La rete EnoLL Francesco Molinari 03-04-2014

647 views

Published on

Modalità di adesione alla rete

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
647
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
294
Actions
Shares
0
Downloads
17
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La rete EnoLL Francesco Molinari 03-04-2014

  1. 1. European Network of Living Labs (ENoLL): Analisi della “8th Wave Call” e suggerimenti per una corretta richiesta di membership Francesco Molinari, mail@francescomolinari.it Bari, 3 aprile 2014
  2. 2. Indice • Informazioni generali e scadenza bando • Raccomandazioni e sostegni • Criteri di valutazione • Regole di partecipazione • Cosa succede dopo • Altri suggerimenti Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 2
  3. 3. Informazioni generali e scadenza bando • Bando pubblicato su: http://enoll.org/news/8th-wave-membership- applications-officially-open • Scadenza attuale: 14 May 2014 @ 12:00 pm CET • Application Form da richiedere (dopo essersi pre-registrati!) a: info@enoll.org • Questa presentazione è basata sui criteri ufficiali di valutazione estratti dalla AF. Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 3
  4. 4. Raccomandazioni e sostegni • Dalla 6th Wave in poi, ENoLL ha aggiunto due requisiti aggiuntivi per ogni candidatura: – Una lettera di sostegno da tutti i partner dichiarati del Living Lab – Una lettera di raccomandazione da un altro Living Lab aderente a ENoLL (parliamone insieme) • Queste lettere devono essere allegate alla AF e spedite via e-mail unitamente ad essa (tutte in un singolo file) Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 4
  5. 5. Criteri di valutazione 1. Basic Facts 2. Membership Motivation 3. Description and Characteristics 4. Organisation 5. Openness 6. Resources 7. Users and Reality 8. Value 9. Direction and Plans for the Future Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 5
  6. 6. 1. Basic Facts • La AF può essere sottoscritta da qualsiasi entità legale (dotata almeno di un codice fiscale) da qualsiasi Paese del mondo, che dichiara di essere o di ospitare (a nome di un partenariato più ampio) un Living Lab. • Questa organizzazione dovrà dimostrare la propria capacità di operare come un Living Lab e/o agire come un fornitore di servizi per l’innovazione attraverso la metodologia Living Lab e/o sviluppare le sue operazioni in relazione a Living Labs. • Dalla 5th Wave in poi, ENoLL ha introdotto un contributo obbligatorio per tutti gli “adherent member” (500 EUR/anno) a copertura dei costi di amministrazione. • Tuttavia, per partecipare più attivamente alla vita dell’associazione ENoLL è necessario diventare “effective member”. Questo richiede il pagamento di un contributo più alto (5,000 EUR/anno), ma dà anche titolo ad un certo numero di privilegi, incluso l’accesso ad iniziative e progetti in comune con altri membri. • A meno che non si indica nulla in contrario nella AF, le informazioni in essa contenute saranno rese pubbliche (ad esempio attraverso il sito web di ENoLL) dopo la conclusione positiva dell’istruttoria. Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 6
  7. 7. 2. Membership Motivation • “Describe what your Living Lab expects to gain from membership in the European Network of Living Labs (ENoLL)”. • “Also describe how your Living Lab can/will contribute to ENoLL, specifically mentioning which of the Thematic Domain Networks or other Working Groups you are interested in participating in (see the ENoLL website) and in which year you foresee applying for Effective Membership”. • La lista attuale dei Thematic Domains di ENoLL include i seguenti: – Creative Media. User driven contents. Social Networks. Web 2.0 – e-Government. e-Participation – Energy Efficiency. Sustainable Energy. Climate change – Industrial and logistics development – Regional, territorial and rural development of Smart Regions – Security – Smart Cities. Future Internet. Internet of things – Social Innovation. Social Inclusion – Sustainable Mobility – Thematic Tourism. Culture Services – Well Being and Health – (under formation) eSkills, TEL and Education Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 7
  8. 8. 3. Description and Characteristics • “Describe what you believe to be the most important capability and attributes of your LL”. • “What (unique/special) characteristics does your LL have?” • Qui sembra opportuno chiedere e ottenere il consiglio e il sostegno di un altro membro di ENoLL, lo stesso a cui si chiederà di firmare la lettera di raccomandazione del vostro Living Lab, che dovrà essere allegata alla AF. Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 8
  9. 9. 4. Organisation • “List/Describe your LL’s most important “actors” (e.g. LL owners, investors, sponsors, partners, user- categories, networks etc)”. Si ricorda che ognuno di essi dovrà sottoscrivere una lettera di sostegno da allegare alla AF. • “List your LL’s most important persons (LL expertise) and briefly describe the LL-relevant experience they have (brief CVs)”. • “List/Describe the main organizational entities (functions/roles etc). Include organization scheme (drawing) at will”. • “Describe to what extent your LL is active and collaborates in national and/or international contexts”. • “Describe how your LL is constituted and governed, and how decisions are made at the strategic level”.Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 9
  10. 10. 5. Openness • “Explain/Describe how your LL is committed to, and benefits from ‘openness’”. • “Describe the IPR principles applied by your LL, and how this supports openness and LL capability and efficiency”. • “Describe how open your LL is for new investors/partners and the principles applied”. • “Describe how your LL uses media/channels (web etc.) for public visibility, communication and interaction”. Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 10
  11. 11. 6. Resources • “Describe if certain technology/infrastructure is essential/critical in usage contexts or for your LL operations”. • “Describe your LL’s status and plans when it comes to your LL business model and financial sustainability”. • “Describe the experience and capability your LL has, when it comes to international networking; mention, if relevant, participation in initiatives such as Smart Cities, Future Internet, Internet of Things, etc.” • “List/Describe your LL’s most ‘labour-intensive’ activities and how many persons (full-time equivalents) are working for your LL”. Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 11
  12. 12. 7. Users and Reality • “List/Describe the main principles for how users are involved in your LL”. • “Describe important real-life/work environment(s) and your LL arrangements to achieve ‘realism’”. • “Describe how actively and deeply users are involved in your LL activities. Are LL activities performed for, with or by users?” • “Describe briefly important methods and tools that are utilized by your LL for user involvement”. Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 12
  13. 13. 8. Value • “In the section ‘Organization’(above) you have listed your LL’s most important ‘actors’. Describe here the most important assets, values and services being exchanged and/or generated within your LL”. “Cover, as applicable and appropriate, the following: – List/Describe assets/values/services that your LL actors offer/provide to your LL. – List/Describe assets/values/services that your LL offers/provides to your LL actors (including the users). – List/Describe assets/values that are collaboratively generated (co- created) in your LL. – List/Describe what parts of a full product/service life-cycle that your LL supports. – Describe LL-relevant value chains and which parts of the value-chains your LL supports”. Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 13
  14. 14. 9. Direction and Plans for the Future • “Describe your LL’s strategic direction, mid-long term objectives and concrete plans for the future”. • “List/Describe critical success factors and risks”. • Di nuovo, può essere utile qui ricercare ed ottenere il consiglio e il sostegno del membro di ENoLL che dovrà firmare la lettera di raccomandazione da allegare alla AF del nuovo Living Lab. Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 14
  15. 15. Regole di partecipazione • Le AF vanno inviate esclusivamente tramite e-mail a 8wave@enoll.org, prima del 14 Maggio 2014, alle 12:00 pm CET. In allegato a questa e-mail, la AF deve essere stata salvata come un PDF-file denominato come segue: PreRegistrationNumber_ENoLL8W_<ISOCountryCode>_<LLshortname>.pdf (Esempio: “056_ENoLL8W_SE_ArcticLL.pdf” contiene la AF di un Living Lab svedese che si chiama “ArcticLL” con numero di pre-registrazione 056) • Le lettere di raccomandazione e sostegno devono essere scannerizzate e aggiunte alla AF nelle sezioni appropriate (quelle finali) • Mantenendo sempre il formato e il nome del file, possono essere eseguite nei termini fino a 2 ri-sottomissioni. Ovviamente l’ultima AF in ordine di data e ora di presentazione sarà quella oggetto di valutazione. • Si consiglia l’uso di immagini e disegni per vivacizzare il testo della AF, ma senza eccedere la dimensione di 15MB per il relativo file PDF. • I valutatori utilizzeranno volentieri anche eventuali link a materiale disponibile online (video, portali web, ed altre risorse) che possa documentare il successo e/o la performance del Living Lab. Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 15
  16. 16. Cosa succede dopo • Un gruppo di esperti viene formato dopo la scadenza del bando per eseguire la valutazione. • Il gruppo si divide in “squadre” (“team”) ognuna composta di 3 valutatori appartenenti a nazioni diverse. • Le AF che passano il test di ammissibilità (“eligibility test”) descritto alla slide successiva sono assegnate ai diversi “team” usando il criterio che nessuno dei valutatori deve appartenere ala stessa nazionalità del Living Lab oggetto di esame. • I criteri di valutazione descritti sopra guidano la valutazione, che avviene prima individualmente, e poi in seno a ciascun “team” in modo da raggiungere il consenso sui punteggi attribuiti. • Durante questa fase, i proponenti delle singole AF potrebbero essere contattati dal gruppo di esperti per chiarire eventuali aspetti particolari. • Alla fine, un team speciale esamina tutte le valutazioni in modo da assicurare la coerenza nei punteggi attribuiti dai diversi “team”. Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 16
  17. 17. Aspetti del test di ammissibilità • AF arrivata dopo la scadenza. • Template ufficiale non usato o gravemente modificato. • Manca l’indicazione dell’entità legale che ospita il Living Lab o coincide con esso. • Denominazione e/o numero di partita IVA/registrazione mancante • Nome/telefono/email della persona di contatto mancanti. • La AF non copre interamente tutti i punti (capitoli) numerati e che corrispondono ai criteri di valutazione sopra descritti. • Numero di pagine gravemente eccedente le 10 (con font Arial Narrow 11) per il testo della AF e 10 pagine aggiuntive per gli allegati (Nota: il conteggio presuppone di aver rimosso i testi dentro le “guide boxes” usate come sottotitolo di ciascun capitolo della AF). Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 17
  18. 18. Cerimonia di lancio ufficiale • Tutti i proponenti saranno informati degli esiti della valutazione entro i 40 giorni successivi alla chiusura del bando. • I nuovi “adherent members” riceveranno il benvenuto ufficiale durante la cerimonia di lancio che si terrà durante la “Summer School” annuale di ENoLL, prevista ad Amsterdam durante la prima settimana di Settembre 2014. • Non prendete impegni!  Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 18
  19. 19. Altri suggerimenti • La brochure informativa della 8th wave è disponibile online qui:http://www.scribd.com/doc/209106191/ENoLL- 8th-Wave-Brochure#download • Ricordarsi che quasi tutte le AF approvate nelle wave precedenti sono pubblicate sul sito ENoLL qui: www.openlivinglabs.eu/livinglabs • Indirizzo di ENoLL: Pleinlaan 9 | B 1050 Brussels, BE | Tel: +32 2 614 8547 | Fax: +32 2 629 17 00 | info@enoll.org • ENoLL è una aisbl (= associazione privata con responsabilità limitata) regolata dalla Legge del Belgio. Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 19
  20. 20. Grazie per l’attenzione • Domande? • Francesco Molinari, mail@francescomolinari.it Bari, 3 aprile 2014 Francesco Molinari 20

×