III esercitazione - Search Engine

441 views

Published on

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
441
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
42
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

III esercitazione - Search Engine

  1. 1. III esercitazione: motori di ricerca www. ujiko .com gruppo ArpaNet
  2. 2. Oggi UJIKO è alla seconda versione, che si differenzia dalla prima per la sua tridimensionalità. Questo particolare motore di ricerca risulta nella “Top 100 Alternative Search Engine” stilata da Charles Knight, un Search Engine Optimizer (SEO). “ Ask anyone which search engine they use to find information on the Internet and they will almost certainly reply: "Google." Look a little further, and market research shows that people actually use four main search engines for 99.99% of their searches: Google, Yahoo!, MSN, and Ask.com (in that order). But in my travels as a Search Engine Optimizer (SEO), I have discovered that in that .01% lies a vast multitude of the most innovative and creative search engines you have never seen. So many, in fact, that I have had to limit my list of the very best ones to a mere 100. But it's not just the sheer number of them that makes them worthy of attention; each one of these search engines has that standard "About Us" link at the bottom of the homepage. I call it the "why we're better than Google" page. And after reading dozens and dozens of these pages, I have come to the conclusion that, taken as a whole, they are right!”
  3. 3. Console Search Engine
  4. 4. Partendo dal secondo livello, UJIKO mostra al centro della console una suddivisione per temi: basta cliccare su di uno per “testare” o rifinire la tua ricerca. Alcuni argomenti sono colorati e al passagio del cursore indicano quali tra I siti che appaiono come risultati fanno parte di tale categoria. UJIKO ordina, secondo un criterio di rilevanza, i siti trovati attorno al cerchio raggruppandoli per argomento e segnala in rosso il sito che risulta più affine alla query. Automatic and Visual Classification
  5. 5. Expertise Points & Multiple Levels La nuova versione di UJIKO si sviluppa assieme alla tua esperienza: più utilizzi questo motore di ricerca, più lo stesso motore ti offre funzioni. Funzionamento: ogni volta che visiti un nuovo sito guadagni un punto di esperienza. Ogni 10 punti totalizzati puoi passare ad un livello di interfaccia avanzato. 1 nuovo sito visitato = +1 punto di esperienza 10 punti = +1 livello Livello 1: interfaccia base Livello 1+n: funzioni avvanzate
  6. 6. Results Customization Con UJIKO puoi decidere la rilevanza del sito: cliccando sulla pagina affianco al sito nel cerchio si apre una finestra dove puoi “votare il sito”, cestinarlo, vedere il traffico del sito stesso e personalizzare la descrizione, inserire un commento o inserirlo in una cartella.
  7. 7. Le funzioni di UJIKO continuano e si acquisiscono salvendo di livello. Il motore di ricerca consente di effettuare le proprie ricerche anche con il meta-search engine kartoo.com, fornisce strumenti di filtri quali quello per i genitori o filtri creati dagli utenti ad hoc, rimanda a yahoo video e musica e permette di personalizzare l’interfaccia. Look and Feel Si può, tramite due pulsanti, cambiare skin della console e colore del frame. Inoltre è possibile inviare via mail una propria immagine e le migliori verranno inserite tra le skin di default.
  8. 8. “ UJIKO uses the brand new Yahoo (c) search technology, which indexes more that 5 Billion Pages. According to search engine experts, this search technology is considered as one of the best and provided relevant results. Starting at level 10, you can extend your search through the acclaimed Kartoo meta search engine , which gives you access to over 10 billion pages. This all means that you do not miss a single site. “   Powerfull and Efficient
  9. 9. III esercitazione: motori di ricerca www. melodyhound .com gruppo ArpaNet
  10. 10. Questo celebre motore di ricerca per melodie oltre a presentare una classica barra di ricerca offre quattro servizi interattivi. Le ricerche possono essere effettuate sul web o sul sito musipedia.com. Tra i risultati della ricerca appaiono siti come Amazon.com o Musicnotes.com dov’è possibile acquistare il brano trovato.
  11. 11. Piano Keyboard Uno dei quattro strumenti proposti dal motore è il “Piano Keyboard”. Viene visualizzata una schermata con un piano dove l’utente, cliccando sui tasti, può inserire pezzi di melodie e ricercarne la canzone o canzoni simili.
  12. 12. Sing or Whistle Uno strumento molto utile è dato da un’applicazione Java che permette di registrare suoni e analizza la melodia ricercandola in Musipedia o nel Web.
  13. 13. Melodic Contour (Parsons Code) Questo strumento è basato su un particolare codice formato dalle sole lettere DUR.
  14. 14. Rhythm (Tapping) Come ultimo strumento di ricerca Melodyhound registra il ritmo generato dall’utente premendo un tasto sulla tastiera del proprio computer.
  15. 15. La ricerca può essere effettuata in Musipedia.com o nel Web con risultati differenti. Infatti se la ricerca è effettuata nel Web vi è la possibilità di ascoltare in anteprima la melodia, mentre se effettuata in Musipedia viene visualizzato anche il pentagramma.
  16. 16. III esercitazione: motori di ricerca www. webbrain .com gruppo ArpaNet
  17. 17. Oltre alla comprensione e alla memorizzazione di un determinato argomento e alla strutturazione di un sito Web, le mappe cognitive possono essere utilizzate per ricercare informazioni in Rete. WebBrain è un vero e proprio motore di ricerca basato sulle mappe cognitive; la home page è suddivisa in quattro zone principali: una barra superiore che mostra il titolo e i link alle pagine relative alle informazioni sulla società e sulla versione, un’ampia area in cui è visibile la mappa cognitiva per la ricerca, una barra per la ricerca attraverso parole chiave ed un’area in cui vengono visualizzati i risultati.                                                                                                                                            
  18. 18. L’interesse verso questo strumento è dovuto alla possibilità di evidenziare le relazioni tra le diverse aree di ricerca e alla possibilità di visualizzare sia l’informazione al momento raggiunta, sia il contesto (cioè il percorso) in cui essa si colloca. WebBrain è un motore di ricerca realizzato dalla società “ TheBrain Technologies Corporation ”, un gruppo che si occupa della rappresentazione della conoscenza e del reperimento dell’informazione in ambito aziendale.

×