Workshop Easy Perception Lab

372 views

Published on

Workshop del living lab "Easy perception lab" - 5 Febbraio 2014 - MAUS Museo dell'Ambiente - Storia della Scienza e della Natura - Università del Salento

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
372
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
8
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Workshop Easy Perception Lab

  1. 1. Easy Perception LAB Festival Innovazione Salone Affreschi Bari 22 -05- 2013 )
  2. 2. Responsabile Scientifico : Sara Invitto (Laboratorio di Anatomia e Neurobiologia, DiSTeBA, Università del Salento) Utente Finale: MAUS (Museo dell’Ambiente, DiSTeBA, Università del Salento) Direttore : Genuario Belmonte Referenti per le interazioni di progetto AGILEX : Dario Turco CETMA: Italo Spada
  3. 3. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB PREMESSA Il progetto nasce per sperimentare strumenti di interazione Nuovi oggetti di apprendimento interattivo e multisensoriale Nuovi strumenti di validazione e sperimentazione museale -Integrazione tra teoria , scienza e critica, tra ricerca e sperimentazione, continua interazione tra PUBBLICO, UNIVERSITÀ, IMPRESA -Sviluppo di un prototipo di applicazioni che integri le tecnologie della realtà virtuale e della realtà aumentata, finalizzato a supportare la didattica e a valorizzare, tramite la visualizzazione aumentata e l’interazione con il 3D, qualsiasi soggetto (in questo caso il Museo dell’Ambiente MAUS)
  4. 4. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB MUSEO DELL’ AMBIENTE M.A.U.S. (Storia della Scienza e della Natura) Direttore 2011-2015: Genuario Belmonte Il MAUS è struttura sorta nel 2001 allo scopo di costituire uno dei poli di riferimento per: -la ricerca, la formazione e la documentazione ambientale e -il recupero e la salvaguardia del patrimonio scientifico strumentale salentino.
  5. 5. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB STRATEGIE (AUMENTATE) DI COMUNICAZIONE NEL MAUS SITO WEB (UFFICIO INFORMATICO) www.unisalento.web.maus.it RICOSTRUZIONE VIRTUALE 3D DELLA PREPARAZIONE DEI REPERTI (SIBA2) CALENDARI (MBM) PROGETTI DIDATTICI CON LE SCUOLE (scuole/licei artistici) MOSTRE TEMPORANEE Il mare nella Pietra GADGETS E BOOKSHOP
  6. 6. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB OBBIETTIVO POTENZIAMENTO DELLA CONOSCENZA DEL PATRIMONIO NATURALISTICO E CULTURALE DEL SALENTO
  7. 7. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB Work in progress: OBIETTIVI REALIZZATI DEL PROGETTO Cloud per il sito MAUS Interazione 3D Classe: MAMMALIA Linnaeus, 1758 Ordine: CETACEA Brisson, 1762 Sottordine: MYSTICETI Flower, 1864 Famiglia: CETOTHERIIDE Miller, 1923 genere e specie indeterminati Calendario interattivo con QR code con link suoni e video Scheda paleontologica sistematica
  8. 8. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB
  9. 9. Perceptive Ergonomy: Sound and 3D in MAUS project (secondo step) Presentazione Random oggetti: -T-Rex e Tarbus 3D; -Plancton 3D; - Maus 2D - Sfondi 2D Input duration: 2500ms Interstimulus: 1500ms Condition A Task: 600 sec Co nd iti on B Condition C
  10. 10. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB
  11. 11. T-Rex 3d and Sounds Canali Significativi • • • • • • Esempi di Andamento delle Medie Fp1L=,080 Fp2 V=,018 F8=,008 P7=,006 P8=,044 Pz =0,51 Grand averaging: Black NoSound; Red BubbleWater; Blue Tharby Loreta Dino No Sound; Bubble Water and Tharby
  12. 12. Maus 2D P7 Latency=,007 O1 Latency=,048 Andamento Medie var significative Grand averaging: Black NoSound; Red BubbleWater; Blue Tharby Maus No Sound Maus Bubble Water Maus Tharby
  13. 13. Sfondi Colorati • • • • • • Fp1L= ,031 Fp2V=,009 P7=,045 O1L=,030 O2L=,052 O2V=,003 Sfondo No Sound Grand averaging: Black NoSound; Red BubbleWater; Blue Tharby Sfondo Bubble water Sfondo Tharby
  14. 14. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB Discussione Dai nostri Dati le rappresentazioni 3D attivano maggiormente e con latenze maggiori le aree Frontali e Frontoparietali (attentive) piuttosto che le aree visive l’effetto crossmodale visivo/uditivo in 3D Dino ha un effetto di potenziamento/facilitazione di elaborazione nel 3D consonante e un aumento di arousal attentivo nella modalità dissonante. Nella Modalità Plancton, date le sue caratteristiche ‘geometriche’ non esiste un evidente effetto consonante/dissonante ma un forte effetto crossmodale sonoro (aumenta l’ampiezza in entrambe le condizioni sonore e diminuisce la latenza nella condizione Tharby). -
  15. 15. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB Conclusioni Il forte effetto modulatorio del suono sulla percezione di immagini 3D e 2D sembra indicare una predominanza della condizione acustica su quella Visiva
  16. 16. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB Prossimo step Interazione 3D in proiezione e Sound contesto correlata (nel Museo) Ipotesi complessa e ultima: valutando le priorità percettive e le capacità di elaborazione dell’immagine presentata si possano creare nuovi modelli di presentazione e comprensione di Sistemi Naturali o Oggetti Naturali, usando delle caratteristiche sensoriali fisiologicamente presenti nei moduli cerebrali per presentare una comprensione ‘ergonomica’ legata al mondo percettivo e filogenetico.
  17. 17. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB OR1 –Reverse Digitale 3D –OR 4 –Applicazioni di Realtà Aumentata e realtà virtuale Italo Spada (Consorzio CETMA)
  18. 18. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB OR1 –Reverse Digitale 3D –OR 4 –Applicazioni di Realtà Aumentata e Realtà Virtuale Att. 1-Progettazione e prototipazione di un corner museale basato sulla tecnologia della Realtà Aumentata
  19. 19. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB OR1 –Reverse Digitale 3D –OR 4 –Applicazioni di Realtà Aumentata e Realtà Virtuale Att. 2 -Progettazione e prototipazione di uno spazio di proiezione 3D low-cost
  20. 20. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB OR1 –Reverse Digitale 3D –OR 4 –Applicazioni di Realtà Aumentata e Realtà Virtuale Att. 3 -Progettazione e prototipazione di applicazione AR web based
  21. 21. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB OR1 –Reverse Digitale 3D –OR 4 –Applicazioni di Realtà Aumentata e Realtà Virtuale Att. Costruzione 3D del Tarbosaurus Bataar
  22. 22. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB OR1 –Reverse Digitale 3D –OR 4 –Applicazioni di Realtà Aumentata e Realtà Virtuale Att. Costruzione 3D del Tarbosaurus Bataar
  23. 23. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB OR1 –Reverse Digitale 3D –OR 4 –Applicazioni di Realtà Aumentata e Realtà Virtuale Att. Costruzione 3D del Tarbosaurus Bataar
  24. 24. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB OR1 –Reverse Digitale 3D –OR 4 –Applicazioni di Realtà Aumentata e Realtà Virtuale Att. Costruzione 3D del Tarbosaurus Bataar
  25. 25. Il Progetto Ep_Lab – Easy Perception LAB OR1 –Reverse Digitale 3D –OR 4 –Applicazioni di Realtà Aumentata e Realtà Virtuale Att. Costruzione 3D del Plancton
  26. 26. Funzionalità • Visualizzazione schede reperti • • • • Galleria fotografica relativa al reperto Tassonomia del reperto Bibliografia Contenuti multimediali allegati (video documentari, modelli 3D) • Stampa della scheda • Counter Visite • Ingrandimento delle immagini per dettagli • Pannello amministrazione per inserimento/modifica contenuti
  27. 27. Stack Tecnologico Data Layer: MySQL Business Layer: EJB (J2EE) Presentation Layer: Primefaces
  28. 28. Elenco delle Schede
  29. 29. Scheda Paleontologica
  30. 30. Stampa scheda
  31. 31. Visualizzazione contenuti multimediali
  32. 32. Amministrazione
  33. 33. Amministrazione

×