenza Vit.A eVit.A e carotenoidicarotenoidi Fegato, uovaFegato, uova latticini, frutta elatticini, frutta e verduraverdura di coloredi colore giallo, arancio,giallo, arancio, rosso, verde scurorosso, verde scuro DefinitaDefinita Secchezza cute eSecchezza cute e mucosemucose Ipercheratosi follicolareIpercheratosi follicolare Atrofia ghiandole sebaceeAtrofia ghiandole sebacee e sudoriparee sudoripare Vit.KVit.K VerduraVerdura a fogliaa foglia verde, inverde, in particolare cavoliparticolare cavoli e similie simili DefinitaDefinita Emorragie cutaneeEmorragie cutanee Vit. EVit. E Grassi, uova,Grassi, uova, semi oleosi esemi oleosi e frutta seccafrutta secca PossibilePossibile Dermatite seborroicaDermatite seborroica Dermatite atopicaDermatite atopica DepigmentazioneDepigmentazione
  4. 4. VIt.B2VIt.B2 Fegato, uova,Fegato, uova, latticini, lievito dilatticini, lievito di birrabirra DefinitaDefinita CheiliteCheilite GlossiteGlossite Vit. B6Vit. B6 Fegato, uova,Fegato, uova, pesce,carnepesce,carne DefinitaDefinita CheiliteCheilite GlossiteGlossite BiotinaBiotina Carne, uova,Carne, uova, latticini, pesce dilatticini, pesce di maremare DefinitaDefinita AlopeciaAlopecia GlossiteGlossite CheiliteCheilite IntertrigoIntertrigo VIt.B12VIt.B12 Fegato, carne,Fegato, carne, pesce, uova,pesce, uova, latticinilatticini DefinitaDefinita GlossiteGlossite IperpigmentazioneIperpigmentazione AlopeciaAlopecia
  5. 5. VIt.PPVIt.PP Fegato, carne,Fegato, carne, pesce, latticini,pesce, latticini, lievito di birralievito di birra DefinitaDefinita PellagraPellagra Ac.FolicoAc.Folico VerduraVerdura a foglia,a foglia, carne, uova,carne, uova, latticinilatticini DefinitaDefinita CheiliteCheilite GlossiteGlossite Ulcerazioni mucoseUlcerazioni mucose Vit.CVit.C VerduraVerdura a gemmaa gemma ee fruttafrutta acidulaacidula DefinitaDefinita PossibilePossibile ScorbutoScorbuto VasculiteVasculite FerroFerro Fegato, carne,Fegato, carne, uova, pesce,uova, pesce, legumilegumi DefinitaDefinita PossibilePossibile Stomatite e glossiteStomatite e glossite DefluviumDefluvium SuscettibilitàSuscettibilità candidiasicandidiasi ZincoZinco Carne, fegato,Carne, fegato, uova, pesceuova, pesce definitadefinita Paronichia, prurito,Paronichia, prurito, eczema mani,eczema mani, acrodermatiteacrodermatite eteropaticaeteropatica
  6. 6. Le manifestazioni cutanee da deficit nutrizionali più frequenti sono marginali e provocano quadri sintomatologici sfumati oppure dipendono da carenze congenite o da alterazioni del metabolismo. In tutti questi casi la supplementazione del nutriente migliora o risolve i sintomi
  7. 7. Vit.AVit.A Fegato, uova latticiniFegato, uova latticini Desquamazione cute eDesquamazione cute e mucosemucose Infiammazione mucoseInfiammazione mucose PruritoPrurito IperpigmentazioneIperpigmentazione VIt.B12VIt.B12 Fegato, carne, pesce,Fegato, carne, pesce, uova, latticiniuova, latticini Rash cutaneiRash cutanei FerroFerro Fegato e carni, uova,Fegato e carni, uova, pesce, legumipesce, legumi IperpigmentazioneIperpigmentazione Deposito di ferro attorno aiDeposito di ferro attorno ai dotti sudoriparidotti sudoripari
  8. 8. Le carenze e gli eccessi dovuti all’alimentazione sono maggiormente riscontrabili nei regimi monotoni e/o in cui si eliminano interi gruppi di alimenti senza criterio ( es.vegetariani improvvisati) Vale sempre la vecchia e saggia regola di variare il più possibile l’alimentazione
  9. 9.  Gli acidi grassi polinsaturi hanno un ruolo fondamentale nel mantenimento dell’integrità della pelle e nel controllo dei fenomeni infiammatori che la riguardano
  10. 10. ΏΏ66 Acido linoleico (essenziale)Acido linoleico (essenziale) Semi, noci, oliSemi, noci, oli vegetali,cerealivegetali,cereali integrali, legumiintegrali, legumi Acido arachidonicoAcido arachidonico Carne, pesce, uovaCarne, pesce, uova ΏΏ33 Acido alfa-linolenicoAcido alfa-linolenico (essenziale)(essenziale) Olio di lino, semi diOlio di lino, semi di lino, noci, soia, alghelino, noci, soia, alghe Acido eicosapentaenoicoAcido eicosapentaenoico Pesce grassoPesce grasso Acido docosaesaenoicoAcido docosaesaenoico Pesce grassoPesce grasso
  11. 11. LARN (1997): fabbisogni minimi Ώ6 : 1-2 % dell'energia/die Ώ3 : 0.2-0.5 % dell'energia/die WHO/FAO (2002): Ώ6 : 5-8 % dell'energia/die Ώ3 : 1-2 % dell'energia/die Massima assunzione di Ώ3 : 5% calorie totali
  12. 12. Supponendo una dieta da 1800 Kcal LARN (1997): fabbisogni minimi  Ώ6 : 2-4 g/die  Ώ3 : 0.4-1 g/die (1-2 noci secche) WHO/FAO (2002)  Ώ6 : 10-16 g/die (2-3 cucchiai di olio di mais/ girasole) Ώ3 : 2-4 g/die (max 10 g.) ( 60-120g. Salmone o 10-20 g. di semi di lino o 1 cucchiaino di olio di lino)
  13. 13. Fonti animali di Ώ3 Grammi di Ώ3 per di 100g di alimento EPA  sarde 1.7  pesce in genere 0.5-1 DHA  sarde 2.4  pesce in genere 0.5-2 ALA  ricotta 0.1  fontina/caciotta 0.8  latte intero 0.05  yogurt intero 0.05  uovo di gallina  0.05 uovo di oca 0.5  burro 1.0
  14. 14. Fonti vegetali di Ώ3 Grammi di Ώ3 per di 100g di alimento ALA  Olio di lino 57  Semi di lino 17  Noci 6.2  Rosmarino 6.2  Semi di zucca 5.0  Origano secco 4.2  Basilico secco 2.0  Fagioli di soia secchi 1.3  Salvia secca 1.2  Margarina 1.0  Fagioli secchi 0.5  Portulaca 0.4  Mandorle 0.3  Avocado 0.1  Olio e. v. d'oliva 0.07  Alghe kombu 0.05  Alghe nori 0.05  Alghe wakame 0,05
  15. 15. Attenzione! Il corretto rapporto tra Ώ6 e Ώ3 è di 4/5:1 Le statistiche indicano che nel nostro Paese tale rapporto è 10/13:1 Questa sproporzione favorisce le reazioni allergiche e gli stati infiammatori
  16. 16. Nel trattamento di malattie infiammatorie croniche cutanee come la dermatite atopica e soprattutto la psoriasi è stato riscontrato l’effetto terapeutico degli Ώ 3. Nella pratica quotidiana per innalzare i livelli di Ώ 3 senza innalzare quelli di Ώ 6 si deve ricorrere all’assunzione di pesce grasso ( o semi di lino) o agli integratori alimentari
  17. 17. Attenzione! Gli Ώ6 sono composti che vengono facilmente perossidati dando luogo a sostanze potenzialmente nocive per le membrane cellulari è importante associare l’assunzione di antiossidanti
  18. 18. Gli ANTIOSSIDANTI sono sostanze che neutralizzano i danni da radicali liberi I RADICALI LIBERI composti chimici particolarmente reattivi che attaccano le cellule dell’organismo e, reagendo con esse, possono facilmente dar luogo a composti teratogeni (mutageni o cancerogeni) Questi composti si formano in presenza di stress, fumo, esposizione al sole, esposizione a fattori inquinanti, alimentazione scorretta
  19. 19. Vit. A eVit. A e CarotenoidiCarotenoidi Ortaggi e frutta di colore giallo, rosso, arancio, verde scuroOrtaggi e frutta di colore giallo, rosso, arancio, verde scuro PolifenoliPolifenoli Verdura, frutta e succhi freschi di frutta, legumi, vino, birra,Verdura, frutta e succhi freschi di frutta, legumi, vino, birra, the, cioccolatothe, cioccolato Vit.CVit.C Ortaggi a gemma e frutta acidulaOrtaggi a gemma e frutta acidula Vit.EVit.E Oli vegetali e frutta seccaOli vegetali e frutta secca SelenioSelenio Frumento, pesce, latte, nociFrumento, pesce, latte, noci ZincoZinco Carne, fegato, uova, pesceCarne, fegato, uova, pesce FibraFibra alimentarealimentare Cereali non raffinati, frutta, verdura, legumiCereali non raffinati, frutta, verdura, legumi ΏΏ33 Olio di lino, semi di lino, olio di soia, noci, pesce grassoOlio di lino, semi di lino, olio di soia, noci, pesce grasso
  20. 20. Vit. A eVit. A e CarotenoidiCarotenoidi Controlla la sintesi di proteine come il collagene, le cheratine, leControlla la sintesi di proteine come il collagene, le cheratine, le laminine => integrità ed elasticità della pellelaminine => integrità ed elasticità della pelle PolifenoliPolifenoli Favoriscono la microcircolazione => garantiscono l’ossigenazione eFavoriscono la microcircolazione => garantiscono l’ossigenazione e nutrizione dei tessutinutrizione dei tessuti Vit.CVit.C Ruolo fondamentale nella sintesi del collagene e delle struttureRuolo fondamentale nella sintesi del collagene e delle strutture connettivali dei vasi sanguigni => integrità ed elasticità della pelle econnettivali dei vasi sanguigni => integrità ed elasticità della pelle e efficace circolazione sanguignaefficace circolazione sanguigna ΏΏ33 Insieme agliInsieme agli ΏΏ6 hanno un ruolo importante nel ricambio delle cellule6 hanno un ruolo importante nel ricambio delle cellule dell’epidermide e di controllo sulla funzione di barriera della cutedell’epidermide e di controllo sulla funzione di barriera della cute ManganeseManganese Ruolo nella costituzione del collagene e quindi del tessuto connettivoRuolo nella costituzione del collagene e quindi del tessuto connettivo GlutamminaGlutammina Stimola le difese immunitarieStimola le difese immunitarie AcquaAcqua Le cellule sono costituite per lo più di acqua, tutte le reazioni cellulariLe cellule sono costituite per lo più di acqua, tutte le reazioni cellulari avvengono in acquaavvengono in acqua
  21. 21. Una pelle sana è innanzitutto una pelle idratata. Quale acqua bere? Acque oligominerali con un residuo fisso di circa 200-300 mg/lt. hanno un potere idratante adeguato
  22. 22. Quale alimentazione rispecchia queste caratteristiche?
  23. 23.  Per via della loro funzione strutturale e antiossidante e di difesa non devono mancare nell’alimentazione vit. A, vit.C, Ω3, Zinco,Polifenoli, glutammina, acqua, manganese e non devono esserci troppi Ω6  Possiamo garantire l’apporto di questi nutrienti consumando verdura e frutta di tutte le varietà, pesce grasso, carne, legumi, the verde, cereali, acqua naturale ed usando olio extravergine d’oliva
  24. 24.  Dichiarata dall’Unesco patrimonio culturalepatrimonio culturale immateriale dell’umanitàimmateriale dell’umanità  Si correla ad un minor rischio di sviluppare malattie e ad una minor mortalità  Si basa sul consumo di verdura, frutta e legumi, olio extravergine d’oliva, cereali non raffinati, pesce, poca carne e grassi animali
  25. 25. Frutta e verduraFrutta e verdura 5-7 porzioni /die5-7 porzioni /die di stagione,da variare il pidi stagione,da variare il piùù possibile, crude o cotte,possibile, crude o cotte, biologichebiologiche ( vit.A e( vit.A e carotenoidi, VIt.C, polifenoli)carotenoidi, VIt.C, polifenoli) CerealiCereali 3-5 porzioni /die3-5 porzioni /die non raffinatinon raffinati (vit.gruppo B,(vit.gruppo B, selenio, fibra alimentare)selenio, fibra alimentare) Carne fresche eCarne fresche e conservateconservate 1 porzioni alla1 porzioni alla settimanasettimana ( ferro, zinco,( ferro, zinco, ΏΏ6,vit.B6, vit.PP,6,vit.B6, vit.PP, ac.folico)ac.folico) PescePesce 2-3 porzioni alla2-3 porzioni alla settimanasettimana preferire il pesce grassopreferire il pesce grasso ((ΏΏ3, vit.B6,B8, B12, PP)3, vit.B6,B8, B12, PP) UovaUova 1 porzione alla1 porzione alla settimanasettimana ( zinco, ferro, ac. Folico,( zinco, ferro, ac. Folico, vit.B12, B6, B2)vit.B12, B6, B2) LegumiLegumi 1-2 porzione alla1-2 porzione alla settimanasettimana (( ΏΏ6, ferro, polifenoli, fibra6, ferro, polifenoli, fibra alimentare)alimentare)
  26. 26. FormaggioFormaggio Latte e yogurtLatte e yogurt 2-3 porzioni al2-3 porzioni al giornogiorno attenzione ai grassi e alleattenzione ai grassi e alle quantitquantitàà!! ( vit.PP, B12, B8, B2)( vit.PP, B12, B8, B2) attenzione alle intolleranze e alleattenzione alle intolleranze e alle pseudo-allergie!pseudo-allergie! Lipidi o grassiLipidi o grassi Ogni giorno inOgni giorno in quantitquantitàà controllatecontrollate preferire olio extravergine dpreferire olio extravergine d’’oliva,oliva, ridurre lridurre l’’olio di semi, consumareolio di semi, consumare grasso del pesce,frutta secca congrasso del pesce,frutta secca con moderazione, non demonizzare ilmoderazione, non demonizzare il grasso della carne, eliminare igrasso della carne, eliminare i grassi transgrassi trans ( vit E,( vit E, ΏΏ6 e6 e ΏΏ3)3) AcquaAcqua Ogni giorno 2Ogni giorno 2 litrilitri Acqua oligomineraleAcqua oligominerale (residuo fisso(residuo fisso compreso tra 50 e 500 mg/dl)compreso tra 50 e 500 mg/dl) ottimaottima fonte di calcio biodisponibilefonte di calcio biodisponibile
  27. 27. Vasodilatazione: esacerba o può scatenare processi allergici e infiammatori Interferisce nel metabolismo epatico che regola l’equilibrio degli acidi grassi polinsaturi cutanei
  28. 28.  Si associano a maggior presenza di grasso viscerale e ad una maggior secrezione di insulina:aumenta la produzione di androgeni e quindi di sebo, di peluria e peggiorano le reazioni eritematose  Alterano la capacità assorbitiva dell’intestino e favoriscono i processi infiammatori
  29. 29.  Pomodori e spinaci  Crostacei e molluschi  Cioccolato  Arachidi e frutta secca  Alcolici  Carne o insaccati di maiale  Fragole, ananas, avocado, banane  Bianco d’uovo  Formaggi fermentati
  30. 30. ...È importante che tutti i nutrienti siano in equilibrio tra di loro…. Evitiamo il “fai da te” Nessun alimento di per sé è magicomagico: va inserito in un contesto nutrizionale equilibrato perché l’effetto benefico non dipende dal singolo nutriente ma dalla sinergia tra tutti i nutrienti che costituiscono la nostra alimentazione
  31. 31. In caso di patologie cutanee sarebbe sempre indicata un’accurata anamnesi alimentare al fine di valutare eventuali fattori causali, scatenanti o esacerbanti le patologie

×